Si sgonfia il bluff di Renzi Pil di nuovo in calo e Piazza Affari sprofonda

Gelata sulla crescita. Gelata sulla Borsa. Gelata su Renzi. Istat ed Eurostat annunciano che nel primo trimestre di quest'anno il Pil è tornato a diminuire dello 0,1%, a fronte del miraggio dei tre mesi precedenti (+0,1%). Piazza Affari cede il 3,6% (bruciati 18 miliardi) e lo spread aumenta del 20%, chiudendo a 180 dai 154 dell'altro giorno. E sui debiti della pubblica amministrazione il governo si rimangia le promesse: pagheremo a marzo 2015.

Ravoni e Signorini a pagina 6