La senatrice fa tappare la buca

Brutta caduta per la vicepresidente al Senato Valeria Fedeli, ex sindacalista della Cgil eletta con il Partito Democratico. Se da settimane schiva con destrezza i sanpietrini di Roma, la Fedeli nulla ha potuto fare contro il porfido mancante di piazza Carignano a Torino. La Fedeli si stava recando al convegno sul tema Meridionali e Resistenza quando, dopo aver appoggiato il piede dove mancavano diversi cubetti di porfido, ha perso l'equilibrio ed è caduta. Immediatamente soccorsa e medicata per una piccola ferita alla testa, ha poi partecipato al convegno senza commentare l'accaduto. Il luogo del fattaccio è stato transennato e la buca riempita con l'asfalto. Come accade quando passa il Giro d'Italia e le strade diventano tutte perfette, doveva essere una senatrice a cadere nella città sabauda per far si che la piazza del comune amministrato dall'ex ministro ed ex leader dei Democratici di sinistra Piero Fassino venisse messa in sicurezza. Perché la storta di un politico vale molto di più di quella di un semplice cittadino.