Rivolta al Giglio «La Concordia va eliminata»

«581 Giorni: la Concordia è ancora qui».
Uno striscione di oltre 12 metri srotolato sulla Goletta Verde dai volontari di Legambiente a pochi metri dalla nave della Costa Concordia, «per ricordare che dopo 581 giorni, 13.944 ore, il relitto della nave è ancora bloccato nelle acque dell`Isola del Giglio», dove si è svolto ieri il blitz di Legambiente per denunciare «i ritardi, le incertezze e i continui slittamenti legati alla rimozione della Costa Concordia, un romanzo noir dalle tinte fosche e senza ancora un finale scritto». «Dopo 581 giorni - ha commentato Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale Legambiente - come in un gioco dell`oca si ritorna sempre al punto di partenza. Siamo seriamente preoccupati: la nave potrebbe rimanere per sempre al Giglio ».