In Rete parte la caccia alla Carfagna

Minacce all'ex ministro su Facebook: "Ti veniamo a prendere". L'escalation dopo un diverbio con Grillo sul caso Mediaset

Roma - Farsi offendere, dileggiare e minacciare sul web senza reagire non è un obbligo. Così come non è dovere del bravo politico piegarsi all'assurdo principio secondo il quale il cosiddetto «popolo della Rete» ha sempre ragione. A spezzare questo tabù ci pensa Mara Carfagna che decide di sottrarsi ai tanti portatori di idee deboli (e di insulti volgari) e di passare alle vie giudiziarie.
La miccia viene accesa da un botta e risposta tra lei e Beppe Grillo, una disfida di punture di spillo pubblicate sui rispettivi blog. Il primo affondo è firmato dalla portavoce del Pdl che critica la «proposta» del senatore Mario Giarrusso di oscurare Mediaset. «Che l'obiettivo del Movimento 5 Stelle sia, innanzitutto, quello di eliminare dalla scena pubblica Silvio Berlusconi lo si era capito da diverso tempo, tuttavia farlo sulla pelle delle centinaia di migliaia di famiglie che vivono grazie alle sue capacità imprenditoriali è da miserabili» scrive la Carfagna. «Siamo alla caccia alle streghe, anzi allo “stregone”. È proprio vero che, a volte il sonno della ragione produce mostri». Beppe Grillo non ci pensa su due volte e risponde a suo modo, senza argomentare. «Il sonno della ragione genera Carfagna», titola, riportando il pensiero dell'esponente Pdl e firmandolo «Mara Carfagna, ex valletta, ex ministro, ex parlamentare Pdl».
Fino a qui tutto potrebbe rientrare nella prassi del botta e risposta politico, al netto della cadute di stile. Se non fosse che, come spesso accade, un bersaglio indicato dal blog pentastellato finisce per scatenare l'aggressività verbale e far crepitare gli insulti su quella e altre piattaforme. Una antologia di parole rabbiose, un crescendo di volgarità assortite che culminano in un «Ti verremo a prendere a casa», pubblicato da un utente Facebook. A quel punto, anche in via cautelativa, è la stessa Carfagna a dare il via libera ai suoi legali, invitandoli a «procedere per diffamazione e minacce verso gli utenti di Facebook e Twitter che hanno utilizzato nei miei confronti affermazioni lesive e gravemente offensive. I commenti, molti dei quali espressi da presunti militanti del Movimento 5 Stelle, si riferiscono alla mia presa di posizione contro l'ipotesi di oscurare Mediaset. A destare maggiori preoccupazioni sono le minacce personali come, ad esempio, quella espressa da un utente Facebook che dice: «Ti verremo a prendere a casa». Una «promessa» a cui fanno seguito altri messaggi dal tenore simile tra cui uno che recita: «Appena veniamo a Roma la squartiamo. Ho già pronta la mannaia. Un pezzo alla volta».
Mara Carfagna, raggiunta al telefono a Salerno dove sta raccogliendo le firme per i referendum radicali sulla giustizia, spiega così la sua reazione. «Parte tutto da Grillo. Di fronte a Giarrusso che ha chiesto l'oscuramento di Mediaset per assenza di concessioni - non sapendo neppure che le concessioni sono state abolite e sostituite dall'Autorizzazione generale - Grillo aveva due possibilità: tacere o rispondere nel merito, smentendo il suo parlamentare. Invece ha scelto di glissare ed espormi al ludibrio del web. È una sua tecnica quella di indicare un nemico. A quel punto è stato un trionfo di volgarità, sessismo, commenti violenti e a volte brutali e ho ritenuto giusto procedere a una segnalazione all'autorità giudiziaria». «Il problema» continua la Carfagna «è che la Rete è diventata una barriera per codardi, uno schermo dietro cui nascondersi - spesso sotto falso nome - per esprimere gli istinti più beceri, violenti e volgari. Questa volta, però, la reazione è stata forte. Mi ha confortato la valanga di messaggi di solidarietà da parte della gente comune, non solo della mia parte politica, che ha reagito con sdegno a questa che altro non è se non debolezza di idee e argomentazioni».

Commenti

gisabani

Dom, 14/07/2013 - 08:36

E' una storia ingrandita a arte. Ogni volta che la gente accenna a archiviare questa donna e dimenticarla, lei invece trova qualcosa per tornare ancora. Ora peggio poiche vorra' la scorta per lei e famigliari....

syntronik

Dom, 14/07/2013 - 08:54

Se questa é la normale statura del movimento, avete voglia voi di redimerli alla normalità di dialogo, atta a risolvere i veri problemi che ci stanno portanto definitivamente al collasso, se loro hanno deciso di usare questo stile, avranno sicuramente la parte avversa, che saprà come comportarsi, non pensino di essere i soli a sapersi difendersi, non c'é niente di più cattivo, di un buono che é costetto a diventare cattivo per difendersi, la storia ne e piena, e si può imparare più dalla storia che alla università pentastellata.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 14/07/2013 - 09:02

io amici grillini non ne ho. sospetto siano stati votati da una banda di bottegai sessantenni che hanno "mai visto internet" e credono che ci scrivano solo giornalisti. e poi gi universitari che fumano troppe canne. i candidati sono i trombati ecocomunisti privi di dignità intellettuale...roba da catena

yulbrynner

Dom, 14/07/2013 - 09:10

la carfagna la ritengo inadatta a fare il politico e mediocre come show girl ..certo x sua fortuna ma non x merito e' una bella donna.. trovo davvero bestiale pero' chi minaccia nell'aninimato..quindi fa bene a denunciarli speriamo li becchino e paghino ..farebbe poi un bel gesto se il ricavato lo donasse in beneficenza .

Otaner

Dom, 14/07/2013 - 09:13

Non ci vedo niente di costruttivo nelle parole rivolte alla Carfagna. "Ti veniamo a prendere!" Cosa devono prendere coloro che le hanno pronunciate?

honhil

Dom, 14/07/2013 - 09:21

Grillini o eredi delle squadracce fasciste?

franco@Trier -DE

Dom, 14/07/2013 - 09:41

guardandola bene poi tanto bella non è se poi le togliamo il maquillage la è ancora di meno.

linoalo1

Dom, 14/07/2013 - 09:56

Ciò a dimostrare come i grillini si stiano avvicinando sempre più al PD!Alla fine,ed è un anno che lo dico,pur di sopravvivere,si alleeranno al PD!Lino.

canaletto

Dom, 14/07/2013 - 09:57

QUEL MALEDETTO ODIO PERSONALE CHE AGITA QUEI MASCALZONI DI GRILLO E DEL PD PERCHE?????? PERCHE BERLUSCONI E PDL SANNO COSA FARE E LORO NON RIESCONO A PENSARE SE NON A FARSI DEL MALE FRA DI LORO

titina

Dom, 14/07/2013 - 09:58

insomma nel mov 5 stalle ci sono tanti cafoni. Mara, fatti pagare i danni esistenziali, vedi come la smettono e richiedi per loro un tso!!!!!!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Dom, 14/07/2013 - 10:06

A mé dà parecchio fastidio sentir minacciare chiunque perché chi promette è un perso a caccia di notorietà e, questa cosa spinge solo lo sperpero di risorse, già super-eccessivo, per incrementare scorte e body-guard a carico del contribuente; pure di quel buontempone approssimativo che sputa veleni sulla tastiera, incapace di azioni vere!!!

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Dom, 14/07/2013 - 10:06

A mé dà parecchio fastidio sentir minacciare chiunque perché chi promette è un perso a caccia di notorietà e, questa cosa spinge solo lo sperpero di risorse, già super-eccessivo, per incrementare scorte e body-guard a carico del contribuente; pure di quel buontempone approssimativo che sputa veleni sulla tastiera, incapace di azioni vere!!!

Ritratto di iLpo£itic@nte

iLpo£itic@nte

Dom, 14/07/2013 - 10:06

articolo poco chiaro, chi sarebbero gli autori? e soprattutto chi sarebbe il bravo politico?

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Dom, 14/07/2013 - 10:20

bene visto che per la boldrini si è attivata la polizia mi aspetto la stessa cosa

guidode.zolt

Dom, 14/07/2013 - 10:30

Swissshh ... il rumore dei "grullini commentatori" che scivolano sugli specchi...

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 14/07/2013 - 11:13

è inconcepibile che i grillini attacchino la rappresentante del partito dell'amore i cui tifosi danno sempre esempio col loro impeccabile comportamento di alta civiltà e democrazia verso giudici , extracomunitari e avversari politici.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/07/2013 - 11:34

ersoletta, cerchi di stuprare un asino, che è più consono alla sua persona... :-)

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Dom, 14/07/2013 - 11:51

In Rete parte la caccia alla Carfagna....o è una "variante" del "metodo Belpietro"??? Stiamo ancora aspettando il risultato di quelle indagini sul "folle attentatore"......! Bah

Atlantico

Dom, 14/07/2013 - 12:05

Ma cosa è successo a questo paese ? Venti anni fa non era così.

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 14/07/2013 - 12:09

mortimermouse dopo giorni di rabbia isterica oggi cerchi di darti un tono umoristico con delle battute pornoanimal dove evidentemente sei ferrato.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 14/07/2013 - 12:16

ersoletta sono ferrato, a forza di scoprire le porcate nascoste di gente come lei, che fa schifo persino alla più brutta delle donne... :-)

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Dom, 14/07/2013 - 12:24

si potrebbe portare al bar mortimermouse ed ersola e vedere di nascosto l'effetto che fa. O no-o!

mastra.20

Dom, 14/07/2013 - 12:36

venite che ve lo facciamo a 5 STELLE,,il nuovo che avanza,poveri voi,sono peggio della peggiore politica ,che DIO ci salvi

mastra.20

Dom, 14/07/2013 - 12:40

mortimermouse,,ei cafone da alto borgo,,

Romolo48

Dom, 14/07/2013 - 12:41

ersola ... un nome un mondo!

Romolo48

Dom, 14/07/2013 - 12:45

franco@Trier -DE ... come sempre superiore! Evidentemente sei abituato a meglio; cerca però di alzare anche il livello di pensiero ....

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Dom, 14/07/2013 - 14:25

quando il destino di un popolo e' nelle mani di queste donnine purtroppo qualcuno perde a ragion veduta la pazienza,poi a leggere i vostri commenti sulla vicenda di calderoli direi che vi meritate tutto il disprezzo possibile.A proposito visto che tirate sempre in mezzo la Boldrini,ieri ha chiamato personalmente la calendarista erotica per solidarizzare e successivamente ha fatto una nota per stigmatizzare l'accaduto,perche' non riconoscerlo visto che avete fracassato le sfere in passato?

mastra.20

Dom, 14/07/2013 - 14:36

per fortuna siete ACCULTURATI giudizi , terra terra ,evviva la cultura siamo noi ,,detta alla Totò ... mi faccia il piacere ,, acculturati dal sei politico.

Ritratto di Chichi

Chichi

Dom, 14/07/2013 - 16:34

Clima d'odio non solo in rete. Il cosiddetto successo di Grillo nasce tutto dall'odio che ha seminato. E' da molto che ha cessato di far ridere. Alla fine il conto più salato lo pagherà chi gli ha dato credito.

fraalfa

Dom, 14/07/2013 - 19:34

honhil, sono grillini e basta. La genesi delle "squadracce fasciste" ha origine in un periodo storico che vedeva l'Italia teatro di una guerra civile, il cosiddetto "biennio rosso".

Mercurio_09

Lun, 15/07/2013 - 10:16

E' l'ora degli imbecilli di rete! Dopo aver minacciato ecco arrivare il: "E' una storia ingrandita a arte". Far passare tutto come una voglia di notorietà. Insomma dopo aver inseguito le bestialità del Pd targato Prodi-Di Pietro-Diliberto-Moretti-Bertinotti-Ferrero-Ferrando-Vendola, sono ora a ingurgitare il verbo del psico-comico (quasì fosse un lexotan cerebrale) sti grullini scambiano la loro vigliacca voglia di violenza in stalking internautico. Di vallette pentastellate si sta riempiendo la rete e svuotando l'Italia

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Gio, 05/09/2013 - 22:31

SONO DEI SPORCHI MISERABILI DEGLI DEL LORO PADRE POLITICO