M5S, l'ora della rieducazione Grillo: "Noi non ci dividiamo"

Dopo una rocambolesca fuga dai media, l'arrivo a Villa Valente. Dei 163 eletti, presenti solo un centinaio: assenti i dissidenti. Crimi difende Grillo: "Non sbaglia mai"

Beppe Grillo abbraccia una parlamentare del M5S a Villa Valente

"Andiamo a passare un giorno in allegria e poi ce ne torniamo a casa". Vito Crimi, capogruppo grillino a Palazzo Madama, cerca di dissimulare il nervosismo. In relatà, il luogo della resa dei conti è rimasto top secret fino all'ultimo momento. Nemmeno ai parlamentari pentastellati era dato sapere dove Beppe Grillo aveva deciso di radunare i "suoi" per sgominare la fronda interna pronta ad aprire un confronto con il Pd. Con due pulmini rossi, il guru pentastellato ha trascinato un centinaio di parlamentari in un casale alle porte di Fiumicino. Qui, in quattro ore scarse, sono stati rieducati "dissidenti" del movimento. "Non mi aspettavo totale condivisione - ha commentato il comico al termine del summit - è legittimo che qualcuno la pensi in modo diverso ma non siamo noi che ci stiamo dividendo".

La mail di convocazione era arrivata mercoledì sera. Questa mattina i deputati e i senatori dei Cinque Stelle si sono dati appuntamento in piazzale Flaminio. Qui sono stati raggiunti e prelevati da un autobus che li ha portati alla destinazione top secret. Grillo in persona ha scelto accuratamente una località alle porte della Capitale per permettere a tutti di far rientro in città e poi tornare a casa per il fine settimana: due pullman, inseguiti da decine di automobili di cronisti, operatori e fotografi, hanno portato i grillini in un casale a Tragliata (località vicino Fiumicino). Sui 163 parlamentari M5S, però, ne sono presenti solo un centinaio. La fuga dai media è stata a dir poco rocambolesca, con un certo sapore di farsa. Un deputato ha addirittura rischiato di essere lasciato all’autogrill, un po' come nel film Pane e tulipani. È successo nella breve sosta all’area di servizio Salaria Est: per un soffio Francesco D’Uva non ha perso il pullman. Poi l'arrivo a destinazione. Davanti al casale, a un passo dai pulman rossi, una Ferrari rossa. "Non vi azzardate a scrivere che è di Grillo perché non è così", hanno intimato i presenti. Tutt'intorno la campagna, una piscina e la quiete. Per strigliare i suoi Grillo, che da sempre predica la trasparenza a tal punto da obbligare un frastornato Bersani a fare le consultazioni col M5S in diretta streaming, ha scelto la bellissima cornice di Villa Valente. La resa dei conti si è, infatti, svolta a porte chiuse. Con Crimi che andava in giro ripetendo: "Grillo non sbaglia mai, è un leader lungimirante".

Dopo il caso di Crimi, che su Facebook aveva scritto di preferire "un governo Bersani senza fiducia" all’esecutivo Monti, e la "correzione di rotta" del guru pentastellato, arrivano nuove grane per la tenuta del movimento. A riaprire la "ferita" è stato il deputato siciliano Tommaso Currò che, in una intervista alla Stampa, ha auspicato "un confronto con il Pd". Non a caso Currò ha deciso di non partecipare alla riunione di oggi. Così facendo il grillino siciliano si candida involontariamente a guidare la "fronda" di parlamentari che nel corso della riunione di martedì a Montecitorio ha proposto di presentare al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano una lista di nomi del M5S per Palazzo Chigi. Un gruppo di minoranza ma in fermento. È un momento difficile per il deputato siciliano che ai suoi amici confida di non escludere un clamoroso passaggio al gruppo misto. In realtà, gli equilibri politici si decidono a Palazzo Madama. I senatori del M5S sono sotto osservazione dopo la "scivolata" sul voto per l’elezione di Pietro Grasso alla presidenza. Sergio Puglia ci ha tenuto ad assicurare che quello di Currò è stato solo uno sfogo: "Non è facile gestire questa situazione di stress. Qualcuno di noi può anche cominciare a stressarsi...". Ma appaiono compatti tra loro. Un po' di insofferenza si registra, però, nei confronti del gruppo comunicazione "imposto dall’alto". I senatori si starebbero organizzando per comunicare "direttamente" con i media scavalcando così Claudio Messora, responsabile comunicazione del gruppo di Palazzo Madama e legato a Gianroberto Casaleggio.

Che cosa si siano detti al summit fuoriporta non ci è dato di saperlo. A sua insaputa, o forse incurante dei numerosi precedenti, Grillo è arrivato buon ultimo nell’organizzazione dei conclavi di partito o di governo in esclusivi fortilizi proibiti ai giornalisti. La Seconda Repubblica è stata segnata da riunioni e seminari blindati. E ogni volta, nonostante il timbro "riservato" su ogni conversazione, le voci di dentro sono comunque arrivate alla stampa. "Fatemi domande ma non ho risposte per tutto", avrebbe detto escludendo categoricamente l'appoggio al governo Bersani. Appoggio che, a detta del comico, la gente non capirebbe. "La gente è stufa - avrebbe continuato - se ci fosse l’inciucio tra Pd-Pdl, prenderà i bastoni". Così, dopo aver invitato i parlamentari a usare Facebook solo per le "comunicazioni politiche", il comico ha saldato le schiere pentastellate e ha intimato l'unità, almeno fino all'elezione del nuovo capo dello Stato.

Commenti

tartavit

Ven, 05/04/2013 - 11:07

Le pagliacciate non hanno mai retto a lungo. Gli eletti del movimento 5stelle, stanno iniziando a capire che di facili battute e di denunce di evidenti storture politiche non si può vivere. Bisogna fare e fare presto. Di chiacchiere, la vecchia politica, ne ha fatte e continua a farle ed è per questo che è destinata a perire definitivamente. Il nuovo, il giovane, deve fare, fare, fare, e dire poco, pochissimo, quasi niente. Grillini, lasciate il vostro capo e il vostro guru nella emme delle loro facili battute ad effetto e datevi da fare.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 05/04/2013 - 11:08

""Grillo non sbaglia mai - va ripetendo Crimi ai presenti". Prorio sicuro crimi che non ci sia st

giovanni PERINCIOLO

Ven, 05/04/2013 - 11:10

""Grillo non sbaglia mai - va ripetendo Crimi ai presenti". Proprio sicuro crimi che non ci sia stato un errore all'anagrafe?? io sono convinto che in realtà lui si chiami .... Fantozzi!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 05/04/2013 - 11:10

Non esistono dissidenti nel M5S. Solo e soltanto infiltrati che il PD, maestro di guerriglia, ha iniettato con lungimiranza e in tempi non sospetti,tra le file del movimento per minarne la sua tenuta nel tempo. Deve ancora nascere il grillo capace di prevenire le astuzie della falce e martello.

xawdoo

Ven, 05/04/2013 - 11:12

poverini si stressano... cmq quest'esperienza fara' capire a grillo che i politici di un dato schieramente prima o poi fanno il voltafaccia e non importa se sono verginelli... il punto e' che sono italiani e rappresentano il popolo (di traditrice concezione) niente di piu' niente di meno. (W IL DUCE)

porthos

Ven, 05/04/2013 - 11:13

" Il guru porta i "suoi" in un luogo top secret: nessuno sa dove va"-- che il pentastellato vate(r) abbia trovato una "discarica" segreta dove scaricare dissidenti e movimento ? Di sicuro, sul "caso" indagherà saviano, scrittore(????) che di discariche se ne intende !. Aspettiamo sviluppi !!!!!

Ritratto di dbell56

dbell56

Ven, 05/04/2013 - 11:15

Grillo fa benissimo a fare così! Cioè ricordare a chi è stato nominato nel M5S deputato e senatore, le condizioni che dovevano essere accettate per poter partecipare alle elezioni come candidati. Chi vuole fare il cavallo di troia perchè agogna all'alleanza col PD -L abbia il coraggio di dare le dimissioni e vada coerentemente a prenderne la tessera omaggio da Gargamella, come premio per il suo ruolo di infiltrato sinistrato sinistronzo nel M5S e per aver tentato di destabilizzarlo alla comunista maniera!!

Gianca59

Ven, 05/04/2013 - 11:18

Fa bene Grillo. In fondo è quello che tutti, partiti ed elettori, vorrebbero: avere dei rappresentanti che non tradiscano la causa. E aff... la falsa democrazia.

Ritratto di dbell56

dbell56

Ven, 05/04/2013 - 11:18

Grillo fa benissimo a fare così! Cioè ricordare a chi è stato nominato nel M5S deputato e senatore, le condizioni che dovevano essere accettate per poter partecipare alle elezioni come candidati. Chi vuole fare il cavallo di troia perchè agogna all'alleanza col PD -L abbia il coraggio di dare le dimissioni e vada coerentemente a prenderne la tessera omaggio da Gargamella, come premio per il suo ruolo di infiltrato sinistrato sinistronzo nel M5S e per aver tentato di destabilizzarlo alla comunista maniera!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 05/04/2013 - 11:24

andate, andate dove vi pare, a quel paese e spero per molto tempo.... una banda di grillini che al posto del cervello umano, hanno il cervellino di un grillino: 2 mm , quando è eccezionale....

noinciucio

Ven, 05/04/2013 - 11:24

"Grillo non sbaglia mai - va ripetendo Crimi- è un leader lungimirante". Più che un leader mi sembra un dittatore che non vuole perdere il controllo della situazione! Infatti quelli che sgarrano vengono mandati nei campi di rieducazione, come nei peggiori regimi comunisti!

cicero08

Ven, 05/04/2013 - 11:24

Delle Istituzione bisognerebbe avere innanzitutto rispetto. A Grillo farebbe bene rileggere quanto Crocetta ha detto ieri subito dopo l'approvazione delle nuove norme elettorali valide fin dalle prossime amministrative siciliane...

swiller

Ven, 05/04/2013 - 11:37

Hanno troppi grilli per la testa.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 05/04/2013 - 11:42

Dialogo con chi? Il PD è morto! Bersani non conta più niente ! Il nuovo PD (o come si chiamerà il partito di Renzi, che non penso voglia mantenere il vecchio nome che puzza di comunismo)ha ben altri, e seri, obiettivi. Una piccola cosa rivelatrice. Crimi: "Beppe non sbaglia mai", Starace: "Mussolini ha sempre ragione". I tempi cambiano, ma i dittatori, o aspiranti tali , non cambiano mai, così come non cambiano mai i loro servili e sciocchi aedi.

Ritratto di Forza 5..

Forza 5..

Ven, 05/04/2013 - 11:52

non c'è nessuna resa dei conti come piacerebbe alla casta pdpdl ed ai loro seguaci più o meno interessati...ripeto: invece di pensare a IMPROBABILI scilipoti nel M5S pensate piuttosto agli scilipoti ed i razzi che avete imbarcato nel pdl che sono UNA SOLIDA REALTA'

Giorgio Rubiu

Ven, 05/04/2013 - 11:52

Grillo può indottrinarli, rimproverarli, scomunicarli e anche cacciarli dal M5S; ma non può costringerli a dimettersi dal carica che hanno ottenuto attraverso il voto. In Parlamento sono e in Parlamento resteranno fino a che non vi saranno nuove elezioni e non saranno rieletti. Fino ad allora faranno come vorranno alla faccia di Grillo e Casaleggio. Hanno usato il M5S come autobus per arrivare dove sono arrivati e Grillo non potrà scalzarli. Alle prossime elezioni si candideranno con qualcun altro; Probabilmente il PD visto che credo che la gran parte di essi si siano infiltrati nel M5S molto per tempo proprio per creare una quinta colonna, in caso di successo del M5S, che, presente in Parlamento, potesse sostenere il PD. Grillo c'è cascato come una pera matura. Alle prossime elezioni sarà più prudente e avrà molti meno voti di quanti ne ha ottenuto recentemente. Un altro Masaniello destinato a sparire.

Ritratto di leggeTREU 196 4luglio1997

leggeTREU 196 4...

Ven, 05/04/2013 - 11:58

OCCHIO!! OCCHIO!! OCCHIO GRILLO !!!!! HAI SBAGLIATO tutto A NON APPOGGIARE BERSANI! ORA I magistrati INVASATI "DI GIUSTIZIA SOCIALE ", ASSERVITI ALLE TRAME GOLPISTE della cricca PD-la repubblica, COMINCERANNO A DARTI LA CACCIA. SARAI TU IL PROSSIMO "CINGHIALONE". IL TUO DESTINO E' SEGNATO !!! SEI GIA' MORTO!!!!! SEI GIA' MORTO!!!!! SEI GIA' MORTO!!!!! PENTITI !!! O LECCHI IL culo ALLA SINISTRA APPOGGIANDO IL GOVERNO O SEI FINITO !!!!! CHISSA'..... FORSE SEI ANCORA IN TEMPO .... O FORSE NO ?!?!?!?

Ritratto di @pophis

@pophis

Ven, 05/04/2013 - 11:59

FUORI TUTTI QUELLI CHE OSANO METTERE IN DUBBIO LA LEADERSHIP DI BEPPE,. QUANTO A VOI DEL pdl COME VI PERMETTETE DI CRITICARCI QUANDO SIETE PRONTI AD OGNI INCIUCIO COL pd...VERGOGATEVI DELLA VOSTRA INCOERENZA!!!!

Dovevivevate

Ven, 05/04/2013 - 12:07

Grillo se non altro è coerente. Gli infiltrati del pd se la sono presa nel secchio, e con loro... Bersani.

guidode.zolt

Ven, 05/04/2013 - 12:13

Il Generale manda i suoi soldati alla guerra, ma resta a casa e poi s'incazza...per me è tutta 'na manfrina, il copione è già stato scritto!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 05/04/2013 - 12:15

Dai Bebbe Grullo facci vedere in streaming come prendi a calci nel culo i tuoi baldanzosi sudditi. Dimostraci che sei trasparente come affermi. Mi raccomando mettiti il cappottino nuovo che hai usato per andare al Quirinale, contribuirà a migliorare lo spettacolo.

Atlantico

Ven, 05/04/2013 - 12:17

E' nella logica delle cose che una parte del M5S appoggi il PD sia per la nomina del presidente della repubblica che per la formazione del governo, era già charo la sera del 25 febbraio.

porthos

Ven, 05/04/2013 - 12:17

"Andiamo a passare un giorno in allegria, né più né meno e poi ce ne torniamo a casa". Vito Crimi, capogruppo grillino a Palazzo Madama, cerca di dissimulare il nervosismo.---- ecco, tornatevene a casa, perchè in parlamento non siete sprecati, siete solo inutilmente dannosi ! Più semto le sue "sparate" e più mi convinco che per trovare un'altra macchietta inutile come crimi, sia necessario fare il periplo del mondo e tornare al punto di partenza, ....dove ci sarà l'unico ed inimitabile crimi ad attenderci ! E pensare che un simile essere del tutto inutile e superfluo, costa alla comunità un bel pò di migliaia di euro al mese.

Catone56

Ven, 05/04/2013 - 12:20

Mala tempora currunt:un terzo del Parlamento italiano è stato deportato.

giumaz

Ven, 05/04/2013 - 12:21

I dissidenti sono quelli che passeranno nelle file del PD. Beppe Gorillo puo' berciare a squarciagola, ma Pierluigi sta applicando il proverbio cinese (con qualche modifica): siediti lungo il fiume e fatti una birretta, e aspetta che passi il cadavere del tuo nemico. Poi coi sessanta dissidenti fara' un bel funerale a lui e Casaleggio. Amen.

il gotico

Ven, 05/04/2013 - 12:23

quando una squadra di calcio inizia a non essere più coesa, succede che si manda in ritiro, ci si chiarisce le idee e si riparte con nuovi propositi, poi (di solito) alla fine dell'anno mandi via l'allenatore, questi non hanno nemmeno finito il girone di ritorno e già stanno defenestrando grillo... se questo è il futuro dell'Italia. OK protestare, ma piutttosto non metto nessuna croce sulla scheda, protesto senza mandare al governo gente che non mi rappresenta, per quelli che hanno votato le stelline, ma siete sicuri che rispecchi il vostro pensiero ? sono arrivati ieri e nemmeno dopo un mese è partita la scissione... un record direi !

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 05/04/2013 - 12:29

secondo me Grillo è ben preoccupato da ciò che sarà l'elezione del Capo dello Stato,se su quel passaggio la meretrice pd riuscirà ad adescare i giovani 5stelle,sarà poi difficile rimanere sulla riva come fatto fin'ora.Ovviamente tale scenario mieterebbe una vittima a voi cara e chissà magari una nuova destra potrebbe vedere l'alba....

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 05/04/2013 - 12:35

E' chiaro che Casaleggio li ha portati in un luogo segreto per far loro il lavaggio del cervello, ma tanto son teste vuote, quindi c'è poco da lavare.

Travaglio

Ven, 05/04/2013 - 12:37

Ma l'autista della corriera destinata all'incontro in località top-secret è quello di Grillo, quello vittima del killeragg... ehm, dell'inchiesta giornalistica nobilissima del blasonato L'Espresso?

angelovf

Ven, 05/04/2013 - 12:38

Il bello e che noi crediamo ancora la befana, i dissidenti grillini non sono dissidenti, e tutto un trucco per aiutare Bersani con il benestare di grillo e con la dovuta sceneggiata, e' questo motivo che Bersani rifiuta il PDL, lo credono che nessuno li capisca, perché a voi non e' chiaro la sicurezza che ostenta la Puppato e le altre donne del PD ? Perciò secil cav.deve rompere con queste false persone non andasse oltre, il tempo meglio perderlo vicino agli elettori che Bersani, sta agendo come un bidonista.

km_fbi

Ven, 05/04/2013 - 12:41

Grillo e i grillini stanno trasformando il parlamento italiano in un palcoscenico sul quale una compagnia di coatti eterodiretti sogna e cerca di creare un mondo utopico, totalmente al di fuori della realtà di un paese che, solo pochi anni fa', era la quinta potenza economica a livello mondiale e ora invece sta diventando un paese da terzo mondo,per di più senza governo per l'incapacità di chi,volendo e dovendo assumersene la responsabilità, non vuole assumersene anche gli oneri e trascina il paese in un baratro senza fondo.

agosvac

Ven, 05/04/2013 - 12:42

Grillo a me non è mai piaciuto, non mi piace e non mi piacerà mai! però almeno è coerente con le sue idee!!! Non puoi essere eletto in questo movimento che già si sapeva che non si sarebbe mai alleato con NESSUN partito della "vecchia" politica e poi cercare alleanze con il peggio della vecchia politica, quel Pd che grillo ha accusato di aver rubato agli italiani qualcosa come 20 miliardi di euro col fattaccio del Montepaschi di Siena!!!!!Vero è che la nostra splendida Costituzione non prevede il vincolo di mandato, ma ci vorrebbe almeno un minimo di dignità sia da parte dei grillini "eventualmente" transfughi verso il Pd sia da parte di bersani che nei tempi passati ha accusato il centro destra di "fare acquisti" nel campo altrui!!!!! Oppure per il centro sinistra è lecito mentre per il centro destra è vergognoso?????

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Ven, 05/04/2013 - 12:48

Questo VICE GURU DEL WEB, non avendo ancora impiantato il micrichips nella zucca dei suoi discepoli, non li può controllare ancora a lungo, né da lui nè i disperati che li hanno votati per protesta. Purtroppo ce li dovremo tenere per 5 anni, altro che elezioni anticipate: quelli, al di là delle parole e del cambiamento, voteranno anche per il diavolo pur di non perdere la " cadrega ", come tutti gli umani umani. Aggiungo che, purtroppo il diavolo parterà il nome di PIERLUIGI ed il suo aiutante al quirinale sarà del tipo BOLDRINIANO. SIAMO MESSI PROPRIO MALE E PER UNO SPUTO DI VOTI: mi sento in dovere di ringraziare OSCAR GIANNINO e tutti gli elettori di DX che hanno gettato nel cestino le loro volontà.

unosolo

Ven, 05/04/2013 - 12:54

un modo come un'altro per fare amicizia tra di loro , un bel fine settimana in gita , basta che non fanno le gite a spese nostre.

noinciucio

Ven, 05/04/2013 - 12:55

per dbel56- ma le pare che i dissiedenti, dopo aver gustato l'odore dei soldi e i privilegi della casta, daranno le dimissioni? ma quando!!!!! piuttosto confluiranno nel gruppo misto o formeranno un loro gruppo parlamentare! Intanto sono più che convinto che al ritorno chiederanno il rimborso per il viaggio e il lauto pasto consumato!!!!!

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Ven, 05/04/2013 - 13:17

Guardavo stamattina Tgcom24 e sono stato preso da una rabbia cieca unita a un frustrante senso di impotenza. Schiere di giornalisti a seguire i pullman dei "mirabolanti" grillini diretti verso il "luogo segreto" pensato da Grillo per attuare una delle sue "purghe" di staliniana memoria. E tutti a rimarcare come questi supereroi siano stati così magnanimi e democratici da addirittura scambiare qualche perola-battuta con i cronisti... Ma cos'è diventata l'Italia? Ma come abbiamo fatto, noi Italiani, a farci ridurre così? Non passa giorno che non venga riportato se un grillino ha starnutito, se Grillo ha espresso il suo "verbo" nel suo blog, se una singola parola di uno solo di questi inetti (dopo essere stata sezionata e analizzata) sia o non sia in perfetto accordo con la linea del nulla di quella massa tumorale che è il M5S. MA CHISSENEFREGA!!! L'Italia sta morendo, gli Italiani stanno asfissiando, le nostre aziende chiudono, la nostra economia sta crollando, il nostro futuro è buio e popolato di mostri pronti a divorare ogni cosa... e questi imbecilli giocano a nascondino coi giornalisti e portano avanti non-azioni, no-a-tutto, proposte utopiche, inconcludenti, costosissime, smentite e riproposte un giorno si e l'altro anche! E a far coppia con questi indecenti scellerati, dall'altra parte abbiamo il "quasi vincente" Pd e i suoi schiavi (Vendola e C..) che pur di non alzare bandiera bianca (come la realtà delle cose imporrebbe) hanno messo in stallo l'intero sistema politico-amministrativo ottenendo l'unico risultato di rivitalizzare il mortale mix composto dal governo Monti e da Napolitano che stanno ultimando l'opera di scardinamento e distruzione di ogni più piccolo resto della nostra bellissima e amatissima Italia. E in tutto questo, ecco levarsi alto in cialo il "vate" Renzi, che con la sola imposizione delle mani rimetterà tutto a posto... Occorre rivotare al più presto, occorre dare tutta la forza possibile al centrodestra che è l'unica forza che avrebbe (e ha) le idee, le persone, i programmi e la determinazione per provare a invertire SUBITO la tendenza all'encefalogramma piatto a cui l'Italia sta andando incontro a velocità sempre maggiore. NON C'E' PIU' TEMPO! NON C'E' PIU' SPAZIO PER MELINE PARLAMENTARI E DI POTERE! E' RIMASTO SOLO IL TEMPO DI RIALZARSI S-U-B-I-T-O... O MORIRE!!!

emilio canuto

Ven, 05/04/2013 - 13:19

E adesso GRILLO incomincia a capire che l'art. 67 della costituzione è una cazzata mostruosa. Saranno per primi i suoi griilini a mandarlo affanculo. Brancaleone da Genova.

Ritratto di fornacchia

fornacchia

Ven, 05/04/2013 - 13:22

"Grillo non sbaglia mai!" sembra uno slogan della Corea del nord verso il suo Caro Leader. M5s è una pagliacciata.

Ritratto di gino5730

gino5730

Ven, 05/04/2013 - 13:31

Secondo la mia ignoranza in politica,Grillo ,con i suoi NO a tutto,con le sue minacce ai suoi che osano trasgredire agli ordini del grande capo,con i suoi insulti e le sue critiche a Bersani,sta facendo solo scena.E' tutta una commedia ,Grillo da sempre ha deciso di appoggiare Bersani(l'elezione e le assunzioni della Boldrini lo dimostrano),il comico fa solo una sceneggiata ad uso e consumo dei suoi elettori,ma l'accordo con il PD è cosa fatta da illo tempore.

xawdoo

Ven, 05/04/2013 - 13:43

Ho il vago sentore che alle prox elezioni il m5s fa il boom ossia esplode...

beppechi

Ven, 05/04/2013 - 13:44

the following

schiacciarayban

Ven, 05/04/2013 - 14:34

Siamo al ridicolo, questi sono solo pagliacci. E più ridicoli ancora sono i giornalisti che inseguono Grillo come fosse il Messia. Un politico vero dovrebbe parlare alla gente, non farsi inseguire come una top model dai fotografi. Grillo e i grillini sono un bluff totale e credo che la gente se ne sia resa conto. Confesso che ho votato M5S, credevo che fossero gente seria, me ne vergogno e mi scuso con gli Italiani

Griscenko

Ven, 05/04/2013 - 14:36

Il M5S vuole fagocitare PD e PDL che ritiene responsabili dello sfascio. Poi il movimento si potrà dividere sulla base delle ideologie. Il PD vuole fagocitare il M5S, come ha fatto con i "verdi", riducendolo ad una costola della sinistra. Se il M5S si allea con il PD lo "monda" di tutte le nefandezze. Con il PD "puro" il M5S non ha motivo di esistere. Il PDL vuole la fagocitazione del M5S. In tal modo avrà campo libero pressso l'elettorato di centrodestra, di cui ridiventerà l'unico rappresentante. PDL e PD-L agiscono concordemente per esautorare il M5S che minaccia di farli scomparire. I dissidenti, per calcolo o peggio per dabbenaggine, fanno il gioco dei due principali schieramenti di centrosestra e di centrosinistra.

bernaisi

Ven, 05/04/2013 - 14:37

Che idioti questi grillini, ha ragione Grillo, hanno deciso di entrare in una compagnia teatrale con la messa in scena di uno spettacolo comico ed ora non accettano di attenersi al copione, questo è assurdo !!!!. E' come se un tenore accettasse di cantare la Traviata di Giuseppe Verdi e quando si apre il sipario del teatro si mette a cantare le arie della Tosca di Puccini, cosa direbbero il direttore dell'orchestra e gli spettatori ? hooo! deficiente ma non sai che stiamo mettendo in scena la Traviata ? Tutto questo per dire che tutti quegli stupidi lo sapevano che erano stati ingaggiati da una compagnia teatrale con rappresentazioni comiche ora non possono pretendere di recitare delle tragedie, mi sembra estremamente chiaro !!!!!

mark1210

Ven, 05/04/2013 - 14:45

Come siete democratici dico voi no lo dico voi giornalisti voi che fate parte della grande castae che avete paura di perdere il lavoro e di fare falsa informazione siete il male di questo paese questi titoli non vi fanno bene vi manderanno in malora comunque siete dei morti scriventi che fate parte di un mondo ormai estinto che trova terreno solo ed ancora per poco in italia. pubblicate queto post se avete un briciolo di autocritica. Avanti cosi Beppe tutti insieme e contro tutti!

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Ven, 05/04/2013 - 15:19

Si sapeva che Grillo prima o poi li avrebbe portati in mezzo alle bestie.

lagentiliana

Ven, 05/04/2013 - 15:22

Siamo alle comiche finali. I grillini sno stati eletti da poco più di un mese e già danno segni di scarsa tenuta della linea politica presentata ed approvata da un quarto del corpo elettorale. Questi sarebbero il nuovo? Questi sarebbero il cambiamento? Si in effetti sarebbero il cambiamento, cioè il ritorno al passato, ai riti della Prima Repubblica, al trasformismo. Il Cavaliere con la sua discesa in campo aveva introdotto il concetto di moralità nella politica: cioè la fedeltà al programma presentato agli italiani e l'indicazione di un leader di coalizione. Questi grillini dopo un mese hanno già tradito una prima volta votando il candidato alla Presidentza del Senato del PD, uno dei due partiti accusati da Grillo dello sfascio in cui versa il Paese. Ora alcuni si preparano a sostenere il governo Bersani per difendere la propria poltrona o altro tradendo per la seconda volta il mandato elettorale. E questi lestofanti che si fanno chiamare "grillini" si permettono di avanzare critiche verso il Cavaliere, il PDL ed i suoi elettori? Che vergogna!

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Ven, 05/04/2013 - 15:31

questi presunti dissidenti siciliani penso finiranno male, anche se si costituiscono in un gruppo misto, vengfono automaticamente messi fuori dal movimento in caso di elezioni hanno finito di esistere. Sono dei cretini, potrebbero votare per un governo Bersani per la nascita ma poi quel governo dovra subire i continui ricatti di costoro e non sara facile per Bersani governare con qualche voto di presunta maggioranza al senato.Faranno la fine dei finiani questi dsissidenti,

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Ven, 05/04/2013 - 15:49

Bè che dire? Non tutti dispongono di una villa ad Arcore dalla quale fare partire gli ordini.

elio2

Ven, 05/04/2013 - 15:50

La sessantina che manca all'appello saranno quelli, tutti di area estrema sinistra, che si alleeranno con il PD per eleggere il nuovo presidente della repubblica rigorosamente di parte e in seconda battuta, entreranno come indipendenti nel governo bersani che ritornerà in auge grazie alla pagliacciata del 10 saggi che il comunista si è inventato per prendere tempo.

Joe

Ven, 05/04/2013 - 16:28

Nove giorni fa avevo fatto questo commento che riporto , visto l'evolversi della situazione politica:"Non penso che i contatti presi fino ad oggi dallo statista bersani siano solo per dare l'impressione di prendere conoscenza delle realtà in cui si trova la società; sicuramente questo tempo è servito e servirà quello rimanente per contattare, tra i grillini, eletti "cittadini" tra i noTav, tra gli aderenti ai centri sociali, tra gli ex elettori PD e far loro conoscere quei punti sui quali votare la fiducia al Senato. Sicuramente saranno espulsi dal Movimento ma non da senatori. Passeranno al gruppo misto e I GIOCHI SONO FATTI (operazione scouting riuscita)!!!! E’ fantaolitica o realtà? Non sottovalutare mai gli avversari politici, soprattutto se Kompagni!!!!!!!!!!! Ripeto mai!!!!! " A voi l'ardua sentenza!...Oggi, 5 aprile, aggiungo: Grazie al re Giorgio questa operazione non è più irreale, non vi sembra? Ad maiora.

degrel0

Ven, 05/04/2013 - 16:29

Tranquilli,questi sono pronti a stampellare il PD!

mariolino50

Ven, 05/04/2013 - 16:33

dbell56 In Italia e negli altri paesi che si dicono democratici non esiste il vincolo di mandato, altrimenti puoi chiudere direttamente i parlamenti perchè non servono più a nulla, nella pratica siamo già un pezzo avanti in quella direzione, ma almeno la faccia salviamola, è dalla rivoluzione francese che funziona così, o vi piace il sistema precedente.

Ritratto di tenaquila

tenaquila

Ven, 05/04/2013 - 17:11

Roba da sette sataniche.

Lino.Lo.Giacco

Ven, 05/04/2013 - 17:27

Se I deputati di cinque stelle fanno accordi col Pd perderanno il consenso Ma per contro devono fare proposte e portarle avanti È poi Grillo deve fare a trmpo pieno il leader del movimento ed essere più presente altrimenti il rischio che si sfaldi e' alto

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 05/04/2013 - 17:56

Ecco che Grillo,mostra un'altro aspetto inquietante.Cosa vuole dire "inciucio"?Ben venga che due fazioni,su uno specifico tema(utile per il popolo,non solo per gli adepti...),siano d'accordo.La Politica,dovrebbe essere fatta tutta da "inciuci",ovvero accordi su temi specifici,per cui io su questo tema sono d'accordo con te,e domani su un'altro tema,sono d'accordo con un'altro,A VANTAGGIO DELLA MAGGIORANZA DEL POPOLO che ci ha votato.Questo consente "maggioranze trasversali",utili come "minimo comun denominatore",su certi temi,che non dovrebbero essere "etichettati",ne destra,sinistra,centro..Il "bravo" Grillo,quando i giochi,sono iniziati,fra il suo "movimento" ed il PD,non si è trovato subito contro DICHIARAZIONI DA PIAZZA,BASTONI,ETC.,da parte del PDL ed altri,che sono stati a vedere il "gioco".LUI NO!Con il 25% dei voti,se "gli altri",non fanno come dice lui,va nelle piazze con i BASTONI!!!!Bella gioia!Questa è democrazia?Vedrai alle prossime elezioni!Certo è,che tira,tira la corda(PD & PDL & soci),questi "fedeli" grillini,ormai si sentiranno autorizzati,anche se fortemente dimensionati,a "fare casino",e ne vedremo delle belle..(si fa per dire)....

giovanni PERINCIOLO

Ven, 05/04/2013 - 17:56

I fantozzi a congresso!

Ritratto di ersola

ersola

Ven, 05/04/2013 - 18:37

essere insultato da quelli che votano berlusconi è un merito

ugsirio

Ven, 05/04/2013 - 18:43

Forse sarebbe meglio parlare di lavaggio del cervello

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Ven, 05/04/2013 - 19:00

Grillo ha forse scambiato gli eletti grillini in Parlamento per degli attori che sul palcoscenico devono agire con lui come regista senza copione?

alfa553

Ven, 05/04/2013 - 19:02

Ma come si fa a eleggere o solo ascoltare un pagliaccio che fa nascondere dei deputati, che si riuniscono nelle segrte come carbonari o meglio come terroristi.E con quale diritto quando non esiste nulla di piu pubblico di un deputato. Delinquenti , gente che passa le giornate davanti un PC come volgari lavativi. Altro che Berlusconi, quello è un santo , almeno da lavoro a migliaia di persone. Ma l'italiano no impara nulla?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 05/04/2013 - 19:37

a grillo battevate le mani, ora batterete la testa!

Martin Lutero

Ven, 05/04/2013 - 20:33

Secondo le teorie grilline se uno deve andare in bagno per esigenze fisiologiche, prima deve informare il movimento 5***** via web per avere l'assenso. I grillini, si sono ubriacati alla lezione di Noam Chomsky, come d'altronde hanno fatto prima di loro i comunisti con Karl Marx,.... con i risultati noti.

Ritratto di Papapeppe

Papapeppe

Ven, 05/04/2013 - 20:42

Di facce da pirla ne ho viste tante, ma riunite in un posto solo.....questa è una setta, da combattere come scientology o i bambini di satana o il club dei pedofili.

GABBIANO51

Ven, 05/04/2013 - 21:40

Ma che movimento e movimento questa è una setta!

gianni59

Ven, 05/04/2013 - 22:14

tutta invidia perché Silvio non è riuscito a tenere uniti Casini e Fini....

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 05/04/2013 - 22:43

Leggo:Dopo una rocambolesca fuga dai media...Dai,siamo seri, a "Villa Valente c'erano più giornalisti e fotografi che parlamentari grillini. Sinceramente non noto ne una rocambolesca fuga ne una riunione carbonara di ottocentesca memoria.

noris

Ven, 05/04/2013 - 22:46

ridicoli...il giornale che fa gossip politico e tutti quelli che lo trovano interessante facendo commenti sul nulla....spero che il MV5 stelle sia di un altro livello dimostrando che si può fare seria ed equa politica...comunque buon divertimento,,vi basta poco a quanto vedo...

franco pifferi

Ven, 05/04/2013 - 22:47

schiacciarayban vota pure PDL PD o quant'altro non ti volgiamo con noi anzi se volessi liberare l'italia dalla tua obsolescente presenza ci faresti un piacere. mi dai il voltastomaco

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 06/04/2013 - 01:30

Si comportano proprio come le sette che ogni tanto hanno bisogno di riunirsi attorno al "capo" per sapere cosa devono pensare. A QUANDO LA DONAZIONE DI TUTTI I BENI AL MOVIMENTO?

Peppone1969

Sab, 06/04/2013 - 05:21

VORREI FAR NOTARE CHE I GRILLINI CI SONO COSTATI 5.000.000 DI EURINI E ANCORA NON HANNO COMBINATO UN EMERITO ASSO!!! PER FORTUNA CHE DOVEVANO RIVOLUZIONARE IL GOVERNO...

Ritratto di marioilgiornale

marioilgiornale

Sab, 06/04/2013 - 05:32

Ma se non sono ancora finiti di nascere, già parlano (loro stessi) di scioglimento? Hanno già la coda di paglia? Già devono difendersi? Ma allora siamo alle comiche che più comiche non si può! Menomale che non abito più in Italia da molto tempo. Se fossi ancora lì non so proprio come reagirei. Si, reagire! Perchè se di fronte a questa deriva morale, etica, formale e reale, non si reagisce vuol dire che si collabora. Allora forse mi sa che è arrivato il momento di tornare in Italia . Vedremo! Comunque, per ora, buon divertimento a tutti con il Circo dei Grillini in collaborazione con la Banda Bassotti Bersani , e il gentile appoggio della Ruby Associati e Dissociati vari. Il tutto patrocinato dal Presidente della Repubblica delle Banane Napolitane . arrivederci!

Ritratto di marioilgiornale

marioilgiornale

Sab, 06/04/2013 - 05:36

d'accordo con gabbiano 51: non sono un movimento, sono una setta. Anzi, sei, no cinque-sei insetti inutili e ridicoli. Mi dispiace per chi li ha votati ed ora si vergogna. Coraggio! Avrete un'altra occasione. Comunque la lezione vi sarà servita per capire che un voto al parlamento non è un voto all'assemblea del Liceo. Ok?

Ritratto di marioilgiornale

marioilgiornale

Sab, 06/04/2013 - 05:38

Povera Italia!

Ritratto di Nopci

Nopci

Sab, 06/04/2013 - 08:29

A GRILLO "La gente è stufa - avrebbe continuato - se ci fosse l’inciucio tra Pd-Pdl, prenderà i bastoni" ---------------SARO' IL PRIMO A CERCARTI,METTIMI ALLA PROVA.-------->>>>>>GRILLO----òòò

Ritratto di Nopci

Nopci

Sab, 06/04/2013 - 08:48

I SODALI FIANCHEGGIATORI DEL COMICO A 5 S***** PIENO DI €€€€€€€ PER GLI ALLOCCHI dbell56 Gianca59 Forza 5.. @pophis Dovevivevate Atlantico mark1210 luogotenente ersola gianni59 franco pifferi