SCONFITTO GAUCCIBeni contesi, il giudice: «Sono tutti dei Tulliani»

Vittoria in aula per la famiglia Tulliani. Ieri il Tribunale civile di Roma, come riporta «Dagospia», ha respinto la causa intentata da Luciano Gaucci contro Elisabetta Tulliani, suo fratello Giancarlo e i suoi genitori. Gaucci sosteneva che i beni dei Tulliani, compresa la casa in cui vive l'ex compagna Elisabetta, fossero in realtà suoi e che lui li avesse intestati ai familiari per sottrarli a Fisco e creditori. I Tulliani invece, che hanno presentato la documentazione, sostengono che all'origine del loro patrimonio ci sia una vincita all'Enalotto del 1998. Per il giudice, Gaucci «non ha fornito alcuna prova». Respinta anche la richiesta di Equitalia, che reclamava da Gaucci 133 milioni.