Il Pdl: "È un colpo di Stato". La pacificazione è a rischio

Pdl sulle barricate dopo la condanna a Berlusconi. Brunetta: "È arrivato il momento di dire basta". Cicchitto: "Si vuol far saltare il quadro politico esistente". Alfano al Cav: "Tieni duro"

"Una sentenza politica". Il Pdl è unanime nel definire così il verdetto pronunciato oggi dai giudici di Milano che hanno condannato Silvio Berlusconi a 7 anni di reclusione e all'interdizione perpetua.

"Tutto ciò non è più accettabile. È arrivato il momento di dire definitivamente basta a questo attacco alla libertà. Il Pdl sarà al fianco del suo leader per combattere questa ennesima battaglia", ha commentato Renato Brunetta aggiungendo che  "questa sentenza fa paura: fa paura non solo e non tanto perchè cerca di assassinare moralmente e politicamente Berlusconi, ma perchè mostra agli italiani in che mani sia oggi la giustizia".

Più caustico Fabrizio Cicchitto, secondo cui oggi rischia non sono la vita politica del Cavaliere, ma anche il governo: "Siamo al limite dell’eversione e quindi del colpo di Stato", ha detto, "Così la pacificazione salta, ma non è responsabilità nostra. Questa è un’operazione che punta a far saltare il quadro politico esistente, ma all’irresponsabilità di questo nucleo di magistrati va risposto con responsabilità per quel che riguarda l’aspetto politico. È una sentenza da tribunale speciale, ma mi auguro che il colpo di Stato non riesca". 

Angelino Alfano ha invece immediatamente chiamato Berlusconi "per manifestargli la più profonda amarezza e l’immenso dolore di tutto il Popolo della libertà, per una sentenza contraria al comune senso di giustizia, al buon senso e peggiore di ogni peggiore aspettativa". "L’ho invitato, a nome del nostro movimento politico, a tenere duro e ad andare avanti avanti in difesa dei valori, degli ideali e dei programmi che milioni di italiani hanno visto incarnati in lui", ha detto il vicepremier.

Ad ascoltare la sentenza del processo Ruby c'era anche Daniela Santanché, decisa a "guardare in faccia" i giudici che hanno condannato a 7 anni di reclusione e interdizione per Silvio Berlusconi. "È una vergogna, è una sentenza politica che con la giustizia non ha niente a che fare", ha detto l’esponente del Pdl, uscendo dal tribunale, "Ma la giustizia e il governo sono cose diverse. Se il governo fa le cose che servono il nostro sostegno è senza se e senza ma". Poi in serata ai microfoni del Tg3: "Questa sentenza fa parte di un disegno criminale nei confronti del nostro leader Silvio Berlusconi. Ma non permetteremo che ci facciano fuori Berlusconi con sentenze che con la giustizia non c’entrano niente. Non siamo soli, ci sono 10 milioni di elettori con noi".

Alza i toni Gianfranco Rotondi, secondo cui non ci sarà "nessun agguato al governo, ma la risposta politica verrà e sarà fortissima: forse né il Pdl, né Forza Italia sono lo strumento giusto per opporsi al colpo di Stato". Da Michaela Biancofiore a Lucio Malan, da Daniele Capezzone a Paolo Romani, il Popolo della libertà è compatto nel criticare fermamente la sentenza che rappresenta l'accanimento giudiziario nei confronti del Cavaliere.

"Io ho avuto molte divergenze di idee con Berlusconi, me ne sono addirittura andato dal Pdl perchè non credevo più nel suo progetto. Ora mi fanno venire voglia di tornare con lui a combattere quest’ultima nefandezza", ha commentato Guido Crosetto, Coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia.

"Sono allibito per come viene esercitata la giustizia in alcuni tribunali di questo Paese. Non riesco ad avere altre reazioni", ha detto a caldo Maurizio Lupi.

 

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 24/06/2013 - 16:25

Una sentenza sul nulla perché se c'erano delle prove venivano indicate.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 24/06/2013 - 16:31

Aaaahhhh .... ma se ci sarà anche lei allora cambia tutto!!!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 24/06/2013 - 16:34

Ma a lavorare quando?

Ritratto di Davide.davide

Davide.davide

Lun, 24/06/2013 - 16:35

Qualcuno avverta la santanchè che oggi il senato si riunisce alle 16.30. invece di andare in tribunale devi andare a lavorare perché TI STRAPAGHIAMO x quello!

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 24/06/2013 - 16:39

Dreamer_66: ma lei è il fratello di luigipiso? viste le caxxate che scrivete!

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Lun, 24/06/2013 - 16:48

@marione1944. e tu sei il cuggino povero di toto'...

Amon

Lun, 24/06/2013 - 16:50

la santanche' di lunedi non ha nulla da fare per il popolo sovrano che l'ha eletta?

Ritratto di oliveto

oliveto

Lun, 24/06/2013 - 17:02

Saranno i "toccamenti" che il pm collega della rossa si è inventato come termine di requisitoria ad incastrare il cavaliere. Quando il pm in fase di interrogazione di un teste HA PRONUNCIATO IL TERMINE TOCCAMENTI più che un magistrato il pm sembrava un attore di un film a luci rosse, il che è tutto dire di questo grande processo.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Lun, 24/06/2013 - 17:02

È bella la vita di parlamentare, tanti soldi, tante chiacchiere, tante polemiche ma nessun risultato frutto di nessun lavoro.

il sorpasso

Lun, 24/06/2013 - 17:05

Grande Santanchè la vedrei bene al posto di Letta.

Pierofco

Lun, 24/06/2013 - 17:06

E il Grande Capo Estiquazi che direbbe?

Leo Vadala

Lun, 24/06/2013 - 17:09

Finalmente lo ammette anche lei: "Contero' poco..."

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 24/06/2013 - 17:12

marione1944: siamo cuggini (con due g)... si vede?

Maxforliberty

Lun, 24/06/2013 - 17:18

@il sorpasso. Anch'io.

Maxforliberty

Lun, 24/06/2013 - 17:18

@il sorpasso. Anch'io.

Accademico

Lun, 24/06/2013 - 17:34

Tanto rumore per nulla. Non so esattamente in quale grado di giudizio, ma Berlusconi sarà comunque assolto perchè il fatto non sussiste. Siamo stufi di ste scemenze ed è stufa anche la Boccassina che, come ha fatto il Cavaliere, oggi non sarà in aula. Ma basta. Che palle!

lui976

Lun, 24/06/2013 - 17:35

Hai ascoltato????

Giorgio1952

Lun, 24/06/2013 - 17:35

Gent.ma Sig.ra Garnero Daniela in Santachè, ha sentito bene la lettura della sentenza, l'imputato Berlusconi è stato condannato a sette anni, uno in più di quelli chiesti dalla Boccassini oltre alla interdizione perpetua dai pubblici uffici. Questo hanno fatto tre giudici donna, che hanno la schiena dritta e le palle a quanto pare, non si sono fatte condizionare nè dalla politica, nè tantomeno dai politici del PDL scesi in piazza. Sto sentendo Ghedini per cui la sentenza era annunciata, da tre anni è sereno perchè a Milano sa che non è possibile avere delle sentenze giuste, a mio giudizio questa è una sentenza del tutto sacrosanta, ed ho appena sentito in diretta un signore che dopo aver sentito parlare Ghedini hanno definito la Sig.ra Garnero la "santa de che".

KARLO-VE

Lun, 24/06/2013 - 17:45

Da come ha guardato i giudici negli occhi qualcosa non deve aver funzionato, visto che gli hanno regalato un anno in piu.

marvit

Lun, 24/06/2013 - 17:46

luigi piso+Dreamer66+ferdnando55. Come si nota che andate insieme a giocare ai giardinetti !!!

unosolo

Lun, 24/06/2013 - 17:52

la gioia di molte persone non la capisco , la sentenza era scritta , si dice che tra cani non si mordono , bene aspettiamo le motivazioni , dopo questi fatti il PDL deve insistere sulla sepparazione della carriera e riforma dei stipendi delle toghe , nessuno può fermare l'esborsi dei loro stipendi in quanto ogni volta che ci si prova vengono fermati con l'incostituzionalità di toccare quei stipendi , è ora di fargli sborsare soldi per aprire una assicurazione e chi sbaglia sentenze o permette scappatoie mirate con cavilli per scarcerare i cattivoni li risarcisca . Come tutti i cittadini devono essere responsabilizzati .

laura franceschini

Lun, 24/06/2013 - 17:53

E invece stare fermi è sbagliato! Come già in passato, si è puntato sul fair play. Ma i rossi non sanno cosa voglia dire fair play e non insorgere ora, oggi, significherà consegnare l'Italia definitivamente in mano ai comunisti. E' l'ora di ribaltare i tavoli.

hector51

Lun, 24/06/2013 - 18:04

Che vergogna: la legge DEVE essere UGUALE PER TUTTI.

michele lascaro

Lun, 24/06/2013 - 18:07

La Santanché, che è molto combattiva, dia una scossa ai suoi colleghi per far cadere il governo. Gli offesi siamo noi elettori, cui ci vogliono togliere, ad ogni costo, il nostro leader. Che dice Napolitano?

idleproc

Lun, 24/06/2013 - 18:11

Da bravo democristiano Rotondi non si è accorto che di colpi di stato ne hanno già fatti due senza contare quello per entrare nell'euro organizzato sottobanco.

tiptap

Lun, 24/06/2013 - 18:21

Berlusconi Presidente e Santanchè Premier. Gente con la spina dorsale, non viscide lumache e sepolcri imbiancati. Allora sí che l'Italia filerebbe liscia, a beneficio di tutti. Ma gli italiani sono sempre cosí occupati a guardare solo la punta delle loro scarpe... Perciò vedono solo i vermi (comunisti) e non si accorgono che la strada finisce... nel burrone!

gitobe

Lun, 24/06/2013 - 18:22

Credo che siamo tornati indietro di circa 1000 anni! quando l'inquisizione aveva il potere assoluto sulla vita degli uomini! Questa sentenza ci fa vergognare di essere italiani, credo che in tutto il mondo stiano commentando quanto assurdi siano alcuni magistrati italiani che mettono sotto i piedi la giustizia e si arrogano il diritto di decidere della libertà di chi non ha commesso alcun reato. Non può essere vero che le sentenze non debbano essere discusse, perché ci si troverebbe in pieno regime dittatoriale dei magistrati.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 24/06/2013 - 18:22

ancora non avete capito una mazza caro pDL se non impugnate tutti procedimenti che riguardano il PD gli occultamenti e le omissinoni della magistratura su quella parte politica e non li sbattete in faccia al presidente della repubblica battendo i pugni sul tavolo sottolineando la disparità evidente..e non chiedete a gran voce una commissione di inchiesta sui giudici di milano PER ALTO TRADIMENTO..non raccogliete dossier e altro su di loro..abbaierete sempre alla luna!

tiptap

Lun, 24/06/2013 - 18:22

Questo governo è inutile. Non si cava sangue dalle rape e non si cava giustizia dai comunisti.

lapiccolavendetta

Lun, 24/06/2013 - 18:22

La pacificazione c'è stata 60 anni fa,siete rimasti un po' indietro .

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 24/06/2013 - 18:22

questa è la magistratura italiana. viaaaaaa

gamma

Lun, 24/06/2013 - 18:24

Certo non vi è dubbio alcuno a quale partito appartengono questi "giudici". Appartengono al partito dello sfascismo. Infatti anche ammettendo e non concedendo la colpevolezza di Berlusconi oggi una sentenza tale non viene data nemmeno per omicidio volontario. Insomma, il messaggio deltribunale di Milano è chiaro: il governo Letta deve cadere e nessuna collaborazione deve esserci fra sinistra e destra. La stessa esagerazione di una condanna maggiore della già esagerata richiesta della procura fa comprendere qual'è il vero bersaglio. Il governo. Ma fra i congiurati non ci sono solo questi "giudici" ma anche settori della sinistra capitanati da Repubblica, settori della destra che vorrebbero andare entro settembre al voto e gli squinternati di Grillo che potrebbero resuscitare dalla grave crisi in cui sono precipitati solo se ci fosse una nuova campagna elettorale con grida, urla e strepiti.

baldo1

Lun, 24/06/2013 - 18:27

ora si che è tempo di pacificazione, cvd ;-)

gitobe

Lun, 24/06/2013 - 18:28

Credo che siamo tornati indietro di circa 1000 anni! quando l'inquisizione aveva il potere assoluto sulla vita degli uomini! Questa sentenza ci fa vergognare di essere italiani, credo che in tutto il mondo stiano commentando quanto assurdi siano alcuni magistrati italiani che mettono sotto i piedi la giustizia e si arrogano il diritto di decidere della libertà di chi non ha commesso alcun reato. Non può essere vero che le sentenze non debbano essere discusse, perché ci si troverebbe in pieno regime dittatoriale dei magistrati.

baldo1

Lun, 24/06/2013 - 18:29

valori, ideali, programmi??? ma di che sta parlando Alfano?

Ritratto di marystip

marystip

Lun, 24/06/2013 - 18:33

Alle parole bisogna far seguire i fatti. Il Governo DEVE cadere. Basta farsi prendere per il culo dalla Magistratura.

hotmilk73

Lun, 24/06/2013 - 18:33

ha ragione michele....i pdl avevan detto che si sarebbero dimessi tutti...ORA I FATTI.....DIMISSIONI IN BLOCCO...foraaaaaaa

LAMBRO

Lun, 24/06/2013 - 18:34

Siamo degli autolesionisti !!! Adesso la magistratura vuol far cadere il Governo fedele a Bersanovic e alla sua banda. Con dei colpi di stato come questi chi volete che venga in Italia ad investire? A Milano c'erano le televisioni di tutto il mondo per mandare ai loro cittadini un messaggio chiaro: IN ITALIA NON C'è Più IL DIRITTO !! SOLO LO STRAPOTERE DEI GIUDICI!!!

'gnurante

Lun, 24/06/2013 - 18:40

questi sono i politici italiani, viaaaaaa!!!

Stella

Lun, 24/06/2013 - 18:40

Assolutamente d'accordo con Alfano. In questo Paese non c'è giustizia!

Maupir

Lun, 24/06/2013 - 18:43

per Davide.davide sarebbe bello se il suo appello lo facesse ai suoi accoliti che quando sono in aula dormono e rubano gli stipendi pronti a prolungare sempre di più le varie sedute affinchè non vengano approvate le uniche leggi che li manderebbero a casa a LAVORARE ! Ma si sa loro non sanno lavorare ed è per questo che sono scesi in politica, se fossero cacciati dal parlamento morirebbero di fame, hanno sempre vissuto grazie ai contributi statali (Agnelli docet grazie a tutti i contributi che si è fatto regalare per sostenere la Fiat)

Ritratto di Marco Marconon

Marco Marconon

Lun, 24/06/2013 - 18:52

Con tutto il rispetto per l'autorevolezza di un uomo politico come Angelino Alfano, mi permetto osservare che il suo consiglio di "tenere duro" mi sembra un attimo fuori riga in tale contesto. L'averlo fatto per tante notti insonni, ha già procurato al Cavaliere qualche fastidio di troppo. Gli consiglierei il contrario.....

Paul Vara

Lun, 24/06/2013 - 18:52

Ma questi volevano il bene del Paese o quello di Berlusconi ?

LAMBRO

Lun, 24/06/2013 - 18:54

Come è possibile non definirla una sentenza ormonale? Senza vittime, senza prove, senza testimonianze ! Contro il principio Costituzionale di innocenza in assenza di prova contraria ! Condannano per antipatia ( istintiva o politica che sia)!!!

giovanni PERINCIOLO

Lun, 24/06/2013 - 18:55

E' falso che questa sentenza possa essere emessa "in nome del popolo italiano"! Questza sentenza é stata emessa in nome di una casta che, facendo strame della volontà del popolo italiano, ha ottenuto da politici senza palle e sotto schiaffo la non applicazione della volontà del " z

LAMBRO

Lun, 24/06/2013 - 18:58

Sono d'accordo con Alfano !!! Silvio deve tenere duro perché di questo passo sarà il PD a far saltare il banco!! Così gli Italiani sapranno in chiaro chi lavoro per loro e chi fa finta.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 24/06/2013 - 19:00

Accidenti, un vero colpo di Stato. Leso il sacrosanto diritto di un ultra settantenne di fare allo stesso tempo, sesso con una minorenne ed il leader di un partito politico. In quale vero stato di diritto le due cose non sono perfettamente compatibili!

Ritratto di Davide.davide

Davide.davide

Lun, 24/06/2013 - 19:01

x Maupir mi scusi, guardi che io parlo x tutti gli incapaci nulla facenti che siano di destra di sinistra di sopra e di sotto! ok? sono pagati da noi x lavorare non x stare nelle aule di tribunali senza motivazione o nei programmi televisivi.

james baker

Lun, 24/06/2013 - 19:05

LA PACIFICAZIONE E' """" MORTA """ !!! - Carissimo Alfano, ed adesso piantala pure tu di portare per il culo milioni di Italiani !!!!!!!!!!! C H I A R O ?????

Totonno58

Lun, 24/06/2013 - 19:09

Bel coraggio che avete, teste pensanti del PDL...perchè non avete fatto prima qualcosa per quel malato?qualcuno pensava che potesse essere difeso dopo quella tremenda telefonata in Questura?!?

liberosempre

Lun, 24/06/2013 - 19:09

E' una sentenza che fa paura e che va contro i milioni di persone che hanno e continueranno a votare Berlusconi. La democrazia e' a rischio e serve una sollevazione popolare. Pacifica ma ferma.

james baker

Lun, 24/06/2013 - 19:12

ALFANO : facci capire bene da che parte stai !!! - sei responsabile di questo stato di cose, sei stato ministro della giustizia, e questo buonismo NON HA PORTATO NIENTE DI BUONO. Adesso datti da fare PER RIBALTARE I TAVOLI, SE HAI LE PALLE COME GLI ITALIANI PER BENE .

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 24/06/2013 - 19:12

la procura di milano è peggio delle ville di Berlusconi. le puttane con la toga che oggi hanno letto la sentenza sono invidiose. come mai cerano 3 donne e nessun uomo giudice. la bocassini la puttane con i capelli rossi era assente. era gia' tutto premeditato. mi auguro che Silvio cominci a picchiare duro sulle sue reti televisive almeno quanto fanno le altre tv in mano ai comunisti. bisogna iniziare a farsi rispettare. mi auguro che Marina prenda in mano lei la situazione per il bene della nostra italia e per il bene della destra italiana. tra sindacalisti comunisti toghe rosse froci rom e bestie varie siamo circondati.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 24/06/2013 - 19:12

Alfano, se cade il governo il PDL sparisce. Ora siete costretti ad ubbidire a Letta, altrimenti vi accuseranno della distruzione della nazione. Pivello, valla a raccontare ad altri, e poi nessuno vi proteggerà dagli altri gradi di giudizio. A cuccia!!!

BeppeZak

Lun, 24/06/2013 - 19:14

Il braccio armato della sinistra ha fatto il suo lavoro. Il PD esulterà.

canaletto

Lun, 24/06/2013 - 19:14

COLPI DI STATO??? E' DIR POCO, QUESTA E' PENA DI MORTE BELLA E BUONA DA PARTE DI CERTA MAGISTRATURA MERDOSA CHE DEVE ANDARE A PULIRE I CESSI DEI TRIBUNALI. VERGOGNOSO E' IL CAPO DELLO STATO CHE QUANDO ERA IMPLICATO LUI PER MAFIA INTERRVENNE E ADESSO STA ZITTO. IL CSM VA ELIMINATO SONO TUTTE MERDE PAGATE PROFUMATAMENTE CHE SERVONO A NULLA. ANNULLAMENTO DELLA MAGISTRATURA E DI CERTI MAGISTRATI MERDOSI CHE METTONO IN CATTIVA LUCE L'ITALIA. CI VOGLIONO LE BRIGATE ROSSE A ELIMINAE SIMILE RUMENTA

Pelican 49

Lun, 24/06/2013 - 19:15

Ma ci si rende conto che per pulire le scale dei condomini bisogna importare le rumene, mentre le italiane, oltre a fare le giornaliste inutili, fanno anche il mestiere di giudice? Ma come si può affidare un processo simile a tre sfigate? Ma non c'era una impresa di pulizie disponibile ad assumerle, anche par-time? Boh?!

winston1968

Lun, 24/06/2013 - 19:17

alfano tieni duro tu e vai a cacare. vogliamo la guerra.

abocca55

Lun, 24/06/2013 - 19:21

Ora le colombelle dicono che la pacificazione è a rischio, al posto di dimettersi in massa dal Parlamento. Vergognatevi. Se non vi dimettete perderete tantissimi voti. Noi votanti non soppoertiamo questo affronto, e che giorgio si dimetta!

Ritratto di gattafelly

gattafelly

Lun, 24/06/2013 - 19:21

Ora ci vuola l'altolà. Stiamo appoggiando un governo con ministri "Congolesi", ministri evasori di tasse, presidente della camera che vuole quello che sanno tutti a proposito dell'immigrazione: Casa e stipendioa tutti coloro che entrano da noi!!!! Si accusa il centrodestra in ogni momento di tirare la corda, E TIRIAMOLA QUESTA CORDA: ULTIMATUM: VIA IMMEDIATAMENTE L'IMU e DEFINITIVO STOP ALL'AUMENTO DELL'IVA che hanno fatto passare responsabile iòl PDL per averla proposta. Siamo al governo e veniamo trattati come stracci, con tribunale di sole donne dove, ma si è mai visto, che la sentenza è superiore a quanto richiesto dall'accusa, mentre si dimezza la pena per chi uccide perchè e ROM. Ma che c. di mondo è diventato questo?

no b.

Lun, 24/06/2013 - 19:26

rapax: il pdl può sbattere i pugni sul tavolo quanto vuole, tanto sono loro quelli che hanno fra le loro fila gente come dell'utri, mafioso dichiarato. Nessuno spazio alla mafia, qualsiasi repressione è giusta

giovanni PERINCIOLO

Lun, 24/06/2013 - 19:36

E' falso che questa sentenza possa essere emessa "in nome del popolo italiano"! Questa sentenza é stata emessa in nome di una casta che, facendo strame della volontà del popolo italiano, ha ottenuto da politici senza palle e sotto schiaffo la non applicazione della volontà del popolo italiano liberamente espressa con il referendum sulla responsabilità civile dei magistrati!

giovanni PERINCIOLO

Lun, 24/06/2013 - 19:36

E' falso che questa sentenza possa essere emessa "in nome del popolo italiano"! Questa sentenza é stata emessa in nome di una casta che, facendo strame della volontà del popolo italiano, ha ottenuto da politici senza palle e sotto schiaffo la non applicazione della volontà del popolo italiano liberamente espressa con il referendum sulla responsabilità civile dei magistrati!

roberto leone

Lun, 24/06/2013 - 19:40

In un paese con una vera coscienza democratica da tempo ci sarebbe stata una rivolta contro una magistratura onnipotente che pretende di influenzare non solo le scelte di carattere industriale, etico ma addirittura pretende di decidere chi deve governare.

roberto leone

Lun, 24/06/2013 - 19:40

In un paese con una vera coscienza democratica da tempo ci sarebbe stata una rivolta contro una magistratura onnipotente che pretende di influenzare non solo le scelte di carattere industriale, etico ma addirittura pretende di decidere chi deve governare.

Luigi Farinelli

Lun, 24/06/2013 - 19:43

I terminali italiani della massoneria internazionale hanno funzionato bene; l'Europa (e non solo) sarà contenta di essere riuscita, attraverso i suoi scagnozzi locali togati milanesi, ad allontanare uno dei cani sciolti non omologati che più temeva. Sarebbe da chiedere a galantuomini come Soros, Murdoch, DeBenedetti se ne sanno qualcosa.

Giorgio1952

Lun, 24/06/2013 - 19:43

Ma quale colpo di stato lo ha già detto Grillo che è stato fatto un golpe, anzi un golpettino che sia la futura alleanza PDL M5S? Leggo dei commenti inauditi di Brunetta "è ora di dire basta" si ma alle cazzate che dice lui; Cicchitto "si vuol fare saltare il quadro politico esistente", ma quale quadro politico Berlusconi è un dittatore e Grillo un guru del web, si ma dell'e-commerce non di un movimento di opinione. Brunetta ha ragione su un punto, questa sentenza fa paura ma non perchè sia politica, bensì perchè ha messo fine all'impunità di certi politici, impunità che era già venuta meno alle elezioni di febbraio con Cosentino, Dell'Utri ed altri ma che dovrebbe continuare con i Fitto, i Formigoni, i Tedesco, i Penati, Lusi e Fiorito, Maruccio e Belsito. "È una vergogna, è una sentenza politica che con la giustizia non ha niente a che fare", ha detto la Santanchè uscendo dal tribunale, "Ma la giustizia e il governo sono cose diverse, se il governo fa le cose che servono il nostro sostegno è senza se e senza ma", aspettiamoci di tutto allora perchè se la coerenza della signora è quella dimostrata quando disse che Silvio vede le donne solo in orizzontale, aggiungendo che con lo avrebbe mai sostenuto, appena nominata sottosegretario ha cambiato bandiera, tra l'altro era sottosegretaio al ministero di Rotondi, quello per l'attuazione del programma di governo, vorrei sapere cosa mai hanno attuato, per quanto riguarda Rotondi che afferma "nessun agguato al governo, ma la risposta politica verrà e sarà fortissima", dico che di lui non ho nessuna stima come politico, riprendendo una risposta di Soru alla Bignardi che gli chiedeva di Gasparri : "Gasparri è effettivamente un politico di cui non ho nessuna stima". Rotondi non può dare nessuna lezione, venendo dalla scuola DC di Gerardo Bianco, di Rocco Buttiglione, era persino nel listino di Formigoni alle regionali lombarde del 2000 dopo essere stato trombato alle regionali in Campania. Sorvolo sui commenti di Alfano, gli altri non sono meritevoli di attenzione alcuna da Michaela Biancofiore a Lucio Malan, da Daniele Capezzone a Paolo Romani.

Nadia Vouch

Lun, 24/06/2013 - 19:46

Anche la Minetti che va a parlare di "vero amore", avendo avuto un ruolo istituzionale di primissimo rilievo, secondo me, non ha aiutato. Comunque, pur riconoscendo l'aspetto surreale, kafkiano, della sentenza, direi che più che mai il popolo di centro-destra deve restare unito. Nel non sapere le motivazioni della sentenza, direi che i valori interiori di una persona, di milioni di persone, non possono essere scalfiti da una sentenza.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Lun, 24/06/2013 - 19:49

E tirale fuori ste balle se le hai!!!

gianni71

Lun, 24/06/2013 - 19:53

Bruna.amorosi si è sentita male ed è svenuta tra le braccia di Mortimermouse il quale, colto dalla disperazione, ha tentato di strangolarla scambiandola per la Boccasini. Meno male che è subito intervenuto Benny Mannocchia (era in permesso premio per buona condotta) che ha salvato entrambi. Adesso speriamo nella Cassazione.....che confermi la condanna.

james baker

Lun, 24/06/2013 - 20:02

Per il caro Silvio : forza e coraggio adesso più che mai : ... adesso, hai un po' più di tempo per dedicarti a fare un REPULISTI di tutti i comunisti che ti hanno tirato tra i piedi. Silvio, MEGLIO POCHI MA BUONI. Hai in mano il mezzo televisivo PER FARE FUORI LA RAI PER LA SECONDA VOLTA !!!

Ivano66

Lun, 24/06/2013 - 20:15

Gianfranco Robe...: sì, proprio sul nulla... Berlusconi in un paese civile dovrebbe già essere in galera da 30 anni, ben prima che entrasse in politica per sfuggire al carcere.

ludovik

Lun, 24/06/2013 - 20:16

ma che vuol dire pacificazione?? ma tra chi ?? tra i criminali e la brava gente?? ma pacificazione con chi delinque e permette di delinquere....mai

Ritratto di Nopci

Nopci

Lun, 24/06/2013 - 20:17

rapax O' COMUNIST PENATi SPOCH E ZEZZUSS.

bonzino

Lun, 24/06/2013 - 20:20

la democrazia è morta l'inquisizione è tornata. Niente prove solo il rogo riparatore. Chi mai potrà venire ad investire in Italia se non esiste più la democrazia? Svegliamoci se non vogliamo ritornare agli anni bui della gogna e del rogo.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Lun, 24/06/2013 - 20:33

Rendiamoci conto di una cosa: Il comportamento di oggi della procura di Milano è lo stesso delle Brigate Rosse nel '78; oggi bisogna fermare l'accordo tra PD e PDL ieri quello tra DC e PCI. La storia si ripete, l'altra volta le BR persero. Di sicuro ,alle prossime elezione al punto uno, voglio la riforma della giustizia, così qusti lasciano libero il Paese, al punto due, che vinca la Lega, così tutta queste beghe tra marmaglia statale dei partiti nazionali, rimarrano a Roma.

moshe

Lun, 24/06/2013 - 20:35

Fatelo cadere questo SCHIFOSO GOVERNO! una grossa disgrazia ha già dato le dimissioni, facendo cadere questa ignominia di governo, eliminereste anche la seconda, che ci vuol fare diventare gli schiavi degli immigrati!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Lun, 24/06/2013 - 20:39

È inutile che vi agitate,contro i Pm non possiamo nulla!!possiamo solo rivoltarci e usare le piazze gente!ciò che fanno al Cavaliere potranno farlo a voi un giorno!ricordate!lo fanno a chi ha soldi e potere figuriamoci a chi come il cittadino medio ha poco o niente!dobbiamo preoccuparci per davvero signori!non c'è più libertà per nessuno (tranne che per gli assassini,gli immigrati,i delinquenti ed i comunisti)

mares57

Lun, 24/06/2013 - 20:53

Basta parole di circostanza. Berlusconi è ineleggibile? E' un delinquente? Le elezioni non sono valide. Ogni deputato ancorchè ministro si dimetta.

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 24/06/2013 - 20:59

scassa Abbrunate il tricolore Oggi è morta la giustizia . Condoglianze Italia .

mborrielli

Lun, 24/06/2013 - 21:04

Davide.davide... dillo anche alla Idem e a tutti gli altri amici vostri che sull'assenteismo regolano la propria vita.

Giangi2

Lun, 24/06/2013 - 21:09

La giustizia e' uguale per tutti, ma la democrazia vale solo per pochi

Ritratto di Zione

Zione

Lun, 24/06/2013 - 21:20

Vade retro Satana, miserabile padre del vile GIUDICIUME Politico; pustolosa PIAGA Sociale, che ha raggiunto l'acme colle Barbarie del "processo" Ruby. --- Zione salutando gli UMILI e gli Oltraggiati, si compiace del fatto che la (allora tenera ?) Boccassini non si dimentica del dott. Romiti, un suo amico col quale e per quanto lo stesso fosse già in veneranda età e INQUISITO dalla stessa Procura dove lei "lavorava", posto che il Tramare si possa anche definire in questo modo si rilassava con (passate ?) Vacanze ad ISCHIA (a parte un temerario quanto Mafioso Blitz notturno fatto aumm aumm e infra nos al locale Commissariato, per una interessata Liberazione di "Autorità" ...) e si augura che si ricorderà nello stesso modo pure del laborioso Cavaliere quando anche lui (indagato ma sfortunato ...) festeggerà i 90 anni come sta facendo il gagliardo Cesare, che fu condannato al posto di Agnelli, "il suo Padrone", il quale chissà perchè mai al contrario del Presidente Berlusconi, fu ritenuto in grado di NON poter sapere quello che facevano i Dirigenti delle sue Aziende. --- Purtroppo visto il Criminale andazzo di certi Marjuoli, insozzatori e Dissacratori di Toghe (ma anche di Divise) c'è solo da sperare nelle fervide preghiere auspicanti una serena Pace a tutti, da parte del buon FRANCESCO (il nostro Santo Padre; che il Cielo ce lo conservi a lungo ...) affinchè ci sia un mondo migliore già su questa infelice Terra; a cominciare dai posti ("Sacri" ...) che dovrebbero garantire la Dignità delle Persone, specialmente alle povere Ragazze, indifese Vittime di Cialtroni e Felloni (di Mandrogne ?) e tutelare il loro incontrovertibile e Sublime Diritto alla riservatezza della propria Personalità, ma dove invece troppo spesso e con feroce Ludibrio,proprio in quei Luoghi IMMONDI vengono sempre più Vigliaccamente OFFESE e Moralmente Massacrate dalla belluina Ferocia, di apparenti ma False Donne. --- A proposito di certi "importanti giornali" va detto che quei RUFFIANI Scribacchini che li dirigono, con meschini artifici non consentono alle Voci della Libertà di potersi esprimere, così come avviene con tutte le persone (anche quelle indegne e Abbiette) che si rivolgono ai GIORNALI Seri (a cominciare da quelli editi dalla Mondadori); ragion per cui questi viscidi Manutengoli della degenerata Casta Assassina fanno passare solo cervellotici e ingiuriosi commenti, che amplificando le Calunnie giudiziarie, danno solo una versione di parte; pertanto, forte di queste folli nequizie, il Fu Tribunale del Popolo emetterà la "Sentenza" di uno Scellerato processo, a conclusione dei propri deliranti sogni di Onnipotenza e comportanti Faraoniche "spese di Giustizia" di altri (e ancora futuri ...) MILIONI di Euro a carico della povera Gente, già Appezzentita e DISSANGUATA da un'assortita manica di Fetenti; comunque, questo assurdo quanto Velenoso verdetto, continuerà solo a debilitare ulteriormente la già fragile Pace Sociale e riconfermerà così la teoria del Complotto (questa volta in modo Ufficiale ...) e l'esistenza FUORILEGGE, del tribunale SPECIALE dell'Italico GIUDICIUME; che al pronto e servile Ossequio del volere dei suoi tristi Associati (Compari e Briganti) scriverà così un'altra turpe pagina di Ciclopiche INFAMIE. --- ruotologiu@libero.it

facendis

Lun, 24/06/2013 - 21:23

Vogliamo renderci conto una volta per tutte che di fatto l' Italia è un paese comunista! Sono dappertutto, gli sbandieratori della falce e martello: nella stampa, nella televisione, anche quella berlusconiana, nella magistratura, i sindacati sono solo di sinistra e della peggiore: Gramsci ha insegnato e loro lo hanno attuato. Saremo un paese libero solo quando cominceremo a prendere questa gentaglia a calci in c*lo e a sbatterli fuori da tutti questi posti occupati abusivamente!

hotmilk73

Lun, 24/06/2013 - 21:33

beee..beeeee...pecore belanti....ahahahahah...che il nano fosse malato è scritto nella sentenza di divorzio:NON POSSO STARE CON UN UOMO CHE FREQUENTA MINORENNI....ahahahahah...nero su bianco ma...mortimer non capirà...cosi come gianfranco66 o x silvio e pecore attigue...ahahahahah

luigi civelli

Lun, 24/06/2013 - 21:36

Se per pacificazione s'intendeva il condono tombale dei reati commessi dal Cavaliere,direi che il Tribunale di Milano ci ha messo sopra una pesantissima pietra,una vera,granitica lapide.

Paolo Fanfani

Lun, 24/06/2013 - 21:36

Affermare che le sentenze si rispettano è vero solo per quelle passate in Giudicato (di norma, dopo la Cassazione); tanto è vero che l'impugnazione è un atto formale di "mancato rispetto". La sentenza passata in Giudicato si rispetta ma può essere criticata anche aspramente perchè l'atto di Giustizia contenuto in una sentenza contiene solo una verità processuale ma non una verità assoluta. La rimessioni degli atti alla Procura per verificare se una trentina di testimoni abbia o meno detto la verità può far presumere che nella motivazione i Giudici abbiano chiaramente affermato che essi sono sospettati di falsa testimonianza (ergo non gli hanno creduto e fra di loro ci sono dei Pubblici ufficiali nell'esercizio delle loro funzioni); sarà interessante verificare la motivazione di questi passaggi; il diritto purtroppo non è una scienza esatta e soffre inevitabilmente del carattere, dell'umore, dell'educazione e della ideologia dell'uomo (inteso come homo sapiens).

FRANGIUS

Lun, 24/06/2013 - 21:45

SENTENZA SCHIFOSA COME IL MAGISTRATO CHE L'HA FATTA EMETTERE.UNO SCANDALO LA GIUSTIZIA POLITIZZATA IN ITALIA CHE CI METTE SUL PIANO DEGLI STATI DOVE LA DITTATURA REGNA E COMPIE CRIMINI CONTRO I NEMICI POLITICI.LA BOCASSINI A SERVIZIO DEL PD DISSIDENTE DAL GOVERNO DI LARGHE INTESE,CON LE SUE TURBE...,NON SI E' RESA CONTO CHE FACENDO SALTARE IL GOVERNO LETTA FA IL GIOCO DEL PDL PERCHE' SI ANDRA' SUBITO ALLE URNE E BERLUSCONI,MARTIRE VERO DI QUESTA IGNOBILE IN-GIUSTIZIA PRENDERA' GIUSTAMENTE I VOTI DI TUTTI COLORO CHE ORMAI SONO NAUSEATI DALLA LURIDA GIUSTIZIA ITALIANA E POTRA' GOVERNARE CON LA MAGGIORANZA FORTE COME NEL 2008.SPERIAMO ALLORA, E SU QUESTO SILVIO RECITI IL MEA CULPA,CHE FINALMENTE METTA MANO ALLA GIUSTIZIA:RESPONSABILITA' DEI GIUDICI,IN PRIMIS TRASFERIMENTO AI GIUDICI PRETESTUOSI PER NON DIR ALTRO,SE REITERATO L'ATTEGGIAMENTO COLPEVOLE (E QUESTO VALE ANCHE PER LE SCARCERAZIONI FACILI O LE OMISSIONI) SOSPENSIONE.COME TERZO PROVVEDIMENTO SPESE DI GIUDIZIO E DANNI ALLA PERSONA INGIUSTAMENTE ACCUSATA.ORA UNA CATTIVERIA....ALLA BOCASSINI TOGLIAMO LA SCORTA...FORSE SI RAVVEDE POVERACCIA !

Ritratto di romy

romy

Lun, 24/06/2013 - 21:51

Non ho parole,non ho parole,ma nemmeno mi meraviglio più di tanto,si era capito dalla castrazione dell'epoca di mani pulite,che tra i due poteri dello Stato,la politica ne usciva più debole e malconcio nei confronti della giustizia.Io resto del parere che a Berlusconi gli fanno un baffo tutte queste sentenze,in effetti fanno più male a chi lo ama e lo vota.Alla fine la strada del Martirio è molto vicina,sono convinto che a livello di elezioni ne esca potenziata la sua figura e quindi la sua linea,anche per eventuale interposta altra persona,il popolo voterà con Berlusconi nel cuore e nella mente,se è riuscito a Grillo,una tale operazione,riuscirà,di sicuro,anche a Berlusconi,non c'è il minimo dubbio,la classe non è acqua.Adesso sono curioso di cosa si dirà all'Estero?

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 24/06/2013 - 21:52

Ecco dove era andata Hilda la rossa oggi invece di .......a consolare la bionda opportunista tedescaea con consigli di etica ,onesta' intellettuale e sani principi di sinistra . Altro che ferie ,una stacanovista come tutti i magistrati. Perbacco !!!!!!!!

giampik

Lun, 24/06/2013 - 22:07

Mi trovo a Londra dove - grazie alla Supermagistratura di Rito Ambrosiano - è cominciata a piovere mer..., ma tanta, sull'Italia e sugli Italiani. Ogni scusa è buona, ma questa occasione è troppo ghiotta (c'è di mezzo il Grande Criminale, amico - tra l'altro - di Putin - odiato concorrente economico di G.B. e Francia) per non rovesciare tonnellate di sterco su tutti gli Italiani! Grazie Boc-casini e Compagne!

beale

Lun, 24/06/2013 - 22:25

Fini, Casini, Frattini, Ghedini, Boccassini: gli "ini" gli hanno sempre portato male, con gli "ano" non gli va meglio.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Lun, 24/06/2013 - 22:39

Dice bene Brunetta che la sentenza fa paura: se interdicono il Cav chi prenderà il suo posto, Alfano?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 25/06/2013 - 00:37

Ci stanno togliendo il diritto di votare per chi ci ha dimostrato di fare politica per il bene del nostro paese. SE NON E' UN COLPO DI STATO DI UNA MAGISTRATURA IMPAZZITA, COME CHIAMARLO? Con le parole degli stolti che da queste pagine hanno la spudoratezza di chiamarla giustizia?

Ritratto di silendo_libertatem_servo

silendo_liberta...

Mar, 25/06/2013 - 01:53

Siamo all'epilogo della democrazia. Il comunismo più becero, anche peggiore dei regimi cubano e nord coreano, è riuscito a sovvertire ancora una volta la vita politica di questo paese. I magistrati, semplici impiegati dello stato, vincitori di concorso grazie a commissioni gestite dalla sinistra, mantenuti negli studi e sobillati ideologicamente dalle sezioni di partito delle loro città, hanno calpestato con una sentenza assurda e priva di ogni logica giuridica, il volere espresso nelle urne da milioni di italiani. Questo di oggi è un subdolo colpo di stato. E questa sentenza odierna è un monito, da parte di questa frangia irriducibile di magistrati politicizzati, a tutta la classe politica ...state attenti ..non contate nulla ..ed anche voi compagni state in campana, perché possiamo distruggervi come e quando vogliamo, quindi rigate diritto. Tutto questo è terribile. Povera Italia, ultimo e unico paese europeo dove il comunismo imperversa da sempre. I pochi e veri statisti che abbiamo avuto sono stati spazzati via dalle sinistre ..Mussolini, dai partigiani comunisti ..Moro, dai compagni che sbagliano ..e poi con l'avvento delle toghe rosse: Craxi morto in esilio, Andreotti tacciato come mafioso per una vita, ed ora Berlusconi. ..meditate gente ..meditate ..e sopratutto svegliamoci. Andiamo a votare tutti la prossima volta, non facciamoci calpestare, altrimenti si mette male. Se il cane più grosso si sveglia di soprassalto e si incazza.. sono cazzi amari

cavallotti

Mar, 25/06/2013 - 06:30

Il caso Berlusconi e'stato giudicato sull'enorme montagna di prove circostanziali accatastate contro di lui,punto.Per quanto riguarda i suoi leccaculo che riandassero a leggersi i trascritti dei vecchi processi prima di gridare idiozie al vento,perche' e' li che scopriranno la smoking gun della colpevolezza di quest'uomo.Ma loro non vogliono.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 25/06/2013 - 07:46

Macche' colpo di stato. Adesso un qualunque ladruncolo che abbia fondato un partito e venga condannato dopo essere colto in flagrante gridera' al colpo di stato?! Ma per favore ....

CARLINOB

Mar, 25/06/2013 - 08:12

Dimostri veramente quello che sei : un portaborse insignificante ed illuminato dal tuo Dio Sole . Non dovrebbe esssere concesso di parlare a questo modo dei Giudici : è un'assurdità che un rappresentante del Governo del Paese faccia affermazioni tanto offensive ed antidemocratiche . Il comportamento dei Ministri e dirigenti del PDL non è altro che la continuazione del Bunga Bunga , politico questa volta : una schiera di scartini tutti accocolati attorno al Sultano per difendere la cadrega !!!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 25/06/2013 - 08:13

Alfano, fai cadere ORA questo governo già INUTILE!

beale

Mar, 25/06/2013 - 12:57

Leggo dichiarazioni e considerazioni trionfalistiche; una gioia smodata da sanculotti nostrani.Di condivisibile c'è solo lo scarso peso attribuito ai cosiddetti colonnelli effettivamente e tutt'al più caporali.Ci vuole calma.Si è concluso solo il primo tempo della partita.Tutta quest'euforia può condurre all'epilogo vissuto da Bersani con le elezioni o all'abbaglio di Ingroia con le medesime.Le proprie convinzioni non sono la realtà quasi mai.

precisino54

Mar, 25/06/2013 - 14:48

Come al solito la mia anima di "bastian contrario" mi fa dire che contrariamente a quanti elettori ed eletti del PdL lamentano l'assurda sentenza parlando del fatto che B è stato votato da 10 milioni di elettori, io pongo l'accento sul fatto che la condanna si è avuta in assenza di nulla che avesse una pur minima parvenza di prova, e questo in quella che una volta veniva definita la patria del diritto! Abbiamo ascoltato e letto di tutto, ma uno straccio di prova certa di quanto avveniva o sarebbe avvenuto no, perché? E dire che intercettazioni se ne sono fatte in quantità, e dire pure che telefonini che immortalano qualunque stronzata non mancano. Come mai neanche un frame che mostrasse il "pistolino fumante" o una intercettazione che mostrasse la concussione? Ed aggiungo, non è che per caso vista la incriminazione per falsa testimonianza nei confronti di chi non ha sostenuto il castello accusatorio della procura si voglia così minacciare in anticipo chiunque volesse dare il suo contributo all'accertamento della verità? E questo il giusto processo di cui tanto si parla? Dove sono gli unici ed inarrivabili F e B? Nessuno che ne abbia veramente seguito le orme, in che schifo di paese stiamo vivendo!

precisino54

Mar, 25/06/2013 - 14:51

X Totonno58 - 19:09; visto che parli di una tremenda telefonata, di cui nessuno sa, né ha sentito. Ti disturba troppo darci qualche ragguaglio?

beale

Mar, 25/06/2013 - 19:51

Cavallotti (Felice?) se così è, la penna non scorre ma si inceppa su " montagna di prove circostanziali accatastate " ...."riandassero a leggersi i trascritti"........" e' li che scopriranno la smoking gun della colpevolezza"........ Caro Cavallotti, più che la smoking gun, mi sembra che i magistrati cercassero la smoking pussycat.

angelomaria

Mer, 30/04/2014 - 21:28

sul fatto che chi sbaglia paga be' qui'una cosetina o due su grilli efini mai cosi viciniper salvarsi le chiappe e per caso grillo megapregiudicato ed appena ricondannato chissa percheper questa sana legge si come il fini e altri come loro di traverso pensate di quqlsiasi parrtito siate chi al momento ha tutte le convenienze anon toccarela castaPENSATE!!!