Roma, bufera sulle primarie Si dimette la dirigente Pd che ha denunciato i rom al voto

Cristiana Alicata lascia: la comunità rom ha minacciato di querelarla per diffamazione a mezzo stampa e istigazione all'odio razziale

Alla fine Cristiana Alicata ha dovuto dimettersi. La dirigente Pd del Lazio, in area renziana, aveva sollevato la questione della presunta compravendita di voti dei rom alle primarie del centrosinistra per il Campidoglio. E non solo si era beccata della razzista, ma aveva rischiato pure la denuncia da parte della comunità rom di via Candoni per diffamazione a mezzo stampa e "istigazione all'odio razziale".

Accuse che la Alicata definisce sul suo blog "infamanti" e annuncia che si difenderà "con serenità nelle sedi opportune anche querelando singolarmente alcune persone". E ricorda: "Quando Veltroni parlò di cinesi al voto a Napoli nessuno gli diede del razzista. Domandatevi perché la parola rom vi fa così male".

Ieri mattina alla procura romana era arrivato anche l'esposto del vicesindaco Sveva Belviso: un dossier fatto di articoli di giornale e volantini, tra cui quello pubblicato su Facebook dal candidato sindaco del M5S Marcello De Vito (anche lui nell'occhio del ciclone) che rappresentava una donna rom al voto con la didascalia "10 euro ai rom per votare alle primarie". Un atto dovuto secondo la Belviso che spiega: "Spetterà ai pm valutare se ci siano gli estremi per procedere all’apertura di un fascicolo di indagine".

Commenti

Michele1955

Mer, 10/04/2013 - 08:57

Ma che schifo, che valore avranno queste primarie, mail candidato sindaco di schema non dovrebbero sceglierlo gli elettori di sinistra che senso ha che in elettore di dx vada a votare. Ma poi vanno a votare i rom, i filippini, i cinesi, solo i sinistri possono fare queste cavolate.

linoalo1

Mer, 10/04/2013 - 10:48

Questo,per quanti non avessero ancora capito per chi hanno votato per la modica cifra di 2 EURO!Lino.

eovero

Mer, 10/04/2013 - 13:33

ha fatto bene,una romana DOC come Cristiana Alicata,denunciare i ROM è un suo sacrosanto dovere,come fa bene il M5S a candidare come sindaco di Roma Un altretanto romano DOC come Marcello De Vito...Roma capitale del mondo...ma andee a quel paese..

Mercurio_09

Mer, 10/04/2013 - 13:41

Scusate, ma che c'entra la magistratura con le porcate che combinano quelli del Pd con le loro primarie? Milano e la vittoria di Pisapippa non gli ha insegnato nulla ai bamba concorrenti di Marino? Patetici

piedilucy

Mer, 10/04/2013 - 14:10

che schifo che schifo che schifo e aggiungo ladri ladri ladri e buffoni buffoni buffoni

igiulp

Mer, 10/04/2013 - 14:39

Certo che ha sbagliato a definirli "rom". Visto che siamo a Roma doveva individuarli come "diversamente rom(ani)". L'è tutta una ca....ta.

killkoms

Mer, 10/04/2013 - 14:41

"istigazione all'odio razziale";gli abusi del decreto mancino!e pensare che gli zingari sono una comunità chiusa(anche se loro parlano di autoesclusione)e che nella"loro"lingua,il termine che usano per indicare i nonzingarei(gage o gagè),è sinonimo di"fesso"!

mariolino50

Mer, 10/04/2013 - 15:20

IO vorrei essere libero di odiare chi mi pare e anche di poterlo dire, mettere in atto discriminazioni vere lo può fare solo chi ha del potere. Le buffonate primarie dovrebbero essere appannaggio solo degli iscritti ad un partito, e poi basta con questa americanata voluta da Veltroni e che in Europa nessun'altro fà.

Magnum500

Mer, 10/04/2013 - 15:29

e questo è il futuro della povera italia,popolo sottomesso agli stranieri che se osi dire qualcosa ti danno del razzista,ma finimiamola con questo buonismo autolesionista,che gli unici a subire un vero "razzismo" sono gli italiani

baio57

Mer, 10/04/2013 - 15:52

Cìoè fatemi capire,per votare bisognava versare 2 euro , mentre ne davano 10 ai Rom ? I sinistrati sono veramente fuori di cotenna !

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 10/04/2013 - 16:04

Cara Cristina Alicata, nessuno diede del razzista a Water Veltroni semplicemente perchè è risaputo che i Cinesi sono un tantino più comunisti dei Rom, semplice no? In più i Cinesi hanno una Patria molto estesa, sono miliardi ed hanno l'esigenza di invadere con i loro prodotti merdosi tutti i mercati dell'occidente dove i comunisti locali fanno il tifo per loro. I Rom, invece, gli danno solo il voto per poter continuare a rubare indisturbati. Poca cosa a confronto. Ti è sufficiente come spiegazione?

igiulp

Mer, 10/04/2013 - 16:11

Già che c'erano, potevano raccogliere i voti all'aeroporto di Fiumicino, tra un volo intercontinentale e l'altro. Qualche viaggiatore di buona volontà l'avrebbero trovato.

aredo

Mer, 10/04/2013 - 16:30

L'Italia grazie alla sinistra è in mano ai clandestini Rom. I criminali la fanno da padrone. E la sinistra chiede pure scusa.

claudio faleri

Mer, 10/04/2013 - 16:59

i soldi e tutte le altre concessioni fatte agli zingari sono un calcolo delle sinistra per avere i voti di questi pezzenti pieni di soldi che fanno i poveri e magari li fanno votare anche in mancanze dei documenti idonei a votare.....non si ferma davanti a nulla questa sinistra voltastomaco

MEFEL68

Mer, 10/04/2013 - 17:21

Se le cose stanno così, e credo che così stiano, trovo aberrante che i cittadini italiani, nella fattispecie romani, debbano votare per un sindaco imposto con l'inganno dal partito che l'ha fatto scegliere da cittadini non italiani, nella fattispecie Rom. Questo è un fatto e non è razzismo. Poi, il PD è quello che fa finta di scandalizzarsi per il mercato delle vacche.

angelovf

Mer, 10/04/2013 - 17:41

Fate pena, siete da buttare

angelovf

Mer, 10/04/2013 - 17:50

Se questo e' vero, perche non ha denunciato agli organi competenti? Ma come si vota senza documenti? Se ci vuole un documento le autorita'possono fare un riscontro, ma alla sinistra e' tutto permesso. Le autorita di giustizia conoscono solo Berlusconi.

ASTOLFO

Mer, 10/04/2013 - 17:53

Non capisco come si faccia a 'diffamare' i rom, dato che già bastano loro ad 'infamarsi'!

ASTOLFO

Mer, 10/04/2013 - 17:59

Non si dice "rom", ma "diversamente civili". E pensare che comare Annunziata ha definito "impresentabili" 10.000.000 di italiani senza che un magistrato la incriminasse per razzismo!

Altaj

Mer, 10/04/2013 - 18:46

Se aspettavano una settimana potevano far votare il centinaio di nuovi italiani che sono in arrivo a Lampedusa.

ntn59

Mer, 10/04/2013 - 19:11

....Ma, perchè, c'è ancora qualcuno che crede nei risultati delle primarie PD? E' a loro uso e consumo. Del resto "loro" possono vincere solo alle "loro" primarie, mi sembra. Se la cantano e se ..le suonano.

BaroneRosso

Mer, 10/04/2013 - 19:14

scusate per caso avete sentito il sig.luigipiso pravda99.reliforp. e tutti i sinistroidi che infestano il sito del giornale volevo sentire la loro opinione riguardo l'articolo se non l'anno capita anche loro mantengono tutta quella gentaglia arrivati in italia in massa sapendo che l'italia e il paese pantalone per colpa di merdosi politici di six in che mano siamo finiti

pitomaz

Mer, 10/04/2013 - 21:43

Toh...e io che ero convinto che i Rom residenti in Italia, in quanto cittadini italiani, avessero anche diritto di voto...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 11/04/2013 - 01:49

Prima di parlare di razzismo questi ROM dovrebbero spiegarci come mai tra loro c'è gente che ha depositi milionari in banca, macchinoni lussuosi E NESSUN LAVORO.

Valerio64

Gio, 11/04/2013 - 06:41

Chissà perchè tutte quelle comunità non vengono controllate dagli ispettori della finanza. Befera ha paura che gli svuotino la casa?