Saccomanni: "Stop all'aumento dell'Iva? Dati negativi, serve copertura"

Governo a rischio sull'aumento dell'Iva. Tra 16 giorni l'aliquota passa al 22%. Palazzo Chigi pensa al rinvio in attesa di tempi migliori: "Giù le tasse su imprese e lavoro"

Il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni

L'eventuale aumento dell'Iva rischia di mettere in seria difficoltà il governo Letta. L'esecutivo ha solo 16 giorni per evitare che l'aliquota salga al 22%. A spegnere le speranze è Flavio Zanonato. "A raccontare una cosa che oggi risulta impossibile si fa presto, ma poi diventa difficile", ha detto il ministro dello Sviluppo economico a Porta a porta. E senza che il governo faccia nulla, "visto che è stato un provvedimento già deciso dal precedente esecutivo". "Lo ho già detto nella mia assemblea più difficile, quella della Confcommercio e lo dico ora. In questo momento soldi per evitare l’aumento dell’Iva nel bilancio dello stato non ce ne sono", ha aggiunto

Già Fabrizio Saccomanni aveva detto che cui è allo studio ancora "tutto il ventaglio delle soluzioni", dallo stop dell’aumento ad un rinvio di qualche mese in attesa di un miglioramento dei conti pubblici. Provvedimenti che comunque costerebbero allo Stato ben 4 miliardi l'anno, che vanno ad aggiungersi ai 4 derivanti dallo stop dell'Imu.

"La situazione mostra dei segni che non sono precisamente incoraggianti, c’è un quadro peggiore, non solo una decrescita ancora seria, ma anche dati negativi per quanto riguardano il gettito delle imposte e anche dell’Iva", ha detto in Senato il ministro dell'Economia, secondo cui il governo è al lavoro su tutti i temi che fanno parte dell’impegno programmatico del governo: pressione fiscale sui consumi e su proprietà immobiliare. Per scongiurare l'aumento dell'Iva, quindi, è necessario prima di tutto trovare le risorse. "È in corso una quantificazione globale delle esigenze di finanziamento per rispondere a questi obiettivi. Occorre il reperimento di coperture con tagli di spesa e ritocchi alla tassazione", ha aggiunto Saccomanni sottolineando che il governo è "consapevole degli effetti negativi che un aumento può provocare, anche se il reperimento delle coperture alternative potrebbe essere non meno gravoso".

"A questo punto l’unico che può riportare ordine è il presidente del Consiglio, Enrico Letta. Ne va della dignità dell’intero esecutivo. Non possiamo più sopportare un tale stato confusionale, in un momento delicato per l’economia del nostro paese", ha dichiarato il capogruppo del Pdl alla Camera Renato Brunetta. All'esponente del Pdl ha risposto il ministro Zanonato: "A Brunetta dico che bisogna accettare come principio l’aritmetica. Non credo che ci sia un accordo di programma che contraddice l’aritmetica. Letta potrebbe mai dire che l’aritmetica non funziona?. Se potessi evitare l’aumento dell’Iva sarei l’uomo più felice del mondo, ma ad oggi non sono in grado di prometterlo. Del resto non dipende da me ma da Saccomanni".

Sul nodo Imu, poi, il ministro - che poi ha incontrato il premier Letta a Palazzo Chigi - ha assicurato che il governo proverà a "concludere la revisione dell’Imu ben prima della fine di agosto" e ha aggiunto che i debiti della PA verso le imprese, oltre ai 40 miliardi previsti dal recente decreto, "sono dell’ordine di 20-30 miliardi", e non di 90 come avevano riportato precedenti stime. L'obiettivo del governo, a detta di Saccomanni, è quello di "ridurre l’imposizione sul lavoro e sulle imprese reperendo le fonti di finanziamento essenzialmente attraverso una revisione strutturale dei meccanismi di spesa ed attaccando il capitolo delle agevolazioni di carattere fiscale".

Commenti

Zizzigo

Gio, 13/06/2013 - 17:42

Ovviamente ci mettono il massimo impegno nel dimostrare che, come sempre, non capiscono niente.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 13/06/2013 - 17:47

Perbacco! Ma uno straccio di proposta per ridurre la spesa, la vuole fare questo governo o no? Ma se questi ministri dovessero amministrare una fabbrica, cosa farebbero? Aumenterebbero i prezzi di vendita dei prodotti e null'altro? Che pena...

Gfrank54

Gio, 13/06/2013 - 17:49

Qualche genio riesce a pensare al taglio delle spese anziché solo a tasse.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 17:53

questo governo fatto di gente di sinistra sta dimostrando da molti giorni che non sanno fare niente da soli. se non interveniamo noi, loro finiscono nel pallone, deragliano, fanno cadere il governo, e poi attribuiranno la colpa di ciò a noi e a Berlusconi. come al solito. ma stavolta non ci casca nessuno. se il governo cade, la colpa sarà solo della sinistra :-)

vince50

Gio, 13/06/2013 - 17:54

Non c'è tassa diretta oppure indiretta che basti,di più sempre di più.Si sputtano camionate di soldi e ci si presenta sempre il conto,che Iddio vi maledica perchè il popolo è impotente e sottomesso.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 13/06/2013 - 17:58

Vagliano tutte le ipotesi ? Devono solo vagliare l'ipotesi che Berlusconi toglierà loro l'ossigeno. E' la SOLA ipotesi che conta.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 13/06/2013 - 18:01

Passi l'IMU, ma se l'IVA fa crollare i consumi, non crolleranno anche le entrate dello Stato? La storia degli 8mld è una balla clamorosa, la verità è che abbiamo il pareggio di bilancio in costituzione e per farlo si DEVONO ridurre i consumi (import) a suon di tasse. Perché non lo dicono? Hanno paura che la gente sappia?

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Gio, 13/06/2013 - 18:02

E' stato preventivato dal governo che l'aumento dell'IVA garantirebbe un gettito di due miliardi. Due miliardi corrispondono allo 0,25% della spesa statale annua !!!!!! Appurato che Letta sostenuto dall'accoppiata vincente PD-PDL non è in grado di effettuare tagli della spesa statale dello 0,25% che eviterebbero questo aumento IVA mi chiedo cosa si aspetta a fare cadere questo governo ed a fare finalmente commissariare il paese dalla Troika che visti i risultati che sta realizzando in Grecia pare sia l'unico strumento per mandare a casa fancazzisti e parassiti di stato.

ilbarzo

Gio, 13/06/2013 - 18:04

Serve copertura? Riducetevi gli stipendi?Non e' nessariamente prendere stipendi da 20.000 euro al mese,come siete abituati a prendere voi sporchi politici,ne bastano 2000 ,poiche' poche persone arrivano a quella cifra e vivono alla grande.Cosi facendo lo Stato risparmierebbe circa 15.000.000 di euro al mese.Ecco,la coperutura e' arrivata per l'Imu e l'iva.

a.zoin

Gio, 13/06/2013 - 18:12

Se non si respira, non c`è vita. Il governo si dimentica di investire su posti di lavoro, da dove vogiono spremere gli Italiani, la popolazione ? Cominciamo a DIMEZZARE GLI STIPENDI A PARLAMENTARI E TUTTI COLORO CHE SONO ALLE DIPENDENZE DELLO STATO, AI CAPOCCIONI DEGLI ENTI, DELLA POLIZZIA,DEI CARABINIERI E DEI VIGILI. QUESTI ULTIMI HANNO I MEZZI PER PAGARE. Lasciate respirare un pochino quella gente che LAVORA e PAGA le TASSE.

frabelli1

Gio, 13/06/2013 - 18:16

Possibile che non la capiscano??? L'aumento dell'Iva non produce un maggior gettito, ma una diminuzione delle entrate e chiusura delle aziende. Sono tutti andati a scuola da Monti?

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 13/06/2013 - 18:16

Cominciate a ritirare tutte le missioni militari all'estero, e vi mettete in saccoccia un miliardino. Siccome pero' siete vermi schiavi di potenze straiere non lo farete mai.

angeli1951

Gio, 13/06/2013 - 18:19

Li capisco, il problema sono gli itaglioni che non vogliono comprendere la loro inclinazione ad essere fottuti. Proprio come le pu§§§§e pure se minorenni.

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 13/06/2013 - 18:20

Di quale copertura biascicano ? E' comprovato che aumentare l'IVA fa diminuire il gettito. Chiedano a uno dei miei gatti che glielo potrà spiegare chiaramente o allo zio di Bonanni. Proprio non capiscono che diminuire le tasse rimette tutto in moto e aumenta le entrate nostre e quelle dello Stato. Non ci arrivano.

m.m.f

Gio, 13/06/2013 - 18:23

mandate a casa metà dei parlamentari e metà dei senatori. alla fine saranno gli italiani ad andarsene.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Gio, 13/06/2013 - 18:23

Berlusconi le risorse necessarie per il taglio dell’IMU sulla prima casa le sborserà di tasca propria, come promesso a suo tempo!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 13/06/2013 - 18:24

Io immagino che alla fine i soldi li troveranno. E li troveranno dal taglio delle pensioni. Hanno già bloccato l'aumento ISTAT per due anni e lo prolungheranno per altri due.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Gio, 13/06/2013 - 18:24

@ilbarzo...e che non lo sanno??? diciamo che è più comodo,parlarsi addosso e non rinunciare a niente!! GRAZIE!!

marco1977

Gio, 13/06/2013 - 18:26

Per l'IMU non c'è problema,Letta chiedi a Berlusconi dove prenderli i soldi visto che è lui che lo ha promesso in campagna elettorale.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Gio, 13/06/2013 - 18:27

Il modello Greco sulla TV pubblica è ottimo, chiudere subito la Rai, voragine mangiasoldi!

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Gio, 13/06/2013 - 18:31

Abolire subito le Regioni autonome con i loro vergognosi privilegi!

Ritratto di _alb_

_alb_

Gio, 13/06/2013 - 18:37

Berlusconi metta fine a questa farsa e SI TORNI A VOTARE.

urgutintu

Gio, 13/06/2013 - 18:38

Ma quale mancanza di copertura, la realtà è che questi non fanno nulla senza il consenso di mamma Merkel. Vedete, se la mamma si arrabbia sono sculacciate, come quelle prese dal piccolo Berlusconi (altro che braccio di ferro). Invece, avete visto il piccolo Monti, che i compiti li ha fatti tutti, come veniva lodato dalla mammina? Almeno abbiano la decenza di non fare proclami (Via Imu e no aumento Iva).

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 13/06/2013 - 18:39

Proposta al Ministro Saccomanni: tagli lo stipendio a chiunque fa richieste deliranti come quelle di Brunetta? D'altro canto Berlusconi non aveva detto ci avrebbe messo soldi propri? Poiché le promesse al solito non vengono mantenute, inizi a tagliare lo stipendio a Brunetta!!!

MEFEL68

Gio, 13/06/2013 - 18:42

In un Paese serio, la copertura la si sarebbe trovata tagliando privilegi e spese cervellotiche. A questo punto, chi è RESPONSABILE, è meglio che non si sporchi le mani e faccia cadere il governo. Forse riguadagnerà quei voti che sembra, visti i risultati delle ultime elezioni,abbia perso. Se non si toglie il marciume del nostro sistema, inutile parlare di destra o sinistra. Non si può debellare un'epidemia se non si sconfigge il virus che l'ha provocata.

deluso

Gio, 13/06/2013 - 18:42

il PDL deve proporre qualcosa per evitare questi aumenti, se no cosa lo abbiamo votato a fare? tanto valeva non andare alle urne...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2013 - 18:43

PISCIASTRATO smetta di dire cazzate :-) ne gioverebbero i suoi pochi neuroni superstiti.... :-)

hotmilk73

Gio, 13/06/2013 - 18:44

stamani la lega ha presentato nel decreto l abolizione imu prima casa ed aree attinenti ad essa..il PD e il PDL l hanno respinto,dicendo che se ne occuperanno piu avanti...bastava votar si e l imu spariva....x quanti anni ancora crederete alle favole????

bruna.amorosi

Gio, 13/06/2013 - 18:46

politici vergognatevi !!!! volete trovare soldi ? levatevi lo stipendio TUTTI vivete con 1200 euro al giorno come i poveri fortunati che lo hanno quello stipendio e vedrete che i conti tornerebbero ..

petra

Gio, 13/06/2013 - 18:49

"Serve trovare la copertura" E cosa aspettate. Ridurre subito i costi dei parlamentari e la spesa della sanità NELLE REGIONI CHE SPENDONO DI PIU'. Sono 25 miliardi subito. Ma lo farete? Qui mi sa che cambiano i governanti ma non cambia mai il metodo, sempre e solo tasse. Ma la mucca non ha piu' latte. Ma loro insistono, insistono e non mollano, fino allo spasimo, fino alla fine.

aredo

Gio, 13/06/2013 - 18:50

Il PDL perderà tutti i voti se la trappola comunista Letta aumenta l' IVA e non toglie l' IMU. Il PDL è sotto scacco matto. La sinistra gode. E gli elettori di centro-destra dimostrano di essere tanto stupidi da astenersi dal voto facendo vincere la sinistra.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 13/06/2013 - 18:50

IL GOVERNO COMINCIA A DISMETTERE LA RAI E DIPENDENTI PUBBLICI, ACCORPI CENTINAIA DI ENTI STUPIDI E ABOLISCA LE PROVINCIE ECCO DOVE SI TROVANO I SOLDI RISPARMIANDO SULLE SPESE. MA AI POLITICI QUESTE COSE SERVONO PER GARANTIRSI LE POLTRONE ED I VITALIZI DEGLI ITALIANI BABBEI E STOLTI CHE LI VOTANO SEMPRE

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Gio, 13/06/2013 - 18:53

Che la sinistra abbia il DNA TASSAIOLO, lo sanno anche i sassi, che pur di non fare ciò che sostiene Berlusconi anche se ispirato dal Padreterno, lo è altrettanto. Se è sostenuta dalla PRUSSIANA, Vi pare che blocchi l' aumento dell' IVA? Di ridurre gli sprechi e bloccare il lavoro improduttivo che costituisce il suo bacino elettorale non se ne parla nemmeno, di accentrare la spesa sanitaria ed introdurre il federalismo fiscale magari sfavorendo l' industria biomedicale dell' emilia romagna, è un tabù, quindi l' aumento dell' IVA LA VUOLE FARE A TUTTI I COSTI. Ma, miope com' è, ha poi la certezza che l' incasso aumenterà? A mio immodesto parere succederà il contrario, ma comunque a lei che le frega? Avrebbe comunque eliminato buona parte dei commercianti e lavoratori autonomi che tanto le sta sugli zebedei.

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 13/06/2013 - 18:55

mortimer preparati alla fame perchè tra un pò non ci saranno più i soldi per la tua pensione di m...a

aredo

Gio, 13/06/2013 - 18:56

@ilbarzo: "Serve copertura? Riducetevi gli stipendi?"; Ancora con la storia del ridurre gli stipendi dei politici? NON CI COPRI UNA MAZZA RIDUCENDOLI! Quelli sono brustolini! Bisogna invece intervenire con tagli totali sui finanziamenti a raccomandazione e giri di soldi a cooperative bianche e neri, comunità montane, associazioni culturali, "terzo settore" sociale/solidale e tutte le vaccate su cui sinistra e cattocomunisti succhiano miliardi allo stato! E le Coop devono pagare le tasse come ogni altra impresa, che di umanitario altruista no-profit non hanno nulla! Tutte le finte società no-profit VANNO COLPITE DURAMENTE! Niente più soldi alle sagre di paese! Niente più soldi alle feste! Niente più soldi alle idiozie come "pet-terapy" .. BASTA CON SOLDI BUTTATI PER CANI, GATTI, CAVALLI ! Basta con i soldi dati a finti medici con laurea rubata che si vestono da clown, tutta gente da licenziare e finanziamenti pubblici a queste attività sono soldi sprecati per loschi giri su cui la sinistra lucra! E basta dare finanziamenti ai sindacati! Altro cancro. Ma poichè il 90% degli sprechi è tutta roba di sinistra e cattocomunisti centristi... non si toccherà nulla. Solo un governo non di sinistra potrebbe farlo, certo dovrebbe avere le palle per farlo..... (non censurate,e pubblicate!)

disalvod

Gio, 13/06/2013 - 19:00

QUESTO PAESE ORMAI E' DA MOLTI ANNI IN COMA POLITICO ED ISTITUZIONALE PER COLPA DI COLORO CHE HANNO SBAGLIATO DIAGNOSI ED HANNO FATTO DI QUESTO PAESE LA DISCARICA EUROPEA.ORMAI IL DESTINO DELL'ITALIA E' SEGNATO PERCHE' RIMANE SOLTANTO STACCARE LA SPINA DELLA SPERANZA DEL POPOLO IN UN CAMBIAMENTO UTOPICO E VERRA' DECRETATA LA MORTE DEFINITIVA DI UN PAESE CHE DOVEVA ESSERE IL PRIMO PAESE AL MONDO PER COME E' STATO CREATO.LE RESPONSABILITA' DI CHI SONO STATE E DI CHI SONO?

disalvod

Gio, 13/06/2013 - 19:06

IL GOVERNO PRIMA DI TUTTO DEVE APPROPRIARSI DEL SUO POTERE POLITICO E POI FARE TUTTE LE RIFORMA NECESSARIE CHE ANCORA NON HA FATTO.SMETTETELA DI LITIGARE E DI GUARDARE SOLTANTO GLI INTERESSI DI PARTITO E FATE QUELLO CHE E' VOSTRO COMPITO E DOVERE FARE.

epc

Gio, 13/06/2013 - 19:13

Guardate, vi prego, la faccia di quest'uomo.... Osservatela bene.... Sopracciglia in giu', bocchina in giu', l'espressione di un padre amorevole costretto a punire duramente un figlio per insegnargli la vita, della serie "non vorrei farlo, ma devo".... E' esattamente quello che avevo profetizzato che sarebbe accaduto con il pernicioso inserimento del maledetto pareggio di bilancio nella Costituzione gia' di per se' piu' schifosa del mondo! "Non vorrei alzare l'IVA, ma purtroppo il destino cinico e baro mi costringe a farlo.... Non vorrei espropriarvi la casa con l'IMU, ma, ohime' ohime', l'Europa, i trattati e salaminchia cos'altro mi forzano a farlo.... Oh, come soffro mentre vi tartasso! Sigh sob! Sob sigh!" Ma tagliare un po' le spese mai, neh?

guidode.zolt

Gio, 13/06/2013 - 19:19

bruna.amorosi - scommettiamo che accettano subito la Sua proposta...? 1200 euro al giorno...?

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Gio, 13/06/2013 - 19:23

Ma perchè, c'è un governo?............

Ritratto di VT52na

VT52na

Gio, 13/06/2013 - 19:28

... il «rischia tutto» ??? ...

winston1968

Gio, 13/06/2013 - 19:32

Questo governo e chi lo ha voluto fa più schifo di quello di monti. siamo nella merda

giosafat

Gio, 13/06/2013 - 19:35

E qua il Pdl è arrivato alla sua Caporetto: o mantiene le promesse esternate all'atto dell'insano accoppiamento e affonda la baracca o si sputtana definitivamente. Tertium non datur.....

Ritratto di JOLLY ROGER

JOLLY ROGER

Gio, 13/06/2013 - 19:47

Rendiamoci conto che è totalmente sparita dall'agenda ogni possibile ipotesi di contenimento della spesa pubblica, in un paese in cui in troppi guadagnano troppi soldi nel settore pubblico e dove praticamente l'80% delle spese regionali e' destinato alla sanità. Non ci sono speranze, adesso con l'aumento dell'IVA si incrementerà ulteriormente il nero in quanto il "premio" per l'evasore aumenta sempre più'. Ma chi produrrà il reddito necessario per mantenere tutti i parassiti dello stato?

marco-70

Gio, 13/06/2013 - 19:50

ci risiamo, possibile che siano sempre solo incapaci a finire al governo? quando serve una copertura sono solo e sempre capaci di produure tasse,esattmente l'opposto di cio' che si dovrebbe fare. con un nuovo aumento dell'iva il prossimo anno si registrera' altro calo di vendite ,produzione e lavoro. per dare lavoro bisogna consumare!

LAMBRO

Gio, 13/06/2013 - 19:52

è preoccupante che questi soloni non riescano a risparmiare 12 MLD (0,6% del PIL) per IVA-IMU-LAVORO !! Siamo sicuri che ci capiscano qualche cosa?

franco@Trier -DE

Gio, 13/06/2013 - 20:02

sicuramente ora che non c'è più Monti al governo penso che l'Italia andrà meglio è così?m.m.f devi dire mandiamo non mandate.

mario massioli

Gio, 13/06/2013 - 20:02

ME-MMT è scienza economica ( keynes ) portata in italia dal giornalista PAOLO BARNARD coadiuvato da 12 macroeconomisti. Trovate tutto in rete. capirete del perchè ci troviamo nell'attuale disastro, come fare per uscirne.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Gio, 13/06/2013 - 20:06

Parlatevi...meno addosso;occorrono fatti concreti, gli Italiani...stanno IMIGRANDO!!! vogliamo, lasciare le nostre Terre, nelle mani degli extracomunitari!! bè...ditelo NO!!

swiller

Gio, 13/06/2013 - 20:07

Tagli ai costi dello stato e ai faraonici stipendi di certi dipendenti vedi camera e senato e dirigenti pubblici non se ne parla siete dei ladroni.

Ritratto di drazen

drazen

Gio, 13/06/2013 - 20:15

Però per aumentarsi le prebende e scansare la ritenuta del 5-15% sulle retribuzioni i soldi ci sono!

franco@Trier -DE

Gio, 13/06/2013 - 20:16

amorosi ipocrita se fossi al loro posto faresti uguale.

benny.manocchia

Gio, 13/06/2013 - 20:17

Berlusconi disse:noi nel governo solo se bloccano IMU e IVA. Oea,un bimbo di 5 anni capisce che la sinistra si impunta su questi due punti,tutto il resto ok soltanto questi due pounti sono frenati.E allora Berlusconi deve mantenere la promessa,altrimenti perdera' i suoi seguaci.Poche chiacchiere. Un italiano in USA Un italiano in USA

Triatec

Gio, 13/06/2013 - 20:20

Continuano a governare persone capaci solo di aumentare le tasse e di aumentare la spesa pubblica. Mai un taglio a spese utili solo a mantenere dei nullafacenti.

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 13/06/2013 - 20:36

MA NON SI DOVEVA DISMETTERE I BENI DEL DEMANIO PUBBLICO? NESSUNO NE PARLA SE CI AVESSSERO PENSATO A SUO TEMPO I SOLDI LI AVREBBERO GIA' TROVATI. E NON VOLEVANO ANCHE CANCELLARE LE PROVINCE? VA BENE AUMENTATE L'IVA COSI' ANDIAMO A PICCO MEGLIO E SUBITO...I SOLDI NON VOGLIONO TROVARLI PERCHE' DA FASTIDIO A QUALCUNO...

ney37

Gio, 13/06/2013 - 20:36

prima i sinistri visto che parlano tanto recuperino tutti i soldi delle ruberie di MPS, altro che barricate stile regime sovietico sui loro privilegi e sfizi.

ney37

Gio, 13/06/2013 - 20:39

l'IVA non devono aumentarla cazzo, ma per colpa di qualche cariatide comunistoide o montiana ogni tentativo di evitare l'aumento sarà inutile.

janry 45

Gio, 13/06/2013 - 20:42

Sono proprio di coccio,ma possibile non riescono a capire che aumentando l'IVA si deprime il mercato,una volta diminuite le vendite si perdono molti più miliardi rispetto al miliardo d'euro preventivato che lo stato se tutto va bene incasserebbe aumentandola e non solo ma di conseguenza al calo delle vendite, si rischierebbe anche la chiusura di molte imprese commerciali e industriali che porterebbe più disoccupazione, più cassa integrazione, meno introiti dell'Irpef e dei contributi previdenziali che servono a pagare le pensioni.Le tasse si alzano quando c'è troppa liquidità e solo per riequilibrare l'economia e non per fare cassa. Sentite togliete le lauree a questi incompetenti e mandateli a raccogliere le patate,forse li faranno meno danni.

Giorgio1952

Gio, 13/06/2013 - 20:44

E' cosa buona e giusta che l'Italia sia commissariata dalla BCE, dal FMI e dall'Europa, ho detto Europa non dalla Frau Merkel, la quale credo non vincerà le elezioni a settembre in Germania. Questo perchè aveva ragione Indro Montanelli, quando disse che gli italiani hanno la classe politica che si meritano. Io parlerei di classe dirigente perchè la Politica con la P maiuscola non c'è più, personaggi come De Gasperi, Fanfani, Moro, Andreotti, Spadolini, alcuni discussi e discutibili ma dove sono rintracciabili tar quelli di oggi. Le sovranità non sono sono più nazionali, le economie non sono più domestiche sono internazionali, la moneta è unica in Europa e non ci dobbiamo scandalizzare se facendo parte di una unione di stati europei, non essendo capaci di autogovernrci dobbiamo accettare le indicazioni dei nostri pari, quelli che sono più bravi di noi a far quadrare i bilanci. Se non ci sono le risorse è inutile promettere taglio dell'Imu, riduzione della pressione fiscale, l'annullamento dell'aumento Iva, etc.etc tutte promesse da campagna elettorale di destra, perchè la sinistra aveva detto rimodulazione dell'Imu, riforme del lavoro e revisione di quella sulle pensioni, io sono uno di quelli toccati in prima persona da questo perchè sono tra gli esodati, però non sono così ottuso dal non capire che non si poteva continuare ad eleargire pensioni con il sistema retributivo, però vanno tagliate quelle indennità d'oro, quelle di chi non ha versato contributi, vanno ridotte quelle baby e quelle di chi ne percepisce più di una, vanno fatti rientrare tutti i soldi delle frodi all'Inps (falsi invalidi, falsi ciechi) e delle truffe (pensioni percepite per i defunti). Solo questi sarebbero già grandi risparmi, va tagliata la spesa pubblica, vanno ridotti i parlamentari, le provincie, i rimborsi elettorali. Diamo la sicurezza di un posto di lavoro e non la precarietò per milioni di giovani, cominciamo a fare queste cose e poi i cittadini credo non abbiamo difficoltà a pagare 180/200 euro di Imu a famiglia per la prima casa, a pagare l'aumento dell'1% di Iva a patto che questo venga assorbito dalla grande distribuzione e non diventi un rincaro del 25/30%, se non del doppio come nel passaggio lira/euro, in quel caso ci fu anche un cambio sfavorevole 1 euro uguale a 1.936,27 lire, ci fu però una grande "disattenzione" del governo (ndr Berlusconi), che non vigilò sui prezzi di mercato, perchè i dettaglianti applicarono un cambio alla pari 1 euro uguale a 1.000 lire per cui il potere di acquisto venne dimezzato o se volete i prezzi raddoppiarono, come ho già detto. Non c'è bisogno di essere grandi economisti come Brunetta, come i premi Nobel dell'economia grandi amici di Berlusconi, basta agire "cum grano salis", il motto latino che letteralmente vuoi dire con un grano di sale, mentre in italiano ha il valore figurato di con un po’ di buon senso, con saggezza. Purtroppo buon senso e saggezza che mancano soprattutto nella destra, alla faccia del tanto decantato senzo di responsabilità, Berlusconi dovrbbe avere la decenza di andarsene prima di essere ulteriormente condannato e interdetto dai pubblici uffici, prima di questo dovrebbero i suoi figli farlo interdire da certe frequentazioni, dalle cene eleganti, dalle amicizie pericolose come quella di Putin, perchè gli altri sono già caduti in disgrazia da Mubarak (processato), a Ben Ali (esiliato) fino a Gheddafi (giustiziato).

colian

Gio, 13/06/2013 - 20:49

IVA dal 20 al 21%: gettito 2012 MENO 4,9%!!!!!!!! PER CASO signori ministri non vi viene in mente che aumentando al 22% il gettito effettivo CROLLERA' DI NUOVO? Ma ci siete o ci fate??????

fisis

Gio, 13/06/2013 - 20:51

Pdl, attenzione a non fare lo stesso errore già commesso col governo Monti. Sostenere un governo che non è in grado di mantenere le promesse che il centrodestra ha fatto in campagna elettorale è molto pericoloso. Non ci sono i soldi?, allora bisogna trovarli a tutti i costi: ad esempio, privatizzando la Rai , abolendo le provincie, dimezzando gli stipendi di parlamentari e magistrati e via discorrendo. Altrimenti, credo che questa volta, come il campanello d'allarme delle elezioni amministrative ha dimostrato, gli elettori di centrodestra non daranno un'ulteriore chance ai loro politici di riferimento...

disalvod

Gio, 13/06/2013 - 20:52

TUTTI A CASA PER INCOMPETENZA,CORAGGIO ED OGGETTIVITA' NEL GOVERNARE UN PAESE ED UN POPOLO PIENO DI PARTICOLARITA' E CONTRADDIZIONI.DUE SONO LE IPOTESI:O CI SI TROVA DAVANTI ALL'IMPOSSIBILITA' DI CAMBIARE LE COSE OPPURE CI TROVIAMO DAVANTI A PERSONE INESPERTE O CHE NON HANNO ANCORA CAPITO LA GRAVITA' DELLA SITUAZIONE.SE MI FOSSE CONSENTITO CHIAMEREI LE COSE PER NOME E DAREI LA SOLUZIONE DEI PROBLEMI.

cgf

Gio, 13/06/2013 - 20:52

La vera ragione è che NON vogliono darla vinta a Berlusconi perché trovare la copertura aumentanto l'IVA è come fare un salasso a chi è dissanguato. Di che Economia stanno parlando 'quelli'? di salvaguardare i loro privilegi e le pensioni d'oro? In Grecia chiuderà l'equivalente della RAI, non aspettiamo ad arrivare a quel punto, tagliamo prima invece di cavar sangue dalle rape!

acam

Gio, 13/06/2013 - 21:01

oi sacco manno o saccogrosso in non cio una lira ma cio er rimedio chiamame pe 2500 al mese te do un paio di idee bone!

ortensia

Gio, 13/06/2013 - 21:03

Bisogna dire che l'impegno e' massimo per ridurci alla fame: L'imu sulle casa in comodato gratuito ai figli... aliquota massima. Il valore catastale e' salito solo per il fisco. Mercato immobiliare, distrutto. Ora ci stanno anche impegnndo per l'ultimo furto che e' l'aumento dell'IVA. E se li mandassimo tutti a fan k.... a quel paese?

wotan58

Gio, 13/06/2013 - 21:09

Serve trovare la copertura???? Scioglimento con effetto immediato delle regioni e delle province, cancellazione del senato. In alternativa, patrimoniale al 30& nei riguardi di tutti i politici degli ultimi 30 anni . E sciopero fiscale fino all'approvazione. Se fanno presto, perché il tempo è poco.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 13/06/2013 - 21:14

hahahahaaahhaha ma tutto ovvio..... questi sono solo ragionieri della Troika. .... e noi per loro schiavi. Benvenuti nel libero occidente: dove la tassazione è 4 volte quella cinese e 5 volte quella russa. hahahaha

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 13/06/2013 - 21:15

In Russia tassazione al 13%. fissa.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 13/06/2013 - 21:16

Sono contento di pagare le tasse per mantenere la Sicilia hahaha

giovannibid

Gio, 13/06/2013 - 21:22

tagliatevi gli stipendi e le prebende milionarie e così, sicuramente, troverete i soldi per pareggiare il deficit di bilancio. Non serve un plurilaureato per capire queste cazz....te ; basta una massaia.

azzurra1998

Gio, 13/06/2013 - 21:22

Scusate ma se aumentiamo ancora le tasse, nessuno le pagherà più, dobbiamo aumentare la raccolta .. aumentando la fonte, e non seccare la sorgente. Ricevere maggiori capitali dall'estero e diminuire le tasse, ma farle pagare a tutti. Il Governo deve ridurre la spesa, basta mandare a casa metà degli impiegati pubblici e far lavorare gli altri a casa, attivando mezzi di controllo a distanza e riducendo le spese di affitti dei palazzi dello spreco (miliardi di euro l'anno che arricchiscono sempre i più ricchi). Mandare in pensione uscieri, portieri, porta lettere, borse e chiaccheroni vari. Espropriare ville e palazzi inattivi e disabitati e affittarli a imprese straniere di italaliani all'estero a buon prezzo per farli ritornare e ridurre il gettito fiscale incentivando la crescita. Ridurre a pochi ma buoni i funzionari RAI, annullare le province e migliorare il controllo su Regioni e Comuni. Annullare migliaia di enti pubblici e investire in innovazione e sviluppo. Migliorare e incentivare le imprese innovatrici. incentivare il turismo, riducendo le tasse, ma facendole pagare a tutti i ristoranti, hotel, bar. O lo facciamo adesso o moriamo. Il presidente Greco sta mostrando che ha due coglioni così, noi mostriamo che siamo solo dei coglioni. Bisogna reagire la popolazione deve andare in piazza su questi argomenti e non su quelli richiesti dai sindacati, che ci hanno solo rovinati. Io non ce l'ho con i ricchi, ne con gli Ebrei e tanto meno con chi si gode la vita, ma bisogna passarsi una mano sulla coscienza o succederà che si sveglia un'altro Hitler, perchè la gente non ne può più.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 13/06/2013 - 21:24

Nessun problema. Berlusca saprà tener fede alle sue promesse come con Gheddafi. Lui come la sinistra. Uguale.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/06/2013 - 21:25

La viltá di questi saltimbanchi della intoccabilitá della spesa pubblica é senza fondo ... Una casta vile e parassita per la umiliazione della gente onesta, del Lavoro e dei Lavoratori... Voglia Dio che il Paese riesca a liberarsi dalla perversione di tanta bassezza.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/06/2013 - 21:25

La viltá di questi saltimbanchi della intoccabilitá della spesa pubblica é senza fondo ... Una casta vile e parassita per la umiliazione della gente onesta, del Lavoro e dei Lavoratori... Voglia Dio che il Paese riesca a liberarsi dalla perversione di tanta bassezza.

Ritratto di vaipino

vaipino

Gio, 13/06/2013 - 21:28

per compensare basterà una cura in nero dal dentista , ed un paio di pieni oltre confine.

m.m.f

Gio, 13/06/2013 - 21:31

.............ma che problema c'è? unica soluzione è fare le valige e andarsene da qui prima possibile magari prima che arrivi un altra tassa dopo l'iva,qui bisogna assolutamente chiudere le aziende e andarsene altrimenti si fallisce. stare lontanissimi da questo paese ,lontanissimi.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/06/2013 - 21:35

La viltá di questi saltimbanchi della intoccabilitá della spesa pubblica é senza fondo ... Una casta vile e parassita per la umiliazione della gente onesta, del Lavoro e dei Lavoratori... Voglia Dio che il Paese riesca a liberarsi dalla perversione di tanta bassezza.

mv1297

Gio, 13/06/2013 - 21:36

Vorrei stanto fare una domandina a tutti coloro che hanno commentato. Ma chi avete cotato alle ultime elezioni politiche? Mi sa che la maggioranza siano proprio quelli che sono al Governo adesso. Ma allora siete duri a capire che l'Italia è fallita? Continuate a sparare davanti ad un PC, cosi andrete a letto sodisfatti. Tanto domani è un altro giorno.

Daniele Sanson

Gio, 13/06/2013 - 21:37

TEMPO SCADUTO

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 13/06/2013 - 21:38

Mi fa ridere chi si aspettava qualcosa da questo governo, la cui missione, uguale a quella del precedente, è salvare le banche internazionali. SVEGLIA. Scendete dalle curve calcistiche del tifo e accendete il cervello

grattino

Gio, 13/06/2013 - 21:40

Tutto questo e' solo merito degli italiani... vi scannate uno contro l'altro,poi andate a votare sempre la stessa gente,manica di coglioni... adesso non vi lamentate

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 13/06/2013 - 21:41

Sorpresa? Nemmeno per sogno. Monti ha centrato in pieno i desiderata degli euroburocrati: quello di svenderci alle lobbies plutocratiche mondiali. Che ora si apprestano a fare lucrosissimi shopping dei nostri gioielli di famiglia. L'Europa, insomma, ci sta garrotando e spingendoci a livelli di indigenza greci. Con l'unica differenza che noi manchiamo di una destra degna di questo nome. Quella che, prima o poi, penserà a tirar fuori la Grecia dall'europantano. A costo di resuscitare i vecchi colonnelli.

Roberto C

Gio, 13/06/2013 - 21:42

E' stato folle portarla dal 20% al 21% e ora sembra che sarebbero degli eroi a lasciarla al 21% (cosa che comunque non faranno). Poi siccome il gettito calerà ancora non c'è da illudersi che capiscano che è inutile ostinarsi a spremere un limone ormai completamente secco e che ha perso tutto il succo, inizieranno a parlare di aumentarla ancora o si inventeranno qualche nuova tassa ripetendo il ridicolo ritornello che ora la priorità non è ridurre le tasse ma la crescita - ma il comico è Grillo...

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Gio, 13/06/2013 - 21:47

La copertura cercatela nelle vostre tasche vili parassiti che avete distrutto il Paese.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 13/06/2013 - 21:50

Costringiamoli a dimezzarsi lo stipendio, eliminare auto blu e sprechi, scorte e cassi vari.Solo cosi potrebbero aumentarci l iva senza drammi. Saremo contenti , ma questo richiede la forza di tutti , non solo della base .SCIAGURATI E SCHIFOSI.

Ritratto di Riky65

Riky65

Gio, 13/06/2013 - 21:55

Tanto poi quanto durerà la copertura ? per pochi mesi dopo quandp vedranno che caleranno i consumi e caleranno le entrate e saranno di nuovo in perdita? cosa penseranno sti scemi? si può dire scemi cioè che mancano di qualche cosa come l'intelligenza a lungo termine!

Daniele Sanson

Gio, 13/06/2013 - 21:57

In Italia esiste un enorme buco nero che ingoia denaro in continuazione ed invece di chiuderlo insistono a ficcare dentro altro denaro......il nostro ....come sempre.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 13/06/2013 - 22:04

xaredo-Dalla lista si e scordato di extracomunitari , auto blu, scorte,e il solito finanziamento ai partiti.COntutto questo denaro non avremmo bisogno di aumentree pagare piu niente. E gli sprechi del colle dove li mettiamo ?

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 13/06/2013 - 22:07

Per i furbetti che ricordano con scherno che Berlusconi aveva promesso di rimetterci i suoi soldi se non veniva tolta l'IMU ricordo che non aveva detto "in tutti i casi, anche se vincono PD e grillini". E' generoso ma non stupido

Ritratto di woman

woman

Gio, 13/06/2013 - 22:09

Se Berlusconi appoggia l'aumento dell'IVA, è finito.

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Gio, 13/06/2013 - 22:16

I soliti incompetenti e mediocri, Letta in primis. FUORI DALL'EURO SUBITO. Traditoriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!

Marcello58

Gio, 13/06/2013 - 22:18

il governo non poteva fare i miracoli, è stato detto, infatti ci sta dimostrando che riesce a fare solo pastrocchi già sperimentati e dai deludenti risultati. Con l'aumento dell'IVA aumenterà tutto, e non dell'1%, ma di almeno il 3% a causa dell'effetto a valanga che il maggior costo del carburante provocherà. L'inettitudine di coloro che dovrebbero trovare nuove forme di governo per uscire dalla crisi si sta dimostrando ancora nella sua totale trasparenza ed ovvietà. Non serviva un miracolo, ma solo un'invenzione...... invece abbiamo la solita minestra ! Si accorgeranno questi inetti che il gettito IVA subirà un ulteriore flessione, così anziché generare 'coperture' avrà generato ancora più perdite per le casse dello stato. A questa gente dovrebbero consegnare l'anti-Nobel come premio ! Si, il premio alla stupidità. Oppure hanno i loro tornaconti....... e su questo i dubbi sono tanti e sempre più definiti....

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 13/06/2013 - 22:19

La differenza tra PD e PDL in tema di tasse sta solo nell'onestà intellettuale dei primi di dire apertamente che le tasse le mettono. Perché all'atto pratico lo fanno in eguale misura sia gli uni che gli altri. Qualche tonto però continua a credere a quello che sente dire piuttosto che a quello che vede (e che paga) e magari ci verrà a dire che questo aumento dell'IVA, previsto già nell'agonia dell'ultimo governo Berlusconi, è un regalo della sinistra.

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 13/06/2013 - 22:27

pagliacci delle 2 politche, "cambiamento" e poi subito aumento dell'iva. Pagliacci, codardi a non battere i pugni sul tavolo UE. Berlusconi sicuramente meglio, meno europeista, meno lecchino dei politci ue. disalvod, meglio evitare tutte queste stupidaggini, che ormai siamo stufi di sentirle e non significano niente. La colpa della crisi, che e' internazionale, non e' certamente dei politci. La cattiva economia italiana, che per altro e' migliore di altri paesi dell'ue non e da imputarsi solo ai politici. Vai tu a governare, che non caveresti un ragno dal buco. La colpa della situazioen in italia e' anche di tutti quei cittadini disonesti che sono tantissimi, che guadagnao 40 e dichiarano 15, che rubano giorni di mallattia, che fanno uno scontrino si e uno no, etc etc. E poi ci sono mille vincoli, debito, pareggio in bilancio, ue, germania, etc etc. Cosa credi, che un politico possa stravolgere le cose ? Solo un bambino puo credere a questo. Si puo fare unpo meglio o un po peggio, sicuro non votando vince la sinistra e si va in peggio.

Walter68

Gio, 13/06/2013 - 22:30

Se i soldi non ci sono è chiaro che l'aumento dell'iva è inevitabile. Ma il problema è che i soldi ci sarebbero se andassimo a prelevarli sui conti esteri dei nostri connazionali, se riducessimo i costi della politica, dei manager pubblici ecc. ecc.

Ritratto di pedralb

pedralb

Gio, 13/06/2013 - 22:30

@Pisistrato ti quoto al 101%....statali tremate che il privato è morto......ora è scoccata l' ora e prestissimo tocca anche voi.

Walter68

Gio, 13/06/2013 - 22:37

Ho letto tutti i commenti, la maggior parte, giustamente parlano di riduzione dei costi della politica ma nessuno di colpire gli evasori che rubano dalle nostre tasche!!!

piedilucy

Gio, 13/06/2013 - 22:40

non avevo dubbi che aumentasse...ridursi gli stipendi? ridurre il numero di parlamentari? non DARE IMMEDIATAMENTE i finanziamenti ai partiti? certo che no scherziamo sono solo dei pagliacci prima o poi i preiti saranno milioni e chissa che non si organizzino e finalmente ci sia un pò di giustizia

Ritratto di spectrum

spectrum

Gio, 13/06/2013 - 22:41

aredo: concordo 100%, finalmente qualcuno che la pensa come me. Gli stipendi dei politici non sono che circa 300 milioni di euro anno. Ora prendiamo per esempio 20% degli italiani che dichiarano le tasse a meta', simuliamo un 10KE di evasione per 20% di italiani. 10K x 4 mil (simulo che 20mil lavorino, 20% sono 4 mil) Mi vengono 40 miliardi di E, 40 volte le paghe annuali dei politici. E' un calcolo approssimativo. Come vedete, non si puo dare tutta la colpa ai politici, che sono il nostro specchio. Squalificando loro squalifichiamo anche noi. Poi, un politico se fa bene il suo lavoro quella paga anche la vale. I politici hanno sempre "ben guadagnato" dai tempi delle prime civilta', e tendono a trattenersi degli "extra" in tutti i paesi del mondo, da sempre, mica solo in italia. Ma non e' questo che cambia i bilanci di un paese, non e quel 1,2miloni di euro di un Fiorito ogni 50' politici, chiaro ? Noi dobbiamo invece guardare le leggi, quelle si possono far aprire o chiudere una attivita'. Ma non si puo pretendere che in un momento di crisi internazionale arrivi il politico, che schiacciato da mille vincoli, ci cali le tasse, e' fantasia. C'e' da votare per chi come berlusconi almeno le aumenta poco, e non e' sucube e bravo scolaretto dell'europa come Monti e Letta.

piedilucy

Gio, 13/06/2013 - 22:43

huckleberry10 giusto abolire le regioni autonome con i loro privilegi e i privilegi di sti ladri fate schifo ci vorrebbero 10 milioni di preiti che colpiscono giusto il bersaglio

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 13/06/2013 - 22:59

E' chiaro che l'IVA verrà aumentata come è chiaro che non ci saranno tagli alcuni. Questo è una Paese di cialtroni che è stato governato da cialtroni e i sinistri , essendo più cialtroni di tutti, hanno fatto sempre debiti fin dalla fine degli anni '60 portando il nostro debito pubblico ad oltre 2.200 miliardi di euro. Quello che ora, con l'Euro e la CDC non si può più fare è stampare moneta come faceva prima la Zecca su disposizioni della Banca D'Italia. Ora con l'Euro il giocattolo s'è rotto e non è più possibile fare debiti perciò gli Italiani sono ina specie di taboggan (roller coaster) che però finirà in un baratro. Queste manfrine su IMU ed IVA non serveno a nulla: sia che non si aumenti l'IVA sia che non si abolisca l'IMU il destino del Paese è segnato: siccome non ci sarà assolutamente nessuna crescita (con le sinistre poi è escluso in partenza!) e siccome la disoccupazione raggiungerà livelli iperbolici preparatevi al peggio. I fessi dei votanti hanno premiato il PD pensando che con loro forse possono sperare nella difesa dei loro stipendini, soldini,posticinbi. Sbagliato faranno comunque una brutta fine e ve lo dice uno che un ottimista.Non ci sono vie d'uscita purtroppo.

vacabundo

Gio, 13/06/2013 - 22:59

Adesso fra 16 giorni, appena aumenteranno l'iva,mi aspetto che Berlusconi sia di parola e faccia cadere il governo. Aumentava qualcosa Monti, era un criminale,adesso voi, Letta e Berlusconi che siete?Santi?Mondo imbroglione quello politico italiano.per questo non vediamo mai più luce.Troppi debiti, inutile mentire,andiamo tutti a rotoli e incominciamo d'accapo,però con gente nuova e seria.

benny.manocchia

Gio, 13/06/2013 - 23:16

Sembra un accanimento contro Imu e Iva,richieste a viva voce da Berlusconi.Se non si possono bloccare queste due tasse peche'non ci sono soldi, ci saranno i soldi per tutte le altre cose che questo governo dice di voler fare? Un italiano in USA

Ritratto di etasrl

etasrl

Gio, 13/06/2013 - 23:46

ma se la situazione è veramente così drammatica perchè non Schiettino primo ministro che tutto sommato se la cavicchia?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 14/06/2013 - 00:12

A quanto pare siamo arrivati sul binario morto. Sembra una riedizione del governo del cinico bocconiano. NESSUN DECISIVO TAGLIO DI SPESA E SOLO TASSE.

gentlemen

Ven, 14/06/2013 - 00:13

Non capisco... se già si sa che l'aumento porterà una diminuzione del gettito...che vuol dire...che dobbiamo continuare a fare i compiti fino a morire... Fate attenzione,molta attenzione,la pazienza degli italiani è finita come pure la tolleranza verso le eurostronzate!

LAMBRO

Ven, 14/06/2013 - 00:19

Sono nel pallone!!! un giorno dicono 2 MLD per IVA e 4 MLD per IMU , un altro giorno dicono che per IVA e IMU ci vogliono 8 MLD....!!!Ma lo sanno dove stanno di casa? Questi sarebbero i super Soloni?

al59ma63

Ven, 14/06/2013 - 00:57

Se aumenta l' IVA e non tolgono l' IMU prima casa meglio tornare al voto, e' ora di finirla di prendere in giro la gente e questo lo dico da elettore di CDX, e non votero' piu' per il CDX, le promesse vanno mantenute, basta con le balle e palle, vogliono trovare fondi? TAGLIATE LE SPESE DELLO STATO!!!e sapete come? LICENZIATE E TAGLIATE I RAMI SECCHI ED IMPRODUTTIVI dovete finirla di prenderci per i fondelli siamo ARCISTUFI!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 14/06/2013 - 01:00

Siamo messi proprio bene! Brunetta minaccia, ma ha un fucile caricato a salve e non può far niente, perchè, anche se cade il governo letta, napolitano non ci manderà mai a nuove elezioni, che sa che i suoi compagni perderebbero. Quindi, o letta, o torna su bersani (Dio ce ne scampi) stavolta alleato coi grillini, che sono ancora lì che si stanno mangiando le dita per non aver accettato la sua prima offerta in febbraio, e magari con prodi presidente della repubblica: insomma non so immaginare di peggio. Quanto all'aumento dell'iva, che comporterà (lo dicono tutti gli economisti seri) una diminuzione del gettito, l'unico modo per evitarlo sarebbe andare a Beuxelles e dire: "sapete che c'è? Noi poveri idioti Italiani abbiamo deciso che l'aliquota resta al 21... anzi no, cala al 20%. E adesso, cosa ci fate?" Ma non è certo letta ad avere le palle per fare quersto!

al59ma63

Ven, 14/06/2013 - 01:00

Lo stato costa 800 miliardi di euro all' anno e voi non riuscite a taglioarne 8 ??? cominciate con gli stipendi poi tagliate il demanio che e' un serbatoio di nullafacenti messi li dalla politica corrotta, poi vendete gli immobili che costano solamente e non rendono BUONI A NULLA!!!

corto lirazza

Ven, 14/06/2013 - 01:17

e questo è niente, vedremo la presa per il kulo dell'IMU-TARES! Niente che serva aridurre le spese, vedasi la famosa siringa di prezzo da 10 cents a 10 euro!!

Ritratto di spectrum

spectrum

Ven, 14/06/2013 - 01:24

Facce di ministri che piangono per noi. Un deja-vu. Ma penso che effettivamente non possano fare molto. Tuttavia, caro ministro, se si promette e sbandiera il cambiamento e poi scopri che non puoi farlo ... non piagere per la gente e restare in poltrona, ma dimettiti, sarebbe l'unice gesto credibile.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 14/06/2013 - 01:31

Io ho capito una sola cosa che dopo 100 giorni dalle elezioni tra parlamentari, saggi, supersaggi, esperti, grilli parlanti, smacchiatori, inciucisti, re riciclati ecc. abbiamo i soliti fancazzisti profumatamente pagati che partoriscono il solito topolino con l'aggravante di tenerlo in vita nell'icubatrice con un accanimento terapeutico senza precedenti...il coraggio di uno straccio di DL per fare qualche taglietto sulle spese qua e là neanche l'ombra mentre la capacità di parlare di tasse e purtroppo di metterle è all'ordine del giorno! Il peggior governo balneare del dopoguerra...dopo la padella Monti ci tocca la brace Letta!

Ritratto di andrea78andrea

andrea78andrea

Ven, 14/06/2013 - 01:44

La BCE e L'UE hanno parlato e i servi hanno eseguito tutto qui vi stupite ancora? Se non usciamo dalla dittatura tecnocratica dell'Europa e delle Banche seguiamo la Grecia, che ha un solo vantaggio nei confronti dell'Italia ha un popolo sveglio che ha capito dove sta il male hanno bruciato una montagna di stracci blu quelli che anno il cerchio di stelle, simbolo dei criminali europei.

Baloo

Ven, 14/06/2013 - 01:47

La copertura? Si azzeri lo spread secondo la cura suggerita da Junker, da Tremonti e condivisa dalla Christine Lagarde : Eurobond e tacitare i rozzi feudatari imperialisti tedeschi, nemici dell'Europa.

Baloo

Ven, 14/06/2013 - 01:51

Saccomanni e questo Governo non sono all'altezza :hanno letteralmente paura della Germania. Si azzeri da domani lo spread con l'introduzione degli eurobond ed i conti degli europei si riequilibreranno più facilmente. La Germania? Obbedisca alla maggioranza o se ne vada!

ptck135

Ven, 14/06/2013 - 05:39

Possibile che in Europa gli economisti siano così ignoranti? Siamo al paradosso che poiché i consumi diminuiscono si tenta di aumentare i margini sui pochi che ancora acquistano per mantenere lo stesso gettito. Peccato che così facendo si ridurranno le quote dei compratori europei a scapito delle aziende e dei lavoratori locali (Europa) e si avvantaggeranno solo le aziende e le economie emergenti che producono e vendono a prezzi bassi. Giá vedo una marea di operai e impiegati fra le liste dei nuovi disoccupati

blues188

Ven, 14/06/2013 - 05:58

ma com'è che questo governino ha già elargito due miliardi (dicasi due) al Sud senza che nessuno reagisca né si scandalizzi? Questi sono soldi dovuti, anche se il Nord sta sanguinando? Perché al Sud è dovuto (DOVUTO) questo continuo regalo di tutti i governi da 80 anni a questa parte? C'è una ragione? E come sperano che il Nord si senta fratello del Sud, se ci sono questi continui prelievi a spese di uno solo, sempre quello?

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Ven, 14/06/2013 - 07:22

Calma ragazzi, Berlusconi aveva promesso che ci ritornava l'IMU pagata. Se non lo faceva il governo lo pagava di tasca sua.......io sto tranquillo.

Duka

Ven, 14/06/2013 - 07:23

"L'incubo diventa realtà" solo per chi non ha ne cervello tantomeno palle. Ne abbiamo ereditato un altro destinato alla bocciofila.

soldellavvenire

Ven, 14/06/2013 - 07:26

ehi, "larghe intese", siete al governo, non ve ne eravate accorti? avete voluto il compromesso di governare con i comunisti e adesso vi beccate il do-ut-des! assorda il silenzio del pidielle, non i vostri schiamazzi: cosa avrà negoziato per tacere? una mezza idea ce l'ho, ma è troppo offensiva (per voi), non vorrei che a mortimer venisse un travaso di bile

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 14/06/2013 - 07:30

Un commentatore suggerisce a Berlusconi di pagare lui l'IMU nazionale come, sembra, abbia promesso. Se é vero, così sia. Ma ci sarebbe anche un'altra strada, far pagare le tasse alle fondazioni proprietarie di banche ed assicurazioni ed alle cooperative della grande distribuzione e delle costruzioni. Mentre nel primo caso sarebbe "una tantum", nel secondo sarebbe un risanamento globale e duraturo.

corradolat

Ven, 14/06/2013 - 07:34

Ci vuole molto a capire che non si ha nessuna intenzione di tagliare le spese?Ogni giorno che passa una ennesima presa per il cu..Se cercano soldi, li si trovano solo aumentando le tasse.Se soldi non ce ne sono si tagliano le spese ma sembra che ai signori che incassano un sacco di soldi al mese mancano le idee su dove tagliare.Le province? Non si può? Le consulenze? Non si può? Suggerisco che la presidenza della repubblica e Camera e Senato riducano il loro bilancio del 50%.Auto blu? Tutte vendute e i signori onorevoli si muovono con un bel motorino.Un buon padre di famiglia,alla bisogna, taglia dove deve tagliare, ma loro non sono dei buoni padri di famiglia ma solo degli assatanati di potere e soldi.Rassegnamoci o RIBELLIAMOCI.

ALBINIEMP

Ven, 14/06/2013 - 08:00

1)mandare in pensione con 40 anni di contribuzione. 2)chi va in pensione è propenso a spendere per se e per i figli (liquidazioni) 3) si liberano posti di lavoro che sarebbe iniezione di fiducia. 4)diminuire il peso delle tasse,pensioni oltre 90.000 euro, stipendi dei dipendenti camera e senato,stipendi e numero dei deputati, stop ai senatori e ai senatori a vita,ecc. ecc. di

Gianca59

Ven, 14/06/2013 - 08:03

Ma come, con tutti i risparmi messi in campo in questi mesi, non riescono ad evitare l' aumento Dell' IVA ? Ma come , con tutto il parlare di presidenzialismo e grandi riforme non si è risparmiato quanto necessario ? Povera Italia, una massa di inetti a Roma ci sta riducendo ai minimi termini !

pinuzzo48

Ven, 14/06/2013 - 08:24

se il presidente chiama una mamma per regione invece di questi saggi, esperti, del non fare.che non sanno come riparare i danni fatti in tutti questi anni le MAMME SANNO COME FARE è mandiamo tutti a casa prima che ci pensa il popolo

usarelatesta

Ven, 14/06/2013 - 08:24

Per tutti i lettori del Giornale: perché nessuno di voi ricorda il piano elettorale di Berlusconi per abilire/rimborsare l'IMU? Dove è finito l'accordo con la Svizzera per tassare i depositi degli italiani? 25/30 mld subito, più 5 mld all'anno. Lo ha detto il Sig. Berlusconi, lo ha ripetuto il Prof. Brunetta e lo hanno confermato i giornalisti del Giornale e di Libero. Perchè tacete tutti? Solo balle? Tirate fuori i soldi o state zitti, con dignità. Attendo risposte.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 14/06/2013 - 08:35

Ma questi pensano che i dati passeranno positivi perchè sono stanchi di essere negativi? Se non fate politiche adeguate, non ne siete capaci, è normale che si andrà sempre peggio, sempre peggio per gli altri però, perchè la casta avrà sempre un bello stipendio.

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Ven, 14/06/2013 - 08:43

Parlando con le persone che producono , tutti fanno la stessa domanda : ma capiscono qualcosa o sono solo dei pappagalli che ripetono le stesse cose insensate e pericolosissime solo allo scopo di rimanere virtualmente dentro un ambito che , oltretutto, è sbagliato. I magistrati hanno diritto alle super pensioni, gli alti dirigenti e sono tanti si sono visti diminuire di qualcosa che li lascia nababbi,le tasse si incassano sempre meno e con una IVA così alta si moltiplicherebbero i lavori e le vendite in nero. Intanto ci sono sempre più disoccupati, sottoccupati e famiglie col reddito da fame. Via dall'euro prima che ci scappino i morti e via dal dominio dei tedeschi, subito ! Riprendiamoci la nostra dignità e se dovremo soffrire un anno saranno fatti nostri.

Ritratto di vaipino

vaipino

Ven, 14/06/2013 - 08:44

e il PDL che farà? acconsentirà per poi tra un anno dirci che hanno sbagliato? stesso film dell'IMU

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Ven, 14/06/2013 - 08:54

Calma ragazzi, Berlusconi ci aveva promesso che se il governo non ci rimborsa l'IMU gia pagata ce la avrebbe ritornata di tasca sua.......io sto tranquillo e fiducioso. Silvio non ci ha mai traditi.

CONDOR

Ven, 14/06/2013 - 09:07

Ovvio che manchino i soldi, idioti. Non avete tagliato un solo cent di sprechi e di spesa pubblica. Contemporaneamente si sono azzerati gli utili delle aziende, è esplosa la disoccupazione e sono crollati i consumi con conseguente crollo dei versamenti di contributi INPS, di IVA e di IRPEF. SIAMO GOVERNATI DA DEGLI IDIOTI, IGNORANTI E INCAPACI. E SIAMO COMPLETAMENTE FOTTUTI E SENZA SPERANZE. PREPARATEVI AL PRELIEVO DAI CONTI CORRENTI, CHE ARRIVERA', PRESTO O TARDI, MA ARRIVERA'.

Gianca59

Ven, 14/06/2013 - 09:08

@usarelatesta: ma no, quelle erano cose che avrebbe fatto Lui qualora avesse vinto, non alla Bersani, le elezioni. Adesso è più importante il presidenzialismo ......

egi

Ven, 14/06/2013 - 09:13

In questo modo sarà ancora peggio, sciopero della spesa spendendo il minimo così questi imbecilli lo capiranno.

ilfatto

Ven, 14/06/2013 - 09:20

capisco che per molti di voi la matematica sia un'opinione e che spesso 2 + 2 per voi non fa 4 ma per rinunciare a questo aumento (che a me NON piace!) occorre recuperare 2 MILIARDI quest'anno e altri 4 MILIARDI a partire dall'anno prossimo e per gli anni a venire. Partendo da queste cifre i vari sottosegretari del PDL, visto che per VOI è SEMPLICISSIMO trovare la copertura, perché NON propongono come trovare questa CIFRA? sarà che poi così semplice NON è? tutte le proposte che ho letto qui servono, sommandole, si e no a trovare UN DECIMO dei soldi necessari..credetemi, come diceva un mio amico, la testa serve anche per pensare e NON solo a dividere le orecchie..

ilfatto

Ven, 14/06/2013 - 09:22

ora la data precisa NON mi sovviene, qualcuno sa dirmi quando fu programmato questo aumento dell'IVA? vorrei sbagliarmi ma la sua primogenitura, mi par ricordare, fu precedente al governo Monti..ma potrei sbagliare

Marzia Italiana

Ven, 14/06/2013 - 09:29

Mi sono stancata di ripetere sempre le stesse cose. A questo punto, penso che siano tutti in malafede. Non puo' essere che non ci arrivino al fatto che l'unica soluzione e' tagliare la spesa pubblica; non intendono farlo! Nessuno vuole mollare i propri privilegi, stipendi e pensioni d'oro, nessuno vuol perdere la poltrona, che con tanta fatica e sacrificio (ah!ah!) si sono conquistata. E' inutile che ci prendano in giro, IMU O non IMU, IVA o non IVA, occupazione giovanile, risarcimento all'impresa. La matematica non e' un'opinione! Bisogna tagliare la spesa se si vuol investire nelle imprese produttive e non mangia fondi, ovviamente.

Marzia Italiana

Ven, 14/06/2013 - 09:37

Tutta questa gente non si vergogna di prendersi stipendi astronomici senza meriti, senza dare risultati produttivi, senza sapere o volere risolvere i problemi del paese, anzi portandoci nel baratro loro stessi. Nel settore privato, se non produci, vieni eliminato; nel settore pubblico se non produci, chiamiamo i "saggi", come fece Erode, che non approdando a niente, ordino' la strage degli innocenti! Quegl'innocenti siamo noi, il popolo italiano, quell' onesto, pero', quella piccola percentuale che e' stata ormai sommersa dalla spazzatura.

vince50_19

Ven, 14/06/2013 - 09:39

La spesa pubblica è circa il 50% del Pil, dunque più o meno 800 miliardi di euro l'anno. Ecco, tagliare anche solo l'1% comporta un risparmio di 8 miliardi di euro. Governo, se ci sei batti un colpo, ok? Altrimenti, se continuate in questa manifesta incapacità, ottusità e subire passivamente "tiramenti" di giacchetta da chi non vuole rinunciare a una piccolissima parte del proprio orticello, allora ve ne potete andare sapete dove?.. Per decenza non lo scrivo..

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 14/06/2013 - 09:42

Ma Saccomanni è un banchiere e lavora per i suoi confratelli (anche i grembiulini)... di che vi stupite?

Marzia Italiana

Ven, 14/06/2013 - 09:48

ilbarzo - Ridursi gli stipendi?! Ma cosa pensiamo di aver mandato al governo i Carmelitani Scalzi?! Nemmeno i grillini, che sono stati votati e mandati, senza alcun discernimento, al governo, vogliono adesso rinunciarvi. Hanno annusato il danaro e non lo vogliono mollare. Agl'italiani che li hanno votati, cosa pensavate di mandare al potere i crociati? pensavate che avrebbero salvato il Graal? Avete mandato gente incompetente ed affamata, che pensera'solo a riempirsi la pancia e a dire solo parole. E se non c'e' piu' niente da arraffare, be', continuano a spremere i cittadini, chi altri?

ilfatto

Ven, 14/06/2013 - 09:50

ma questa benedetta spesa pubblica perché NON è stata tagliata dal 2001 al 2006 o dal 2008 al 2011 avete avuto 7 ANNI per tagliarla...7 sarà che così facile non è? spesa pubblica significa far funzionare scuole, sanità, sicurezza, opere pubbliche...facile riempirsi la bocca no?

morghj

Ven, 14/06/2013 - 09:50

Quello che ho sentito dire da zanonato a porta a porta, con spocchia e tracotanza, non è assolutamente accettabile.L'aumento dell'IVA è inevitabile secondo lui perchè non ci sono soldi.Ma di che soldi ciancia.L'ex sindaco, che fino ad ora ha gestito (male) una città di medie dimensioni non si rende evidentemente conto che aumentare l'IVA di un punto equivale ad incassare complessivamente un gettito inferiore all'attuale.I consumi crolleranno ulteriormente, un sacco di aziende in più chiuderanno i battenti e ci ritroveremo con migliaia di nuovi cassintegrati da pagare.Mentre per quanto riguarda la spesa pubblica improduttiva, il genio zanonato non è in grado di tagliare nemmeno un euro. Secondo lui un Paese come l'Italia,che ha sempre scialaquato una montagna di denaro pubblico, non è in grado di praticare un minimo di decente economia di scala.Bene, se il PDL non vuole definitivamente sparire deve far cadere immediatamente questo governo, che come il precedente ci sta prendento per il culo. Av salut.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 14/06/2013 - 09:52

@vince50_19 - statali, forestali, lavoratori socialmente (in)utili e fancazzisti di stato votano e non solo a sinistra !!! Brunetta ha raccontato la favola dei tagli alla spesa statale quanto era al governo e continua a raccontare la stessa favoletta adesso. Le chiacchiere sono a zero: A-L P-D-L N-O-N C-O-N-V-I-E-N-E elettoralmente toccare gli statali e la spesa statale, non è un caso che i maggiori aumenti agli statali sono stati corrisposti durante i governi Berlusconi. C'è solo da sperare nella Troika per fare uscire un pò di questa gente con la scatola di cartone ed oggetti personali dall'ufficio dove hanno messo radici a spese dei contribuenti !!!

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Ven, 14/06/2013 - 09:53

grattino....ben detto!!

Marzia Italiana

Ven, 14/06/2013 - 09:55

frabelli1 - lo capiscono, lo capiscono! non ci vuole una laurea della Bocconi per capire un principio elementare di economia. Quello che i nostri padri, dopo la guerra hanno seguito per raggranellare un capitale per i propri figli, per dargli una casa e un' istruzione. Vani sacrifici: il gruzzolo, si sta assottigliando, la casa ti succhia il sangue, e l'istruzione non paga!

bezzecca

Ven, 14/06/2013 - 09:56

Ma il PDL che intende fare ? Votare si ' all aumento dell IVA come se nulla fosse ?

Ritratto di capcap

capcap

Ven, 14/06/2013 - 09:59

Un ministro che non sa risparmiare l'1% non merita tale carica

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 14/06/2013 - 09:59

Ecco perchè la sinistra si lamenta di aver governato poco rispetto al cdx, ecco perchè sedicenti "ex cdx" dicono di essere delusi da questo governo, ecco perchè è stato bloccato il federalismo fiscale, i costi standard, l'abolizione delle provincie con annesso personale non politico! Senza tanti soldi a disposizione, il PD non lo è mai stato e mai lo sarà, capace di fare una beata mazza! Please! uno straccio di proposta di riduzione della spesa,oltre ai provvedimenti citati, almeno vendete la RAI, Daje! E non date la colpa della vostra incapacità a Brunetta!

maubol@libero.it

Ven, 14/06/2013 - 10:01

Tagliare subito i vostri stipendi, il numero di parlamentari, il finanziamento ai partiti, le rpovince etc no, vero? Si farà quando saremmo tutti nella merda.

vince50_19

Ven, 14/06/2013 - 10:14

Ilfatto - Come mai la spesa pubblica non è stata ridotta dal 1995-96, dal 1996 al 2001 e dal 2006 al 2008 non toccando ovviamente santuari di color rosso, banche, multinazionali ma solo gli indifesi etc. per non parlare delle allegre spese dei gli anni 70'-80? Glielo dico io: il suo incubo persisnte chiamato cavaliere mascarato!!! A lei piace giocare al ping pong in aria da cortile invece di preoccuparsi delle continue intrusioni a gamba tesa della Ue, Bce dei suoi sodali in casa nostra? Si convinca se vuole, egregio provocatore a rate, questo giochino che tanto le piace fa il paio con gli attributi di marco pendaglio il re del copia e incolla, praticamente inesistenti: "Ciuro", come disse D'Avanzo, docet.. Il problema è ben più serio che giocare a guelfi contro ghibellini come molti amano fare qui dentro, fra cui lei.

no b.

Ven, 14/06/2013 - 10:15

ma non dicevate che berlusconi stava lontano dalle elezioni amministrative per vincere la battaglia dell'IVA? Persa pure questa?

no b.

Ven, 14/06/2013 - 10:17

mortimermouse: il governo è così di sinistra che la seconda carica è Alfano pensa un po'

Rossana Rossi

Ven, 14/06/2013 - 10:18

Come al solito......ma di tagli alla spesa chi ne parla? Di abolire enti inutili e costosi chi ne parla? di dismettere gli innumerevoli beni dello stato chi ne parla? E noi pirla continuiamo apagare,pagare,pagare........

Ritratto di danie

danie

Ven, 14/06/2013 - 10:21

LI-CEN-ZIA-MO-LI....I PROFESSIONISTI DEL NULLA!!!!!

benny.manocchia

Ven, 14/06/2013 - 10:23

Direttore Sallusti, IMU e IVA resteranno come prima soprattutto perche' i comunisti vogliono dimostrare che le richieste di Berlusconi non valgono nulla.L'ex premier ha detto piu' di una volta che il Pdl lascera' il governo se queste due tasse non saranno ritoccate.E allora che cosa pensera' l'italiano che ha creduto in Berlusconi se tutto restera come prima? Qual'e' il suo pensiero al riguardo? Un italiano in USA

Ritratto di pedralb

pedralb

Ven, 14/06/2013 - 10:30

Accetto l' aumento dell' IVA contro contro il licenziamento di almeno 800.000 DIPENDENTI PUBBLICI.....è finita, il privato è morto ed entro il 2014 cari parassiti non ci sarà più trippa per gatti.

ilfatto

Ven, 14/06/2013 - 10:32

@vince50_19...perché aprire bocca e dargli fiato è facile poi quando uno si accorge che spesa pubblica significa sanità, istruzione, sicurezza, infrastrutture le cose cambiano..a tagliare NON ci è riuscito uno come Bondi (non sandro) che ha risanato Parmalat e NON solo, significherà qualcosa o no? va bene partiamo dal taglio delle province, tutte, sa chi sono stati i più fieri oppositori? su NON facciamo demagogia da 4 soldi e come dicevo NON siamo la testa solo per dividere le orecchie...

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 14/06/2013 - 10:37

@benny.manocchia - Berlusconi dispone della metà delle emittenti televisive in Italia e di diversi giornali, non avrà difficoltà a rifarsi la verginità come ha già fatto con successo in passato. Inoltre l'essere umano ha bisogno di sognare e il Berlusca nel bene e (soprattutto) nel male è l'unico politico che fa sognare gli italiani.

carlo geisser

Ven, 14/06/2013 - 10:43

Io ho infatti trovato assurdo fare una campagna elettorale basata sul taglio di tasse che erano state necessarie per fare fronte al debito dello stato contratto per is uoi sprechi ed alti costi . Ovvio che dopo le tasse bisognava fare i tagli e lelobby in parlamento non lo avevano permesso . Allora che si taglia ?Ora saccomanni dice " Non ci sono soldi " Certo non ci sono soldi per fare i tagli , lo sanno anche le pietre con buona pace di Brunetta.

vince50_19

Ven, 14/06/2013 - 10:44

Giorgio 1952 - Parliamo anche di questo: evasione. Su 180 miliardi di evasione stimate in un anno (2011), queste sono le cifre corrispondenti e suddivise per "settori": Economia criminale (mafia e malavita organizzata): 78 miliardi di euro; Grandi aziende (banche, industriali, multinazionali et similia): 38 miliardi; Economia sommersa (doppio lavoro dei lavoratori dipendenti che viene valutato in un 7% del totale e lavoratori provenienti da paesi extraeuropei: 34 miliardi; Società di capitali: circa 22 miliardi. Cos'hanno fatto i governi di csx in materia? Vogliamo dire poco e niente? Quanto alle amicizie pericolose si ricordi che Gheddafi, rivolgendosi a Prodi quando fu presidente del consiglio disse "Il mio amico Romano".. Dunque, se vuole giocare a ping pong, specie in questo periodo in cui la speculazione d'oltre atlantico vorrebbe distruggere l'area euro e la Germania, anch'essa in difficoltà, cerca di rifarsi sui paesi dell'area mediterranea che hanno difficoltà economiche più che evidenti, si accomodi pure. La realtà è che stiamo sì pagando errori pregressi che si possono far risalire agli anni '80, quello delle allegre finanziarie e, nel prosieguo, metterei anche i beneficati della legge mosca (oltre 37mila persona di cui non è lecito conoscere i nominativi per via della privacy ma che sappiamo appartenere oltre il 60% all'area Cgil). Per non parlare dei regali avuti dai sindacati con la legge 902/77 per i "danni patiti" durante il conflitto bellico '40-'45. E la gente che si è ritrovata con la casa rasa al suolo quali "contributi ha avuto dallo stato? Una beata mazza.. La verità, per mio conto, è che in Italia ci sono santuari che non vogliono cedere neanche una briciola del loro status quo e se vuole glieli elenco. Sarebbe così complicato ridurre la spesa pubblica di un 1% e dare sollievo a chi è già ingolfato di tasse fino alle orecchie? Rimane la questione lavoro in campo: tutti sanno che senza lavoro non c'è crescita economica e che aumentare le tasse, per qualche studioso di economia è corretto tenere presente la curva di Laffer che non da scampo a certe pretese. Il cane che si morde la coda, il motto del divide et impera applicato alla lettera per provocare disordini e poter fare, nel contempo il proprio comodo da parte di chi dovrebbe amministrare saggiamente la cosa pubblica? E beh.. faccia lei. Io non casco più a questi giochini buoni per quindicenni con gli ormoni impazziti! Cordialità

Duka

Ven, 14/06/2013 - 10:47

E’ GIUNTA L’ORA di dire basta a questi farlocchi. NON PAGHEREMO UN CENTESIMO FINO A QUANDO NON SARANNO AZZERATI TUTTI I COSTI DELLA POLITICA. Si riparte da zero con: Compensi ai parlamentari, n° dei parlamentari, costi di gestione della politica, eliminazione delle province, restituzione dell'indebito finanziamento ai partiti dalla data del referendum, eliminazione del vitalizio e suo ricalcolo a partire dal 1980, eliminazione dei doppi/tripli incarichi, eliminazione delle doppie/triple pensioni, razionalizzazione dei carrozzoni storici di giustizia e sanità. E ciò è solo un piccolo assaggio perché c'è molto di più tanto da recuperare ben 15 punti sul debito. Questo devono fare oppure A CASA. A gestire la "baracca" ci pensiamo noi Artigiani, PMI, Lavoratori siamo coloro che vi mantengono da decenni ne abbiamo diritto e facoltà.

bosco43

Ven, 14/06/2013 - 10:58

e la CASTA??? Paura a toccarla e poi,cane non mangia cane!!! Papponi incalliti e nuovi pappa,tutti d'accordo!!! Al murooooooooooooo!!!

gneo58

Ven, 14/06/2013 - 11:04

dopo questa mossa ho avuto la certezza finale : vogliono far fallire l'Italia - c'e' da chiedersi "cui prodest" ?

fabio tincati

Ven, 14/06/2013 - 11:23

toh!Anche questa volta si sono sbagliati! Chissà cose ce li mettiamo a fare,questi personaggi.Lo sapevano anche prima,ma dirlo sarebbe stato inelegante:lo stato non è capace di gestire i suoi costi e pretende che siano i cittadini a pagargleli.Sembra assurdo,ma è così che ragionano,voi ci avete eletti quindi siete coevi con noi nel comportamento:Grande esempio di ipocrisia!Come il medico che sbaglia la diagnosi e si giustifica dicendo:"non l'ho obbligata io,ad entrare nel mio studio" Ma questa è la realtà!Diranno sempre che si sono sbagliati,percè non possono spiegare che non vogliono cambiare quella buffonata dell welfare all'italiana.Forestali calabri e siciliani(?) province(?)consulenze esterne(?)strastipendi a dipendenti statali e della magistratura(?)super pensioni(?)fondi inutili(?)uffici inutili(?)uffici di parere(?)etc.etc.Poi a lagrimar consensi per dire siamo con voi!che pena!! Grazie a queste menti,ora del costo di quello che si acquista,quasi un quarto va allo stato contro il 18 %della Spagna ed il 10% della Svizzera!Ma l'Italia è un paese povero!Non ha le miniere d'oro della Spagna o il petrolio della Svizzera,loro sono fortunati...

Marzia Italiana

Ven, 14/06/2013 - 11:53

vince50_19 - basta pensare al 1995! Pensiamo ad oggi e a quello che possiamo fare oggi, noi elettorato, e loro classe politica. Allora i politici hanno fatto quello che hananno voluto indisturbati, il popolo era compiacente e votava in cambio di favori. Oggi, il popolo ha fame e sta piu' attento a non farsi fregare; e' piu' agguerrito, molto piu' agguerrito ed esasperato. La classe politica sia consapevole di questo e sappia che c'e' gran fermento e che le primavere non sono solo quelle arabe!

vince50_19

Ven, 14/06/2013 - 12:10

Marzia Italiana - Guardi, inizierò a credere un po' più nella classe politica quando, loro e per primi, si daranno un termine per l'attività di parlamentari: 15anni bastano e avanzano e che la politica non sia un mestiere ma un servizio "a rotazione" per i cittadini (qui sto sognando..). Dopo potremo riparlarne con maggiore serenità, altrimenti non ne verremo più fuori da questo letamaio in cui ci ritroviamo non certo per esclusiva colpa nostra. Cordialità!