La senatrice azzurra ha il governo gatto

Anna Cinzia Bonfrisco, senatrice forzista, non scorda nemmeno un momento di fare parte di un progetto politico. Neppure a casa. Dove rientrando ogni sera, la prima cosa che fa è mettersi a chiamare: «Governo? Governo, dove sei?». Politicamente ne avrebbe tutte le ragioni, ma lei ne ha una speciale: chiama il suo adorato gatto. Governo miao.