IL Sì ALLA CAMERAFiducia sul dl per l'Emilia Solo la Lega vota contro

È passato alla Camera con 466 voti favorevoli, 66 contrari e 6 astenuti il decreto a favore delle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia Romagna su cui era stata posta la questione di fiducia. Voto sfavorevole solo dai deputati della Lega Nord, polemici perché «non corrisponde alle attese, non ci sono risorse» ha spiegato Angelo Alessandri che ha aggiunto: «La fiducia su questo tema è una vergogna». Dura presa di posizione anche di Confindustria Emilia Romagna che contesta l'assenza del rinvio dei termini tributari a giugno 2013 e della detrazione del 50% per le spese di ricostruzione.