Senatori a vita, scetticismo nel Pdl

Leone: "Si rafforza la compagine del centrosinistra al Senato?". Capezzone: "Perché non Berlusconi?". Alemanno: "Mancano Muti e Albertazzi"

A poche ore dalla nomina di quattro nuovi senatori a vita, tra le file del Pdl serpeggia lo scetticismo e il rammarico per una mancata nomina di Silvio Berlusconi. "Con tutto il rispetto per le illustri personalità oggi insignite della nomina di senatore a vita, vi sono alcune cose che non possono essere taciute, a cominciare dal fatto che la nomina, e non da oggi, di Silvio Berlusconi avrebbe rappresentato un reale atto di pacificazione. E tuttora resta difficile comprendere perché questa ipotesi non sia stata valutata e considerata", ha commentato Daniele Capezzone, presidente della commissione Finanze della Camera.

"Si rafforza la compagine di centrosinistra al Senato? Sapranno pure dimostrarsi indipendenti nel giudizio, ma è indubbio che i quattro nuovi senatori a vita nominati da Napolitano non sono proprio simpatizzanti di Berlusconi, anzi in molte occasioni pesantemente critici nei suoi riguardi", ha affermato Antonio Leone, deputato del Pdl.

"Nulla da dire sull’alto livello dei neo senatori a vita. Dispiace manchino Riccardo Muti e Giorgio Albertazzi: meritavano di far parte della rosa", ha scritto Gianni Alemanno, sul suo profilo Twitter. "I senatori a vita truccano i numeri. È come giocare a carte con qualcuno che bara. Sono voti in omaggio, non li ha eletti nessuno. È stata una cosa alla napoletana da Napolitano", ha dichiarato ad Affaritaliani.it Matteo Salvini, vicesegretario della Lega Nord.

"Con tutto il rispetto dovuto al Capo dello Stato e alle sue prerogative e con tutto l’apprezzamento per la personalità dei nuovi senatori a vita, a me sembra evidente, tuttavia, che un eventuale governo Letta-bis potrebbe contare, da oggi, su quattro voti in più a Palazzo Madama, dove i numeri ballano. In fondo la politica è un po' una coazione a ripetere. Anche il governo Prodi si avvaleva del voto, spesso determinante, dei senatori a vita", ha detto Giuliano Cazzola esponente di Scelta civica per l’Italia.

Commenti

giovauriem

Ven, 30/08/2013 - 18:13

credo che un intervento militare con l'approvazione del' onu ci vorrebbe in italia,non è possibile che questi figuri di sinistra bombardino la democrazia italiana e tutto tace.per alemanno:che fa onorevole si dimentica che muti e albertazzi non sono allineati al quirinale e al pd?

pinosan

Ven, 30/08/2013 - 18:35

Berlusconi ha voluto Napolitano?.Lo sapeva da dove veniva.E quindi si è dimastrato,ancora una volta,che il lupo non perde mai il vizio;appena può morde,con buona pace dell'ingenuo PDL.

Tarantasio.1111

Ven, 30/08/2013 - 18:42

Si rafforza la compagine di centrosinistra al Senato? SI!! Straricchi Comunisti. Re Giorgio con loro. Che schifo!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 30/08/2013 - 18:51

NON SOLO 4 voti in più per Letta, ma sopratutto 4 voti in più quando si tratterà di votare la decadenza al Senato di Berlusconi. MICA SCEMI I SANDÌAS che assieme al MANETTARO, raccoglierono le firme per il referendum contro la DEVOLUTION. Con la DEVOLUTION NON SOLO il numero dei Senatori scendeva a 100, ma sopratutto SPARIVANO i NOMINATI CAPIII!!!! La colpa del PDL (con i suoi parlatori, falchi colombe,pitonesse ecc)fu quella di NON far capire al loro popolo che a quel referendum NON bisognava partecipare, NESSUNO in quel periodo ha speso una sola parola, col risultato che un 10% di elettori di CDX partecipando fece raggiungere il quorum del 50+1 , nel quale ovviamente risultarono però essere in minoranza!!! QUINDI CHI È CAUSA DEL SUO MAL ecc. LA STORIA ce lo farà capire un giorno. Saludos

ilbarzo

Ven, 30/08/2013 - 18:52

I comunisti non si smentiscono mai,e Napolitano e' uno di loro,anzi direi il peggiore e' rimasto ancorato al comunismo quello duro e puro.Cosa non farebbe pur di mantenere il potere.Caro Napolitano,hai circa 90 anni,e non credo tu sia eterno.Evidentemente non hai neppure interesse lasciare un buon ricordo di te nella mente degli italiani,a te interessa l'orgoglio comunista.Sarai osannato solo dai tuoi compagni,se questo puo' compensarti.

Klotz1960

Ven, 30/08/2013 - 19:04

Trattasi di un altra delle varie follie della Costituzione. E' poi un grosso errore pensare che un grande scienziato o artista abbia buon senso e capacita' politiche. Ma l'importante era assicurare altri 4 voti per la votazione per un eventuale Letta bis. Keep on dreaming, Napolitano!! Presto andremo alle urne, che Le piaccia o no. La Cattaneo poi ha solo 51 anni!!! Ma ovviamente nominare 4 uomini non e' piu' possibile. Almeno una donna la devi piazzare per forza, che se lo meriti o no.

ilbarzo

Ven, 30/08/2013 - 19:05

Napolitano evidentemente sa gia' della decadenza da senatore di Berlusconi ,per cui prernde in anticipo dei provvedimenti,come nominare senatori a vita,naturalmente comunisti, nell'intento di mettere Letta con le spalle al muro,qualora il leader del PDL decidesse di farlo cadere.Lo sa Napolitano come portare il cappello!

Raffaele Augello

Ven, 30/08/2013 - 19:16

Ma questo nostro presidente ne sa una più del diavolo! Un'altra bella trovata delle sue, per blindare magari il più possibile "governi di Sinistra", perchè bella più bella della Sinistra al Governo non ce n'è al mondo e bisogna far di tutto per assicurare a questa grande balena, che si morde continuamente la coda, di sopravvivere e governicchiare, alla faccia degli Italiani illusi e amanti solo di idiologie fasulle, come quelle che sempre la Sinistra, specie quella italiana, propugna e insegue utopisticamente!

swiller

Ven, 30/08/2013 - 19:24

Questo signore è tempo che tolga il disturbo di danni ai cittadini ne ha fatti fin troppi fur dai.........

Magic John

Ven, 30/08/2013 - 19:33

Napolitano, sei comunista e comunista sarai fino alla fine. Quattro nuove senatori tutti di sinistra per sostenere il governo di sinistra. Il solito imbroglio alla napoletana. Sei la vergogna dell'Italia, sicuramente il peggior presidente della Repubblica che l'Italia abbia avuto. Vergogna!

benny.manocchia

Ven, 30/08/2013 - 19:37

L'ipocrisia italiana:il presidente di tutti,di tutto il popolo. Napolitano ne e' la prova....inconfutabile.Negli Stati Uniti eleggono un presidente repubblicano oppure un presidente democratico e nessuno sogna di avere un presidente di tutti,di tutto il popolo.Duemila anni di religione cattolica ci hanno insegnato ad essere i migliori falsi ipocriti del mondo. un italiano in usa

marcellopedretti

Ven, 30/08/2013 - 19:42

perchè non si fa mai un Senatore a vita chi non ha avuto la possibilità di studiare? Un operaio semplice. Poi perchè dovrebbero votare questi papaveri rossi? Non si elegge il presidente che elegge i senatori a vità. E' gente che ha più avuto che dato nella vita.

Gioa

Ven, 30/08/2013 - 20:16

TU NAPOLITANO HAI SEMPRE L'ARIA DI UN GRANDE PENSATORE...POI VERRA' FUORI CHE FARAI SENATORE A VITA ANCHE LETTA....PER FARLO CI FOSSE DA PENSARE TANTO....QUELLO CHE VERAMENTE DEVI PENSARE RISOLVERE IL PROBLEMA DELLA CONDANNA DI BERLUSCONI NON SE NE PARLA....PARLARE E' UMANO PERSEVERARE MICA TANTO...MA QUESTO A TE NON ACCADE...MUTO FUSTI!!!

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 30/08/2013 - 20:16

Trovo assurdo che un Muti o un Albertazzi così come un Sordi, un Vittorio Gassman, una Mariangela Melato, mon siano mai stati fatti Senatori a vita.

Ggerardo

Ven, 30/08/2013 - 20:32

Veramente buona questa battuta di Capezzone. Se voleva far ridere mezza Italia c'e' riuscito

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 30/08/2013 - 21:01

Servono a prendere in giro la democrazia ed il voto degli elettori che pensano di andare a votare bersani e poi si ritrovano Letta invece di rivotare nuovamente aprite la mente babbei non fatevi schiavizzare ancora

giuliana

Ven, 30/08/2013 - 21:05

Quella di senatore a vita dovrebbe essere una carica onorifica. Il golpista Napolitano mette le mani avanti per il suo partito, mai che faccia qualcosa a favore degli italiani.

moshe

Ven, 30/08/2013 - 21:11

Manovre marce, come marcia è la sinistra. Fa persino rimpiangere Scalfaro.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 30/08/2013 - 21:22

QUASI QUASI HA RAGIONE GRILLO, E' MEGLIO CHE NAPOLITANO TOLGA IL DISTURBO, CERTA GENTE HA IL PARAOCCHI MA SOLO GUARDA SUL LATO SINISTRO, LATO COMUNISTA.

W Zio Silvo

Ven, 30/08/2013 - 21:59

vergogna...

Ritratto di limick

limick

Ven, 30/08/2013 - 22:16

Napolitano ha perso anche quel poco di credibilita' che aveva rimasto. Ci vuole un bel coraggio a mettere a busta paga altri 4 inutili senatori dopo aver messo MONTI, SONO SOLO 125.000 euro mensili regalati e presi da chi andar bene ne prende 1000 di euro al mese, solo una parola, di cui non conoscono il significato: VERGOGNA. L'onta del parassitismo vi coprira' agli occhi del popolo.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Ven, 30/08/2013 - 22:23

Come al solito se c'è al governo la Sinistra o il Presidente della Repubblica appartiene alla Sinistra, quando ci sono cariche che possono attribuire lo fanno sempre velocemente scegliendo o uno di Sinistra o uno dell'area di sinistra (questo vale per cariche pubbliche, della Pubblica Amministrazione e delle industrie dove lo stato ha rappresentanti o presidenti(vedi magistratura a tutti i livelli, senatori a vita, garanti di vario tipo, capi di banche e d'industria, coop rosse e gialle e così via) e il bello è che se quelli del centro-destra fanno osservare che quelli di sinistra hanno occupato tutti i centri di potere i nostri "compagni"... si offendono! Se poi certi magistrati arrivati a determinati livelli agiscono politicamente loro cosa dicono:" La legge è uguale per tutti e va rispettata! Se una cosa del genere la facesse il Centro-destra subito sarebbero a strompazzare in piazza e all'estero di dittatura e di presa del potere antidemocaratica ! Ma!!!

Ritratto di niki 75

niki 75

Ven, 30/08/2013 - 22:30

C'è poco da essere scettici. Si tratta di una precisa manovra di Napolitano atta a fare in modo che il governo di sinistra che si costituirà, dopo la ormai certa estromissione di Berlusconi e la conseguente caduta di quello attuale, abbia maggiori possibilità di disporre di una solida maggioranza al Senato. Più chiaro di cosi!!!!!!!!!!

m.nanni

Ven, 30/08/2013 - 23:21

voglio vedere se anche questa volta la fate passare liscia a Napolitano. io per questa nomina improvvida sono rimasto basito ed indignato. non vi rendete conto che sta cacciando dal senato Berlusconi? che vi sta sfidando sulla tenuta delle larghe intese? che così può fare a meno di voi perchè qualche senatore avventuriero lo trova anche a buon mercato. e Napolitano sta giocando sporco tanto sa che voi non alzerete la voce. ma noi, se non reagite nullanullanulla ce la prenderemo con voi.

forbot

Ven, 30/08/2013 - 23:42

Credo che il titolo di senatore a vita dato a questi quattro Signori, se lo siano guadagnato onestamente con l'impiego profuso con l'impegno della loro vita al servizio nei vari settori a favore dell'umanità. Nulla da eccepire, anzi i migliori Auguri ai nei eletti Senatori. Sono convinto anche che i loro voti saranno sempre al di sopra delle solite beghe di partito e di inciuci. La sinistra non potrà sicuramente contare sui loro voti di favore, proprio perchè persone al di sopra di certe bassezze, nè alla ricerca di particolari favori. Ma diranno " Si " quando la richiesta del loro voto li convincerà essere cosa buona per la Nazione e per il popolo e sapranno dire " No "quando saranno convinti che il loro voto, possa essere usato scorrettamente. Una cosa è esprimere un punto di vista; altro è dire ed essere contrari a prescindere, perchè di diverso colore politico. Il loro diverso quoziente intellettivo si ribellerebbe a sorprusi di bassa lega. Possiamo star tranquilli. Sono altri, i pseudo intellettuali dei quali la sinistra si fregia, da temere. La loro presunzione, è il peggiore dei mali.

Ritratto di zocchi

zocchi

Ven, 30/08/2013 - 23:46

E' una cosa indecente. Da quando Berlusconi entrato in politica i presidenti della repubblica hanno nominato senatori a vita solo persone anti Berlusconi. Da Scalfaro in poi. E' una vergogna pronunciare anche la frase che ha detto :in assoluta indipendenza da ogni condizionamento politico di parte”, ma i nuovi nominati hanno più volte criticato Berlusconi e

beale

Sab, 31/08/2013 - 00:15

questo è potere in barba alla crisi! Un re gli farebbe un baffo!e si continua a considerarla democrazia?

Tom Hagen

Sab, 31/08/2013 - 00:36

Il vuoto politico spinge verso la repubblica presidenziale, che sempre più assume i toni della dittatura. Piaccia o no, Napolitano è l'unico a comportarsi da statista. Povera Italia..

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 31/08/2013 - 00:40

Non dobbiamo illuderci di vivere in un paese democratico. DOPO QUESTA NOMINA SIAMO SEMPRE PIU' IN BALIA DI DECISIONI CHE SANNO DI REGIME COMUNISTA.

Ritratto di sergio pianese

sergio pianese

Sab, 31/08/2013 - 00:54

ma che strano tutti hanno parlato anzi offeso indovinate chi BERLUSCONI ecco arrivata la medaglia " SENATORI A VITA" il komunista ex napoletano ancora una volta non si smentisce il mio disprezzo aumenta.

piertrim

Sab, 31/08/2013 - 10:24

Se queste sono i risparmi e le riforme tanto auspicate, molti riformatori non dovranno togliere le mani dalla marmellata. Meglio la democrazia o la pasticciata?

Ritratto di limick

limick

Sab, 31/08/2013 - 11:21

Meglio una dittatura efficiente che una democrazia colabrodo. Guardate che la dittatura e' quella di Napolitano. Non fraintendetemi. :)

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Sab, 31/08/2013 - 11:34

"forbot" sei nato ieri? Sono quattro brave persone che criticano Berlusconi e il centro-destra. Quando dovranno votare in Parlamento la loro "coscienza" li spingerà a votare per chi? Napolitano, se fosse stato onesto, avrebbe dovuto scegliere almeno due di sinistra e due di destra. Chissà perchè negli ultimi 25 anni tutti i presidenti della Repubblica hanno fatto 5 senatori a vita a testa tutti dell'area di sinistra eccetto uno. Dici che l'abbiano fatto per il bene del Paese e per i meriti degli interessati? Perchè non hanno scelto persone di altra ispirazione meritevoli? Forse che non ne esistono in Italia?

beale

Sab, 31/08/2013 - 12:22

Saranno puniti dal M5S!

benny.manocchia

Sab, 31/08/2013 - 13:11

E' inconcepibile che l'Italia venga affidata nelle mani dei bolscevici. E voi che fate? Ci vuole la rivoluzione politica o perfino la rivoluzione...pesante.Ma insomma:hanno ragione i comunisti quando dicono che i loro avversair sono pappafrolle senza fegato?? un italiano in usa un italiano in usa

Ritratto di romy

romy

Sab, 31/08/2013 - 16:08

Il problema è ben un altro,amici miei,una sinistra che dovesse restare a governare da sola questo Paese?,scontenterebbe tutti,ma proprio tutti,sia quelli di sinistra che quelli di destra,le macerie sarebbero a tonnellate,ed alla fine scomparirebbe dal panorama politico Italiano,le conviene?il motivo di cio',non hanno la forza di fare la voce grossa con i Tecnocrati Europei,cosa che urge fare a tutti i costi,quindi puoi tassare gli Italiani come vuoi.....,che poi:o esci,senza neanche più le braghe dall'Euro,o ti cacciano loro,non penso che gli Italiani poi se la potranno prendere con Berlusconi,anzi.......la Storia è già scritta.

plaunad

Sab, 31/08/2013 - 17:31

Egregio FORBOT, mi scusi ma lei ci é o ci fa? Non ricorda il Governo Prodi che stava in piedi solo per il voto dei Senatori a vita, con la Levi Montalcini che andavano a prendere di peso a casa per trascinarla al Senato per votare? Via sia un po' più serio per favore.

forbot

Sab, 31/08/2013 - 18:31

" Angelo Poli " purtroppo sono nato quando Napoli era ancora veramente la Perla del Mediterraneo. Pensa che le strade, al mattino presto, venivano ancora lavate con potenti getti d'acqua e lo spazzino che lasciava solo qualche mozzicone per terra, veniva redarguito severamente dal vigile di zona che controllava, rimanendo sugli attenti davanti a lui. Ma veniamo a noi: Quello che ho scritto, a te che sei stato così cortese per avermi letto, te l'ho confesso in segreto: E' stato solo tutto un auspicio. Però anche un forte sogno; che si smetta una volta per tutte di dividerci in base al colore e si pensasse di più ai reali interessi degli italiani tutti, di destra e di sinistra. Nè più ne meno, come sanno fanno così bene gli inglesi, i francesi, i tedeschi. Cordialità.

@ollel63

Sab, 31/08/2013 - 20:11

Scetticismo nel PDL? Ma siamo così matti, conigli e cacasotto? Ma vi rendete conto che il naplitano vi ha sempre scagliato addosso bombe, fango e vilipendio! Vi ha sempre e solo bastonato denti, caviglie e calcagni e state ancora lì a leccarvi le ferite ringraziando pure per le botte e il linciaggio morale oltre che materiale! Ma che gente senza midollo siete? Andate a spargere sabbia nel deserto del Sahara, tanto di cose inutili potete ancora farne, visto che le azioni utili non sapete che cosa siano. VERGOGNATEVI.

Ritratto di sergio la terza

sergio la terza

Dom, 01/09/2013 - 11:45

come maestro non è meglio il maestro MUTI,forse non sarà simpatico al Giorgio 2^

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Mar, 03/09/2013 - 12:21

Signor Giorgio Napolitano - Presidente dell Repubblica - Da cittadino non riesco ancora a capire(a parte altri malori fisici che sono in continua fermentazione nel mio corpo)come Lei abbia avuto - non dico il coraggio che non serve - l'idea così geniale di "di nominare così tanti nomi - non indifferenti per la storia repubblicana in un solo getto di penna - come se fossero all'ingrosso". A Questo punto uno in più o uno in meno poteva anche deciderlo. Perché non ha "eletto Berlusconi che non ha bisogno di incamerare obbligatoriamente lo stipendio - forse l'avrebbe destinato a diverse famiglie povere". SU !!! siamo un po realisti "LA SUA AZIONE NON E' STATA GRADITA NELLA MAGGIORANZA TOTALE DEGLI ITALIANI" e come dire "I comportamenti della Magistratura Milanese che cerca di stare sul filo del rasoio" Anche lei ha agito in tale modo. Al limite, ma il limite vuol dire anche un confine ove il cittadino cerca di oltrepassare per evadere dai suoi comportamenti inusuali.

MauroG.

Mar, 03/09/2013 - 13:39

Tanti si soffermano sulla fede politica dei nuovi senatori a vita, per quanto mi riguarda vedo prima di tutto un ulteriore spreco di denaro pubblico. La figura del senatore a vita andrebbe eliminata.

Lu mazzica

Mar, 03/09/2013 - 17:00

Ancora 4 Senatori a vita , tutti anti Berlusconi ?? Purtroppo al Quirinale, se il Sig. Napolitano non parte , si farà sempre il gioco delle 3 carte !! Rgds., Lu mazzica