La rivincita (francese) e degli abiti gioiello La collezione di Maurizio Pecoraro

Parigi Maurizio Pecoraro è un grande talento della moda italiana che ha lavorato con Gianni Versace, Thierry Muegler e Valentino per non parlare dei suoi sei anni come direttore creativo di Alma. Insomma lo conosciamo da una vita quindi è pazzesco che sia stato più facile vedere la sua collezione (e capirne l'eccezionale valore) a Parigi invece che a Milano.
«Nemo profeta in patria» dice lui mentre noi ci perdiamo nell'incanto delle sue giacche gioiello ricamate con innumerevoli micropaillettes in metallo dorato anticate da un bagno nell'acido e grandi spille cucite qua e là con un gusto senza confini. Il filo di ferro per ricamare il classico motivo «a jour», le applicazioni in legno sui cappottini di raso martellato, le forme perfette sotto a queste preziose decorazioni: tutto parlava il linguaggio del miglior made in Italy. Pecoraro è infatti prodotto da Olmar e Mirta un'azienda di Concordia sulla Secchia che nonostante i gravi danni del terremoto ha consegnato alcune tra le migliori collezioni di Parigi come Rick Owens e Garreth Pugh.