Rodotà scarica Grillo: "Contrario a qualsiasi marcia su Roma"

Il giurista prende le distanze dal leader del M5S: "Le decisioni parlamentari vanno criticate nell’ambito della legalità democratica costituzionale"

Stefano Rodotà a Palazzo San Macuto

Stefano Rodotà scarica Beppe Grillo. Poco tempo dopo l'annuncio della sua marcia su Roma, per protestare contro quello che l'ex comico genovese ha definito un colpo di Stato, il giurista ha preso le distanza. "Io sono contrario a qualsiasi marcia su Roma", ha detto Rodotà da Bari.

L'ex garante della Privacy ha poi spiegato che "sono sempre stato convinto che le decisioni parlamentari possano e debbano essere discusse e criticate anche duramente, ma partendo dal presupposto che si muovono nell’ambito della legalità democratica costituzionale".

Sul momento politico attuale, Rodotà non ha voluto lasciare dichiarazioni perché "è un momento molto delicato, vi leggo una dichiarazione e non rispondo a domande perché non voglio creare più
problemi di quanti non ce ne siano"
. Infine, Rodotà ha ringraziato "tutti quelli che pensano a me e sono contento che il mio nome parli alla sinistra italiana".

Commenti

ammazzalupi

Sab, 20/04/2013 - 19:04

Anche il tuo CANDIDATO assoluto, prende le distanze da te. Torna a fare il buffone, che è la cosa per cui sei nato.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 20/04/2013 - 19:38

grillo, accetta la realtà! :-)) ingoia il rospo e stia sereno, grillo! :-)) fai passare tutti i grillini che hai in testa, te lo dico per il tuo bene mentale :-))) eheheheh

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Sab, 20/04/2013 - 19:40

Grillo, marcia anche su Rototà!

rossini

Sab, 20/04/2013 - 19:44

Rodotà è contrario alle marce su Roma. E vorrei ben vedere !!!

vince50

Sab, 20/04/2013 - 20:16

La marcia su Roma nel bene e nel male appartiene alla storia,nulla ha a che spartire con questa masnada di incompetenti capeggiati da un giullare.

Massimo.G

Sab, 20/04/2013 - 20:18

Rodota' e' solo un opportunista,ma gli e' andata male,non capisco un uomo della sua eta' prestarsi al gioco di Grillo che vuole sfasciare il paese, e'rimasto con l'amaro in bocca,mi fa pena.

Silvio B Parodi

Dom, 21/04/2013 - 01:03

garante della privacy lui??? solo per la sinistra, ma quando si tratta della destra? dov'era quando uscivano intercettazioni non autorizzate contro Berlusconi? sto' incartapecorita mummia con decine di migliaia di euro di prebende..??al mese?e Grillo lo vuole come presidente? ma Grillo non l'aveva sputtanato solo qualche settimana fa'???

Mario Marcenaro

Dom, 21/04/2013 - 07:32

Rodotà: ..."e sono contento che il mio nome parli alla sinistra italiana". Ecco una ottima occasione per non votarlo come Presidente "super partes".

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 21/04/2013 - 08:13

Peccato che abbia parlato solo ad elezione avvenuta. Se avesse parlato prima sarebbe stato più credibile.

epc

Dom, 21/04/2013 - 18:57

Grillo farà la marcia su Ro.....dotà!

porthos

Mar, 23/04/2013 - 14:55

fra tutti e due al massimo possono fare LA MARCIA SUL COMA, che è l'unica cosa che gli resta