Riccioli e treccine Il Pentagono apre alla moda «afro»

Il Pentagono apre alle pettinature afro per le soldatesse. Il segretario alla Difesa Chuck Hagel ha ordinato una revisione delle linee guida per le acconciature autorizzate dall'esercito in modo da venire incontro alle esigenze delle donne afroamericane. Ogni servizio avrà poi tre mesi di tempo per rivedere le direttive in modo da «assicurare standard equi e rispettosi delle diversità». Tutto è nato dal nuovo regolamento dell'esercito che vieta acconciature con riccioli attorcigliati e treccine, popolari fra le donne afroamericane. Il bando, che alcuni hanno trovato razzista, ha provocato immediate proteste. All'interno dell'esercito il sergente Jasmine Jacobs ha avviato una petizione diretta alla Casa Bianca che ha raccolto in breve tempo 16mila firme. Mentre le deputate afroamericane hanno scritto una lettera a Hagel.