SCOSSE IN VERSILIAIl ministro Carrozza: «In caso di terremoto sposto la maturità»

Ieri ancora tante piccole scossse di assestamento nelle aree oggetto due giorni fa della forte scossa di terremoto (con epicentro in Toscana) avvertita in tutto il Nord Italia. In vista della maturità, il ministro della Pubblica istruzione non intende rimanere con le mani in mano. «Ho disposto un'ordinanza in cui a discrezione della commissione, se ci sono problemi e rischi, la data degli esami può slittare». Una comunicazione che Maria Chiara Carrozza ha inteso rendere pubblica anche via tweet. «Ho disposto, in via cautelativa, il possibile slittamento delle prossime prove della Maturità. «Questa volta ho sentito anche io il terremoto qui a Pisa, fa paura sentire la terra che trema e fa sentire fragili, ma dobbiamo reagire». Intanto sull'edilizia scolastica c'è un accordo con il ministero delle Infrastrutture. «Metteremo tante scuole in regola - ha ricordato il ministro -. Stiamo facendo il piano, ora dobbiamo fare una riunione con le Regioni».