Salvini: "O liberano i secessionisti o andiamo a liberarli noi"

Il leader della Lega Nord a Verona per la manifestazione in solidarietà dei 24 indipendentisti arrestati: "Siamo qua pacificamente, ma non siamo fessi"

"Siamo qua pacificamente ma non siamo dei fessi". Sono queste le prime parole di Matteo Salvini al suo arrivo in piazza dei Signori, a Verona, dove si tiene la manifestazione di soldiarietà per i 24 secessionisti veneti finiti dietro le sbarre. Un messaggio pacifico, ripete più volte il leader del Carroccio, ma duro e netto. "O tornano a casa subito e qualcuno chiede scusa o andiamo a tirarli fuori noi. Magari occupando le prefetture", prosegue il segretario della Lega Nord spiegando perché il suo partito ha deciso di schierarsi dalla parte degli indipendentisti e contro un'inchiesta che reputa "ingiusta". "Le galere sono fatte per i delinquenti e per i mafiosi - spiega Salvini -, non per i padri e le madri di famiglia. Gli investigatori non hanno trovato nemmeno una fionda e sfido chiunque a chiamare carro armato quella ruspa spara supposte. Siamo qua per difendere la libertà di pensiero e di parola". Ma lancia una provocazione anche a Renzi e alle sue riforme: "Vuole modificare la Costituzione, gli proporrò di introdurre il diritto di resistenza, bocciato dai costituenti 70 anni fa. Era l'articolo tre, proposto da Dossetti, ed erano due righe. Diceva che la resistenza individuale e collettiva di fronte agli atti della pubblica amministrazione contrari ai diritti della Costituzione non solo è un diritto ma è un dovere del cittadino. Noi sfidiamo Renzi e Berlusconi su questo".

Davanti ai 2500 leghisti non ha parlato anche Umberto Bossi: "Il Parlamento ha messo in un cassetto il federalismo fiscale - ha esordito il Santùr- e è forse anche per questo che la magistratura ha paura della valanga messa in moto dai popoli padani. Popoli risvegliati negli ultimi giorni dal Veneto. Spaventati da questa libertà, ora i politici mandano avanti i magistrati ma il Veneto, come il Piemonte e la Lombardia, non sceglierà la schiavitù». Bossi ha infine ricordato che «c’è un solo valore che conta di più della gestione politica ed amministrativa. È la libertà, le altre cose ne sono la conseguenza ma ciò che conta è la libertà"

Una linea, quella dal segretario, condivisa anche dal presidente della Regione Veneto Luca Zaia: "Io ho fatto una proposta ufficiale pubblica con l'hashtag #liberiamolitutti. Queste persone hanno il diritto di dimostrare la loro innocenza ed estraneità ai fatti da persone libere. I delinquenti sono altri. Qui parliamo di un trattore con un po' di lamiere saldate sopra." Una manifestazione non priva di polemiche. Una ventna di No Tav hanno cercato di fare irruzione nella piazza per protestare contro l'iniziativa, ma sono stati bloccati dalle forze dell'ordine in assetto antisommossa.

Commenti
Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 06/04/2014 - 18:45

Un genio

volp

Dom, 06/04/2014 - 18:48

Salvi i incute la stessa paura di una mosca. Ecco e' fastidioso sentirlo concionare di cose che fa finta di non capire

Charles buk

Dom, 06/04/2014 - 18:48

A salvì, vai ad affettare il salame ch è meglio. Peno che nemmeno lui stesso si prende sul serio

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 06/04/2014 - 18:51

1500 per berlusconi, un migliaio per Salvini. Depressione totale

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 06/04/2014 - 18:51

Quel carro disarmato doveva essere un'arma micidiale visto l'interessamento della magistratura.Porterà voti alla lega,la gente è stufa di queste prevaricazioni.

Miraldo

Dom, 06/04/2014 - 18:56

Ben detto Salvini difendiamo la nostra liberta.

gigetto50

Dom, 06/04/2014 - 18:57

......l'altro giorno in intervista ad UNO mattina ha lasciato molto perplesso me ed anche il giornalista che gli ha consigliato di giocare al pallone con il figlio anziché con la fionda.... al parco...) Onestamente oltre che perplesso sono rimasto anche molto deluso...peccato...

odifrep

Dom, 06/04/2014 - 18:59

Di sicuro avrebbero fatto meno danni dei leoncavallini, anche quando fossero andati in giro con un trattore cingolato e trasformato a "carro armato" per il carnevale. Matteo, io ci sono.

pittariso

Dom, 06/04/2014 - 19:09

Passiamo ai fatti:prima di tutto rivolta fiscale non versiamo più tasse a Roma e se non basta rivoluzione per la secessione.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 06/04/2014 - 19:27

Mi auguro che questi organi di uno stato arrogante e presuntuoso provvedano immediatamente a riconoscere la stupidità delle loro azioni. In caso contrario non si può essere che con Salvini, l'unico, in questa faccenda ad avere un pò di buon senso.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Dom, 06/04/2014 - 19:28

Era stato Salvini, ieri, ad annunciare da Longarone (dove ha reso omaggio alle vittime della tragedia del Vajont) la manifestazione di Verona, dove erano annunciati in 10mila e invece si sono ritrovati in un migliaio, decisamente in superiorità quelli con le bandiere del leone di San Marco rispetto a quelli della Lega. Ma i 2 MILIONI che hanno votato per la seccessione dove cazzo erano??? A mangiare polenta con osei scampai e trincare Bardolino, presumo..

sengol

Dom, 06/04/2014 - 19:38

si si...... coi fucili a tappo ma quanto sei ridicolo salvini

rng

Dom, 06/04/2014 - 19:46

Che non siano terroristi, non ci sono dubbi, ma il voler acquistare armi leggere...per far cosa???

roberto zanella

Dom, 06/04/2014 - 19:52

Questa volta se i veneti hanno le palle lo dovrebbero dimostrare,bene Salvini a tenere alta la sfida,tornare protagonisti e anche FI si svegli che è il momento di alzare i toni o Silvio va in galera come un sottomesso,bisohna che il centro destra liberal conservatore si svegli. Basta Premier senza elezioni,basta nord sottomesso....unità fra i leberali conservatori indipendentisti,mandiamo a casa quei vecchi arnesi comunisti,ma svegliati Berlusconi che mi pari uno schiavetto di Napolitano il tuo carnefice. Le Cinque giornate di Milano ci vogliono contro il potere borbonico e i suoi servi.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 06/04/2014 - 19:52

Forza Italia e Forza Lega Nord siete tutto quello che ci rimane a destra anche se la Meloni ci prova ma da prova di navigare nel buio del niente; Fratelli D'Italia svegliatevi dal sonno e liberiamo i Nos. fratelli veneti. Shalom

SPQP

Dom, 06/04/2014 - 19:53

Io arrestrerei anche lui per appoggio esterno a quei cretini che giocano ancora a fare i sovversivi. In galeeeraaaaa, Salvini, con tutti gli altri!!!! Roba da matti.

paco51

Dom, 06/04/2014 - 19:55

Salvini non sei credibile! Avevate una situazione invidiabile, ve la siete persa con gli scandali e le spese pazze. Un rivoluzionario è un puro, può decidere della vita di migliaia di persone ma deve essere preferibilmente povero e irreprensibile e tanto tanto populista| Allora si che funziona!!!!!!!!

vince50

Dom, 06/04/2014 - 20:06

"Le galere sono fatte per i delinquenti e per i mafiosi, non per i padri di famiglia"concordo,però le leggi sono fatte dai medesimi.

isaisa

Dom, 06/04/2014 - 20:22

Si sono bevuti il cervello questi magistratucoli del cavolo??L'unico neurone che hanno si è impantanato nel letame che ha trovato nella loro testolina ?? Non riescono a mettere e mantenere in galera i delinquenti e puniscono chi , per ironia della sorte , ha contribuito a pagargli lo stipendio !! BUFFONI

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 06/04/2014 - 20:38

mi permetto correggere le affermazioni di salvini. le galere non sono solo per delinquenti e mafiosi, ma anche per i politici (che sono esattamente la stessa cosa).

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 06/04/2014 - 20:49

Viva il leone alato. Veneto libero.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Dom, 06/04/2014 - 20:50

viene da sorridere a vedere come il Sistema se la prenda con la gente che intende dare seguito pacificamente al referendum sulla Padania-libera. Molto meno ci sarà da sorridere se la LEGA finalmente terrà fermo l' obiettivo di sempre di liberarsi dallo Stato Centralizzato (Roma Ladrona)per appoggiare una Macroregione del Nord dotata di ampie autonomie sul modello delle Province di Trento-Bolzano.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 06/04/2014 - 20:57

Andate tutti i Leghisti da bettola a fare un bel rutto davanti alla galera, magari vengono giu' i muri.

alessio.milano

Dom, 06/04/2014 - 21:02

vai salvinho facci vedere..!!!

Roberto Casnati

Dom, 06/04/2014 - 21:09

Lo ho detto che il governo teatrale, il cui capocomico si chiama Napolitano, l'ha fatta fuori dal vaso!

Luigi Fassone

Dom, 06/04/2014 - 21:10

Con l'odore (che varia dal profumo al fetore) di elezioni chi lo ferma più,Salvini ? Un bell'assist,ai Padano-Veneti,il TANKO sequestrato dalle stavolta troppo solerti Forze dell'Ordine. Se uno fosse stupido,potrebbe pensare che ci sia qualche zampino,nella storia del TANKO Nr.2...

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Dom, 06/04/2014 - 21:17

Forse l'arresto ha risparmiato ai "serenissimi" guai peggiori in cui si sarebbero potuti cacciare se avessero messo in atto il loro piano. Il trattore blindato, (questa è a mio avviso la definizione corretta) forse armato di un "cannone" con cui, secondo le intercettazioni pubblicate su queste pagine, si proponevano - sembrerebbe in base ad esse - di distruggere un monumento a Garibaldi, epitetato con spregio, sarebbe stato in grado di resistere ai manganelli ed alle dotazioni della Polizia, richiedendo che il contrasto venisse effettuato da unità militari. Difficile valutare la reale resistenza del blindato, magari sforacchiabile con raffiche di perforanti leggeri, che comunque, una volta dentro, non avrebbero avuto difficoltà alcuna a scalfire la pelle dei serenissimi. Peggio l'impiego di altro munizionamento, peraltro concepito contro veicoli militari operativi, che avrebbero potuto ridurre la ruspa blindata con carnevalesca livrea, occupanti compresi, a tanti piccoli mucchietti fumanti. Avresti sentito poi gli ecoambientalisti se la neutralizzazione del blindato fosse avvenuta in area di pregio architettonico e culturale.

Raoul Pontalti

Dom, 06/04/2014 - 21:30

Sindrome da capostorno ma non (solo) da effetto parassitario come negli ovicaprini ma anche da causa alcolica su sostrato di cretinismo congenito: il diritto di resistenza agli atti della PA contrari alla Costituzione? Ma la Costituzione vieta il secessionismo! E Zaia vuole fare un referendum sul secessionismo contrario alla Costituzione! Buttando via tra l'altro milioni di euro per una consultazione elettorale bislacca! Salvini, il mona notorio, il fannullone a livello internazionale per dichiarazione del Parlamento europeo da lui stesso avallata e certificata ("Ci sta. ci sta"...) invoca la resistenza contro chi viola la Costituzione, ossia invoca la resitenza contro sé stesso! Credo quia absurdum. E non ne azzecca una: per liberare gli ubriaconi internati a salvaguardia della loro stessa salute propone l'occupazione delle prefetture. Qualcuno lo informi che le prefetture non ospitano carceri e che le carceri a differenza delle prefetture non dipendono dal Ministero dell'interno ma da quello di grazia e giustizia. Siete più fatti di droga e alcool dei disgraziati che si rinvengono sulle panchine dei parchi pubblici e negli angoli bui dei vicoli voi leghisti e pretendete di dettare ancora legge? Dopo aver messo i terroni (la Mauro e Belsito) nel cerchio magico e aver comprato lauree in Albania e investito in Tanzania? Siete i terroni d'Europa, gli appestati della politica, i ladri di polli delle campagne padane, i chiavatori di galline e i mangiatori di gatti e volete per queste vostre peculiari virtù assurgere al ruolo di guide del popolo? Del popolo veneto sì: tuto 'mbriago...

fabiou

Dom, 06/04/2014 - 22:12

salvini ha ragione. io sono grillino. se verificate i miei post ho sempre difeso grillo. ma quando lega o silvio hanno ragione. io lo dico. basta euro . basta banche

jeanlage

Dom, 06/04/2014 - 22:32

Ovviamente, per quelli che violano realmente la legge, come i no TA, nessun giudice ha il coraggio di muovere azioni penali. Sono portetti dai professoroni ed i giudici tengono famiglia.

Canaglia

Dom, 06/04/2014 - 22:56

Avete ragione, i delinquenti, tipo il vostro cassiere, il trota, e gli altri magna magna che si sono arricchiti sulla balla del federalismo che avete cavalcato in questi anni sono ancora tutti fuori... adesso proviamo con il basta euro... qualche gonzo forse vi vota ancora

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Dom, 06/04/2014 - 23:55

CAMERE DI COMMERCIO In queste ore il premier sta chiedendo con insistenza al Ministero dell’Economia che il «Def» contenga anche uno dei suoi pallini: la virtuale abolizione delle Camere di Commercio. Da segretario del Pd Renzi, nel suo progetto di «Jobs Act», indicò tra l’altro la necessità di eliminare l’obbligo di iscrizione alle Camere di Commercio, e l’attribuzione delle loro funzioni a uffici dei Comuni e dei ministeri. L’idea è quella di evitare alle aziende una serie di adempimenti, e soprattutto di costi, visto che la quota di iscrizione vale da 88 euro per le piccolissime imprese a 30-40mila per quelle molto grandi.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 06/04/2014 - 23:55

Oltre ad occupare le prefetture bisognerebbe una volta per tutte INCRIMINARE quei magistrati che NON MUOVONO UN DITO CONTRO I CENTRI ASOCIALI. DA ANNI ATTACCANO LA POLIZIA, DANNEGGIANO GRAVEMENTE LE CITTÀ, DISTRUGGONO CANTIERI, BLOCCANO AUTOSTRADE. PERCHÉ NON VENGONO ARRESTATI QUESTI CRIMINALI TERRORISTI?

bitonco

Lun, 07/04/2014 - 00:02

E vai a liberarli Salvini cosa aspetti. Sai quanto interessa al mondo del destino di 5 milioni di Veneti. E pensa quanto 5 milioni di veneti possano influenzare il destino globale del resto del mondo. L'economia globale dipende solo da loro.....siete solo una massa di beoti convinti di poter influenzare l'economia globale, come piace a voi, usando la manodopera di 4 immigrati clandestini pagati 1 € al giono. E secessionatevi, e poi vedremo quanto gli altri vi considerano. Deficienti.

Ritratto di 1959andrea

1959andrea

Lun, 07/04/2014 - 00:17

mi piacerebbe vedere matteo salvini, alla testa di qualche altro rimbambito suo pari, andare a espugnare il carcere dove sono rinchiusi quelli che lui stesso ha sempre definito "mentecatti", ma ormai la lega nord è all'accattonaggio elettorale, pur di superare la soglia di sbarramento farebbe il patto con il demonio... be', quello lo ha già fatto vent'anni fa!

luciablini

Lun, 07/04/2014 - 00:52

bla bla bla bla bla.. mettiti le mutande verdi come cappello..

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Lun, 07/04/2014 - 01:14

Scherzando sul mezzo utilizzato per realizzare un rudimentale blindato, potremmo dire che i serenissimi come rivoluzionari sono stati eccessivamente "ruspanti".

mario massioli

Lun, 07/04/2014 - 04:01

Hanno ragione gli indipendisti veneti, fa piacere vedere la lega schierarsi con loro e capofila per l'uscita dall'euro. Alla fine degli anni 2000 eravamo la prima nazione per risparmio famigliare e produzione in europa. Ora siamo tra I PIGS (maiali) europpei. COS'E' SUCCESSO? Siamo entrati nell?eurozona, grazie a ciampi e prodi in prima fila con alchuni alti dirigenti del pd. Senza consultazioni non solo nazionali ma anche parlamentari. Ci avevano venduto l'entrata in eurozona come la soluzione di tutti I ns. Problemi. Con I vari trattati euopei abbiamo rinunciato alla ns. SOVRANITA' MONETARIA E PARLAMENTARE, STRAVOLGENDO 17 ARTICOLI DELLA NS. COSTITUZIONE.(Paolo barnard) E ORA COME SIAMO MESSI. Abbiamo la disoccupazione giovanile vicino al 50% , la disoccupazione generale oltre il 12% (la reale disoccupazione attorno al 30% consideranno tutte le persone costrette a lavori sotto pagati che non permettono un normale sostentamento famigliare) suicidi di piccoli imprenditori ecc ecc. Persone specialmente giovani costrette a espatriare per trovare lavoro. Il governo terzo eletto DALLA CASTA senza elezioni nazionali, inchinato alla direzione europea, specialmente tedesca. Consiglio vivamente la lettura e visione della ME-MMT, è economia macroeconomica funzionale per il 99% dei cittadini,mentre la neoclassica/neomercantile in corso in europa(NON SOLO) DI ESTREMA DESTRA FINANZIARIA E' FUNZIONALE PER L'1% DELLA POPOLAZIONE.

max.cerri.79

Lun, 07/04/2014 - 08:04

Ma quanta bella propaganda in vista delle europee... la lega, prima di parlare, deve restituire i milioni (miliardi?) che si son rubati, ad iniziare proprio dai Bossi. ... poi, forse, avranno il diritto di criticare gli altri, peraltro pari loro...

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Lun, 07/04/2014 - 08:04

cosa non si fa per conservarsi la ''cadrega''. Come dire quante ''canne'' ti sei fatto prima del delirio?!!

steali

Lun, 07/04/2014 - 08:06

La coerenza... Questi che blaterano contro l'italia non sono gli stessi che sono stati al governo per 15 anni? Sono stati al governo e cosa hanno fatto per le regioni del nord e per tutti i cittadini italiani? Hanno fatto solo i c...i loro e quelli di b.. Salvini vai a lavorare..... Sarebbe ora!!!!

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 07/04/2014 - 09:24

Se lo stato Italiano non la smette di fare CAZZATE, finiamo veramente in una rivoluzione. Come possono lasciar liberi, DELINQUENTI E MAFIOSI e incriminare gente ONESTA, che "dimostra" per i propri diritti di libertà? Che questa DEMOCRAZIA, SIA ALLA FINE DEI SUOI GIORNI, NON VUOL DIRE CHE DA DEMOCRAZIA, PASSATA A CATTO-COMUNISTA ORA DIVENTI DITTATURA -DEMOCRATICA??? C`è poco da criticare i paesi sotto la dittatura , quando la politica nel nostro paese è MARCIA, e la magistratuta è POLITICATIZZATA al 100/100 e perdipiù CORROTTA!!! IN UN PAESE DEMOCRATICO, I SIMBOLI SONO: LIBERTÀ, FRATERNITÀ E UGUAGLIANZA. CHIEDIAMOLO AI NOSTRI GOVERNATI, DI SPIEGARCI IL VALORE DI QUESTI SIMBOLI. COME PURE IL PERCHÈ CHE MAGISTRATI E GIUDICI, MANIPOLANO LA LEGGEE FAVOREGGIANO AMICIZZIE DI PARTITO. ( L`esempio,che da molto a pensare, è dato dai due colossi, uno è DEMOCRATICO e ha lasciato, scie MORTALI, con molta disoccupazione, facendo fallire multinazionali e svendendole per una miseria. "De Benedetti" è il BENIAMINO. "Berlusconi", l`INTRIGANTE. Da lavoro a MIGLIAIA di persone, ha dei bisnes lucrativissimi e ogni anno passa allo STATO ITALIANO, MIGLIADI DI EURO DI TASSE, oltre a ciò, dai suoi dipendenti, è portato in palmo di mano.) COLUI CHE IMPOVERISCE L`ITALIA, È PORTATO IN PALMO DI MANO E AGEVOLATO IN TUTTO PER TUTTO CON SUSSIDI DALLO STATO. L`ALTRO CHE CREA LAVORO, CHE PAGA LE TASSE E VUOLE UN`ITALIA MIGLIORE PER LA POPOLAZIONE, VIENE TARTASSATO DALLA MAGISTRATURA ( ROSSA ), COME È IL COLORE DELLA DEMOCRAZIA (italiana) E VIENE PUNITO VIGLIACCAMENTE DAI POLITICI LADRONI. Perchè tutto questo viene fatto vedere alla luce del sole nel Belpaese ??? I nostri politici CORROTTI E FAVOREGGIATORI, si dimostrano dei FALSI-MISERABILI con metodi FASCISTI.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Lun, 07/04/2014 - 15:02

Devo ''insistiscere'': perché non si è voluto un regolare test anti-droghe in parlamento?(!!!)