A scegliere gli eletti devono essere i cittadini


N on credo che alle prossime elezioni europee voterò per Forza Italia, perché la sua posizione sull'euro è ambigua (io sono per l'uscita immediata dall'euro e di conseguenza dall'Unione europea).
Silvio Berlusconi peraltro mi ha molto deluso quando ha governato. Credo però che egli abbia il diritto di sedere in tutte le assemblee, in Italia e all'estero, se scelto dagli elettori che si recano alle urne.
Sono gli elettori e non i magistrati ad avere il diritto di decidere chi deve rappresentarli.