Silvio archivia Monti:"Adesso corro io"

Nasce il nuovo partito. Il Cav: "Lo guiderò io". Punta al 51% per governare da solo. Il nome? Avrà "Italia" e "Libertà"

O il Cavaliere ha deciso di tornare in prima linea oppure c’è seriamente da capire cosa s’intenda con l’espressione «padre nobile», forse un pizzico abusata se il Berlusconi visto ieri a Fiuggi sembrava davvero essere quello dei vecchi tempi della trincea con tanto di elmetto e baionetta. Non tanto nei toni - misurati e ragionati, a dare l’impressione che la scelta di tornare ad affondare i colpi sia stata meticolosamente pensata e preparata - quanto nel merito e nel contesto. Nel merito perché l’ex premier non si fa problemi a sparare non solo contro Monti e un governo di «nominati dal Colle» che «non hanno cambiato nulla» se non portare ad una «sospensione della democrazia» ma anche contro la Merkel e la moneta unica, per giunta a poche ore dal summit di Roma in cui i leader dell’Ue hanno definito «l’euro irreversibile». Nel contesto perché l’assemblea della Giovane Italia organizzata a Fiuggi da Anna Grazia Calabria è curata in ogni dettaglio e riporta in tutto e per tutto a quegli appuntamenti che negli anni hanno caratterizzato le campagne elettorali del Cavaliere: dal video di 14 minuti sulla vita e opere di Berlusconi (da mamma Rosa al Pdl, passando per la nascita di Milano2 e Fininvest) alle note del nuovo inno del partito e senza tralasciare la mise sportiva con camicetta blu e l’ora e mezzo di intervento intervallato dalla lettura dei suoi vecchi discorsi da parte dei giovani della Calabria. Insomma, se questa non è la prima linea c’è da capire qual è la seconda.
Tant’è che sul punto il Cavaliere è piuttosto esplicito: «Se dovessi rispondere a chi mi chiede se oggi io abbia ancora intenzione di dedicarmi alla politica e al Paese, rispondo “sì, io ci sto ma mi dovete dare il 51%”». Con buona pace delle primarie. Berlusconi, però, va oltre.
Chiede «scusa» agli italiani per averli «illusi» nel ’94 perché non è riuscito nella «rivoluzione liberale», ma già guarda alle prossime elezioni che «si possono vincere». «Con il Pd stiamo ragionando di proporzionale, come quello tedesco, in cui ciascuno va per conto proprio e chi ha più voti ha il compito di fare il governo», è la proposta che il Cavaliere butta lì per poi dire di sperare ancora nel semipresidenzialismo. Per poi negare che ci sia in vista una «frammentazione» del Pdl e annunciare la necessità di nuovi «giovani» innesti oltre che di cambiare nome al partito perché ne serve «uno che scaldi».
Il problema, però, è che al di là di un Cavaliere decisamente «ruvido» con Monti («Se passano certe norme del ddl anticorruzione finiamo tutti nelle mani dei pm») è soprattutto il Pdl a vivere una giornata di grande agitazione. Il one man show del Cav lascia choccato il partito: c’è chi è «arrabbiato», chi «sconfortato». Il giro di telefonate tra i dirigenti di via dell’Umiltà - che siano ex Forza Italia o ex An - è vorticoso e dura fino a tarda notte. Quasi tutti, infatti, nonostante a Fiuggi Berlusconi abbia esplicitamente smentito la tentazione di «spacchettare il partito» e «buttarsi» sulle liste civiche sono convinti che la strada che l’ex premier vuole ormai seguire sia quella di «azzerare tutto». E a questo punto, ragiona un ex ministro che non ha mai fatto parte dei cosiddetti «falchi», dobbiamo «iniziare a valutare la strada di una separazione consensuale».
Oggi a Fiuggi toccherà ad Angelino Alfano che ieri ha fatto capolino nella giornata del ritorno del cavaliere solo in un brevissimo passaggio: quando Berlusconi gli concede un momento del suo lunghissimo intervento per elogiare la sua «intelligenza» e la sua capacità di «parlare sia con la testa che con il cuore». Ma, quando l’ex premier lascia la sala dove è intervenuto tra gli applausi della Giovane Italia, a chi gli chiede se lo schema del futuro sia «Alfano segretario del partito e Berlusconi candidato premier», risponde sorridendo con un sintetico «no, no, no».
Commenti

gianni71

Sab, 23/06/2012 - 08:22

Di Nuovo? Nooooooooooooooooooo!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Sab, 23/06/2012 - 08:25

Dai Berlusconi, torna a governare, non lasciarci in mani komuniste! Sempre che la magistratura rossa lo consenta. Non serve il ddl anticorruzione, la magistratura fa il bello e cattivo tempo già ora, guardando sempre da una parte sola.

gigggi

Sab, 23/06/2012 - 08:33

Oddio, mi sono perso 20 anni di storia del mio paese...ma come ,berlusconi ne " il ritorno della mummia", chiede scusa agli italiani per averli illusi...e , si ricorda adesso...????Ma è pazzesco ma non è lui berlusconi o una sua controfigura???E tutti questi anni di promesse illusioni ( lo dice lui) le condoniamo?( tremonti docet) e 1 monti solo, chi ce lo ha dato???E il paese nella c... melma chi ce l'ha mandato???E scusatemi la domanda se nel 94 berlusconi aveva quasi 60 anni non è riuscito a realizzare i sogni liberali ...come dovrebbe riuscire a farlo ora che ne ha quasi 80 con un paese allo sfascio in cui lui e i nani e le ballerine da lui voluti sono gli autori????Berlusconi???No grazie chi lo conosce dovrebbe evitarlo...20 anni signori di promesse e illusioni mancate ..LO HA DETTO LUI!!!!

gi.lit

Sab, 23/06/2012 - 08:33

Il problema che lui e i suoi fidi fingono di non vedere è sempre quello: ha fallito. Ha fallito come leader del Pdl, ha fallito come capo del governo, avendo avuto quasi nove anni per risolvere i tanti problemi del Paese facendoli invece incancrenire. Ce ne vuole di faccia tosta a restare sulla scena politica nonostante sia chiaro che ha perso gran parte dei consensi di un tempo come peraltro è dimostrato dagli insuccessi alle amministrative di quest'anno e dello scorso anno. Pertanto, se il Pdl non si libera di tutte le cariatidi andrà verso la propria dissoluzione. E anche Alfano abbia il coraggio di farsi da parte. Come dicono in Sicilia "non è cosa".

dxdeluso

Sab, 23/06/2012 - 08:35

Ammiro le buone intenzioni di Berlusconi, personalmente però, non ho più fiducia nei politici italiani, incluso il PDL di cui ero un elettore. Il mio voto andrà più a nessun partito!

Mimmo125677

Sab, 23/06/2012 - 08:35

Che brutta fine ha fatto il PDL :(

linoalo1

Sab, 23/06/2012 - 08:45

Finalmente i Media saranno contenti!Avranno un capro espiatorio continuo!Lino.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 23/06/2012 - 08:47

Lo storico discorso di Silvio disegna il futuro dell'Italia e dell'Europa, l'asticella del 51 % è irrevocabile e gli italiani lo hanno capito: quelli che finora non hanno votato Silvio sono chiamati alla responsabilità. Monti non eseguito il compito che Silvio gli aveva affidato (eppure Silvio era stato molto chiaro) e Silvio gli da i 7 giorni, come si fa con un cameriere inetto e pasticcione. Da Ottobre l'Italia tornerà a dire la sua in Europa, i penosi fallimenti di Monti (ieri è stato semplicemente comico, neanche Culatello !), Silvio con le sue geniali intuizioni e le sue granitiche certezze ( stampare moneta per dare liquidità al sistema e uscita dall'Euro) potrà finalmente riportare lo Spread ai valori del passato (durante il governo di Silvio valeva circa 1,3, adesso vale 4,22 punti percentuali) e garantire almeno un milione di posti di lavoro che nella scorsa legislatura i sinistri gli hanno bloccato con una opposizione becera ("la peggior opposizione del mondo").

Ritratto di Zago

Zago

Sab, 23/06/2012 - 08:50

Bravo Presidente: era ora di ritornare in sella, era ora di far tremare tutti coloro che pensavano al ritiro dalla politica a coloro che lo davano già per morto. Lui cari signori di sinistra ha carisma, un sorriso smagliante e non il broncio e la seriosità da funerale che ha Bersani . Lui è un lavoratore instancabile nonostante l'età e saprà ricongiungere le fila a scapito dei suoi detrattori. I moderati non andranno nella bolgia del partito di Casini Rutelli e Fini, ma daranno il voto al Cavaliere, sono pronto a scommettere che il giorno delle elezioni uscirà una sorpresa dal cilindro.

claude LB

Sab, 23/06/2012 - 08:50

Ti prego Silvio, con tutto l'affetto che ho avuto per te, lascia perdere! Errare humanum est, perseverare autem diabolicum!

IuniusBrutus

Sab, 23/06/2012 - 08:55

Appare evidente che nessuno gli ha raccontato. quando era piccolo, la favola del pastore che gridava "al lupo, al lupo". Mi raccomando, mantenga anche gli stessi ministri e sottosegretari, in particolare quello alla presidenza del consiglio.... Ora scusate, ma devo scappare per preparare un ricorso, con spese per migliaia di euro, perché grazie alle riforme liberali del capo, hanno accatastato "per errore"a mio nome un intero palazzo di proprietà di terzi, a mia insaputa, perchè la mascalzonata si pubblica in "quel" comune, in cui non passo da anni, e da un momento all'altro iniquitalia mi pignora tutto, visto che pec, indirizzi esatti ecc. non si usano e gli atti sono immediatamente esecutivi. Vero professor treconti?

claude LB

Sab, 23/06/2012 - 08:58

Berlusconi di nuovo in corsa? Ma per piacere, ridiamo dignità alla destra liberale (che a parte nel pre e dopo guerra non è mai esistita qua da noi a parte timidi tentativi). Ci siamo stufati di quella destra populista che tene la coda alla gerarchia ecclesiastica (grazi Feltri per il suo articolo dell'altro giorno) e ai capetti del quartierino, scilipotiani, cicchitiani, bossiani, trotiani, gasparriani, cosentiniani, scajoliani, ecc.. e avrei voluto scrivere anche altro, ma quell'insulso di Bersani mi ha, anicipandomi, tolto le parole di bocca. Che faccio, mi devo preoccupare?

Dario40

Sab, 23/06/2012 - 09:06

per conquistare il 51% Silvio deve innanzi tutto circondarsi di candidati credibili, disposti a sottoscrivere la norma antiribaltone. Il resto viene da solo. Quanto all'ex ministro che afferma : "è arrivato il momento di valutare una separazione consensuale" , mi può star bene, alla sola condizione che lui e i suoi eventuali compagni di separazione si dimettano da ogni e qualsiasi incarico ricoperto grazie alla loro appartenenza al PdL. Altrimenti anche lui e gli altri sono i soliti cialtroni affamati di potere e poltrone .

Giulio42

Sab, 23/06/2012 - 09:11

Lo vedrei meglio come eminenza grigia dietro le quinte. Al fronte, devono andare i giovani, purtroppo, con il passare degli anni l'unica cosa che non invecchia è lo spirito, tutto il resto si.

summer1

Sab, 23/06/2012 - 09:09

Di sicuro Silvio é quello che ha più idee innovatrici e quello che ti può proporre un cambiamento, ma una cosa non ha ancora chiara, che lui non è più credibile né più presentabile. Lui può guidare il partito ma per il governo deve trovare un nome nuovo che abbia esperienza ed una squadra di governo di nomi nuovi e credibili.

Giuseppe L. M.

Sab, 23/06/2012 - 09:17

Scrivi qui il tuo commento

idleproc

Sab, 23/06/2012 - 09:10

E' unico, dove lo trovate un altro uguale? Anche quando ti fa incazzare, ti viene da ridere. Almeno a me. Sul piano strettamente politico, credo che sia il momento dell'abbandono delle fissazioni ideologiche economiche astratte dai processi reali, specie dopo l'orgia dei global-men del colpo di stato e delle guerre "democratiche". All'Italia serve in questa fase una rappresentanza che sia nell'interesse esclusivo nazionale di tutto il popolo italiano e di altre Nazioni sotto ricatto globale che non sono necessariamente quelli della UE'-Pereppepé (il mondo è grande), dall'imprenditore nazionale fino all'ultimo dei disoccupati e sotto-occupati e pensionati. Ovvio che ci si scontra con "lor signori trilaterali". Se ricominciamo con le solite menate non si approda a nulla. Dubito se l'obbiettivo politico è quello di accomunarsi con personaggi della levatura dei casini o di altre tipologie all'unità nazionale dei cialtroni asserviti, si raggiunga qualcosa di utile. Non lo faranno mai.

ErnstJunger

Sab, 23/06/2012 - 09:17

«Se passano certe norme del ddl anticorruzione finiamo tutti nelle mani dei pm». Ecco,questo la dice tutta su chi sei,silvietto...

gigggi

Sab, 23/06/2012 - 09:23

3 richieste di interventi, nessuno accolto: siete dei veri democratici come ...il capo!Il capo che vuole correre dopo aver illuso gli italiani ( PAROLE SUE di ieri)... ma non ce l'ha fatta a correre quando aveva 60 anni ci riesce adesso che ne ha 80???Signore lei non solo ha illuso l'IALIA( parole sue dette ieri) ma l'ha rovinata e ci ha dato la tragedia piu' grande : Monti assieme a gatto felix (combin casini) e ber sani.Ci lasci in pace signore ...sono stato bene o quasi bene fino al 2001 dopo di lei il diluvio , ovvio solo sulla classe media che lei e la sua cricca in 10 anni è riuscito a spazzare via e non solo ...i ricchi sono ancora piu' ricchi e i poveri sempre piu' poveri!Stia dov'è signore, le basti guidare dal di fuori (è sempre lei che tira le fila) ci risparmia la vista del suo viso tenuto su contro le leggi della natura!

geppy

Sab, 23/06/2012 - 09:23

era ora che il cav.ritirasse fuori i denti,mica possiamo stare avedere lo scempio che stanno facendo questi incapaci.IL capo è e deve essere Lui,senza Lui il PDL non ha senzo. Vai avanti ritorna in campoe vedrai che gli italiani ti daranno la propria fiducia.I sondaggicalano perchè Tu sei il PDL,i tuoi sostituti non nutrono della nostra fiducia.Con TE noi riavremo quella speranza che non abbiamo più,vai grande SILVIO

ilredelcongo

Sab, 23/06/2012 - 09:29

La panchina nel parco pubblico a bere chinotto è sempre una valida alternativa che consiglierei a questo simpatico esponente della terza età.

pellegrini cosimo

Sab, 23/06/2012 - 09:21

Siamo Alle Solite, Ma Ha Pure La Memoria Corta, Non Ricorda Minimamente Che Stava Per Staccare Il Paese Dall'europa Per Attaccarla All'africa. Be' Si E' Sempre Colpa Di Qualcunaltro, Lui E' Perfetto, Mai Sbagliato In Vita Sua. Caro Silvio, Rifarsi Una Verginita' Sara' Dura, Ma Provaci Tanto Al Paese Piaci Molto .

Mago Zurlì

Sab, 23/06/2012 - 09:22

"Chiede «scusa» agli italiani per averli «illusi» nel ’94 perché non è riuscito nella «rivoluzione liberale»". Cioè: ha avuto la sua occasione (e che occasione!) e ha fallito per quasi venti anni. Bravo a fare un partito, meno a gestirlo. Ha dimostrato di non essere in grado di governare e di realizzare il programma politico prefissato (dal '94 parla di riforme che non ha fatto, di rilancio dell'economia che non ha fatto, ecc. ecc.). Certamente sceglie malissimo gli uomini e le donne, e questo è un difetto letale per chi pretenderebbe di governare. L'ho sempre votato, ma non lo voterei più. A 75 anni non lo voglio al governo: voglio un quarantenne (io ne ho 58), possibilmente onesto e con una vita privata tranquilla. Voglio uno che faccia ciò che tutti sanno che si deve fare: imporre la legalità. Come programma quinquennale mi sembra che basti e avanzi.

Presbitero

Sab, 23/06/2012 - 09:22

Non ricordo dove , ma avevo appuntato che Berlusconi ad un certo punto aveva iniziato il suo declino con scelte sbagliate che non staro' certo qui a enumerare e l'ultima certo fu quella di...Alfano. Se l'ultima fu quella di Alfano , le prime furono quelle di sciegliersi compagni di viaggio politico tali e quali dei Bossi dei Fini e dei Casini... Ora come Premier , Berlusconi sa di...stantio , si dimentichi altrimenti naufraghera' con una sconfitta umiliante che certo non merita. Suggerisca le primarie senza favorire nessuno per il rispetto che deve ai suoi sostenitori capaci di offrirsi per una democratica elezione con scelte personali . FI , PDL , ma per favore Berlusca , serve cambiare gli uomini e non fondare un nuovo partito... solo cosi' forse quel 51% arrivera' ma non devi essere tu quel nº 1 accontentati di ritrovare la gloria attraverso altri... Lunga vita a te Berlusconi... Presbitero , alias (Pino del Pino).

Giancarlob

Sab, 23/06/2012 - 09:30

Riprendo dal testo: "sembrava davvero essere quello dei vecchi tempi della trincea con tanto di elmetto e baionetta...". Ma siete sicuri ? Ho visto la recita di un ex-attore .....

Paulusx

Sab, 23/06/2012 - 09:37

Credo che il 51% dei suffragi elettorali sia ampiamente alla portata di B. se si presentasse con un Nuovo partito, un Nuovo nome, un Nuovo inno: certamente gli Italiani lo accoglierebbero come simbolo del Nuovo e come Germe di un Nuovo Inizio. Assodato che il 51% sarà appannaggio del Nuovo Partito Berlusconiano, secondo me, il PD prenderà il 28% ed il M5S il 21%. A quel punto Silvio, avendo la maggioranza assoluta che non ha mai avuto prima per la miopia degli italiani, potrà porre mano alla Vera Rivoluzione Liberale: egli si concentrerà sui bisogni degli Italiani, tralasciando il resto come le sue aziende, i suoi processi, le sue ragazze e per il nostro amato Paese ( non a caso richiamato nel nome del Nuovo Partito ) si aprirà un radioso avvenire di Benessere, Prosperità, Libertà e Divertimento sfrenato, se si darà, come giusto, un Nuovo ruolo anche al grandissimo Gerry Scotti. Basta con i vecchi Cicchitto, Alfano, Gasparri, ecc., si dia spazio al Nuovo, si dia spazio a Silvio !!!!

Roberto Casnati

Sab, 23/06/2012 - 09:35

Ahimè signor Berlusconi non glielo ha mai detto nessuno che l'inferno è lastricato di buone intenzioni? Vedrei bene una "rinascita" solo in senso liberale alla Martino per intenderci. Non importa se in questa tornata non vincerà, l'importante, l'essenziale è liberrasi da tutta la zavorra cattoqualchecosa che affolla l'attuale PDL. Buttare a mare tutti i vetero politici, impedire che il clero possa ingerirsi della cosa pubblica, inserire nel partito una enorme massa di giovani, costruire in tutti i comuni liste civiche di destra composte da persone oneste e vicine alle diverse istanze locali; svincolate dall'obbedienza di partito ma vincolate all'obbedienza imposta dal mandato elettorale in modo da creare un retroterra elettorale vicino alla gente che porti contributi concreti e sostanziosi alla linea di un partito "leggero" che si limiti a dare linee guida e che porti le istanze popolari in parlamento. Insomma un totale ribaltamento rispetto all'attuale.

cincinnatus

Sab, 23/06/2012 - 09:34

Comincio a desiderare, ardentemente (e lo affermo in grande sincerità), che alla fìne ci governi la kulona Merkel.

Censore71

Sab, 23/06/2012 - 09:45

Non so se è più comico o più tragico. Io credo che uno che si considerara un campione dovrebbe sapere qual'è il momento per farsi da parte. Dopo aver portato l'Italia sull'orlo del burrone del fallimento finanziario (mentre lui faceva le festicciole) ed averci appioppato il governo Monti, crede ancora che ci siano dei fessacchiotti che lo possano seguire. Per questo l'Italia è destinata a declinare: il solo pensiero che ci sia qualcuno, dopo 18 anni di promesse e 10 anni di governo, che ancora creda a quest'uomo.

Censore71

Sab, 23/06/2012 - 09:54

Non so se è più comico o più tragico. Forse dovrebbe andare ai giardinetti con i nipoti. Farebbe una figura migliore. Dopo aver portato l'Italia sull'orlo del burrone del fallimento finanziario (mentre lui faceva le festicciole) ed averci appioppato il governo Monti, crede ancora che ci siano dei fessacchiotti che lo possano seguire. Per questo l'Italia è destinata a declinare: il solo pensiero che ci sia qualcuno, dopo 18 anni di promesse e 10 anni di governo, che ancora creda a quest'uomo.

voce.nel.deserto

Sab, 23/06/2012 - 09:50

Abbiamo bisogno di altri 5 anni di conflitto politico,di conflitto tra magistratura e politica? A torto o ragione non vedo un grande avvenire per un nuovo governo Berlusconi.Preferirei come candidato della destra Schifani,Lupi,Galan. Si andrebbe forse all'opposizione.Ma può l'Italia permettersi anni di lacerazioni come per il passato? Non vedete come l'0ligarchia dei magistrati condotta da Di Pietro stia mettendo in discussione anche il Capo dello Stato pur non comprendendo una accaa della situazione economica e finanziaria del paese? Questi potrebbero scatenare nuove offensive giudiziarie coi soldi dei cittadini e il silenzio della magistratura contabile.Sono molto perprlesso su questo desiderio di battersi del Berlusconi.Finchè si tratta del Milan ,passi.Resti un passo indietro e lasci governare la destra a Schifani,ad Alfano,a Galan o a chi deciderà il popolo moderato.

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Sab, 23/06/2012 - 10:00

Chico, Harpo, Groucho, Gummo e Zeppo riuniti in una sola persona, l’ex premier si ripropone: Chi vende allo scoperto i titoli delle banche italiane già pregusta lauti guadagni per la grottesca tenzone elettorale, Berlusconi-Grillo!

tammurello paolo

Sab, 23/06/2012 - 09:53

sono pienamente daccordo, però dovrebbe cacciare via un bel pò di dirigenti del PDL e andare al voto da soli senza strascichi appresso. fuori tutti i professionisti della politica e recuperare i vari Versage ect ect.

BENNY1936

Sab, 23/06/2012 - 09:55

Secondo me non ce la farà più, anche se lo dico da ex ammiratore. Troppi errori li ha fatti anche lui per riacquistare la fiducia dei suoi ex votanti, almeno gran parte penso. Pesano le escursioni nel pecoreccio, nelle frequentazioni con ragazze decisamente troppo giovani per uno della sua età (lecite per un anonimo ricchissimo; non lecite a chi ci rappresenta nel mondo). Speriamo ci ripensi.

Censore71

Sab, 23/06/2012 - 09:58

La percentuale attuale la pdl si è più che dimezzata (intorno al 15%) rispetto a 4 anni fa quando vinse le elezione (pdl al 37%). Significa che il 20% della popolazione italiana si è reso conto di quali lestofanti avevano votato. Ritengo che a parte i fessi che continueranno come gli struzzi a votare pdl, di voti ne dovrà ancora perdere. Se uno dubita, basta pensare che dopo 10 anni di governo, berlusconi e la pdl hanno portato l'Italia sull'orlo del fallimento ed ora ci tocca ripagare per tutti i danni fatti in 10 anni trascorsi invano. La colpa di chi è? Io direi che la colpa è dei fessi che continuano a votare questo nano buffone dopo 10 anni di danni all'Italia

Beniamina

Sab, 23/06/2012 - 10:07

Dal momento che Berlusconi vuole "correre", vorrei che il giornale ci rendesse edotti della posizione del pdl e di Berlusconi sul seguente punto (tratto da stranieriinitalia):"Regolarizzazione, nel governo la partita è già iniziata. Il governo ragiona concretamente su una regolarizzazione che darà un permesso di soggiorno a centinaia di migliaia di lavoratori stranieri, ma che soprattutto metterà al sicuro le famiglie e le imprese che li impiegano dalle nuove e più severe sanzioni che colpiranno chi dà lavoro a un immigrato irregolare.....Con buona pace di Gasparri, nel Pdl hanno però cambiato idea. Il parere pro-regolarizzazione è stato infatti approvato in Senato anche con i voti del partito di Alfano". Ergo nuova sanatoria all'orizzonte (si stima per 500 mila clandestini circa + 300 mila sanati dal governo Berlusconi. E di mezzo c'é sempre il pdl. Il tutto nell'assoluto silenzio dei principali quotidiani. Bravi.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 23/06/2012 - 10:04

Non vi piace? Saranno cavoli suoi! Tenetevi Monti o votate Grillo è inutile prendersela sempre con lui...o vi comincia a tremare il c....to?

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Sab, 23/06/2012 - 10:00

possiamo fargli governare una pizzeria se vuole. Li il 51% lo guadagna facilmente ma la margherita dve eessere ottima, non so se ce la farà viste le sue scarse capacità.

handy13

Sab, 23/06/2012 - 10:06

...con la legge maggioritaria,....altro che 51% avevi,....+ 100 deputati,....ma NON hai riformato e hai continuato a SPRECARE senza tagliare,...quindi, non raccontare bugie...

petergower

Sab, 23/06/2012 - 10:07

E' un errore. Lo dico da convinto elettore del centro-destra. Non dimentico quello che di buono è stato fatto in questi anni, ma neppure le promesse puntualmente disattese. Ci vogliono facce nuove di liberali a diciotto carati.

FrancescoCeC

Sab, 23/06/2012 - 10:16

Questo progetto mi sa tanto di nuovo fallimento, che senso ha rifare la facciata quando tutto il resto rimane quello del passato a partire dal padre/padrone? Ha già fallito in passato e fallirà ancora, così non si fa altro che rafforzare la sinistra, nopi di centro destra ci meritiamo di melgio e di essere più rispettati da chi vuole rappresentarci. Non mi farò prende in giro un'altra volta dalle chiacchere, prima voglio vedere dei fatti poi lo voterò.

lunisolare

Sab, 23/06/2012 - 10:15

Questa mossa a sorpresa di Berlusconi spiazza ulteriormente la base del centro destra, che si aspettava un progetto futuro di idee e si ritrova con un nome nuovo al partito e la ricandidatura del precedente leader che chiede " scurdammec o passat simme e Napule paisà", ma che gioco è quello dell'oca?

Ritratto di Snefer

Snefer

Sab, 23/06/2012 - 10:25

Il nuovo che avanza....

Sapere Aude

Sab, 23/06/2012 - 10:21

Che nella politica italiana ci sia il vuoto è lapalissiano. Che Berlusconi voglia occupare il vuoto fa sorridere, se non fosse un dejà vue. Chiedo un po' di pietà per questo paese martoriato da figuri di tutte le risme. Torniamo a farci occupare da chi abbia solidi motivi, perché essere schiavi è la nostra più seria vocazione. E' la storia che lo dice, non io.

Ritratto di scandalo

scandalo

Sab, 23/06/2012 - 10:23

Datemi il 51% e vi solleverò il MONDO !! che sia diventato un greco , matematico ed inventore ??

Amedeo Nazzari

Sab, 23/06/2012 - 10:24

adesso avete il 15. forse e' dislessico e ha invertito i numeri? ma il 51 lo vedo lontaaanooo... bene cosi sono contentissimo.

Giulio42

Sab, 23/06/2012 - 10:27

Berlusconi, ha avuto per almeno sette anni una maggioranza che gli avrebbe permesso di fare le riforme che da anni stiamo aspettando e che erano nel programma presentato agli elettori. Ha sciupato un occasione unica che difficilmente si ripresenterà.

franco peppe

Sab, 23/06/2012 - 10:24

Vai presidente l'Italia è con te,chi si è astenuto dal voto l'ha fatto perchè non c'eri più tu puoi contare su milioni di voti che ritorneranno a casa,togliti lr mummie d'attorno, per primo Gianni letta che non rappresenta nessuno.Facci sognare!!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 23/06/2012 - 10:25

#14 voce nel deserto Non concordo assolutamente con il recordman dei commenti. Certamente la figura di Berlusconi è ormai logora per una serie di ragioni, tra le quali in primo luogo le campagne mediatiche e giudiziarie contro di lui. Ma in questa fase politica lui è l'unico persona che ha il prestigio per compattare la destra, frantumata dagli eventi e dalla incapacità di Alfano. Altri nomi non ce ne sono: tanto meno lo scivoloso Schifani o l'inconsistente Lupi, quello che ho visto difendere in TV il suo assegno mensile. Del resto le battaglie politiche si fanno per attirare i voti ed il mio, il "nostro", è disponibile solo per Silvio. Per gli altri ce ne staremo a casa.

Mario-64

Sab, 23/06/2012 - 10:31

Ho paura che sia tardi per pensare al 51% ,Silvio ,avete avuto le vostre occasioni nel 2001 e nel 2008 ,adesso non e' piu' tempo di promettere miracoli. Preparatevi piuttosto ad un'altra grande coalizione con Casini e Bersani (o almeno parte del PD) ,perche' comunque dare il Paese in mano a Vendola ,Grillo e Tonino sarebbe una catastrofe.

moranma

Sab, 23/06/2012 - 10:49

forza....torna il nuovo, l'ennesimo coniglio da quel cilindro ormai sdrucito e sfondato. Non ci crede più nessuno, nemmeno gli elettori di cdx a leggere i commenti. Vuole il 51% per fare cosa? Ha avuto più del 51% e quello che ha fatto è sotto gli occhi di tutti...lui vuole una cosa sola, salvarsi il c..o e salvare le sue aziende, per questo è sceso in politica e per questo gli è difficile uscirne. Tutto il resto è fumo negli occhi per chi ancora (sempre in meno) sono disposti ad ascoltarlo:

Beniamina

Sab, 23/06/2012 - 10:47

ps: sono venti anni ormai che Berlusconi e i suoi accoliti ci prendono per i fondelli facendo esattamente l'opposto di tutto quello che hanno sempre predicato in campagna elettorale. Per quanto mi riguarda, ho gia dato abbastanza. Io non mi faro prendere ulteriormente per i fondelli da questa manica di incapaci, bugiardi, senza dignita e senza onore. Che vadano a sparare le loro balle da un'altra parte. Sono certa che alle prossime elezioni raccoglieranno i frutti del loro "impegno". Il nuovo inno del partito .... ma andate a zappare la terra va, a questo punto preferisco Grillo, se non altro ha delle idee, condivisibili o meno, a differenza di questa accozzaglia di senatori e parlamentari che Berlusconi ha messo li dove stanno a fare gli interessi suoi e di chi sa chi (certo non i nostri).

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Sab, 23/06/2012 - 10:50

Memoria corta? Forse Berlusconi a causa dell’età non ricorda la ragione per cui sono pochi mesi fa, nello scorso novembre, è stato costretto lasciare l’incarico. Il Paese era ingovernabile, alla deriva e completamente in balia della speculazione sui mercati finanziari. La sua espulsione dalla governance del Paese è senza appello, lo sanno all’estero e lo sanno gli italiani. Certo il problema dell’enorme debito pubblico ancora sussiste e resterà in campo finché non si taglierà seriamente la spesa, ma almeno quando il rappresentante del nostro Governo si affaccia sulla scena internazionale non gli ridono in faccia!

abocca55

Sab, 23/06/2012 - 10:56

Io, ex di AN, non voterò per i frondisti. Per ora voterò scheda nulla, ma se il Cavaliere dovesse fare un nuovo partito con gente veramente nuova e selezionatissima, allora prenderebbe il mio voto. Larussa se lo sogna il mio voto.

Amedeo Nazzari

Sab, 23/06/2012 - 10:58

ancora tu? ma non dovevamo vederci piu???

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 23/06/2012 - 10:58

Se, Berlusconi vuole diventare di nuovo Premier per governare il nostro Paese questo sará un bene per noi vedendo quello che Monti ha fatto fino ad ora, ma prima si deve liberare di chi non vuole fare le riforme necessarie per il Paese, il nostro Paese é indietro di 40 anni in tutti i campi rispetto All,Europa, in primis si deve fare la riforma della Giustizia perche non e possibile che sono i Giudici a stabilire chi deve governare!. Basta, vedere il verdetto che riguarda la Fiat per farsi un,idea di cosa sono stati capaci di fare i Giudici, nessun straniero verrá ad investire in Italia se alle Ditte si dirá chi devono assumere, Berlusconi ha lasciato fare a Monti quello che voleva con il risultato che ci ha coperto di Tasse, e i Terremotati Dell,Emilia sono stati lasciati al loro destino,per i terremotati Abruzzesi Berlusconi ha stanziato 10 miliardi di Euro ed ha fatto fare le case in 7 mesi!, Monti oppure Bersani non le faranno in 7 anni!.

ALASTOR

Sab, 23/06/2012 - 10:59

Come in passato Berlusconi è in grado di costruire una coalizione vincente. Ne ha i mezzi economici, televisivi e organizzativi. Senonchè, come in passato, questa raccolta eterogenea di forze si sfalderà inesorabilmente appena al governo. Gente unita solo per vincere non può rappresentare una reale prospettiva di governo. In più i mercati ci massacrerebbero solo all'idea :anni di fallimenti in questa direzione ci hanno edotto sufficientemente. Bisogna fare una proposta elettorale seria, se no meglio stare a casa.Comunque fate pure, ma senza il mio voto.

VGB

Sab, 23/06/2012 - 11:03

Bene l'iniziativa del Cavaliere di ripresentarsi alle elezioni. Bene il nome Italia e libertà. Meglio sarebbe Italia e Civiltà. Bene il suo ottimismo nel credere a un suffragio del 51%. E' necessario vincere a maggioranza assoluta, per non avere oppositori anche col 3 o 4%, che metterebbero il bastone tra le ruote. Paradossi della democrazia !! Il cavaliere deve riformare la giutizia, migliorare l'educazione scolastica, i rapporti cittadino-stato. Ridurre le tasse Riportare vita gaiezza e sicurezza nelle città e nelle campagne. Via i ladri e i malviventi. Noi lo speriamo e per questo lo votiamo

rege renato

Sab, 23/06/2012 - 11:02

Via L'imu.... Ideata Dalla Lega E Voluta Dalla Sinistra....io Lo Voto.

tzilighelta

Sab, 23/06/2012 - 11:03

A destra si divertono a farsi prendere in giro! È una storia che dura da quasi venti anni, ci sono irriducibili che ancora seguirebbero B. e le sue stravaganti idee politiche, lasciateli fare, sono come i sonnambuli, pericoloso svegliarli! W l'Europa! La nostra unica speranza per salvarci da questi pagliacci!

umberto nordio

Sab, 23/06/2012 - 11:18

Mi ricorda quel campione cinese di corsa di nome Cin Ciam Pai.

macchiapam

Sab, 23/06/2012 - 11:13

Se Berlusconi riesce a riconquistare la fiducia degli italiani, compromessa da una campagna di diffamazione senza precedenti e da suoi comportamenti discutibili, sarà una buonissima cosa; anche perchè non si vedono alternative serie e affidabili. E la prima cosa da fare è concordare cogli altri un progetto di riforma costituzionale che assicuri governi solidi e stabili.

Raoul Pontalti

Sab, 23/06/2012 - 11:13

#49 02121940. Ma questo commentatore non poteva scegliersi un nick-name più decente? Questo sembra il numero del microchip identificativo di un soggetto iscritto all'anagrafe canina, da leggersi e riprodursi con apposito lettore elettronico. Berlusconi sarebbe l'unico in grado di compattare il centrodestra? Ma il cimurro Ti ha devastato il cervello? Lo ha distrutto Berlusconi il centrodestra, obbligando con un Diktat Casini ad andarsene (o annulli l'UDC nel PDL come ha fatto AN o corri da solo) dall'alleanza e poi, non pago, costringendo anche il cofondatore del PDL, Fini (di cui si può pensare tutto il male che si vuole, ma il Berlusca proprio Fini aveva voluto legare a sé) ad andarsene con un discreto seguito di parlamentari e il resto è cronaca. Da ultimo anche con la lega i rapporti non sembrano dei migliori, ma, forse per la comunanza delle disgrazie giudiziarie, una nuova solidarietà degli sfigati potrà emergere.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Sab, 23/06/2012 - 11:18

caro silvio, è trascorso del tempo ma sei ancora in grado di risolvere la situazione cambiando tutto il vecchiume che era attorno a te, prendi giovani della societa civile e vai avanti dove Monti ha miseramente fallito puoi riuscire tu. in fondo gli italiani non vogliono dare nelle mani di altri ladri il potere. Coraggio almeno tu non rubi, come hanno fatto tanti atri e si mettono in il lista altri per rubare quello che non c'èfai pagare le tasse a coloro che non pagano e gli elettori onesti o ritornano con te conoscendo le tue capacità.

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Sab, 23/06/2012 - 11:14

huckleberry, ma dove le hai lette queste cose? Sul Corrierino dei Piccoli? Fuori Berlusconi dentro Monti. Cosa é cambiato? Le tasse sono aumentate, la mia pensione é diminuita di 70 euro che alla fine anno sono 840. Ha rimesso l'ICI che Berlusconi l'aveva abolita, la spesa corrente ha avuto un incremento anziché retrocedere, il pil é diminuito portandoci in recessione, lo spread é rimasto tale e quale, la stampa che lo aveva osannato non se lo c...ga piú. Devo aggiungere qualcosa d'altro? Ce n'é ancora in quantitá!

Raoul Pontalti

Sab, 23/06/2012 - 11:15

per Beniamina. Mia dolce, cara e ingenua Beniamina, col Tuo candore e la Tua sincera meraviglia mi commuovi fino alle lacrime. Tu credi che il PDLe la Lega abbiano mai voluto fare una politica contro l'immigrazione? O beata incoscienza! Il PDL e la Lega hanno favorito in ogni modo l'immigrazione per avere mano d'opera a buon prezzo e ricattabile, potendo così ricattare anche gli operai "indigeni" (in senso proprio: in Italia indigeni sono gli italiani qui da generazioni). I padroni targati PDL e LN (fai un semplice confronto in questo modo: prendi l'elenco dei parlamentari, consiglieri regionali, provinciali e comunali di PDl e LN, guarda fra questi quanti si dichiarano imprenditori e poi vai a vedere nelle loro aziende quali dipendenti abbiano: vedrai che sorpresa!) importano islamici e negretti, i maschi li mettono in fabbrica e in cantiere, le femmine le portano a d Arcore o in luoghi similari a fornicare. Credi Tu che vogliano smettere? Illusa...

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Sab, 23/06/2012 - 11:16

Evvai Silvio!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Sab, 23/06/2012 - 11:19

ma chi so' 'sti squinternati? Ancora sembra che non si siano accorti di quanto bocche larghe tipo casini, bersani, dipietro, vendola ecc.ecc più giornaletti e giudici rossi hanno ossessivamente picchiato e perseguitato ferocemente l'Unico Pulito! Italiani, ma siamo proprio ridotti male. Vi sta bene lo stoccafisso robot e tutto il suo staff paperonzolo? Il vecchietto del colle se la ride e se la gode. Non ha scucito un sacrificio, lui....... possinoammazzallo.

mauroge

Sab, 23/06/2012 - 11:27

Molto dipenderà da chi porterà nel partito. Se ci sarà chi non sa neppure chi gli ha pagato la casa certamente non avrà mai più il mio voto. Varrò niente ma molti niente possono fare la differenza.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Sab, 23/06/2012 - 11:30

gli italiani: che popolo di fessi. Dopo vent'anni ancora si fanno fregare con lo stesso giochetto. E i messaggi postati lo dimostrano: C'è gente entusiasta che ancora chiede le riforme come se fossimo nel 1994!!! Che pena, neanche il più cretino degli asini si fa fregare per 20 anni di seguito con lo stesso metodo. Evidentemente hanno ragione i tedeschi quando dicono che gli italiani sono tutti come schettino.

futuro libero

Sab, 23/06/2012 - 11:35

Berlusconi è sicuramente l'unica persona in grado di fare qualcosa, sx permettendo, non credi che il tentenna casini o il perdente fini o il pettinatore di bambole possano portare l'Italia a riprendersi. Perciò FORZA SILVIO avanti tutta

giosafat

Sab, 23/06/2012 - 11:39

Ma che se ne fa del 51%? Se con maggioranza ancora ha completamente disatteso l'intero programma elettorale del Pdl che cosa vuole ancora? Si ricordi che la caccia ai gonzi è chiusa e che non si ridà il proprio voto a chi ne ha fatto carta straccia e che, imperterrito, va mendicando accordi a destra e a manca per poter rimettere in piedi, dopo la tempesta Monti, il teatrino di lorsignori. Penso che non voterò mai più.

lusi

Sab, 23/06/2012 - 11:40

lusi.come sempre,per eccesso di democrazia,la redazione non pubblica i miei pensieri. credetemi: non vi fa onore.

antonin9421

Sab, 23/06/2012 - 11:45

#60 tzilighelta.... il/la 'sonnambulo/a' ormai acciaccato/a continua ad imperversare su questi lidi.

jas

Sab, 23/06/2012 - 11:44

Berlusconi e furbo. Sa bene che per riprendere il voto dei grulli Che hanno creduto in lui negli ultimi venti anni , basterà promettere l'eliminazione dell' imu (fatta dal suo governo) , chiusura equitalia e uscita euro..... certo....non farà nulla di tutti questo , ma per altri 5 anni le sue aziende sono apposto... e i grulli sempre peggio. si chiama selezione naturale .

dipietrino

Sab, 23/06/2012 - 11:48

tzilighelta, sarai tu un buffone, divertiti a scrivere sulla tua Repubblica e li' che ci sono degli infangatori, la vostra storia e' piena di buffonate e' una storia di cui vi dovrestre vergognare.

antonin9421

Sab, 23/06/2012 - 11:48

#53 huckleberry10... lo dici tu, ma sei sicuro che non ridano, in faccia o alle spalle questo signor 'nessuno' alias 'monti'?!

antonin9421

Sab, 23/06/2012 - 11:44

#52 Beniamina... povera senza idee! Le basta il nulla del 'grillo'.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Sab, 23/06/2012 - 11:58

Ti diamo 101% se ci dai un millione di posti di lavoro, il ponte sullo stretto di Messina, la vittoria sul cancro, e bunga bunga gratis per tutti gli italiani......keep smiling!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 23/06/2012 - 11:58

Checchè se ne dica o che si voglia inventare, incolpare o che gli piacciano le donne ....non si può dire od affermare CHE SI SIA APPROPRIATO O RUBATO SOLDI ALLO STATO. E, su questo riguardo mi sembra l' unico politico vivente ma figlio di madre "vedova". Quindi non ne abbiamo altri o non se ne vedano altri all' orizzonte. Ora vuole correre... ma devi correre parecchio per salvarti da tutti questi LUPI in giro che da anni tentano di sbranarti...!

Raoul Pontalti

Sab, 23/06/2012 - 11:53

per Beniamina. Mia dolce, cara e ingenua Beniamina, col Tuo candore e la Tua sincera meraviglia mi commuovi fino alle lacrime. Tu credi che il PDLe la Lega abbiano mai voluto fare una politica contro l'immigrazione? O beata incoscienza! Il PDL e la Lega hanno favorito in ogni modo l'immigrazione per avere mano d'opera a buon prezzo e ricattabile, potendo così ricattare anche gli operai "indigeni" (in senso proprio: in Italia indigeni sono gli italiani qui da generazioni). I padroni targati PDL e LN (fai un semplice confronto in questo modo: prendi l'elenco dei parlamentari, consiglieri regionali, provinciali e comunali di PDl e LN, guarda fra questi quanti si dichiarano imprenditori e poi vai a vedere nelle loro aziende quali dipendenti abbiano: vedrai che sorpresa!) importano islamici e negretti, i maschi li mettono in fabbrica e in cantiere, le femmine le portano a d Arcore o in luoghi similari a fornicare. Credi Tu che vogliano smettere? Illusa...

Raoul Pontalti

Sab, 23/06/2012 - 12:04

#49 02121940. Ma questo commentatore non poteva scegliersi un nick-name più decente? Questo sembra il numero del microchip identificativo di un soggetto iscritto all'anagrafe canina, da leggersi e riprodursi con apposito lettore elettronico. Berlusconi sarebbe l'unico in grado di compattare il centrodestra? Ma il cimurro Ti ha devastato il cervello? Lo ha distrutto Berlusconi il centrodestra, obbligando con un Diktat Casini ad andarsene (o annulli l'UDC nel PDL come ha fatto AN o corri da solo) dall'alleanza e poi, non pago, costringendo anche il cofondatore del PDL, Fini (di cui si può pensare tutto il male che si vuole, ma il Berlusca proprio Fini aveva voluto legare a sé) ad andarsene con un discreto seguito di parlamentari e il resto è cronaca. Da ultimo anche con la lega i rapporti non sembrano dei migliori, ma, forse per la comunanza delle disgrazie giudiziarie, una nuova solidarietà degli sfigati potrà emergere.

antonin9421

Sab, 23/06/2012 - 12:05

...e subito scoppia il terrore dei sinistrati.... acc.. che teste!

giudiziodivino

Sab, 23/06/2012 - 12:05

ma questo è matto da legare: ma trascorresse il rsto della sua vita, come ha fatto negli ultimi 20 anni a interessarsi degli affari propri e la notte a divertirsi con ballerini e ballerine.Ma c'ha preso proprio per c......i?

prodomoitalia

Sab, 23/06/2012 - 11:53

Mi rifiuto di lasciare il Paese nelle mani di un Bersani o di un Grillo ! Silvio fai già conto che il mio voto e quelli della mia famiglia son già nell'urna ! A Milano stiamo nella EMME ............ e questo ci basta.....ed avanza ! Se poi dessimo una sbirciatina alla Puglia .........??? Ci vengono a "menare il torrone " con Formigoni e si dimenticano di un Tedesco, di un Lusi e di un PENATI ! Che facce di ..... menta !!!

nonmi2011

Sab, 23/06/2012 - 12:00

Mi appello agli elettori dell'inguardabile destra italica: fermatelo. Io sono certo che oltre agli analfabeti, ai minus habens, ai delinquenti, ai mafiosi, ai bancarottieri, ai faccendieri, ai nani ed alle escort di ogni tipo che rappresentano lo zoccolo (con la o) duro del berlusconismo, l'italica destra può contare anche su una minoranza di persone normali. Ed è a questa minoranza che mi rivolgo fiducioso: fermatelo, non permettete che l'Italia torni ad essere lo zimbello del mondo intero, non consentitegli di portare a compimento l'opera di distruzione del nostro paese da lui iniziata, e sistematicamente portata avanti, nel 1994.

leo.nar.do

Sab, 23/06/2012 - 12:00

Il Centrodestra ha bisogno di Berlusconi, come del pane quotidiano ... Berlusconi è una garanzia di libertà e meno tasse ... Così è stato in passato. Così sarà in futuro. Quanto al premier, andrebbe benissimo pure Angelino Alfano...

franco peppe

Sab, 23/06/2012 - 12:02

E' tornato il terrore dei sinistri,infatti hanno ricominciato ad invadere i blog di destra spacciandosi per tali.Ma stavolta rimarranno con un palmo di naso.

mrwatson52

Sab, 23/06/2012 - 12:12

Non bastano i danni fatti al paese fino allo scorso novembre ora vuole dare il colpo di grazia? Salvo una amnesia generale di tutti spero che gli venga impedito di correre anche perchè alla sua età sarebbe controindicato.

scipione

Sab, 23/06/2012 - 12:16

Spero che tutti quelli che,compreso Bersani,hanno rotto i maroni con la solfa stonata " dimettiti " rivolta al Presidente Berlusconi,ora si siano convinti che l'unico che puo' salvare l'Italia e' solo Berlusconi. Bentornato Presidente,la stragrande maggioranza degli italiani non aspettava altro e ti votera' .IO TI VOTO E FARO' UNA CAMPAGNA FEROCE CONTRO I COMUNISTI.

ToniPA

Sab, 23/06/2012 - 12:14

Bravo silvio bravoooo, noi ti voteremo tutti!!!!! Ma noi chi? I soliti allocchi che credono che quest'uomo voglia fare qualcosa di buono per l'italia e invece pensa solo ai problemi suoi, il premier a tempo perso. Non sono comunista (come dite voi a chiunque contro berlusconi) ma spero vivamente che i comunisti magistrati (che noi comunemente chiamiamo solo magistrati) lo mettano in galera. Dopo anni di condurre l'italia nel baratro si ripresenta, boh ma la gente ha un cervello o no? Da quello che leggo in questo giornale sembra di no.

Ritratto di pipporm

pipporm

Sab, 23/06/2012 - 12:22

Ora corre lui? Alle Olimpiadi di Londra? Nun ja fa. Vincerebbe di sicuro invece ad una gara di cazzari.

mezzalunapiena

Sab, 23/06/2012 - 12:17

ho sempre votato sb ma ma mi domando con il senno del poi se sb sia entrato in politica per salvare le sue aziende e/o cercare di cambiare l'italia.dopo 10 anni passati come presidente del consiglio il mio giudizio è nettamente negativo specialmente nella vita privata.credo che chi rappresenta una nazione abbia dei doveri e comportamenti inattaccabili.

'o munaciello

Sab, 23/06/2012 - 12:16

#56 Pasquale Esposito..we pasquà tutto a posto??tieni il cuore nello zucchero ieri sera avete battuto la grecia 4-2!!!la grande germania tedesca è sempre forte,ormai ci hai abbandonato,sei andato dove va il vento!!!è come disse il grande Totò...."pasquale figlio di un cane...."

piero1952

Sab, 23/06/2012 - 12:18

Veramete comico che lo dica Berlusconi, ma veramente tragico che lo accettino gli e-lettori di cdx, la favoletta del 51% può solo accettarla chi ( purtroppo la stragrande maggioranza dei suddetti, o "sudditi" che è più corretto) NON ragiona con la propria testa ma con i fax di Arcore, per i "distratti" vorrei ricordare che nelle percedenti elezioni, grazie ad una legge elettorale che non per niente si chiama porcellum, perchè più maialata di così non si può, il PDL aveva questi numeri: Camera dei Deputati 344 seggi = al 54,5% dell'assemblea; Senato della Repubblica 174 seggi = al 54% dell'assemblea, le più alte percentuali di maggioranza dell'intera storia della Repubblica Italiana, e nonostante queste maggioranze, non si è attuata ESSUNA delle riforme "proclamate" in campaga elettorale e menzionate nel famoso "contratto con gli Italiani" di funesta memoria. Si può dissentire e opinare su qualsiasi opinione, però NON SI PUÒ opinare sui FATTI.

roby55

Sab, 23/06/2012 - 12:21

Mi pare però che il Cav si sia svegliato un pò tardi. Non erano prevedibili tutti i danni provocati dai professori? Bisognava aspettare decine di suicidi di imprenditori? L'unica riforma fatta è quella delle pensioni condita dalle lacrime di coccodrillo della Fornero. Mi pare che sia stato il fenomeno Grillo a far tornare alla realtà Berlusconi. Per quanto mi riguarda questi partiti, sono inutili. Cordiali saluti.

'o munaciello

Sab, 23/06/2012 - 12:21

Silvio archivia Monti: "Adesso corro io"...si dietro alle nipotine di mubarack e di quelle della buonanima di gheddafi..!ahahahahah..

gi.lit

Sab, 23/06/2012 - 12:33

48franco peppe. Mi permetto ricordarle che alle amministrative dello scorso anno Lui c'era. E il centrodestra, fra l'altro, perse Milano dove Lui ci aveva messo la faccia. Insomma, in tanti, in troppi si astengono dal votare proprio perché Lui c'è. E ancora non si decide di ritirarsi a vita privata. Saluti.

tempimoderni

Sab, 23/06/2012 - 12:30

chi lo rivota è recidivo

ciaciaron

Sab, 23/06/2012 - 12:32

Meno male! Torna Silvio, torna! La crescita del 5 stelle stava stagnando (siamo solo al 21%), torna presto, abbiamo bisogno delle tue videocassette a reti unificate, delle tue idee sull'inutilità dell'euro, delle tue notti "eleganti", delle tue barzellette (fantastica quella della mela), delle tue promesse: la vittoria sul cancro, il Nobel a Lampedusa. T O R N A, meno male che Silvio c'è!!!

Sanremo

Sab, 23/06/2012 - 12:40

Bene, vuole tornare per dare il colpo di grazia al Bel Paese!!!

topogigio100

Sab, 23/06/2012 - 12:43

quando leggo i commenti di odio contro berlusconi su questo blog sono contento perche significa che fa bene a scendere di nuovo in campo evidentememente i sinistri su questo blog che sono tanti se la stanno facendo sotto hahahhaah bravo silvio sei tutti noi! x i sinistroidi dovete solo rimettervi nelle mani delle toghe rosse perche vi piace vincere facile! siete patetici

Ritratto di Roybean

Roybean

Sab, 23/06/2012 - 12:51

Il mio voto non lo vede più. E non solo il mio.

topogigio100

Sab, 23/06/2012 - 12:54

sinistroidi e basta avete rotto i maroni andate a rompere su Repubblichella 2000 e magari trasferitevi in corea del nord che fate un servizio a tutti gli italiani liberi e non con la testa bacata come la vostra Bersanov vi ha fatto il lavaggio del cervello, i comunisti sono davvero la piu brutta razza aliena

DocJ#6

Sab, 23/06/2012 - 12:55

Ministro degli Esteri la Minetti, che è madre lingua inglese. Quando lei e il nano sono soli si parlano solo in quella lingua, fluently. Ministro della difesa la Polanco: travestita da Obama mette paura a tutti. Ministro dell'interno Ruby con la maschera di di Di Pietro e nuda dal collo in giù. Ministro dei rapporti con il Vaticano ancora la Minetti vestita da suora e con il crocifisso in mano. Ministro dell'Istruzione ancora la Minetti per acclamazione popolare, a condizione che faccia il tunnel. Nooooooo, non quello dell'amore, quello dei neutrini. Presidente della Camera e del Senato Noemi Letizia per diritto di successione. Prima legge: restaurazione dello ius primae noctis per il Presidente del Consiglio. Seconda legge: abolizione di tutte le tasse pregresse presenti e future e restituzione agli italiani di tutte quelle che hanno pagato dal 1000 a.C ad oggi + interessi al 20% annuo. Terza legge: Milan campione d'Italia, d'Europa, del Mondo, dell'Universo fino al 6221 dC

scipione

Sab, 23/06/2012 - 13:04

Caro piero 1952, tu ti sei fermato ai numari di Camera e Senato,ma forse non hai seguito i fatti politici: Fini, il traditore ,si e' opposto sempre alla riforma della giustizia e sulle intercettazioni,ha fatto sempre il bastian contrario,fino a uscire dal PDL e dunque dalla maggioranza. La lega si e' sempre opposta alla riforma delle pensioni e ha rotto continuamente i ...maroni con il nord e la padania.Non parliamo di Casini ,traditore della prima ora,il cui chiodo fisso e' quello di prendere il posto di Berlusconi e diventare il leader del centrodestra ( OVVIAMENTE UNA CHIMERA IRREALIZZABILE ).Ti chiedo : come ca@@o doveva fare le riforme Berlusconi ,senza una maggioranza che le votava ? Se avra' il 51% alle prossime elezioni,stai pur certo che LE RIFORME le fara'.Non sei convinto ? Aspetta e vedrai.Intanto contribuisci pure tu a che Berlusconi abbia il 51% alle prossime elezioni,solo cosi' si salva l'Italia.Auguri.

Beniamina

Sab, 23/06/2012 - 13:13

#78 antonin9421 , povera puo essere, che vuoi, vengo da una famiglia povera in cui mi é stato insegnato che le cose si guadagnano con il sudore,i sacrifici e l'onesta (e con laurea e dottorato presi con il massimo, sono pure stata costretta a andare a vivere all'estero per trovare un salario degno di questo nome), quanto alle idee, al nulla ormai ben noto di Berlusconi, che ha preso per i fondelli per vent'anni i suoi elettori attribuendo la responsabilita dei suoi insuccessi a tutti tranne che alla sua incapacita di circondarsi di persone degne, effettivamente preferisco un nulla nuovo. Se a te é piaciuto lo spettacolo dell'ultima legislatura berlusconiana, buon per te . Per quanto mi riguarda, Berlusconi sono vent'anni che non combina niente e continua a presentarsi come il messia . Questi sono i fatti. Un capo si vede anche dalle persone che manda avanti. Stendiamo un velo pietoso per cortesia.

piero1952

Sab, 23/06/2012 - 13:31

Scipione, guarda che i numeri li conosco, e quelli publicati sono quelli alla data delle elezioni, poi, è vero, Fini è uscito dalla coalizione, rimpiazzato a suon di milioni, da altri traditori e voltagabbana che per denaro voterebbero anche la conferma che la loro nonna era vergine, alla fie i umeri sono rimasti sostanzialmente uguali e questo è un fatto certo, non opinioni, Berlusconi ha sprecato 51 voti di fiducia, su questioni di non rilevanza politica ed economica e non ne ha chiesto neanche 1 su di una delle "proposte" fatte in campagna elettorale, questo denote, se ci fosse necessità di conferme, che le famose "riforme" non erano nel programma del PDL, se non con lo scopo(tra l'altro riuscito, purtroppo) di ingannare i votanti con storielle che neanche loro( quelli che le raccontavano e continuano a farli) non credono. D'altronde non dimenticare che l'ultima "fiducia" con 317 voti, gli dava comunque il 51,5% dei voti.E le scusanti non sono mai servite a giustificare l'incapacità

Al2011

Sab, 23/06/2012 - 13:34

Adesso "chiede scusa agli italiani per averli illusi nel '94". Magari tra qualche anno anche Grillo "chiederà scusa agli italiani per averli illusi nel 2013". E magari tra molti anni qualche altro politico (un altro comico? Corrado Guzzanti?) chiederà scusa per averli illusi nel 2032. Andiamo bene...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 23/06/2012 - 13:37

Indovino, Indovinello! Quanti Emiliani Terremotati daranno il loro voto a bersani e co che insieme ai loro compagni che non hanno fatto un caxxxo per gli emiliani?, a fare promesse i sinistrosi sono campioni del Mondo come quando c,é stato il terremoto in Campania 20 anni fá!. Quello, che mi meraviglia e che non appena Berlusconi vuole tornare sulla scena politica, tutti i sinistrosi escono da sotto le pietre lá dove erano nascosti, cosi come é uscito alenovelli un 20enne che non capisce una beata mazza della vita essendo ancora vergine é vivendo con la mamma e papá negli USA, cosi anche ó munaciello che io credevo fosse sparito come dice il suo nickname si é fatto vivo, ma all,ignoranza non c,e mai un limite e mentre tutto il Mondo ha ripudiato i comunisti, da noi ci sono ancora tanti idioti che credono a questi venditori di fumo e di insulti!. Avanti! sinistrosi! per voi é i vostri simili che strisciano sotto le pietre c,é ancora posto qui, perche su "repubblica" nessuno vi vuole!.

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 23/06/2012 - 13:40

Sinistrorsi, repubblichellini, guitti, gioite: finalmente torna il "nemico". Non c'era gusto dare addosso a che se ne stava tranquillo, vero ? Vi avevano rotto il giocattolo. Adesso vi sarà possibile, finalmente, ricostruirvi una ragione di vita. Che tenerezza.

giannettore

Sab, 23/06/2012 - 13:40

Voglio anch'io il 51% per scendere in politica. Sono sicuro che riuscirei a fare meglio del miglior PresdelCons d'Italia da 150 anni a questa parte. Uno che è riuscito a lasciare a Prodi il rapporto deficit/Pil al 107%. Quelo scombiccherato governo di cs è riuscito a portarlo al 103%. Poi è arrivato lui, il nuovo che avanza, ed è riuscito a riportarlo al 120%, un record. Poi, sull'orlo del fallimento, ha portato i libri al Tribunale Europeo che gli ha imposto un curatore: Monti per l'amministrazione Controllata del Paese. Silvio aveva già smesso da tempo di essere credibile. Se abbiamo Monti è colpa di Silvio e dei suoi accoliti. Adesso, vuol ripresentarsi vergine e candido. Il vecchio che avanza con la falce tra le mani.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 23/06/2012 - 14:09

Certamente la figura di Berlusconi è ormai logora per una serie di ragioni, tra le quali in primo luogo le campagne mediatiche e giudiziarie contro di lui. Ma in questa fase politica lui è l'unico persona che ha il prestigio personale ed il carisma per compattare la destra, frantumata dagli eventi e dalla incapacità di Alfano. Altri nomi non ce ne sono: tanto meno lo scivoloso Schifani o l'inconsistente Lupi, quello che ho visto difendere in TV il suo assegno mensile. Del resto le battaglie politiche si fanno per attirare i voti ed il mio, il "nostro" voto, è disponibile solo per Silvio. Per gli altri ce ne staremo a casa

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Sab, 23/06/2012 - 14:23

Per 107 Beniamina (514) r #78 antonin9421 Io sono contadino ma ho alle spalle oltre 20 anni di Politica Milanese. Voi siete convinti che Berlusconi non ha fatto nulla, altri in 40 di Catto-Comunista Fascista tutto OK? Spiegatemi: come mai cadevano i governi? Forse non erano ccheskì “Franchi Tiratori” e da Fini e Casini Voltagabbana? Io dico che ha fatto male il cavaliere a lasciare ma forse è normale che un Cittadino che entra in Politica venire accusato di tutto e di più, Mafia, Ladro, Evasore e stragista e i primi 29 Processi assolto? Ma come diavolo fa un Politico a Governare, se hai Media Express Ammiraglia in mano a Sinistra FiNSIone(paurosi del bavaglio con slitate con Sinistri), Magistratura, Anm, Csm ( Udc) Banche Agnelli e Confindustria, e Associazioni con Cgil-Fiom agguerrita che c’è costata Governi e diecina di punti pil annui, senza contare di migliaia di “imboscati “in Sindacati punte di Diamante protetti persino dalla Magistratura?” Ora che si tocca il Quirinale eccoti lo scandalo? Ma dovevano raccogliere Cicoria per Rutelli mentre scialacquava alle Maldive ed io da 16 anni che non mi posso fare un viaggio a trovare i miei amici al Nord? Che cosa dire che un mio Processo per confiscarmi la pensione è durato giusto le parole del Presidente:”E il suo avvocato?” Sigla e confisca del c/c e 1/5 dell’assegno di pensione pagata con 43 anni di lavoro da orfano e con un fratello da crescere anch’egli minorenne, mentre un altro processo a favore su esposto del 1995, s’è concluso pochi mesi fa con Tribunale, Cassazione, Appello e resistenza dell’Inps di pagare il danno con Legge ad Hoc per esuberi? Io ho notato che per il trombone Santoro l’iter è durato pochi giorni come per alcuni magistrati avuti processi veloci: io però ero senza un soldo per mangiare e pagare mutuo e prestito con 200 fruscoli da mantenere che ho dovuto svendere. Allora davvero che Questo Berlusconi ha potuto lavorare o era fallane?

INGVDI

Sab, 23/06/2012 - 14:21

Questo Berlusconi né carne né pesce non mi convince. Critica Monti e gli da la fiducia. Suggerisce la fuoriuscita dall'euro e poi dice che era una provocazione. E' difficile riconquistare il proprio elettorato con questi atteggiamenti.

baio57

Sab, 23/06/2012 - 14:39

#112 giannettore - Ma va là ? Al circolo del partito ne manca uno per una briscola chiamata , fai presto però.....

baio57

Sab, 23/06/2012 - 14:57

Oggi l' " intellighenzia " imperversa , l'argomento è troppo ghiotto ,e tra invettive, insulti e deliri dà il meglio di sè o il peggio , secondo di come la si legge . Comunque tanti saluti ,vado a fare un giro in bici sperando che al ritorno il popolo di Sinistropoli sia andato in massa alla Coop di quartiere a socializzare tra una spesa e l'altra . Ah non dimenticatevi le banane....

contro-corrente

Sab, 23/06/2012 - 14:58

Mi pare pure giusto, non può lasciare la platea festante solamente a Grillo...

Paulusx

Sab, 23/06/2012 - 15:08

Corre ? Ma perchè, qualcuno lo insegue ?

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Sab, 23/06/2012 - 15:07

Ho fatto una veloce carellata sugli uomini politici che ci hanno governato dal dopoguerra ad oggi. Gli unici che non hanno rubato allo Stato, sono stati De Gesperi e Berlusconi. Il primo è entrato in politica povero e povero è morto. Il secondo è entrato in politica avendo un notevole patrimonio alle spalle. Usando i SUOI soldi ha messo in piedi un partito che ha continuato a finanziare, finaziando e sostenendo anche i partiti che poi lo hanno tradito in modo indecente. In più gli hanno estorto una certa cifretta (675 milioni di euro per consolare il rosso piagnone C.d B.) Non solo, la sua scorta l’ha sempre pagata lui, i suoi spostamenti (salvo poche eccezioni), li ha sempre fatti con mezzi propri, le sue spese private non le ha mai caricate sulle nostre spalle, il suo stipendio di premier lo ha sempre dato in beneficenza, ha ricevuto a sue spese capi di stato e uomini politici vari e malgrado tutti gli insulti, le calunnie, le aggressioni, le cause vinte, SEGUE…

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Sab, 23/06/2012 - 15:17

…non ha mai chiesto risarcimenti. Sicuramente anche lui avrà le sue debolezze come tutti, ma nessun uomo è stato messo in piazza con mezzi leciti e illeciti come lui. Un certo Tonino non si è fatto nessun scrupolo a comprare pagine di testate estere per sp@@@@@@@lo insieme all’Italia. Nessun magistrato è mai andato a frugare nelle lenzuola dei vari politici e quando per caso, è venuto alla luce qualche scandalo tipo MARRAZZO (che a confronto le debolezze di S.B sono debolezze da educanda, senza contare che le debolezze di Marrazzo e dei suoi sodali sono state pagate con i nostri soldi), dopo qualche parola di sdegno tutto è stato insabbiato. Di quello che fa nell’intimità della sua casa, sono solo affari suoi. A questo punto, visto che ancora una volta rischia con i SUOI soldi, si rimette in gioco per assemblare una nuova e giovane squadra politica dalla faccia pulita, a chi dovrei dare il mio voto? Un solo consiglio a S.B.: a parte rare eccezioni, che il rinnovamento sia totale.

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 23/06/2012 - 15:50

fa bene dato che Monti ha solo dimostrato di essere un collaborazionista di basso profilo anche se associato in club segreti e prestigiosi: c' é spòp da dire come l' aver taciuto agli italiani ed al mondo la vera identita del debito pubblico tedesco e di aver addirittura additato la germania e la merkel come esempio da seguire abbia ridicolizzato l' italia: il fatto che casini e bersani abbiano sorvolato su tale argomento non mi stupisce: si tratta di due esseri incapaci di fare economia e quindi politica, ma il fatto che Berlusconi non avesse preso decisioni in merito, credo lasciasse stupiti tutti i ben pensanti: : ben tornato cavaliere, ma questa volta stia ben attento nella scelta dei futuri collaboratori

piero1952

Sab, 23/06/2012 - 15:58

#114 vincenzoaliasilcontadino: capperi, ma alle balle che scrivi ci credi solo tu, vero? Perchè, se la badante non te l'ha detto, guarda che Berlusconi è sceso in politica per salvare il suo didietro dalle beghe penali che lo rincorrevano e non sono le beghe penali che hanno seguito la sua "discesa in campo". studia la storia d'Italia, ci sono dei manualetti anche lì, dove vivi tu, che possono spiegartelo.

Raoul Pontalti

Sab, 23/06/2012 - 16:16

per Rosella Meneghini. Le debolezze di Marrazzo Tu dici le abbiamo pagate noi. Sicura? Sulla base di quali considerazioni? Che al momento in cui fu scoperto era Presidente di Regione? Il vizio lo aveva anche prima quando non riceveva indennità da politico e in ogni caso l'indennità (corrispondente allo stipendio) è personale e dei propri soldi ognuno fa quello che vuole, come Tu affermi riferendoTi all'allevatore di olgettine. Incidentalmente: anche Berlusconi riceve l'indennità parlamentare perché irrinunciabile per previsione costituzionale, quindi per un certo verso costa anche a noi pure lui. Ma Marrazzo a differenza del Tuo idolo non ha infarcito le istituzioni di signore e signorine che nulla capivano di politica e di amministrazione pubblica ma molto di ornitologia.

Ritratto di franco.biolcati

franco.biolcati

Sab, 23/06/2012 - 16:37

In terra caecorum scelgo il monoculus: per adesso è ancora Lui.

fiducioso

Sab, 23/06/2012 - 16:55

Meno male! L'importante è che si smetta una volta per tutte di avere governi di sinistra, che più di mettere tasse, e rubare, non sono capaci di fare.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Sab, 23/06/2012 - 17:25

#124 Raul Pontalti# Comunque le campagne elettorali di Marrazzo gliele abbiamo pagate noi e se ritorna in Rai lo pagheremo sempre noi. Confermo che il suo stipendio di premier, S. B. lo ha sempre dato in beneficenza e non è escluso che dia in beneficenza anche le sue indennità. Alle nostre parlamentari, tanto per fare tre nomi Gelmini, Meloni, Carfagna, che qualcosina hanno portato a termine, a differenza di Marrazzo, non è stato perdonato nulla, mentre le vostre ipocrite femministe del menga e la biliosa vergine Bindi le avete messe sugli altari. Come cristiana, di idoli non ne ho ma lei, che si professa cristiano, devo dire che ha assorbito non certo la faccia evangelica del cristianesimo, ma quella truce dell’inquisitore che del Vangelo ha fatto carta straccia, come un certo Napolitano ha fatto carta straccia della Costituzione che, pur essendo superata e da riformare urgentemente, è pur sempre la base della Repubblica. E poi legga bene l’ultima frase.

scipione

Sab, 23/06/2012 - 17:49

piero1952, non hai capito un ca@@o di quello che ho cercato di spiegarti.Non lo ripeto,ma sintetizzo :Berlusconi non ha potuto fare le riforme perche' i suoi alleati ( Fini il traditore, Bossi fissato con la Padania,Casini ) non le volevano e quindi non c'era la maggioranza in parlamento per approvarle.Le maggioranze su altri problemi e i voti di fiducia non cambiano la sostanza del problema : BERLUSCONI VOLEVA FORTEMENTE ( E VUOLE ANCORA ) LE RIFORME ( GIUSTIZIA,FISCO,STRUTTURA DELLO STATO....) MA I SUOI ALLEATI GLIELO HANNO IMPEDITO. Capito ora ? NO? NON FA NIENTE,pero' alle prossime elezioni vota Berlusconi e se avra' il 51% ( e non avra' bisogno dei voti di altri ) vedrai che le riforme le fara' Abbi fede e auguri.

piero1952

Sab, 23/06/2012 - 19:38

#128 scipione: se per davvero pensi che Berlusconi non ha potuto fare le riforme che diceva di voler fare, per l'opposizione interna ed esterna, allora perdonami ma sei tu che non hai capito un ca@@o della vita, l'unica ragione che il mister è "sceso in campo" alla maniera del Feroce Saladino, è stato e continua ad essere la necessità di zittire la magistratura, con leggi e leggine ad personam( o se preferisci ad aziendam) e cosi salvare il suo di culone, almeno per il periodo della permanenza in politica, poi le cose gli sono andate meglio del previsto, sfruttando la corrente di malcontento e la frustrazione di una destra perdente che ha visto in lui, non tanto un rappresentante, ma quantomeno uno spiraglio che gli avrebbe permesso di uscire dalle fogne nelle quali erano stati immessi dalla storia.

Marzia Italiana

Sab, 23/06/2012 - 21:10

@ mezzaluna piena #93 - salvare le sue aziende da che? Le sue aziende erano gia' floride e prosperose prima che scendesse in politica. Al contrario, tutti i suoi guai sono cominciati proprio dopo essersi messo in politica! Fino a quel momento, aveva vissuto in santa pace, senza essere indagato e perseguitato da quei "determinati" (bada bene!) magistrati, che solo dopo lo hanno cominciato a bersagliare. Solo dopo la sua ascesa in politica e' diventato "criminale", " magnaccio", "pedofilo", lo hanno s******àto agli occhi del mondo. Francamente, mi meraviglio che voglia ancora impicciarsi della cosa pubblica, al suo posto con tutti quei milioni, avrei gia' lasciato l'Italia da un pezzo a godermi gli ultimi anni della mia vita in santa pace. Noi abbiamo bisogno di lui, non lui di noi!

Marzia Italiana

Sab, 23/06/2012 - 21:25

ToniPA #91 - metterlo in galera? Perché ti accanisci tanto contro quest'uomo? Che cosa ha fatto di tanto terribile? Mi sembra di essere Pilato in difesa di Cristo, ma al contrario di Pilato, io non me ne lavo le mani! I veri criminali pericolosi li lasciamo liberi, proprio come allora la folla accecata da non so cosa, ha voluto liberare piuttosto Barabba! E voi vi accanite contro Berlusconi, che non ha mai rubato nemmeno un centesimo dallo stato, al contrario, ci ha solo rimesso da quando si e' messo in politica, e lasciate impuniti tutti i ladroni!? E non dimenticare che B non ha governato ininterrottamente e incontrastato x 10 anni, ricordati che gli hanno fatto i chiodi, tutti, opposizione, alleati, e stampa. E' il prezzo che i grandi devono pagare, perché fanno paura ai tapini, pavidi, disonesti, incompetenti che si contendono il potere e si sono mangiata l'Italia negli ultimi 30 anni!

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Sab, 23/06/2012 - 21:46

Secondo me con questo atteggiamento Berlusconi, e non solo lui, vanificano i sacrifici giusti o sbagliati che ci ha imposto il governo Monti. Quando si decide di farsi da parte e dare la possibilità al paese di riprendersi non bisogna interferire in questo modo. Capisco la necessità di essere protagonisti ma questo è deleterio. Noi qui purtroppo non siamo mai usciti dalla mentalità medievale dei comuni dove ognuno pensava per se infatti poi simao stati dominati per secoli da popoli stranieri perchè incapaci di unirci e per 12 mesi, non di più, essere coerenti. Sempre a causa della nostra litigiosità ora non ci sono più le guerre armate ma quelle economiche e noi siamo dominati dalla Germania, ecc... Sentendo tutto il discorso devo pensare che la Merkel abbia ragione, noi non siamo seri e non siamo credibili.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Sab, 23/06/2012 - 22:39

Cara Marzia Italiana, noi qui siamo in una democrazia parlamentare, non abbiamo bisogno di un uomo solo al comando, non siamo una repubblica del centroamerica. Io non ho nulla contro Berlusconi, deve però essere di parola, la rivoluzione liberale l'ha promessa....se vuole contiamo quante decine di volte, e non l'ha mai fatta. Peccato che questa rivoluzione vada contro i suoi interessi di imprenditore titolare di una concessione statale, apra il mercato della TV allora gli crederò e voterò per lui come ho già fatto nel 94, altrimenti niente. E finiamola con il povero Silvio alla Cornacchione, dimostri cosa sa fare, ci vuole l'arrosto, basta con il fumo.

Censore71

Sab, 23/06/2012 - 22:46

per # 128 scipione: sei un demente

fiducioso

Sab, 23/06/2012 - 22:47

#131Marzia Italiana. Brava!! Condivido in pieno le tue parole, ma è inutile cercare di far capire le cose più elementari ai sinistrati.....bisognerebbe renderli intelligenti per un solo minuto, perchè capiscano quanto sono idioti!

piero1952

Sab, 23/06/2012 - 23:10

#130 Marzia Italiana: capisco difedere un'idea che reputi giusta, ma arrivare a stravolgere la realtà, mentendo spudoratamente anche di fronte all'evidenza dei fatti, perdonami ma mi sembra quantomeno eccessivo. E ti spiego. Nel 1993 la Fininvest risulta essere la seconda impresa italiana per indebitamento: in base ai bilanci 1992, Mediobanca calcola che Fininvest ha debiti per 3,4 volte il capitale. Per salvare la società Berlusconi rivoluziona il gruppo chiamando nell'ottobre 1993 Franco Tatò a fare da amministratore delegato. Si, hai letto bene, 1993, un anno PRIMA della famosa (e funesta per l'Italia) "discesa in campo". e il Lodo Mondadori risale, udite udite al 1989, adesso spiegami il presunto accanimento "postumo" all'entrata in politica, la verità è che alla caduta del suo referente, Bettino Craxi, o trovava una scappatoia e si faceva personalmente le leggi per restare umpunito o chiudeva per debiti. Contesta, se puoi.

Marzia Italiana

Dom, 24/06/2012 - 01:21

#136 piero1952 ...e quali sono queste leggi ad personam, come tutti si riempiono la bocca oggi, che Silvio si e' fatto x sua convenienza? Voleva il processo breve - glielo hanno contestato dicendo che era nel suo interesse. Ebbene, sarebbe stato anche nel mio interesse e nell'interesse di tutti quei cittadini che aspettano da decenni di avere giustizia. Voleva tagliare la spesa pubblica, dove toccava protestavano. Voleva riformare il porcellum, non ci e' riuscito.....L'unica cosa che e' riuscito a fare e' stato sconfiggere il comunismo, ecco perché la Margherita era uscita di scena, pur mantenendo i soldi nostri. Cosa ha fatto di tanto vantaggioso x se'? Saro' ingenua, ma io non vedo che Berlusconi ci abbia guadagnato scendendo in politica.

Ritratto di limick

limick

Dom, 24/06/2012 - 01:20

Napolitano ha archiviato Berlusconi da un pezzo, se Berlusconi voleva rimanere in sella doveva farlo allora, schettinoberlusconi ora da riva indica la sua nave che affonda..

Censore71

Lun, 25/06/2012 - 19:08

per # 137 Marzia italiana.....poveretta crede alle favole. Una delle migliori (per lui e i delinquenti) leggi ad personam è stala la ex cirielli che dimezzava la prescrizione. Quasi tutti i suoi procedimenti si sono chiusi infatti per prescrizione dopo che lui aveva rettificato la normativa. Dimenticavo: anche un bel pò di altri delinquenti hanno approfittato della norma. La più bella di tutte però è che voleva riformare il porcellum. Questa è davvero grossa perchè fu lui a fare la legge per cercare di impedire a Prodi di vincere a mani basse nel 2006 e c'era quasi riuscito. Credere alle favole è bello, diventa brutto se una ha più di 10 anni