Renzi: "Se il Pd vuole cambiare sono qui. Si faccia il congresso"

Il sindaco di Firenze rilancia la sua candidatura e punta il dito contro il Pdl: "un leader condannato è finito". Bersani? "Ha dimezzato gli iscritti"

"È arrivata una sentenza definitiva che ha detto che è colpevole". Dallo studio di Porta a Porta, Matteo Renzi attacca il Pdl e punta il dito contro Berlusconi, che "la ritiene una sentenza ingiusta", mentre "altri pensano che sia sacrosanta". E dice che "in un qualsiasi Paese dove un leader politico viene condannato, la partita è finita. Game over".

Il sindaco di Firenze lancia anche un monito al suo partito, a cui ricorda che "lo statuto dice che ogni 4 anni devi fare il congresso" e dunque è fondamentale che si faccia. Così come è limpido su un altro punto, ovvero sul fatto che per il suo schieramento rappresenta e vuole rappresentare un cambiamento. E se la prende con Pierluigi Bersani: "È riuscito quasi a dimezzare gli iscritti, si sono persi 3,5 mln di voti e ci è toccato di perdere le elezioni. Poi mi spiegate la differenza tra non vincere e perdere".

Alle primarie, ricorda Renzi, se i cittadini "vogliono un cambiamento radicale devono votare me", e comunque il centrosinistra. Per il rottamatore "in questo momento con Grillo sul tetto ed il Pdl alle prese con la decadenza di Berlusconi, noi possiamo occuparci dell'Italia".

Renzi ha qualche rimostranza da fare al governo Letta, che "su alcune cose sta facendo dei primi passi, su altre deve essere più coraggioso: la semplificazione della burocrazia, la riforma del fisco". Perché "questa storia del governo che dura è un tic andreottiano", mentre "l'italiano vuole che faccia non che duri". Il sindaco fiorentino ne ha anche per il vicepremier Angelino Alfano. "Non basta - dice - faccia un tweet sull'Imu". "Non è che se 10 anni fa pagavamo l’Ici e l’anno prossimo pagheremo la service tax, non paghiamo più. Non è che in inglese non si pagano le tasse".

Commenti

vale.1958

Mer, 11/09/2013 - 19:51

Un altro scemo...di sinistra! Almeno questo fa ridere sembra Grillo da giovane! Povera sinistra li fara' moire democristiani!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 11/09/2013 - 20:01

QUESTO E' UN ALTRO CHE SI E' MONTATO LA TESTA...COME IN PRECEDENZA BERSANI, POI ABBIAMO VISTO CHE FINE HA FATTO. E POI CHE GLIENE FREGA A RENZI DI BERLUSCONI, PERCHE' NON PENSA AL SUO MPS E AD AMMINISTRARE BENE FIRENZE....BERLUSCONI E' STATO CONDANNATO DA TOGHE AMICHE DI RENZI E LO HANNO INCASTRATO SENZA PROVE. HANNO LA FACCIA TOSTA DI DIRE CHE LE SENTENZE VANNO RISPETTATE. SI E' GIUSTO MA NON LE SENTENZE TAROCCATE COME QUELLA DEL COMUNISTA ESPOSITO. RENZI DOVREBBE VERGOGNARSI E ANCHE LUI CHE SI PROFESSA SOCIALDEMOCRATICO, NASCONDE SOTTO UNA VENA COMUNISTA CHE E' DURA DA FAR SPARIRE. DALLA MALATTIA DEL COMUNISMO E' DIFFICILE GUARIRE. E' COME IL CANCRO ...INGUARIBILE.

BeppeZak

Mer, 11/09/2013 - 20:41

Caro Renzi. In un paese civile non c'è posto per magistrati politicizzati.

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Mer, 11/09/2013 - 21:53

Sarà tutta una risata! Questo crede di essere alla ruota della fortuna!

killkoms

Mer, 11/09/2013 - 21:57

ma pensa a firenze!

roby55

Mer, 11/09/2013 - 22:25

Sinceramente, qualcuno può dirmi quale progetto di Italia ha Renzi? Sarò anche poco intelligente, però io non riesco a capire che cosa vuole fare di questo nostro paese. Cordiali saluti

roby55

Mer, 11/09/2013 - 22:29

Ma Renzi ha letto le motivazioni della condanna di Berlusconi? Io ho i miei dubbi. Ma Renzi che cosa pensa della condanna? Non mi pare che si sia espresso se sia giusta o no. Si limita, furbescamente, a prenderne atto e a fregarsene le mani come tutta la sinistra.

rokko

Mer, 11/09/2013 - 23:14

Ha perfettamente ragione su tutto. Se mi sì toglie l'imu (solo sulla prima casa) e mi mettono un'imposta o un set di imposte di pari gettito, cosa cambia?

Maurizio Fiorelli

Mer, 11/09/2013 - 23:38

Un'anno fa provavo molta simpatia per Lei, mi sembrava un vero innovatore per la sinistra italiana. Da allora, poco alla volta mi sono ricreduto perché parla troppo, spesso e da l'impressione di essere sempre meno sindaco. Il signor Berlusconi sarà, come afferma, espulso dalla partita ma, se lei continua sulla strada intrapresa, forse non scenderà neppure in campo.

Mefisto

Gio, 12/09/2013 - 00:45

prima mi era simpatico ma adesso inizia a rompere...

aredo

Gio, 12/09/2013 - 02:15

Renzi.. il pupazzetto di Veltroni... Si saranno svegliati quelli di centro-destra che erano pronti a votare Renzi dopo aver votato Grillo ? O ancora c'è qualcuno non di sinistra che voterà questo ennesimo giullare della sinistra ?

gigi0000

Gio, 12/09/2013 - 08:14

Tante belle parole, ma quali capacità? Presenti un curriculum verificabile, magari sottoscritto dai cittadini fiorentini, che in gran parte non sembrerebbero contenti del suo operato. Se non fosse stato capace di governare decentemente una città, come potrebbe governare una nazione?