Roma, Polverini insultata in un ristorante nel centro

L'ex governatrice insultata a Roma. Brunetta: "Becero antagonismo". Storace: "Cessi questa caccia all'uomo"

Dura contestazione ieri sera in un ristorante a Roma per Renata Polverini, ex governatore del Lazio e ora deputato del Pdl. Un gruppo di persone, la maggior parte giovani, è entrato nel locale con uno striscione che tuonava "Loro mangiano e Roma sanguina, senza risorse, senza sanità pubblica".

La Polverini si trovava a tavola con una decina di persone, tra cui il candidato del Pdl alle comunali Enrico Folgori. "Voi che senza ritegno magnate - ha urlato una donna dal gruppo entrato nel ristorante - vedo che siete in carne, siete in forma. Anche domenica una straordinaria Marcia per la Vita con i vostri amici di Forza nuova e Militia Christi, voi, lei in particolare che la vita l’avete strozzata, tagliando la sanità della regione Lazio, vi dovete vergognare". L'ex presidente della Regione Lazio ha provato a replicare, ma ha subito rinunciato ed è rimasta seduta. I contestatori hanno, quindi, urlato "Fascisti infami, bastardi!". Poi, hanno intonato il coro "Vergogna, vergogna!". Infine sono stati convinti ad allontanarsi dal personale del locale e da alcune persone al seguito della Polverini.

Immediata la solidarietà espressa da tutto il Pdl. "Ancora una volta - ha accusato Renato Brunetta - gruppi organizzati di sinistra dimostrano questo becero modo di fare antagonismo e lotta politica attraverso episodi di intolleranza e caccia all’uomo". Daniele Capezzone ha, invece, parlato di "sqaudrismo inconsapevole", mentre il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha invitato a "non sottovalutare questi avvenimenti" ma a condannarli duramente per "non trovarsi a dover fare i conti con aggressioni più gravi". Sulla stessa linea anche Francesco Storace, leader della Destra, invitando apertamente l'estrema sinistra a "cessare questo clima di caccia all’uomo".

Commenti

vittorio.rm.41

Ven, 10/05/2013 - 22:31

mi sembra di vivere le violenze del 1922, infatti queste squadracce sono i loro legittimi eredi.

Boccato

Ven, 10/05/2013 - 22:50

ÉH...DA PARTE MIA, IL MANGANELLO É LA CURA PER TUTTOOOOOOOOOOO QUESTO ! PS: LA SIGNORA POLVERINI DOVEVA CHIAMARE LE FORZE D´ORDINE. A DOPPO, PROCESSARE TUTTI QUANTI !

dottojoe

Ven, 10/05/2013 - 22:55

Ho visto il video di un tavolo con almeno 10 persone tra cui il candidato sindaco. Chi paga è sempre il cittadino. Ma al prossimo giro cambierà tutto con l'arrivo del POLITOMETRO.

milo del monte

Ven, 10/05/2013 - 23:17

Con tutto quello che si e' mangiato la polverini cosa pretende?

Ritratto di giubra63

giubra63

Ven, 10/05/2013 - 23:24

solidarietà alla Polverini minacciata (altro che la boldrini amica dei clandestini)da squadristi il cui mandante morale é grillo-schettino(analogia 1981-2012)al soldo di casaleggio connection-sassoon

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 11/05/2013 - 00:50

Il fascismo è da molto tempo che ha perso il colore nero sostituito dal rosso. Questi mentecatti rossi stanno riproponendo quello che facevano le squadracce nere prima dell'avvento del fascismo.

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Sab, 11/05/2013 - 01:01

Purtroppo da quella parte stanno i tamarri biliosi e rancorosi. Odiano l'avversario e non disdegnamo aggredirlo fisicamente ovunque egli si trovi. Un esempio: ho assistito ad un comizio di Berlusconi in una citta'del nord. La piazza era stracolma di gente tranquilla. Bandiere azzurre al vento,allegria, signore con il cagnolino, bambini. Prima del comizio si sono intruffolate alcune persone con cartelli bandiere rosse comuniste. Hanno continuato a fare cagnara e nessuno gli ha torto un cappello. E' dovuta intervenire la polizia altrimenti nessuno si sarebbe sognato di cacciarli. Ora, ragioniamo un attimo: cosa sarebbe successo se un gruppo con bandiere azzurre si fosse intrufolato in loro comizio inneggiando a Silvio Berlusconi? Un macello. Questa é la differenza tra noi e loro. La tolleranza. Noi la conosciamo perché siamo persone civili. Loro invece no perché sono solo dei gretti tamarri rancorosi.

niki1958

Sab, 11/05/2013 - 07:24

Fatto bene anche se è un pò poco per certa gente. Nell'articolo vi siete scordato che la ragazza ha anche urlato che hanno dato lavoro ad ex terroristi NAR invece che a onesti disoccupato.

Patrillone

Sab, 11/05/2013 - 07:24

Ma vi lamentate pure. Dopo quello che è successo alla regione Lazio non doveva assolutamente andare in parlamento, e smettete la di fare questi articoli. In un'altro paese andava direttamente a casa. In un'altro paese !!!!! È lo sapete bene !!!

Ritratto di p.venturini

p.venturini

Sab, 11/05/2013 - 08:17

La vergogna è per quelli che usano questi sistemi squadristi di intimidazione. Fermateli! Sono pericolosi!

CARLINOB

Sab, 11/05/2013 - 08:31

e incompetente , disattenta , incapace : deve stare fuori dai piedi !! Come fa a non averlo capito???

Ritratto di Maurizio Da Lio

Maurizio Da Lio

Sab, 11/05/2013 - 08:35

Premesso che la Polverini ha i suoi scheletri nell'armadio e che di errori ne abbia fatti, la domanda che sorge spontanea è: Ma lo squadrismo non era di destra? A quanto pare lo è anche di sinistra! Ma se di sinistra è legittimo perché di destra è una cosa inaccettabile e fuori costituzione e così via. Riuscirà questo paese a correggere i problemi di miopia?

CARLINOB

Sab, 11/05/2013 - 08:39

Non mi pubblichi perchè sei un "Giornalino di merda , con la bava alla bocca di fronte al DUCE pagatore : sembrate il portavoce di Pinocet !!!

Ritratto di dido

dido

Sab, 11/05/2013 - 08:58

Eccoli all'opera i comunisti! Era tutto organizzato, manifesto compreso. Vorrei conoscere il nome della sgraziata "signorina" che, entrando nella sala, ha inveito contro la Polverini

stefanin81

Sab, 11/05/2013 - 09:31

a me non frega nulla se sono di destra o sinistra se si chiama polverini o franceschini (come successo anche a lui) a me frega che questi non devono piu' uscire di casa.........

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Sab, 11/05/2013 - 09:46

Temo che dietro ad ogni contestatore palese ce ne siano moltissimi che la pensano come lui senza mettersi in gioco.Ma per quanto ? I gravi eventi che la storia ci racconta sono sempre cominciati così. Chi vive di politica dovrebbe decidersi a capirlo .

giovauriem

Sab, 11/05/2013 - 09:54

premessa:io sonpo del pdl e a differenza dei compagni,che assolvono,sempre,i loro soci,devo dire che la polverini è impresentabile,e per tando invece di mostrarsi sempre e comunque si diradi un po,il partito ne guadagnerà

Patrillone

Sab, 11/05/2013 - 09:55

MA VI RENDETE CONTO DI QUELLO CHE SCRIVETE. CAPISCO BENE CHE SE NON VI DIFENDETE DA VOI E FINITA, MA UN MINIMO DI BUON SENSO, LA VIOLENZA NO MAI !!! MA VI RICORDO CHE IN UN'ALTRO PAESE DELLA POLVERINI DOPO QUELLO CHE HA FATTO NON NE PARLAVA PIÙ' NESSUNO. A PARTE CHE NON È STATA TOCCATA DAI SUVVIA. FATELA FINITA. I COMMENTI PARLANO CHIARO RIGUARDO QUELLA "SIGNORA" E'UNA LADRA.... HA RUBATO !!!!!

Dario40

Sab, 11/05/2013 - 09:57

cari politici di ogni ordine e grado e a qualunque partito o movimento apparteniate, non scandalizzativi di questi attacchi nei vostri confronti. E' la logica conseguenza del vostro lassismo e della vostra incapacità nel prendere le decisioni necessarie per far cessare questo stato nel quale avete messo i normali cittadini italiani. Che non si sentono più tutelati dallo Stato, ma sentono che solo a loro tocca sopportare l'eneorme peso delle vostre laute prebende. I problemi che dobbiamo sopportare tutti i giorni, ormai li conoscono anche i bambini della prima elementare : tartassati e indifesi,sotto tutti gli aspetti,da una pletora di politici che continua a succhiarci il sangue senza fare niente per cambiare la situazione.La gente ha raggiunto il limite della sopportazione ! Datevi una mossa, altrimenti rischiate che la prossima volta qualcuno unitamente agli insulti vi invierà qualche cosa di più pesante !

lavativo1

Sab, 11/05/2013 - 10:05

Caro vittorio.rm.41, io nel 22 nono c'ero, però c'ero l'altro mese quando le "Tue" squadracce ce l'avevano con franceschini (forse allo stesso tavolo), E con Fassina per strada, allora era tutto regolare per te?

tartavit

Sab, 11/05/2013 - 10:18

La contestazione è stata vietata in Italia? E da quando? Se i cittadini contestano questa classe politica zeppa di corrotti e corruttori, fanno solo bene, se la contestazione è civile. Dopo tutto quello che è successo alla regione Lazio con la Polverini, la contestazione è più che legittima. Inutile alzare le barricate da parte del PDL. Dopo il magna, magna di quasi tutti i consiglieri regionali del Lazio e i vari scandali, la contestazione è quasi un fatto dovuto. O abbiamo già dimenticato tutto? Le elezioni regionali del Lazio si svolgono a seguito dimissioni della Polverini per gli scandali in Regione e per l'uso e l'abuso sconsiderato che i consiglieri avevano fatto con i soldi pubblici destinati ai gruppi regionali.

CONDOR

Sab, 11/05/2013 - 10:21

Squadristi? Bho! E' possibile. I sinistrati sono specialisti in questo. ma siete sicuri che non ci sia anche una sana incazzatura del cittadino comune? La Polverini, dopo gli scandali della regione lazio, non andava candidata. per carità, lei non ne sapeva nulla ma era la presidente della regione e aveva la responsabilità della gestione. Avesse avuto un minimo di decenza e dignità, non si sarebbe neanche candidata. Invece eccola lì, in parlamento. Come formigoni del resto e tantissimi altri di ambo le parti. In altri tempi sarebbe passato inosservato un comportamento del genere, qui in Italia è la prassi no? Ma oggi con la crisi che c'è, la gente non tollera più ed il livello di incazzatura salirà sempre più con l'aggravarsi della situazione economica. Possibile che il 25% di grillo ancora non vi abbia fatto capire nulla??

Ritratto di Giandorico

Giandorico

Sab, 11/05/2013 - 10:23

Qui c'è bisogno che a questa merda cacata dall'intestino più putrido della società italiana, qualcuno gli fischi la fine della ricreazione, cosiddetta "antagonistica" o grillina che sia, iniziata all'epoca delle piazzate contro i governi Berlusconi. Ci vuole un altro episodio come quello della Diaz, con la Polizia che per un paio d'ore "spegne la luce" e mena a pieno manganello, dove fa più male e dove lascia più fratture a ossa esposte, teste rotte, e, magari fosse, anche qualche versamento liquorale dalle orecchie (che sarebbe la soluzione "definitiva"....). Qui con la scusa delle "proteste" contro i politici, i soliti comunisti, i cosiddetti "disoccupati" con l'occupazione a tempo pieno della protesta e della rottura di cojoni, gli inevitabili "attivisti" senza altra attività che quella di fare casino, stanno ricreando il clima degli anni '70. Ripeto: unica medicina il manganello e le "luci spente" della mai abbastanza rimpianta Celere di Scelba (o anche del Cossiga di Bologna 1977, che va bene lo stesso....). E' bene che il messaggio venga mandato forte e chiaro, prima che sia troppo tardi. Tocca ad Alfano provvedere. E così poi i deficienti, che anche qui nei post di prima hanno vomitato le loro stronzate a favore dei piazzaioli, avranno anche loro l'agio di andare in piazza a ritirare la loro dose di botte.

carlo4

Sab, 11/05/2013 - 10:26

e ancora non hasnno visto niente.Si renderanno conto più avanti, TUTTI I GOVERNANTI e politici MANTENUTI che potrebbe loro accadere anche di peggio. Il Pro. Becchi aveva ragione nel prevedere che prima o poi la gente presenterà il conto a questi DELINQUENTI che si sono avvicendati e si avvicendano al Governo.

Cristina Ulcigrai

Sab, 11/05/2013 - 10:28

Ritengo anche io che l'episodio è frutto di una caccia all'uomo e di intolleranza senza senso.Spiace che abbiano rovinato la cena alla deputata Polverini e ai suoi invitati. Un saluto Cristina.

carlo4

Sab, 11/05/2013 - 10:29

e ancora non hasnno visto niente.Si renderanno conto più avanti, TUTTI I GOVERNANTI e politici MANTENUTI che potrebbe loro accadere anche di peggio. Il Pro. Becchi aveva ragione nel prevedere che prima o poi la gente presenterà il conto a questi DELINQUENTI che si sono avvicendati e si avvicendano al Governo.

linoalo1

Sab, 11/05/2013 - 10:35

Sta iniziando la rivolta degli Ignorantoni!Ignorantoni,perchè non sono in grado di ragionare ed,ascoltando in Tv le accuse mosse,ci si rende conto della pericolosità di questi Ignorantoni!Meglio starsene a casa e lasciare che cuociano nel loro brodo!Tanto,visto l'ignoranza,con loro non riuscirai mai a ragionare!E' un po' come per il PD parlare bene di Berlusconi!Quando uno si crea un'idea fissa,se la porterà fino alla morte!Appunto per questo motivo sarebbe utile che venga proibita la candidatura ad un qualsiasi ruolo governativo,ai maggiori di 65 anni!Appunto perché non in grado di apportare freschezza e novità apprezzabili,ma,appunto,vecchie idee e convizioni ataviche!Lino.

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Sab, 11/05/2013 - 10:42

Siamo a un passo dal regime (stalinista).

marvit

Sab, 11/05/2013 - 10:57

Pensare che MARRAZZO lo lasciavano cenare tranquillamente...

Ritratto di dicosololaverità

dicosololaverità

Sab, 11/05/2013 - 11:08

Son d'accordo con Storace:- >.

tai pan

Sab, 11/05/2013 - 11:08

A mio parere, dopo avere letto i commenti presenti,essere(come me)elettore di cdx non deve voler dire fare difese "d'ufficio" e perdere l'obiettività come invece si fa regolarmente nel csx.La polverini(minuscola voluta)era presidente della Regione Lazio quando è successo di tutto e di più e lei non poteva non sapere;avere aumentato in modo abnorme i rimborsi dei gruppi regionali mentre si tagliavano le spese regionali dell'assistenza sanitaria è una cosa che grida ancora vergogna!Inoltre ricordo che,durante la grave crisi regionale scatenata dalle nefandezze venute a galla, la "signora" è stata beccata a Milano in via Montenapoleone a fare shopping con la scorta pagata da noi!!?!Così facciamo solo il gioco di quella demente di lucia annunziata(minuscole volute)che si arroga il diritto di "certificare" gli impresentabili del cdx dimenticandosi di quelli del csx.Le nefandezze dei politici parassiti,che siano essi di csx o di cdx,vanno condannate tutte altrimenti il popolo italiano rimarrà sempre schiavo della casta!

tai pan

Sab, 11/05/2013 - 11:10

A mio parere, dopo avere letto i commenti presenti,essere(come me)elettore di cdx non deve voler dire fare difese "d'ufficio" e perdere l'obiettività come invece si fa regolarmente nel csx.La polverini(minuscola voluta)era presidente della Regione Lazio quando è successo di tutto e di più e lei non poteva non sapere;avere aumentato in modo abnorme i rimborsi dei gruppi regionali mentre si tagliavano le spese regionali dell'assistenza sanitaria è una cosa che grida ancora vergogna!Inoltre ricordo che,durante la grave crisi regionale scatenata dalle nefandezze venute a galla, la "signora" è stata beccata a Milano in via Montenapoleone a fare shopping con la scorta pagata da noi!!?!Così facciamo solo il gioco di quella demente di lucia annunziata(minuscole volute)che si arroga il diritto di "certificare" gli impresentabili del cdx dimenticandosi di quelli del csx.Le nefandezze dei politici parassiti,che siano essi di csx o di cdx,vanno condannate tutte altrimenti il popolo italiano rimarrà sempre schiavo della casta!

BENNY1936

Sab, 11/05/2013 - 11:28

Va detto: con una legge elettorale seria, quella signora assai difficilmente avrebbe avuto qualche voto, dopo le prove di altissimo magistero amministrativo fornite in Regione. Ma con il Porcellum i lor signori si "nominano" da soli. Speriamo di ridiventasre un paese serio prima o poi.

Giacinto49

Sab, 11/05/2013 - 11:38

I tagli alla sanità come agli enti locali dovevano essere destinati a ridurre il personale in esubero ed improduttivo non certo a diminuire i servizi. Nessuno ha mai avuto il coraggio di togliersi dagli "attributi" una pletora di sfaccendati ipersindacalizzati, assenteisti, menefreghisti (a detta degli stessi colleghi, pochi, seriamente impegnati nel loro lavoro)e in definitiva ladri di stipendi e contributi che stanno affossando insieme con i politici (magari non tutti) corrotti e ladri, anche loro, il nostro Paese. T'e capì: "Voi che senza ritegno magnate...." A lavorare, in campagna, al posto dei negher. Altro che fare cortei!!