Schiavizzava i suoi cani: denunciato

I carabinieri della Stazione di Barletta hanno denunciato un 53enne del luogo per maltrattamento di animali. Un pastore del Caucaso, un Pitbull, due Rottweiler ed un San Bernardo, sono stati trovati legati a catene non scorrevoli, privi di cibo e di acqua. Uno dei cani aveva anche una profonda ed estesa lesione al collo. I carabinieri hanno trovato i cani, nel corso di un controllo, in una cava di gesso in località «Procopio» nel territorio di Barletta. I militari hanno provveduto a chiamare gli operatori del servizio veterinario che hanno provveduto a prestare le prime cure agli animali che, successivamente, sono stati affidati in custodia ad un canile di Andria.
Nell'ultimo anno sono state oltre 500 le denunce ai danni di padroni di animali scoperti a maltrattare i propri «amici» a 4 zampe. Un reato, quello dei maltrattamenti ai danni di animali, che è stato recentemente inasprito nelle pene.