SOCIAL NETWORKSolidarietà al leader anche su Twitter: profili con la sua foto

L'onda lunga della kermesse Pdl ha invaso anche la rete. Da ieri sono decine i profili sui principali social network (da Facebook a Twitter) in cui gli utenti hanno scelto di sostituire la propria immagine rappresentativa con quella dell'ex presidente del Consiglio che domenica ha ribadito la sua volontà di restare in campo e di non staccare la spina al governo guidato da Enrico Letta. La solidarietà del popolo azzurro che Berlusconi non ha esitato a riconoscere - non senza tradire una certa commozione - ha invaso il web, tradizionale feudo della sinistra.