Santanchè: "Berlusconi in galera? Abbiate le palle di farlo"

Daniela Santanchè attacca la sinistra e una sentenza che mutila la democrazia: "Oggi mi vergogno di essere italiana"

All'indomani della sentenza che ha confermato i quattro anni di condanna per Silvio Berlusconi, nell'ambito del processo per i diritti tv Mediaset, Daniela Santanchè commenta a Omnibus la decisione della Corte di Cassazione. La parlamentare del Pdl si scaglia contro una decisione che definisce "politica", augurandosi che non sia il Cavaliere "a risolvere i problemi della 'ingiustizia' e di chi sta più in alto di lui". La condanna c'è stata. Ora, dice la deputata, "abbiate le palle di mettere Berlusconi in galera". 

La Santanchè se la prende anche con la sinistra, con "qualche esponente del Pd", che sta "dicendo che il Pdl non è Silvio Berlusconi". Se "avessero le palle per guardare negli occhi i nostri 5 ministri al Governo" vedrebbero che il Cav "è il Popolo della Libertà, questo Governo è nato per Silvio Berlusconi".

Sul futuro politico dell'ex premier, la deputata Pdl non ha dubbi: "Berlusconi non lascerà la politica, la sinistra in questi venti anni non ha capito niente: ferire Berlusconi vuol dire allungargli la vita, renderlo più forte". E apre a una formazione con Marina al posto di comando.

Dalla sentenza la democrazia esce "mutilata". Un punto che la Santanchè sottolinea con forza, fondamentale e "molto più grave del Governo". "Oggi - aggiunge - mi vergogno di essere italiana. Non viviamo in un paese libero".

Commenti
Ritratto di bassfox

bassfox

Ven, 02/08/2013 - 10:16

b ha gli stessi diritti/doveri degli altri cittadini: se commetti reati paghi, ma dopo i 70 anni non si può andare in carcere, semplice no?

Ritratto di bassfox

bassfox

Ven, 02/08/2013 - 10:17

abbiate le palle di dimettervi!

michele lascaro

Ven, 02/08/2013 - 10:18

Signora Santanché, lei ha coraggio da vendere, inciti i conigli a reagire, noi siamo per le maniere forti, ma non abbiamo i mezzi.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Ven, 02/08/2013 - 10:24

Piu' che i carabinieri ad arrestare il Cav, meglio sarebbe un plotone d'esecuzione. E poi via con l'espropriazione dei beni, a favore della Repubblica Italiana. Per il risanamento dei conti pubblici.

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 02/08/2013 - 10:42

A me nessuno mi può ascoltare. Signora Santanché lei dovrebbe gridare forte e chiaro: Napolitano, che hai permesso lo scempio della giustizia italiana, DIMETTITI e INVITA I GIUDICI A DIMETTERSI TUTTI. Se non succede nulla, dovrebbe partire una gogna pubblica per TUTTI i giudici d'Italia

AG485151

Ven, 02/08/2013 - 10:43

Vediamo se pubblicate questo , perchè l'altro non lo avete pubblicato : o siamo in russia anche li ? E Lei , gentile Signora abbia le palle per depositare in parlamemnto qualche proposta di legge che riguardi la spesa pubblica , del tipo : 1 - gli enti dell'allegato elenco avranno decurtato il finanziamento pubblico del 33%/anno per i prossimi 3 anni e dal quarto anno sarà azzerato . 2 - sono soppresse le carriere automatiche in ogni settore della P.A. a partire dal 1 gen 2015 . Nel contempo ci si adoperi per adottare la contrattazione privata . Alla data indicata si adotterà d'ufficio il contratto metalmeccanici qualora non si sia provveduto : 3 - a partire dalla prossima legislatura sono soppressi : senatori a vita , cumuli di pensioni e stipendi , auto blu con autista , scorte , benefits per tutti i non compresi nell'elenco allegato ( l'elenco copia la germania ) . 4 - E visto che ci siamo : a partire dal 1 gen 2016 la pubblica accusa va alle dipendenze dell'esecutivo ( basta copiare il modello magari a mericano ) . ABBIA LE PALLE SIGNORA ! ABBIA LE PALLE ! NON SI LIMITI A RACCONTARLE ! Questo si aspettano gli italiani non quello che propinate a parole . SCRIVA E DEPOSITI QUESTE RIFORME SANTANCHE' . CI VUOLE TANTO ? Poi pensiamo noi a sistemare quelli che non le votano : v. Casini , Fini , Bossi ecc. per la parte di qua .

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 02/08/2013 - 10:45

Immagino una punizione per tutte (perché chi non ha dissentito, é connivente) le toghe italiane. Città per città, fatte sfilare col cappello a punta di pinocchio di fronte ai tribunali.

MEFEL68

Ven, 02/08/2013 - 10:51

Dal negozietto di merceria, fino alla grande industria, le irregolarità amministrative e contabili sono fisiologiche. E' vero che questa non è una giustificazione, ma è anche vero che la persecuzione giudiziaria per un fatto di poco conto è sproporzionata. Se Berlusconi fosse stato l'imprenditore Rossi, nessuno l'avrebbe degnato di attenzione. Al massimo una sanzione amministrativa dopo aver concordato. Senza considerare, inoltre, che Berlusconi è uno dei maggiori contribuenti italiani. Se, esasperato, chiudesse baracca e burattini, il fisco italiano avrebbe tutto da perdere.

MEFEL68

Ven, 02/08/2013 - 11:00

Quante volte abbiamo sentito dire: -lascia perdere, per una somma di 200-300 euro non vale la pena affrontare una causa-.E la ragione ci induceva a seguire il consiglio. Nel caso Berlusconi, valeva la pena portare avanti per più di un decennio un processo che ha sperperato denaro ed energie, sapendo che, sia per età, sia per indulto, abbuoni,ecc. Berlusconi (a maggior ragione un comune mortale) non sarebbe mai andato in prigione? Evidentemente NO. Allora il fine, altrettanto evidentemente, era un altro. Questo sia detto con tutto il RISPETTO per la Magistratura che è diventata più intoccabile del Capo dello Stato.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 02/08/2013 - 11:04

Michele lascaro, voi siete per le maniere forti ma non avete le palle...Siete solo buoni ad alzare la voce tramite l'incessante picchiettare sulle vostre tastiere...

Gius1

Ven, 02/08/2013 - 11:10

MARINA,MARINA,MARINA, ti voglio al piu´presto al comando.

xgerico

Ven, 02/08/2013 - 11:13

@michele lascaro Scrive: noi siamo per le maniere forti, ma non abbiamo i mezzi.............

Ritratto di lorel

lorel

Ven, 02/08/2013 - 11:17

....aaaaah come hai ragione "volpone" (bassfox) la verità staà racchiusa tutta tutta nella tua frase "se commetti reati" SE hai detto bene SE!!! e ormai anche i sassi hanno capito che come ripetiamo da anni....dal 1994 è in atto un'atroce accerchiamento verso "il nemico" IMBATTIBILE altrimenti (e lo sanno "sapete" bene!)...senza l'aiuto dei vs amici assassini(della giustizia e democrazia) magistrati...il "tarlo" della sinistra non sarebbe stato scalzato!...ma ricordatevi che queste cose lo rafforzano (lui e tanti italiani ormai certi del "modus operandi" di certa magistratura)le ingiustizie rendono FORTI I GIUSTI!! ride bene chi ride ultimo

Ritratto di lorel

lorel

Ven, 02/08/2013 - 11:40

carissimo (!) compagnuccio pravda99....essissssi lo sappiamo bene di essere in una condizione "inferiore" a voi, spudorati comunisti....perchè noi, SIGNORI e gente perbene, non abbiamo l'appoggio di sporchi magistrati compiacenti! ma certo caro, partiamo svantaggiati....ma puliti ed a testa alta!...Che tristezza fate...vincete le battaglie ma non la guerra!! Buona democrazia....

Ritratto di Senior

Senior

Ven, 02/08/2013 - 11:40

Sono partiti da lontano, ci hanno lavorato sopra per anni, forti del beneplacito della sinistra, se non proprio dell'ispirazione, con la tracotanza di chi è immune da ogni controllo, la consapevolezza di poter fare e disfare senza il rischio di essere chiamati a pagare in caso di volontario errore, ed inevitabilmente hanno colto l'agognato successo. La sinistra TUTTA si trova in imbarazzo e ci fa assistere ad ipocriti commenti forzatamente "al di sopra delle parti", mentre nel loro intimo gongolano di gioia, hanno paura di tornare a casa e fanno finta di non godere della "vittoria" da loro ottenuta. Pregano il loro Santo Protettore che Berlusconi non reagisca come dovrebbe e li lasci campare ancora da deputati o senatori. Sono ormai allo scoperto: gli avversari vanno "eliminati" in ogni modo, la sinistra è "mandante" e dispone, politicamente parlando, di selezionati "bravi". senior

@ollel63

Ven, 02/08/2013 - 11:45

Anch'io mi vergogno per questi giudici pappemolli, tremebondi, vigliacchi. Passeranno alla storia dell'umanità intera come i PONZIO PILATO del terzo millennio. Hanno COSEGNATO UN UOMO GIUSTO (loro, i novelli 'Ponzio Pilato' vilipendono la giustizia) nelle mani di carnefici scellerati: la plebaglia infame degli acefali sputacchiatori sinistrati del novello “sommo sacerdote del tempietto sinistronzo”.. tal ‘epifani’ (che tra le righe dice appunto “consegnatelo a noi e lo giustizieremo).sic!. acclamato dalla canea d’imbecilli di cui sopra.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Ven, 02/08/2013 - 11:59

xlorel. Se uno viene condannato è perchè ha commesso dei reati e non può andare a testa alta.Non è possibile che tutti i magistrati siano comunisti. Forse si può pensare che veramente lui sia colpevole e qui non centra essere comunisti o meno centra essere onesti o ladri.

elalca

Ven, 02/08/2013 - 12:03

#pravda99: voi della stasi invece sapete come fare a farvi ubbidire vero?????

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 02/08/2013 - 12:05

Nella proposta di Marina Berlusconi a capo del PdL (o della NFI) c'è tutta l'essenza del berlusconismo e dei suoi elettori che neanche si fanno sfiorare dall'idea di chiedersi se la ragazza abbia le carte in regola per essere il capo di un partito prima e un capo di governo dopo. E' un atteggiamento di pura sudditanza in cui il potere va trasmesso per linea di sangue. Non ci sarebbe nulla di male in questo ....... se fossimo nel 1600.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Ven, 02/08/2013 - 12:08

E' una sentenza che segue le leggi italiane. Non vedo cosa centri con la politica. Quando uno froda il fisco, che sia politico o no lo fa per il proprio tornaconto e non certo per la politica. Cerchiamo di ricomporre la visuale nella giusta ottica. Troppi politici pensano di essere al di sopra delle leggi e così perdono la loro figura di "onorevoli".

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 02/08/2013 - 12:14

pravda99... uno che usa un nik come questo... sei messo male ragazzo,vai a lavorare e smettila di sfruttare chi ti mantiene.queste sono cose per grandi pisquano. ciao

INGVDI

Ven, 02/08/2013 - 12:18

Ottima Santanchè. Ma ci vuole una reazione forte. Continuare a sostenere questo governo è un'offesa a tutti gli elettori del PDL. Ci vuole una rivoluzione liberale contro il pensiero unico dei comunisti, dei cattocomunisti, dei parassiti di stato, e quello acefalo del grillismo. Guidi lei Santanchè questa rivolta: nuove elezioni con la discesa in campo di Marina Berlusconi che porti avanti con decisione gli ideali del padre.

Ritratto di bassfox

bassfox

Ven, 02/08/2013 - 12:21

@ollel63: si svegli, è ora di pranzo!

boffodocet

Ven, 02/08/2013 - 12:21

Il chiagni e fotti è l’espressione massima di opportunismo e ipocrisia ovvero: lamentarsi che tutto va male fino a che non si riesce a trarre vantaggio per se stessi. Ieri sera il Sig. Silvio ha tenuto una bella lezione sull'argomento.

boffodocet

Ven, 02/08/2013 - 12:25

Povera Santanchè , nè ha da fare a difendere 2 condannati...

Stratocaster

Ven, 02/08/2013 - 12:28

Daniela Santanchè attacca la sinistra e una sentenza che mutila la democrazia: "Oggi mi vergogno di essere italiana" A fronte dei vostri 9.923.109 voti (e comunque non tutti sono daccordo con lei) ce ne sono oltre il doppio che la pensano diversamente. Saluti

fermamarina

Ven, 02/08/2013 - 12:28

Vergognoso a dir poco! Un paese che si reputa civile, in mano ad una parte di magistratura al servizio di poteri indicibili! Ma quale straniero oserà investire in una Italia simile! Anche gli idioti a testa vuota che oggi si rallegrano, non capiscono che da queste scempiaggini ci perde TUTTO un paese, nessuno escluso!

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Ven, 02/08/2013 - 12:43

Più sono trucide le immagini metaforiche, più Berlusconi raccoglie simpatie. Sekhmet

soldellavvenire

Ven, 02/08/2013 - 12:52

santanchè: invidia del maschio?

bobrigo

Ven, 02/08/2013 - 12:57

Oggi sono d'accordo per la prima volta con la sig.ra Santanche': mi vergogno sia italiana (e piemontese, per giunta). Ma da questo da un bel po'.

giovannibid

Ven, 02/08/2013 - 12:59

ITALIOTI FATE SCHIFO L'UNICO CON LE PALLE E' BERLUSCONI

franco@Trier -DE

Ven, 02/08/2013 - 13:01

la galera merita per me.

Ritratto di italiain

italiain

Ven, 02/08/2013 - 13:08

Il pdl condanna la cassazione, la Santanche (ma chi è?) dice alla magistratura se ha le palle. State zitti rispettate le autorità, è sparite dall'Italia.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 02/08/2013 - 13:18

...Ho letto qualche commento, poi mi sono imbattuto in una bestialità e mi sono astenuto dal proseguire. A Daniè! Non sei tu che ti devi vergognare di essere italiana, bensì altri. Io non ho fiducia nella giustizia e non credo, in assoluto, alla "infallibilità del "giudice uomo". Quanto precede, in linea generale. Circa i fatti attuali, posso esprimere la mia sensazione che ho avvertita ieri all'atto della lettura in diretta televisiva da parte del Presidente della Sezione ed è stata quella di aver osservato un uomo emozionato che non condivideva quanto era stato deciso. Mi auguro di sbagliare. Aggiungo che il Presidente Berlusconi è molto più sincero, Capace ed affidabile di tanti altri "peperoni" che gestiscono, ai vertici dello Stato, la cosa pubblica.

boffodocet

Ven, 02/08/2013 - 13:27

si lamenta che i giudici intrerpretano le leggi ma ha riempito il parlamento di avvocati che ci sguazzano nel non modificarle, ma cosa più grave è si dimentica che ha governato per 20 anni è ha pensato solo ai fatti suoi.

thecaliffo

Ven, 02/08/2013 - 14:03

Ma la santanchè non era quella che nel 2008 ce l'aveva a morte con B. ??? La coerenza non appartiene a questa gente ....

elio2

Ven, 02/08/2013 - 15:55

Caro Carlo_Rovelli,complimenti alla sua moralità democratica, la continui a esporre sui soldi che il governo mortimer ha dato al MPS lo scorso anno per pagare i debiti dell'allegra quanto fallimentare finanza dei suoi amici.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Ven, 02/08/2013 - 17:03

Non sarebbe il primo Grande Leader prigioniero politico, che diviene ancora più grande e viene consegnato alla Storia proprio grazie all'angheria che gli si è voluta infliggere nella inutile speranza di fiaccarlo e di renderlo innocuo.

giovannibid

Ven, 02/08/2013 - 21:56

per italian VERGOGNATI E TOGLITI QUEL NICK SEI UNA VERGOGNA

franco@Trier -DE

Sab, 03/08/2013 - 06:27

Berlusconi avrebbe dovuto essere stato giudicato da un tribunale internazionale magari a Brusselles così invece di 4 anni gliene avrebbero dati 10 senza condoni e da scontare tutti quanti in galera fino all' ultimo giorno, questa è vera giustizia non quella italiana.

LAMBRO

Mer, 21/08/2013 - 18:24

DIMETTERSI?? Dei FAVORI VE NE ABBIAMO FATTI ANCHE TROPPI!!! Adesso abbiate il FEGATO di CARCERARLO in forza di una ANGHERIA PREMDITATA (CAMUFFATA da SENTENZA)....in tal modo ne FARETE un MARTIRE della LIBERTA'; una VENDETTA che CI FARA' VINCERE le ELEZIONI!!!