Resa dei conti a sinistraIl partito di Gomorra

Eugenio Scalfari alla guida sul nuovo che avanza a sinistra e vuole lanciare Saviano in politica. La squadra è già pronta: De Gregorio al posto di Fornero, Fazio al posto di Passera

Un giornalista quasi novantenne, Eugenio Scalfari, che ha attraversato e cavalcato indenne regimi e partiti (da quello fasci­sta al Psi di cui fu deputato), si mette alla guida del nuovo che avanza a sinistra. Scrive lunghis­sime articolesse (ieri l’ultima) su La Repubblica. Più che opinioni sono manifesti politici, genere di cui si intende essendo stato l’artefice di quello contro il commissario Calabresi che nel ’71 innescò il cli­ma d’odio che portò al suo assassinio. Scalfari vuo­le lanciare Saviano in politica. La squadra è già pronta: Concita De Gregorio,ex direttore dell’ Uni­tà e ora editorialista di La Repubblica al posto della Fornero, e forse Fabio Fazio al posto di Passera. Trasformare copie e ascolti tv in voti, questo il piano di Scalfari, che dopo aver usato il suo giorna­le come una clava contro Berlusconi ora minaccia di farlo contro Bersani e il Pd. I soldi, al partito di Repubblica non mancano: ci sono i seicento milio­ni che i giudici hanno sfilato dalle casse di Berlu­sconi e consegnato a De Benedetti, una sorta di fi­nanziamento pubblico ( con euro privati) alla poli­tica amica concesso dalla magistratura.

Un eventuale listone civico di scrittori e giornali­sti di sinistra non dovrebbe preoccupare il centro­destra. Anzi, gli intellettuali, come scriveva Monta­nelli, sono più inutili dei manovali e più pericolosi dei generali perché non risolvono un problema e fanno solo danni. Il Pdl invece la sua lista civica ce l’ha già, ed è la più grande mai apparsa sulla scena italiana: se stesso. Basterebbe tornare allo spirito di Forza Italia, prima lista civica nazionale, e il gio­co è fatto. Lasciamo a Saviano e Scalfari le analisi da salotto, il Pdl si concentri su meno tasse e più svi­luppo. Questo deve fare la politica e questo, proba­bilmente, voleva dire ieri Berlusconi che ha riven­dicato con orgoglio (rispondendo a critiche venu­te anche da questo Giornale ) la storia e gli uomini che hanno fatto il Pdl. Alla mafia ha fatto più male Maroni di Saviano, alla nostra economia più Mon­ti di Berlusconi. Per ritrovare smalto al Pdl baste­rebbe dire con forza questi due semplici concetti, e agire, senza paura, di conseguenza.

Commenti
Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 04/06/2012 - 16:50

Ancora difendere l'indifendibile. Nessuno ha fatto più male di berlusconi, in economia e nel sociale Su questo bisogna creare delle bandiere, e lo faremo. Per il resto l'articolo è tutta un'opinione. in democrazia le opinioni sono lecite. Le diffamazioni e il negare verità istituzionali è reato.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Lun, 04/06/2012 - 17:26

Lasciamoli provare di che sapore ha governare !! Ci sarebbe da ridere a crepapelle se non fosse il caso invece di piangere per i possibili danni che farebbero!!!!!!!!!!!!!! Ma visto che il loro PADRONE è cittadino svizzero forse potremmo diventare l'ultimo Cantone salvo poi pagare agli Svizzeri un conto veramente salato , altro che Monti!!!!

Izdubar

Lun, 04/06/2012 - 17:28

#1 luigipiso : poareto. Se fosse in buona fede, proverei pena per lei. Ma credo che sia solo un provocatore di piccolo cabottaggio.

Giunta Franco

Lun, 04/06/2012 - 17:32

Scalfari Saviano De Gregorio ecc. non manca niente, il comico e il burlesque. Siamo al passo coi tempi ... anche Sallusti ogni tanto divaga e si diverte ...

Ritratto di Dhigufinolhu

Dhigufinolhu

Lun, 04/06/2012 - 17:35

C'è bisogno di nuovo, si dice... Ma sono i novantenni Scalfari e Napolitano che pretendono di guidare il paese! Bei ministri ha già scelto. Soprattutto super partes! Brava la Concita: stava per far fallire anche l'Unità. E allora...ministero dell'economia! Fazio può stare al ministero per i rapporti col Parlamento...E' un parolaio nato.

ben

Lun, 04/06/2012 - 17:39

L'unica via , la quarta, è quella del Secessionismo, solo allora questi matusalemme drogati di protagonismo sulle spalle del prossimo, specie se è giovane,disoccupato e appartenente al 'popolino', non avranno poltrone ma solo bare al cimitero...

Lu mazzica

Lun, 04/06/2012 - 17:49

De Gregorio ( un mortorio, non ride non piange ), al posto di Fornero ?? Io direi il Cavaliere nero!! Fazio ( che strazio ) da Passera ?? Io direi sempre Lui, quando si parla di Passera !! Speriamo che col tempo gli Passerà o non gli Passerà ?? Rgds., Lu mazzica

Ritratto di gpdimonderose

gpdimonderose

Lun, 04/06/2012 - 17:56

l'essere crea essenzaEstaticadell'essere, crea Creà L'essere"ontologia" è "ontologia" è ontologia dell'Essere è L'evento in sé dello spazio-tempo spaziotempo spaziotempoDa-sein È crea il Creatoreontologico dell'essere-là, crea aldilà è l'evento dell'Esserespaziotempo è già qui spazio in ogni cuspide c'è l'abisso, in ogni catastrofe c'è l'abisso, in ogni grund c'è l'abgrundEventodell'essere evento nello spazio tempo di giocoEssere lì eventoeventodell'essere spazio-tempo di gioco l'essere-là dell'Essere Ontologia creaEssere vuoto evento'eventocrea evento dà l'essere-là l'eventovuotoEvento spazio-temporalE quale abisso del nulla l'abisso.Evento dell'Essere'eventodell'Essere spazio-tempo crea vuota verità dell'essere nullità. eventoDa-sein dell'essere'evento è la creazione spazio-tempo di gioco "è" l'esserelìvuoto è l'essere radura Da-sein. Da-sein essere lì. Essere estatica dell'essere esser-ci spazio-tempo di gioco radura dell'essere-là in sé "Niente", il nulla dell'Essere.Il Nulla

robtu

Lun, 04/06/2012 - 17:56

Siete terrorizzati da Saviano... Ma non preoccupatevi, questo è solo un incubo di Sallusti! Comunque vada la PdL è morta, creativi qualche altra cosa a destra....

Cinghiale

Lun, 04/06/2012 - 18:04

#1 luigipiso - Guardi che questo qui fa le scarpe a quello che pochi giorni fa lei ha definito un lavoratore, il buon Bersani. Berlusconi non si candida più, non credo neanche gli interessi, provi a commentare l'articolo e non mi esca dal seminato, che faccio fatica a seguirla se mi salta di palo in frasca senza ligica.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 04/06/2012 - 17:59

#1 luigipiso ...Pertanto, se io affermo che lei è intelligente, la diffamo...Per cortesia, mi quereli...E.A.

LosAngeles

Lun, 04/06/2012 - 18:07

Poche parole, ma significative! I governi vanno fatti con gente capace e seria.....ed tutto il contrario di cio' che sta accadendo ora, vedi il comico grillo, fazio, e gli amici della setta del povero giornaletto chiamato "la repubblica"

bolinatore

Lun, 04/06/2012 - 18:01

Ma le verificate queste notizie, smentite da tutti gli interessati, prima di pubblicarle? Quanto alla resa dei conti mi sembra che nelle riunioni del PDL poco manca si venga alle mani. Ma voi ovviamente parlate solo di baci ed abbracci.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 04/06/2012 - 18:02

E' venuto il momento di mettere le carte in tavola per PDL e Berluska. Bisogna sapere con chi si gioca. Berlusconi sa di non avere avversari ma nemici, provenienti da Piazzale Loreto avvolti nelle loro bandiere rosse e diretti alla sede di Repubblica. E' stato calunniato, diffamato, aggredito, picchiato e derubato. Con benedizione di magistratura, vescovi democratici e Capo dello Stato. In più ci sono gli italiani, cioè noi. In un triennio abbiamo bocciato una riforma costituzionale (noi che invochiamo le riforme), abbiamo rinunciato all'acqua, abbiamo rinunciato all'energia nucleare ( la compriamo dalla Francia, non abbiamo materie prime e abbiamo le maestranze più sindacalizzate della galassia), abbiamo consegnato califfati importanti come NaMiPa ai centri sociali, alla spazzatura ed alla mafia. In più nel nostro paese non esiste una cultura liberale ma solo quella comunista e quella fascista. Può bastare il liberismo del Berluska? O no?

Pierofco

Lun, 04/06/2012 - 18:03

Caro Sallusti, vedo già anime semplici che hanno confuso per sacrosanta verità quello che invece Lei racconta con la consueta sottilissima ironia. Perchè ovviamente Lei ironizza sul fatto che Berlusconi rivendichi con orgoglio quanto da lui fatto assieme a quel trust di cervelli che lo ha affiancato in questi anni nefasti, che Maroni sia meglio di Saviano nella lotta alle mafie o che addirittura Monti in economia sia peggio di Berlusconi...Forse pochi sanno che Lei ha affinato le Sue doti sopraffine in un giornale che è stato riferimento per tutta la stampa italiana, IL SABATO, che, oltre a Lei, ha prodotto l'altra penna eccelsa del giornalismo internazionale: Paolo Liguori!!!

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 04/06/2012 - 18:03

barbapapà non ha mai azzeccato una previsione..Pertanto, ben venga il vate dei poveri alla guida del nuovo che avanza...Farà impallidire Occhetto e la sua allegra macchina....A proposito: di orlando cascio si dice più nulla??? E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 04/06/2012 - 18:09

Immagino il nuovo Presidente del Consiglio (paladino della lotta alla mafia) savianucolo, al telefono con il meglio abbronzato, discutere (?!!?) di politiche economiche e strategie per la liberalizzazione dei mercati, oppure di operazioni di contrasto alla speculazione in borsa....A chi si rivolgerebbe per il copia incolla delle proposte da fare?? MISTERO......E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 04/06/2012 - 18:18

Gentile Dott. Sallusti, una domanda : ma il Partito di Gomorra, se non è mai partito, dove arriverà (se mai arriverà)?? E' un pochino riprendere Totò: ma per andare dove devo andare, che strada devo prendere?? E.A.

Cosean

Lun, 04/06/2012 - 18:17

Mi sa che scrivere il partito di Gomorra sia molto tendenzioso! E come se si presentasse candidato, il miglior ispettore di Polizia della nazione e presentarlo come il Partito delle rapine. (ancora meglio "il Partito degli Omicidi")

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 04/06/2012 - 18:35

#9 robtu.....Terrorizzati da chi?? Sarebbe dare un minimo di significato all'esistenza di un coacervo di aminoacidi...Inutile anche il disprezzo, cadrebbe nel vuoto. Unico fine di questa inutile esistenza: dopo il servizio di scorta, l'oblio...E.A.

G_Gavelli

Lun, 04/06/2012 - 18:39

Saremmo alla follia pura: 1) chi non ha mai masticato Lavoro al Dicastero del Lavoro, 2) chi non ha mai masticato Economia allo Sviluppo Economico...come assegnare il Mandrillo d'Oro ad uno scimmione castrato.

nevenko

Lun, 04/06/2012 - 19:02

Si',ci manca pure questa cagata oltre al partito Hotel 5 Stelle e poi siamo a posto.Già,al peggio non c'è mai fine.Soluzione?Semplice:DISERTARE LE URNE!

Ritratto di dicosololaverità

dicosololaverità

Lun, 04/06/2012 - 19:03

Non sarebbe più appropriata la Degregorio al posto di Passera?

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 04/06/2012 - 19:06

Visto la veneranda età questo personaggio che per la logica dovrebbe dedicarsi a ben altre occupazioni a lui più consone e gratificanti magari andando a giocare alle bocce o portare a spasso il simpatico cagnolino, invece cosa fa? Tanto e l’amor di patria, quello di la repubblica, che si lancia per incredibili alchimie politiche. E qui devo dare atto al detto, che più si invecchia e più si diventa bambini, sia nella pratica che nel cervello, invece dovrebbe guardassi la salute molto imprevedibile a certe età, basta una banale dissenteria e ciao ciao…..

eglanthyne

Lun, 04/06/2012 - 19:16

Direttore scusi ! Ma la Lucianina dove la piazza ?

NeroBlack

Lun, 04/06/2012 - 19:20

Niente più soldini alle caste dei giornalisti. State annaspando in un mare di cacca e l'unica cosa che potete fare e' inserirvi nelle liste dei politici che avete sempre sostenuto con una informazione degna dei peggiori regimi totalitari. Siete anziani e molto molto tristi. Dedicatevi ai vostri nipotini. Potrete cosi' essere davvero utili a qualcuno.

Ritratto di i1tmh

i1tmh

Lun, 04/06/2012 - 19:33

#1 luigipiso #9 robtu Un proverbio informatico dice: Prima di parlare ricordatevi di connettere il cervello ! Comunque se vogliono "lanciare" certi personaggi, basta che sia da un balcone o finestra abbastanza alti !

enzo1944

Lun, 04/06/2012 - 19:35

Lasciamolo blaterale(tanto lo fa ogni giorno da 50 anni)questo barbapapà bianco,novantenne,ormai rinci.....trullito e nulla più!.....gli piace molto sentirsi parlare e,lui è pure convinto di parlare spesso con il Padreterno!.........non ha ancora capito,dopo 90 anni, che con le chiacchere non si fanno nè i fatti,nè si risolvono i veri problemi!.....portiamo pazienza,anche perchè si è solo circondati di servi sciocchi e leccapiedi,che non lo aiutano a capire!.....speriamo solo che Qualcuno guardi giù dall'alto,e .....ci dia una mano!

ego

Lun, 04/06/2012 - 19:45

Questo signore, .......un po' avanti negli anni, invece di preparare la sua anima al meglio in vista di un non troppo lontano viaggio ultraterreno, che fa? Intruglia, in nome proprio e per conto del proletario De Benedetti, fantasiose formazioni pseudopolitiche nelle quali figurano personaggi, quali Concita e Saviano e qualche altra mente di rilievo, , che certamente meglio figurerebbero in un fotoromanzo di quelli che una volta pubblicava "Grand hotel". Probabilmente, l'illustre ritiene che il livello emotivo-intellettuale dei lettori di Repubblica non si discosta molto da quello che caratterizzava gli appassionati di "Grandhotel".

roliboni258

Lun, 04/06/2012 - 19:47

cari lettori alle prossime elezioni andate al mare,il mio voto non lo becca nessuno

rrobytopyy

Lun, 04/06/2012 - 20:03

è sempre più scivolosa quell' arrampicata sul solito specchio. quindi è inutile arrabattarsi tanto, caro Sallusti, tanto il Pdl alle prossime lezioni andrà solto il 5%, neanche in parlamento !

ego

Lun, 04/06/2012 - 20:40

per #31 rrobytopyy--------------------------Ma lo sa che lei è .....un bel furbino?

ciaciaron

Lun, 04/06/2012 - 20:43

Scalfari, povera anima a quasi 90 anni si arrabatta ancora per la politica, molto meglio noi che abbiamo il nuovo che avanza, il nostro Silvio ne ha solo quasi 80.

Giustopeppe

Mar, 05/06/2012 - 00:23

Ognuno lancia quel che può; povero Saviano

stefano.colussi

Mar, 05/06/2012 - 01:08

ehm rhm ehm caro Direttore Sallusti...sinceramente non so cosa accadrà al Partito dei Moderati Italiani (PdL o Forza Italia che sia), ma sicuramente De Benedetti e Scalfari hanno le "idee chiare" e anche "soldi chiari".... e sì, caro direttore, sono "soldi chiari" anche se sottratti furbescamente dalle tasche di Zio Silvio. Il problema è che De Benedetti si sente come il Comandante Fidel Castro e Scalfari si sente un novello Che Guevara. Il problema "non irrilevante" è l'età dei nostri Due Rivoluzionari....i Cubani hanno preso il potere a trenta anni...mentre i nostri due Furboni Italiani (che il potere lo hanno sempre avuto) vogliono addirittura costruire la "Repubblica Socialista Italiana" a 80 anni suonati. Questa è una storia "vera", ma penosa e ridicola...Stefano Colussi from Cervignano to Milano.

franco carbone

Mar, 05/06/2012 - 08:11

caro sallusti, forse non rifletti da quale pulpito viene la predica, ed hai anche un po la memoria corta, se qualcuno del tuo giornale ha criticato l'attuale situazione del pdl é perché quella persona nel nome di vittorio feltri é una persona che non si nasconde dietro un dito, ed inoltre é obbiettivo,parli degli ascolti tv tramutati in voti, preferisco un fabio fazio ad una iva zanicchi, preferisco uno scalfari ad una carlucci. lo sbaglio di berlusconi é stato proprio questo:ha tirato in politica cani e porci gente che di politica non la seguiva neanche in televisione.quindi un consiglio se vuoi sembrare meno paranoico nelle trasmissioni in cui vai, prendi esempio da:belpietro oppure dal tuo amico e persona di grande rispetto Vittorio feltri.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 05/06/2012 - 08:19

Io preferirei che fondasse il partito di Sodoma;anche vedendo che aria tira alla sinistra prenderebbe abbastanza voti.

Howl

Mar, 05/06/2012 - 12:06

Notizie inventate ( già smentite ufficialmente ) giusto per scrivere qls e seminare un pò polemica. E c'è anche chi ci crede e la commenta..................mah poveretti, ormai è un quotidiano per metà di gossip

Giulia Marin

Mar, 05/06/2012 - 17:10

"Trasformare gli ascolti in voti?" Ma di che si lamenta Sallusti? Non è così che il suo padroncino è entrato in politica?

cesaresg

Mar, 05/06/2012 - 17:40

°36 franco carbone# tu accusi Berlusconi che ha tirato dentro in politica "cani e porci" che di politica non sapevano niente. Allora come si spiega che il grillo parlante ha nel suo movimento persone che di politica non sa niente (e non possono neanche andare in televisione per spiegare agli italiani quale è il loro programma?). Eppure tutti fanno a gara ad esaltare quel grillo parlante e il suo movimento! Secondo te i rappresentanti del movimento, cominciando dal grillo, sanno qualcosa come si governa? Ora hanno Parma e altre cittadine vedremo cosa sapranno fare.

macchiapam

Mar, 05/06/2012 - 18:14

Sallusti ha ragione; ma non basta la "lista civica" del PdL: occorre insistere perchè il dibattito fra i partiti s'incentri ora sulle modifiche costituzionali. Su questo terreno superiore nessun partito potrebbe permettersi di non scendere; le formazioni protestatarie si troverebbero fuori gioco, e il PdL ne emergerebbe, ancora una volta, come una forza rinnovatrice.

VersusYou

Mar, 05/06/2012 - 19:01

Trasformare gli ascolti in voti...quante ipocrisie...cosa fece Berlusconi a suo tempo...?...la vostra schifezza politica è morta e sepolta, persino Grillo vi guarda dall'alto...che vergogna!

cesar

Mar, 05/06/2012 - 20:23

egregio Sallusti ...la vs analisi sulle intenzioni dei giornalisti di Repubblica è verosimile e per certi aspetti condivisibile nei timori....purtroppo Lega e PDL hanno combinato troppo poco assieme a livello nazionale...anche se a dire il vero sono stati ostacolati non poco da sindacati, mass media e giustizia di sinistra....ecc. tempo prezioso è stato perduto irrimediabilmente.......oggi democrazia e libertà di stampa sono meno forti di un tempo perchè una è a servizio della casta e l'altra a servizio dei vari padroni.......se l'europa non ci toglie di mezzo i vari parlamenti nazionali ....e al momento sembra incapace di farlo......saranno per i popoli europei tempi molto duri......

b.walter

Mer, 06/06/2012 - 07:46

Scrivi qui il tuo commento

franco carbone

Mer, 06/06/2012 - 07:52

carissimocesaresg, sono d'accordo con te concerne grillo e chi gli sta a fianco che é della gente che di politica non ne a mai fatta, ma se si é arrivati a questo stato penso che la colpa é dei politici che ci hanno governato questi ultimi anni, con tutti gli scandali che si son portati dietro, dimmi tu se trovi normale che un partito che dovrebbe rappresentare i cittatini che lo votano e essere giustamente il popolo in se stesso che si ritrova con capitali da capogiro, é per questo che la gente vota grillo, perché non ne puo piu. io vivo in svizzera da 35 anni, un mio grandissimo amico é presidente regionale del suo partito, sai quanto prende a l'anno?solo 3.000 euro per le spese di benzina, non ha scorta n'é auto blu ed é tutto questo che ha portato grillo ed i suoi alla riballta.un grande saluto.

fisis

Mer, 06/06/2012 - 08:24

Il nuovo partito del centrodestra si dovrebbe concentrare su alcuni temi quali meno tasse per tutti, sul modello dei Tea Party americani, a difesa della libertà, anche di impresa, individuale, contro la rapina perpetrata dal governo Monti, e la difesa dell'identità nazionale contro l'immigrazione clandestina e incontrollata.

kellyann

Mer, 06/06/2012 - 14:07

#15 Pierofco mi servono chiarimenti: lei dice che è ironia "che Maroni sia meglio di Saviano nella lotta alle mafie ". dunque, riepiloghiamo: Saviano ha "scritto" ( tra virgolette viste le denunce in corso per plagio) un libro, che non ha arrestato nessuno ma reso ricco lui ( e l'editore, che tanti hanno chiamato mafioso, ironia della sorte), ha partecipato a tanti, troppi talk show (che ancora non arrestano i mafiosi, ma rendono sempre più ricco lui), ha sentenziato e sputato sentenze ( ed anche queste non hanno portato ad arresti).Maroni ( fonte: Il Tempo ) solo nel 2009: 3630 arresti, più di 7 miliardi di euro tra sequestri e confische. quelo che in qualità si chiama "verifica dell"efficacia" sta tutta in queste quattro frasi. chiarisca lei se questi dati li trova ironici, e se secondo lei la lotta alla mafia va fatta in salotto, perchè allora lo andiamo a dire a poliziotti e carabinieri che non ci hanno capito nulla finora

roberto.morici

Mer, 06/06/2012 - 14:18

Avremo, quindi, anche il Partito dei Gomorristi?

erasmodarotterdam

Mer, 06/06/2012 - 14:34

Vabbè la poesia a Sallusti non me l'avete fatta passare, però almeno fatemi dire che questa bufala è scaduta, dovreste ritirarla dalla copertina. O vi piace tanto la balla che insistete a pubblicarla?

erasmodarotterdam

Mer, 06/06/2012 - 17:16

Ma allora siete proprio nemici dell'arte, per la seconda volta m'avete censurato la poesia, eppure non conteneva parolacce, aveva le rime al posto giusto, era un endecasillabo sciolto.

antiom

Gio, 07/06/2012 - 09:00

Per commentare quest'articolo è necessario sapere chi siano: Scalfari, Saviano, Fazio, Mauri, Santoro, Lerner, Di Benedetti e via elecando tutta la sequela di contestatori del nulla di estrazione sinistra, di pura convenienza!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 07/06/2012 - 10:54

Tutto giusto, direttore, ma... c'è un "ma" grosso come una casa. Se Berlusconi davvero volesse battersi contro il partito delle tasse e per una politica autenticamente liberale, la prima cosa che dovrebbe fare sarebbe di togliere il suo appoggio al governo delle tasse e della tecnocrazia di Bruxelles, non le pare? E invece si continua ad appoggiarlo incondizionatamente... conclusione: l'elettorato Pdl è allo sbando e il partito è superato, nei sondaggi, niente meno che da Grillo, che sarà pure un comico ma almeno fa opposizione e dice, del governo e di Equitalia, quello che nel centrodestra pensano un po' tutti (meno Ferrara, certo, ma al ciccione è da un po' che il grasso è andato al cervello).

Ritratto di Gian Lore

Gian Lore

Gio, 07/06/2012 - 12:54

Ma dai il nuovo è Berlusconi con ITALIA PULITA ah ah ah!!Se no facesse ridere sarebbe da piangere!! Berlusconi e il partito delle LIBERALE e delle NON TASSE ah ah ah già le tasse le devono pagare gli altri!!! Vero Friz 1996

Random64

Gio, 07/06/2012 - 16:10

puntare su una nullità come Saviano vuol dire essere a zero..come effettivamente è l'establishiment di sinistra..vuoti di idee, di contenuti..Saviano..ha scritto mezzo libro il resto glielo ha scritto un'altro..che programma può avere? sull'economia, sull'immigrazione, sulla sicurezza..andiamo, ma chi propone queste personalità è un demente!!

pesciazzo

Gio, 07/06/2012 - 18:25

ma voi del Giornale sapete solo dir balle???? Saviano l'ha detto chiaro che non si candiderà, anche un idiota lo capirebbe.... Vergognatevi!!!! Sapete solo essere il manganello (floscio) di un regime che per fortuna non esiste più!!!! Andare a fare i reportages sul bungabunga, valà!!!!

mariolino50

Gio, 07/06/2012 - 18:54

Se viene dato come secondo partito quello di Grillo allora qualunque imbecille si può presentare, un voto a quanto pare non si nega a nessuno, quasi quasi mi presento anch'io.

Jonovan

Gio, 07/06/2012 - 19:35

Una cosa che non ho mai capito e se fossi di sinistra mi disgusterebbe,è che assonanza hanno con la sinistra gente come Scalfari, De benedetti e centinaia di altri cosiddetti intellettuali tutti dotati di corposo conto in banca, nonchè di varie proprietà immobiliari e non. Io semplice lavoratore da mille euri al mese ammesso che fossi di sinistra, come potrei sentirmi rappresentato da questa gentaglia che mentre ammassa soldi,si riempie la bocca dei problemi dei lavoratori. Da qua si misura la pochezza culturale ed intellettiva della classe operaia di sinistra. ciao

mariolino50

Ven, 08/06/2012 - 10:46

#57 Jonovan Quelli che nomina non sono di sinistra, come non è più di sinistra il pd-l, la sinistra più o meno vera è fuori del parlamento grazie al porcellum, purtroppo la scelta si limitava comunque a ricconi, uno peggio dell'altro, da una parte quelli che dice lei e seguaci, dall'altra Silvio e company ovvero la destra destra anche nera, molti allora di sinistra hanno votato al centro, ovvero pd-l e il trattorista, che di spirito è forse più a destra di Silvio, la classe operaia dovrebbe votare rifondazione a mio parere, almeno a parole difende i lavoratori.

Marzia Italiana

Ven, 08/06/2012 - 12:17

@ Fritz1996 - il PDL appoggia il governo dei tecnici, pur non condividendone i metodi, per quello stesso senso di responsabilità che ha spinto Berlusconi a dimettersi. Non si può star li' a farsi sempre la guerra, altrimenti si crea quella condizione di ingovernabilità che ha dominato i nostri governi negli ultimi 10 anni. Ve lo ricordate o no, quanti governi si sono alternati negli ultimi dieci anni? E se la memoria non vi aiuta, basta rievocare la situazione insostenibile che si era creata in quest'ultimo governo Berlusconi. Tutti bastian contrari! hanno sempre ostacolato ogni tentativo di riforma, non lo hanno lasciato governare, lo hanno praticamente boicottato. Ecco xche' adesso, sia PDL che PD si schierano,loro malgrado, con Monti, xche' in qualche modo, bisogna pur governare un paese!

soldellavvenire

Ven, 08/06/2012 - 12:45

forse per riformare il paese basterebbe fare un parlamento circolare: così invece di destra-sinistra avremmo almeno i punti cardinali, o meglio, la rosa dei venti: la piantereste di chiamare "la sinistra" quelli che in tv, (e nella realtà dei fatti) si vedono a destra. in italia, c'è bisogno di "pensiero laterale" non di latrati, ragli e grufolii: propongo quindi di dare all'europa il buon esempio... chiedendo l'annessione alla germania, magari con un bel referendum plebiscitario i tedeschi? di corsa, accetterebbero!

Marzia Italiana

Ven, 08/06/2012 - 12:58

@kellyann - bravissima, ben detto! Capito, Perfico, o continui a non capire un fico? Kellyann ti ha dato fatti e non parole; lo trovi ancora ironico? La gente preferisce ricordare le fesserie che non hanno fatto male a nessuno (vedi bungabunga) piuttosto che riconoscere i meriti! C'est la vie!

wicio

Ven, 08/06/2012 - 14:38

resettare tutto e ripartire con 'cervelli' giovani e motivati, (è un'utopia lo so!) quando in un paese come il nostro la politica e relativo potere sono in mano a Tirannosauri come quelli attuali di cosa stiamo parlando? il Parlamento Italiano è come la saletta ricreativa di un qualsiasi penitenziario del paese, pieno di condannati,indagati e quelli che avanzano sono li per li per ricevere a loro volta un ennesimo mandato di cattura!! di fronte a questa incontrovertibile verità cosa stiamo qui a lamentarci? noi Italiani sembriamo un infinito branco di pecore belanti che seguono passivamente il cane da guardia che li conduce alla tosatura!! dove sono le migliaia di giovani e capaci laureati? perchè a differenza dell'Europa i 'nostri' capi-bastone della politica hanno dai 60 in sù? ecco se non reagiamo a tutto questo faremmo meglio a stare tutti zitti e a porgere la vaselina a coloro che da dietro ci inchiappettano quotidianamente!! finchè ci saranno dementi che comprano Repubblica......

routier

Lun, 16/07/2012 - 15:31

Al vegliardo Scalfari ricordo quanto diceva ai suoi tempi Terenzio: " SENECTUS IPSO EST MORBUS " ( la vecchiaia è di per se stessa una malattia ) Dia retta : faccia il pensionato.