RIVOLUZIONE CULTURALENel censimento Usa anche le coppie gay diventano famiglie

Rivoluzione statistico-demografica negli Usa: l'Ufficio del Censimento si adegua al mutamento di opinione della società americana e dal prossimo rilevamento considererà «famiglie» le coppie gay sposate. Negli Usa sono circa 180mila coppie omosessuali sposate e il prossimo settembre saranno inserite nel totale di circa 56 milioni di famiglie degli Stati Uniti. Finora i gay erano considerati solo partner anche se le coppie si erano auto-definite come regolarmente unite in matrimonio. Ad aprire la strada alla classificazione delle coppe gay come entità familiari è stata la sentenza della «Corte Suprema United States contro Windsor» che nel 2013 ha revocato la legge federale «In Difesa del Matrimonio».