ROGATORIA IN GBInchiesta Mps, si scava sul ruolo di JpMorgan

Consistenti passi avanti per l'inchiesta sul Monte dei Paschi di Siena sarebbero arrivati dalla rogatoria in Gran Bretagna compiuta dal pm senese Aldo Natalini, che si è concentrato in particolare sul ruolo svolto da JpMorgan nell'acquisizione, da parte di Mps, di Antonveneta. L'operazione avvenne a un prezzo spropositato (9,3 miliardi) da Santander, che aveva pagato Antonveneta 6,6 miliardi. L'inchiesta a carico di Giuseppe Mussari (che non è mai stato arrestato) e una ventina di altri indagati si ritiene sia prossima alla conclusione.