Silvio trova una nuova casa, pronto il trasloco

L'ex premier vicino all'acquisto di un immobile a due passi dal Quirinale

Roma - Le trattative di Silvio Berlusconi con il Pd e con i suoi «amici» potrebbero non limitarsi alla sola legge elettorale. Secondo quanto riportato dall'Agenzia giornalistica Repubblica (Agir), venerdì scorso la fidanzata del Cavaliere, Francesca Pascale, assieme alla senatrice Maria Rosaria Rossi, ha visitato un immobile nel centro di Roma, a via in Arcione 98, a metà strada tra Fontana di Trevi e il Quirinale.
Non si trattava di una gita turistica al complesso archeologico che si trova nelle vicinanze. L'obiettivo era «toccare con mano» i 1.400 metri quadrati dell'immobile posto in vendita, corredati anche da un ampio giardino e da un parcheggio interrato con 57 posti. L'agenzia incaricata della cessione, interpellata successivamente dall'Agir, ha reso noto che la trattativa potrebbe andare a buon fine perché in questi giorni eventuali altri interessati all'acquisto non possono più visitarlo. E, dopo Matteo Renzi, Silvio Berlusconi potrebbe di nuovo doversi sedere al tavolo con un interlocutore dell'altra parte «politica». L'immobile di via in Arcione 98 (dove ha sede l'Agir che si è ritrovata lo scoop in casa) è di proprietà delle assicurazioni Unipol, la compagnia che fa capo alle cooperative «rosse» e che ha da poco inglobato anche Fondiaria-Sai.
Certo, occorre sottolineare che quando si tratta di affari le preferenze politiche non rappresentano certo un minus. Ma quando la notizia ha cominciato a circolare in Transatlantico, alcuni esponenti di centrosinistra hanno storto un po' il naso notando come - dopo l'intesa con Renzi - un'altra affiliata del loro universo potrebbe dare una mano al Cavaliere. In questo caso, dietro il pagamento di un corrispettivo.
È noto, infatti, che Berlusconi stia ridisegnando le proprie location nella capitale, anche all'insegna del risparmio. Il partito si è già trasferito da via dell'Umiltà a piazza di san Lorenzo in Lucina, restando sempre vicinissimo al Parlamento ma spendendo meno. Palazzo Grazioli, abitazione romana del Cavaliere e anche quartier generale della sua vita politica, non è certo a buon mercato. Berlusconi, infatti, paga un affitto a sei cifre.
Ora, con l'avvicinarsi dell'udienza per l'affidamento ai servizi sociali (si terrà il 10 aprile) dopo l'ingiusta condanna riportata nel processo Mediaset, Berlusconi avrà bisogno anche di un nuovo spazio nel quale trascorrere il periodo degli arresti domiciliari. E via in Arcione, oltre ad essere praticamente l'unico immobile nel centro di Roma con un grande giardino (che ridà anche un'idea di libertà), ha anche il «posto» sufficiente per trasferire tutta l'attività romana del Cav. È accatastato come ufficio ma è frazionabile: dunque l'attico e il superattico si possono usare come abitazione. E - particolare non trascurabile - oltre a essere vicino ai palazzi del potere è praticamente «attaccato» alla sede di Ncd che si trova al numero 71. Del Cavaliere il buon Angelino non potrà mai liberarsi.

Commenti

campofreddo

Mar, 21/01/2014 - 08:47

A...UN PASSO DAL CIELO. Il Quirinale se lo sognerà ancora attraverso le sbarre (seppur dorate) di casa sua.

xgerico

Mar, 21/01/2014 - 09:09

A Gian Maria ma che cacchio scrivi, in via in Arcione ma dove trovi un palazzo con annesso giardino e 57 posti auto interrati?! Io sono di Roma ma tu credo propio che Roma non la conosci! In Via in Arcione al massimo ci passa un auto!

xgerico

Mar, 21/01/2014 - 09:22

via in Arcione 98- Non esiste nessuna palazzo con 57 posti auto interrati ne tantomeno la foto dell'articolo! Se il giornalaio avesse controllato, evitava una figura barbina!

xgerico

Mar, 21/01/2014 - 09:23

A Gian Maria ma che cacchio scrivi, in via in Arcione ma dove trovi un palazzo con annesso giardino e 57 posti auto interrati?! Io sono di Roma ma tu credo propio che Roma non la conosci! In Via in Arcione al massimo ci passa un auto!

xgerico

Mar, 21/01/2014 - 09:26

La compra con i soldi che a "frodato"!? Si fa un annetto di domiciliari, e si compra casa a spese nostre!

eglanthyne

Mar, 21/01/2014 - 09:44

google maps!

linoalo1

Mar, 21/01/2014 - 10:00

Vuoi vedere che adesso contesteranno Berlusconi perché compra una nuova casa a Roma?Beato lui che può!Lino.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mar, 21/01/2014 - 10:03

Rosicate sinistrati, ora ed ancora per lungo tempo, aha aha...

tsox.silvio

Mar, 21/01/2014 - 10:11

Silvio è costretto a comprare una casa con un grande giardino che "ridà anche un'idea di libertà". Ah, ah, ah... grandissimo Gian Maria De Francesco; ma lo sanno in redazione che potresti essere un pericoloso sovversivo Komunista?

gagost

Mar, 21/01/2014 - 10:24

Con Google Earth si vede benissimo il giardino interno.

disaccordo

Mar, 21/01/2014 - 10:26

la "superiorità topografica" della sinistra :D

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Mar, 21/01/2014 - 10:35

Il Giornale e di sua proprieta' ma da domani scrivete anche come si veste. E pieno di soldi pero' gran parte dei suoi avvocati,segretarie sono parlamentari o senatori, bello vero

Ritratto di ilmax

ilmax

Mar, 21/01/2014 - 10:37

basta scrive su google "immobile Via in Arcione, 98" primo risultato di un'agenzia immobiliare e vedrete chi le balle le racconta! lo sappiamo….sono pagati per questo no?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 21/01/2014 - 10:41

Può anche comprare il Quirinale, ma lo potrà vedere solo da fuori, hahhahhahha.

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 21/01/2014 - 10:43

xgerico - Guarda che stai parlando dei SUOI soldi non dei tuoi , i tuoi soldi sono quelli che ti lavori , si vede prorio che sei un parassitta culetto rossso che non ha mai lavorato un giorno in vita sua , non sarai mica statale ? B. e' il 1° contribuente del fisco Italiano condannatto dai tuoi compagni culetti rossi in toga nera come evasore , incredibile vero ?

giovauriem

Mar, 21/01/2014 - 10:48

xgerico,io credo che prima di tutto dovresti assumere un purgante viscerale e un purgante intellettuale,per ripulirti le viscere e il cervello,si capisce,lontano un miglio,che sei solo un misero comunista invidioso

disaccordo

Mar, 21/01/2014 - 10:59

@Markos i soldi frodati allo stato sono soldi sottratti a noi, anche a lei, Markos e che paghiamo con tasse maggiorate.

Atlantico

Mar, 21/01/2014 - 11:00

De Francesco parla di 'ingiusta condanna riportata nel processo Mediaset". De Francesco, da luminare della giurisprudenza che non sei altro, spiegaci almeno di quale condanna parli: primo grado ? Secondo ? O terzo ? Ma quanto siete ridicoli ! Ahahaha ! Il sito del Giornale è un appuntamento imperdibile !

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 21/01/2014 - 11:01

Gian Maria De Francesco, ti ringrazio di tutto cuore per quell'INGIUSTA condanna. Viva Silvio. -ripr.ris.- 11,01 - 21.1.2014

angelomaria

Mar, 21/01/2014 - 11:04

se ne volevate la prova!!!!

82masso

Mar, 21/01/2014 - 11:05

CaptainHaddock... Non sono sinistrato ma anti-b. di che cosa dovrei rosicare? Che B. anche se con casa vista Quirinale non potrà mai sedersi sullo scranno e guardare l'edificio per il resto dei suoi giorni? e che ineleggibile perchè espluso dal senato della Rebubblica al seguito di una condanna in via definitiva per frode fiscale? Sono tutto orecchie.

angelomaria

Mar, 21/01/2014 - 11:08

XGENERICO IL COTOLENGO TI STA CERCANDO DA QUANDO SEI SCAPPATO !!!!!

angelomaria

Mar, 21/01/2014 - 11:12

XGENERICO NON UNA MA QUATTRO FACCI UN P IACERE CONSEGNATI VOLONTARIAMENTE E' IL PRIMO PSSIBILE HAI SERVIZI DEL COTOLENGO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI!!

edo1969

Mar, 21/01/2014 - 11:15

ci passa pure l'autobus che va a Regina Coeli

edo1969

Mar, 21/01/2014 - 11:16

a qualcuno gliene frega qualcosa?

angelomaria

Mar, 21/01/2014 - 11:18

DICONO CHE STIAN O IN CERCA DI UN CERTO ATALTICO!!!ref.COTOLENGO.IT

edo1969

Mar, 21/01/2014 - 11:18

se fa come in Senato non ci va mai

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 21/01/2014 - 11:19

@ xgerico Lei è sicuro di abitare a Roma ?? Non Roma/Connecticut ma Roma/Italia ??

xgerico

Mar, 21/01/2014 - 11:29

@Angelomaria- Datosì che lo scrivi due volte COTOLENGO, cosa è una nuova fettina panata, o volevi scrivere COTTOLENGO, e la tastiera del tuo PC non riesce a battere due volte la stessa lettera!?

Albaba19

Mar, 21/01/2014 - 11:32

Markos - il fatto che sia il primo o il secondo conta poco. se ha fatto il furbo paga e basta e se compra la casa nuova cavoli suoi a me ne basta una e anche grazie a lui faccio fatica a mantenerla.

maurizio50

Mar, 21/01/2014 - 11:35

Manco quando Mussolini si trasferì a Villa Torlonia, furono pubblicizzate le scelte private del duce, così come vien fatto per il Cavaliere. Ma l'articolista non aveva di meglio di che occuparsi?

giovauriem

Mar, 21/01/2014 - 11:37

82masso: voi anti berlusconiani(credo solo per invidia) ci ricordate,che Berlusconi è stato condannato,in via definitiva,ma da chi è stato condannato?,dai bruti liberati,dalle boccassino,dagli esposito,io credo che anche persone con la mente annebbiata come tutti gli uomini e donne di sinistra,si dovrebbero porre qualche domanda,su come è usata la "giustizia" italiana che oggi,si scaglia contro Berlusconi,con metodi da inquisizione, per partigianeria,qundo non ci sarà più Berlusconi,queste schegge impazzite,contro chi si rivolteranno? io spero che ci sarà una lotta intestina tra magistrati,perchè solo ciò potrà risolvere il problema della giustizia italiana,perchè i politici sono troppo vigliacchi e ben pasciuti per metterci mano

xgerico

Mar, 21/01/2014 - 11:37

@danutaki Si tranquillo sono della Garbatella, ed ho lavorato per 30 anni in via Barberini che è ad un tiro di sputo da Via in Arcione! E ti dirò di più, li vicino al civico 98 cera sulla piazzetta un mercatino rionale, ed una pasticcieria che faceva delle ciambelle fenomenali!?

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 21/01/2014 - 11:37

@ edo 1969 "a qualcuno gliene frega qualcosa?" Sembra, dato il numero dei suoi commenti, che a Lei importi molto !!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 21/01/2014 - 11:44

Non vedo il motivo di tanto rumore. Come ogni altra giovane coppia, anche Silvio e Francesca hanno il diritto di scegliere la zona dove costruire il loro nido d'amore.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 21/01/2014 - 11:59

E' perfettamente inutile comprare casa vicino al QUIRINALE , rimarrà comunque sempre solo vicino , dentro non ci andrà mai ad abitarci.

Guido_

Mar, 21/01/2014 - 12:00

"Ingiusta condanna?" E chi mai avrebbe creato le 64 società offshore con la complicità dell'avvocato Mills? Il nonno di Cappuccetto Rosso?

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 21/01/2014 - 12:03

@ xgerico ....da molti anni vivo all'estero, ma sono nato, e quando sono a Roma abito, in Via di Panico ed anch'io ho un bellissimo giardino interno ....invisibile dall'esterno + parcheggi adeguati!!! saluti !

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 21/01/2014 - 12:04

@ xgerico ....da molti anni vivo all'estero, ma sono nato, e quando sono a Roma abito, in Via di Panico ed anch'io ho un bellissimo giardino interno ....invisibile dall'esterno + parcheggi adeguati!!! saluti !

Guido_

Mar, 21/01/2014 - 12:16

@giovauriem, ma cosa sta a dire? I giudici di Cassazione erano in maggioranza di area conservatrice, quindi la bufala della magistratura politicizzata non regge più.

Mr Blonde

Mar, 21/01/2014 - 12:36

Markos quanta acidità, invece che se si compra casa non ce ne frega na' cippa?

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 21/01/2014 - 12:59

Effettivamente Palazzo Grazioli era in un posto critico, pieno di traffico e di turisti. Non conosco la nuova sede ma dalla zona direi che già va meglio, è più tranquilla e isolata rispetto al traffico e alla circolazione di gente.

giovauriem

Mar, 21/01/2014 - 13:18

Guido,solo gli inquadrati,allineati e coperti(politicamente) negano l'evidenza dei fatti,di una magistratura schierata(per loro tornaconto)oggi a sinistra ma domani chi sa,come lei dice,la magistratura di area conservatrice, ma di se stessa

xgerico

Mar, 21/01/2014 - 13:26

@stock47- Non credo proprio, e a meno di 100 metri da fontana di Trevi cè una "pipinara" (folla) di turisti e negozi di souvenir con annesse pizzerie!

Noidi

Mar, 21/01/2014 - 13:40

@giovauriem: Lei è il claasico esempio di Bananas. Chiunque sia contro Berlsuconi è comunista. Poco importa da quale parte venga tale persona. Beata ignoranza.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mar, 21/01/2014 - 13:54

Vedo che qualche commentatore critica la dicitura "ingiusta condanna" riferita alla sentenza Mediaset. Ma ingiusta significa non giusta, chi vi dice che Gian Maria De Francesco non abbia voluto affermare che la sentenza è ingiusta perchè troppo lieve e che per essere giusta avrebbe dovuto essere più pesante?

edo1969

Mar, 21/01/2014 - 15:05

danutaki... :-) touche'