Rizzo, l'ultimo comunista irriducibile: viva Stalin (e Chavez)

Su Facebook Marco Rizzo rende onore a Stalin a 61 anni dalla morte: "La sua esperienza non è fallita"

Ormai da qualche anno è fuori dal parlamento. Marco Rizzo, tra i fondatori di Rifondazione comunista, è confluito poi nel Pdci, di cui è stato capogruppo alla Camera e deputato al parlamento europeo. Oggi, senza più poltrona,è il segretario generale del Partito comunista (Comunisti sinistra popolare), una delle sigle che ancora oggi usano la falce e il martello. Continua a far parlare di sé per le proprie posizioni radicali. Vi elenchiamo le ultime due: ieri, 5 marzo, ha reso onore a Stalin. Poi ha ricordato Hugo Chavez, leader venezuelano scomparso un anno fa. Vediamo cosa ha scritto di Stalin sulla propria bacheca Facebook, ovviamente con un ritratto agiografico di "baffone" in divisa: "61 anni fa moriva. Oggi è un reciproco di Hitler, il suo nome serve a combattere il Comunismo. Il solo suo ricordo fa però tremare i padroni, ha edificato il primo paese socialista, senza di lui il nazismo avrebbe vinto. La sua esperienza non è fallita, è invece fallita la sua revisione. Il suo nome russo si traduce in "acciaio". STALIN. Terrore dei fascisti e dei falsi comunisti. Onore e Gloria a te!!!". Non c'è che dire, Rizzo è proprio un grande nostalgico di Stalin. Dire estimatore sarebbe riduttivo. Ne sente proprio la mancanza.

In un commento il sito l'Intraprendente definisce Rizzo "l’ultimo stalinista in guerra. Con la realtà". Aggiungendo che "Stalin fu uno dei più feroci dittatori della storia dell’umanità, forse il peggiore per il numero di vittime. In trentun anni di governo col pugno di ferro – anzi d’acciaio (da cui il soprannome) – fece morire fra le 20 e le 60 milioni di persone fra gulag, fucilazioni di massa e la carestia Ucraina, privata di tutto il grano a disposizione".

Ora, nessuno pretende che Rizzo diventi anticomunista. Ma che arrivi, ancora oggi, a celebrare Stalin, che negli anni Cinquanta fu "scaricato" da Kruscev, è a dir poco sorprendente. Vuol dire che Rizzo è rimasto ancora più indietro, agli anni Trenta e Quaranta. E fa finta di non vedere ciò che ormai è scritto sui libri di storia.

A Rizzo, comunque, piacciono i leader di un certo tipo. Ad esempio, sempre su Facebook, ha voluto celebrare anche Hugo Chavez, il presidente-caudillo del Venezuela, scomparso un anno fa. Postando poi delle immagini, con la foto di Chavez e la scritta: "Onore e gloria eterna comandante".

 

 

Commenti

Mario-64

Gio, 06/03/2014 - 19:27

Vada ,Rizzo ,Pyongyang sola andata. La' trovera' un cicciobello paffuto che gioca a fare Stalin ,diciamo lo Stalin dei poveri. Sempre meglio che niente...

giovanni PERINCIOLO

Gio, 06/03/2014 - 19:29

"La sua esperienza non è fallita". Rizzo, vallo a raccontare ai milioni di morti che ha sulla coscienza. Se hitler era un criminale, e lo era senz'altro, resta il fatto che al confronto con il "piccolo padre" fa la figura di un apprendista!

roberto.morici

Gio, 06/03/2014 - 19:30

Più patetico che ridicolo o...viceversa?

Ritratto di scriba

scriba

Gio, 06/03/2014 - 19:31

TEMPO SPRECATO. Il tempo ce la mette tutta nel non passare invano ma con certe crape è totalmente inutile. Gulag, campi di concentramento, foibe, deportazioni in Siberia, detenzioni politiche e torture ... Rizzo legge la Storia a fumetti rossi e blatera.Bisogna avere una rabbiosa pietà di certi predicatori a comando.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 06/03/2014 - 19:32

A quando una legge che condanni l'apologia del comunismo???

gennaio18

Gio, 06/03/2014 - 19:36

RICOVERATELO

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 06/03/2014 - 19:50

Una volta li tenevano in luoghi deputati ad accoglierli e curarli, nell'interesse loro e anche nostro; poi li hanno chiusi. Eh, Basaglia, cos'hai fatto...

elio2

Gio, 06/03/2014 - 20:15

Povero rizzo, non si rende nemmeno conto delle stronzate che dice. E' proprio vero che per essere comunisti bisogna rinunciare ad essere intelligenti.

vince50

Gio, 06/03/2014 - 20:15

Non ci sono dubbi,un neurone per ogni capello.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 06/03/2014 - 20:15

Buttati da un ponte: renderesti un servigio all'umanitá intera !!!

cgf

Gio, 06/03/2014 - 20:18

probabilmente se Rizzo avesse avuto i suoi genitori perseguitati, forse ammazzati, come milioni di molti altre persone... chissà? Lui non sarebbe mai nato e noi ci saremmo risparmiati di sentir decantare la peggiore (anche del nazismo) barbaria del XX secolo!!

alberto_his

Gio, 06/03/2014 - 20:31

Non condivido ma rendo onore alla coerenza di Rizzo. Nell'articolo il solito giochetto sporco di affiancare il nome di Chavez a quello di Stalin citando i misfatti di quest'ultimo

clamajo

Gio, 06/03/2014 - 20:35

Avvisate la neurodeliri...

Ritratto di andrea62

andrea62

Gio, 06/03/2014 - 20:43

RIZZO, dovrebbe ritornare sui banchi di scuola e ristudiare la storia quella “vera”, non quella che i suoi degni compagni docenti e non ci hanno propinato nelle aule scolastiche di ogni ordine e grado.

maricap

Gio, 06/03/2014 - 20:59

Sempre detto,quando si nasce idioti, la via verso il comunismo è inevitabile.

Ritratto di sitten

sitten

Gio, 06/03/2014 - 21:36

Ma quest'individuo non ha vergogna? Egli elogia una ideologia aberrante è criminale che è quella comunista. Egli ha offeso milioni e milioni di civili inermi assassinati dalla ideologia comunista. Quest'individuo perchè non rifiuta il vitalizio di 4500 Euro che lo Stato capitalista gli elargisce? Compagno Rizzo, vai a predicare queste stronzate in Corea del nord, così sarai nel tuo paradiso. Che Dio stramaledica il comunismo!

Ritratto di sitten

sitten

Gio, 06/03/2014 - 21:38

Comunismo: Ideologia aberrante è criminale.

Ritratto di sitten

sitten

Gio, 06/03/2014 - 21:38

Comunismo: Ideologia aberrante è criminale.

fedele50

Gio, 06/03/2014 - 22:00

POVERO DISGRAZIATO, E MI FERMO, NON MERITA NEMMENO GLI INSULTI, VA, RIZZO, ALL'AMMASSO HANNO DEPOSITATO IL TUO PSEUDO CERVELLO, SPERA SOLO CHE TI RENDANO QUELLO DI UN SCIMMIA CHE E MEGLIO.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 06/03/2014 - 22:32

Senza di lui il nazismo avrebbe vinto, dice Rizzo di Stalin. La verità invece è che senza di lui e il suo patto con Hitler la seconda guerra mondiale non sarebbe nemmeno cominciata, visto che il Fuehrer considerava indispensabile la tranquillità a oriente per poret condurre vittoriosamente la sua guerra in occidente.

mariolino50

Gio, 06/03/2014 - 23:31

andrea62 E quale sarebbe la storia "vera", sempre quella scritta dai vincitori, così è sempre stato, in quanto a morti il comunismo ne ha fatti, ma l'altra parte molti di più, anche perchè dura da molto più tempo, quelli dei secoli passati magari non vengono contati da nessuno.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 06/03/2014 - 23:40

cari italiani in Italia, vi piace la foto del vostro amato baffone? é Certo che come nipotini di Togliatti questo signore in foto vi affascina.

Giorgio5819

Ven, 07/03/2014 - 00:04

Rizzo,Rizzo... ah si, quello che frigna perchè dice che prende 4500 euro al mese di vitalizio dopo vent'anni che non fa un c...o . Fenomeno.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 07/03/2014 - 01:14

povero scemo .

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 07/03/2014 - 01:38

Non si è ancora accorto che l'adorata URRS, o come piace a lui, la CCCP non esiste più. Non può ammettere di essere anche lui un fallito che si ostina a tenere vivo un ideale obsoleto e fasullo. L'ideologia comunista era nata in un contesto sociale ottocentesco ormai superato dall'odierno sviluppo sociale. SOLO FINGENDO CHE IL MONDO È ANCORA FERMO AI TEMPI DI MARX SI PUÒ BLATERARE DI "ESPERIENZA NON FALLITA". Per non parlare dei milioni di morti che è costata al mondo quella tragica "esperienza".

bret hart

Ven, 07/03/2014 - 03:35

rizzo chiiiiiiiiiii? povero sfigato

ASTOLFO

Ven, 07/03/2014 - 04:11

Mettetelo in un museo, insieme alla donna barbuta, alle foche ammaestrate e alle sorelle siamesi: c'è gente depravata che si eccita alla vista dei mostri...

giuly dx

Ven, 07/03/2014 - 07:12

Spero che tu lo raggiunga al più presto il "TUO" idolo sanguinario. L'unico comunista utile è quello sotto un metro di terra!

paco51

Ven, 07/03/2014 - 07:48

Io applaudo a Stalin, pur non essendo di sinistra, è stato un maestro di vita, un altro maestro italiano avrebbe dovuto imparare da lui, i nemici non si mandano in esilio si fanno passare , solo andata , per i gulag. E poi ha ragione ha vinto la guerra e ha usato il pugno di ferro. In fondo ha usato i metodi di Adolfo ma da vincitore.....Viva Joseph, Urrah Stalin!

electric

Ven, 07/03/2014 - 07:53

Fa lo stesso effetto raccapricciante che inneggiare a Hitlem. Vergognati, deficiente.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Ven, 07/03/2014 - 08:04

E' una vita che mi sto ponendo questa domanda senza trovare risposta: personaggi come Rizzo CI SONO O CI FANNO?

giovauriem

Ven, 07/03/2014 - 08:07

questo in foto è il male assoluto,rizzo è solo un poveraccio che tira a campare

idleproc

Ven, 07/03/2014 - 08:16

Ragionare con uno stalinista è come provare a discutere con un integralista islamico o (esperienza più comune) con uno del PD, vecchia e nuova guardia, il metodo è lo stesso. Tempo perso. Dovrebbe iscriversi al PD, come larghissima parte della sinistra italiana che sono i veri eredi dello stalinismo anche per dove sono finiti. Lo stalinisimo nasce dalla fine e dalla crisi del pensiero economico e politico marxista e ha segnato la fine dell'esperimento socioeconomico socialista. In definitiva, oggi come oggi, ci sono più eredi del marxismo a destra che a sinistra.

electric

Ven, 07/03/2014 - 08:18

E poi hanno la gran faccia tosta di dire che il comunismo in Italia non esiste. Falsi e ipocriti!

CARLINOB

Ven, 07/03/2014 - 08:28

Rizzo : è un povero disgraziato che gli si è sfasato l'orologio biologico del . . . tempo . Deve curarsi , altro che suggerire Politica!!

biricc

Ven, 07/03/2014 - 08:28

Rizzo ma cosa dici? Senza Stalin e senza Rooswelt il nazismo avrebbe vinto. Peccato che poi Stalin abbia continuato la politica di Hitler ammazzando e deportando chi non la pensava come lui. Mi associo a quanto scrive Mario-64

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Ven, 07/03/2014 - 08:40

Rizzo? Un povero snob che ha la fortuna di vivere in un paese di deficienti che lo votano

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 07/03/2014 - 09:28

É; POI CI SONO GLI INUTILI IDIOTI! CHE DICONO CHE IN ITALIA I KOMUNISTI NON ESISTONO PIU!.

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Ven, 07/03/2014 - 16:59

Una delle anomalie tutte italiane è proprio questa. Esiste una legge che vieta la ricostituzione del partito fascista, ma non esiste al contrario, alcuna legge che vieti ad un imbecille come Rizzo di tessere le lodi del più grande delinquente della storia umana. Rizzo può permettersi di celebrare Stalin perché la repubblica italiana si è fondata sul compromesso immorale e indecente tra democristiani e comunisti. I democristiani per anni hanno governato con l'approvazione dei comunisti che, in cambio, hanno ottenuto la possibilità di occupare sedi di giornali, università, banche ed ogni settore della società civile e incivile. In una parola sola, alla faccia del popolo, i comunisti hanno mangiato a sbafo. Il povero Rizzo è anacronistico e con quest'uscita fa la figura dell'idiota. Sembra uscito da una vecchia rivista d'inizio '900. Non s'è ancora accorto che il Paese, questo Paese, i comunisti non li vuole. E' vero, molti votano il Pd, ma questa è tutta un'altra storia, poiché la dirigenza comunista di questo partito s'è cambiata look diverse volte e veste i panni che via via le tornano più comodi. D'Alema, Bersani, Veltroni, Fassino, ma anche Bertinotti...questi andavano a Mosca richiamati dalla madrepatria Russia, mentre ora frequentano i salotti chic dell'alta finanza e delle banche. Che c'azzeccano col popolo! Povero Rizzo, qualcuno dovrà dirglielo che Stalin è stato un porco e un mascalzone ma, soprattutto, bisognerà dirgli che i suoi l'hanno lasciato solo con certe celebrazioni, perché si sono accorti che è meglio tacere.

Ritratto di pediculus

pediculus

Mar, 25/08/2015 - 15:55

Ma dai Rizzo,....è vero che sei un fallito ma attaccarsi alla mummia di Stalin è proprio da politicante finito !

Klotz1960

Mar, 15/12/2015 - 07:47

Che tarato mentale

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 15/12/2015 - 09:23

maricap non sono d'accordo, Tu li chiami idioti quelli che sono al governo vi stanno facendo un mazzo grande come una casa e voi continuate a votarli li chiami idioti tu quelli del PD? io direi no io direi disfattisti questo si con il vostro aiuto gli idioti per me siete voi che li votate non loro.