Sondaggio, il Pdl risale. Renzi doppia Letta ma il Paese è senza maggioranza

Il Pdl tallona il Pd. Arretra il M5S, ma resta sopra al 20%. Crolla Scelta civica

Un sondaggio pubblicato da Repubblica (Demos & Pi) sulle intenzioni di voto degli italiani evidenzia l'avanzata del Pdl, che sale al 26,2% (dal 21,6%) e riduce il divario dal Pd a soli due punti (erano quattro alle ultime politiche). Nello specifico il partito di Epifani si colloca al 28,5%. Cresce anche Sinistra ecologia e libertà, che si porta al 4,8% (era al 3,2%). La Lega arretra al 3,1% (era al 4,1%). Stabili i Fratelli d'Italia al 2,2% (2%). Netto crollo di Scelta civica: il movimento politico di Mario Monti passa dall'8,3% al 3,6%. L'Udc, invece, è in risalita (dall'1,8% passa al 2,6%), anche se non in misura sufficiente a colmare il tracollo dei montiani. In forte calo anche il Movimento 5 Stelle: dall'exploit del 25,6% alle scorse politiche oggi si attesta intorno al 20,9%. Resta sopra la soglia psicologica dcel 20%, ma perde 4,7 punti. Non pochi. Dai dati diffusi dal sondaggio emerge una verità incontrovertibile: il Paese era e resta senza maggioranze in grado di governare senza ricorrere alle larghe intese. Almeno che, nel frattempo, non si cambi la legge elettorale. Il sondaggio ha chiesto anche il nome del futuro presidente del Consiglio: Matteo Renzi batte tutti, collocandosi al 32,8%, doppiando quasi l'attuale premier, Enrico Letta, fermo al 12,2%.

Con tutto questo vento in poppa è ovvio che Renzi abbia interesse a far saltare le larghe intese e spinga per andare subito al voto. Anche se il suo "gradimento" da parte degli elettori (un terzo circa) a onor del vero non è un vero e proprio plebiscito. Nel Pd, però, più della metà (51,4%) tifa per lui, con Letta inchiodato al 28,7%. Particolare curioso: tra gli elettori del M5S solo un quinto (21,4%) indica Beppe Grillo come prossimo presidente del Consiglio. Segno che il leader pentastellato convince i suoi come leader della protesta. Ma quasi per niente come politico del fare.

 

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 16/09/2013 - 12:07

non c'è nemmeno bisogno di sondaggi per capire che la destra è la migliore delle alternative presenti. basta guardare cosa hanno combinato i partiti da febbraio fino ad oggi: la sinistra ha fatto perdere 2 mesi in consultazioni, la magistratura ha cercato di influire la politica accanendosi su berlusconi (addirittura per verificare l'attendibilità sull'uveite), mentre i grulli fanno ancora errori uno dopo l'altro (lombardi ha recuperat tutte le spese facendo finta di aver perso tutto il portafoglio), grillo che incita alla violenza e all'odio, boldrini che controlla e chiede la polizia postale "solo" per lei.... ed il tutto ciò mentre il PDL cerca di alleviare le sofferenze dei 60 milioni di italiani alle prese con la scriteriata IMU di monti. bastano queste descrizioni per capire? comunisti, fatela finita :-)

cgf

Lun, 16/09/2013 - 12:13

i sondaggi di repubblichella2000 nn ne hanno mai azzeccata una.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 16/09/2013 - 12:22

Cresceranno anche, ma sono la minoranza del popolo votante e comunque sono sondaggi che lasciano il tempo che trovano, perchè la realtà è ben diversa.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 16/09/2013 - 12:23

ma... non era il PdL ad essere davanti???

Emigrante75

Lun, 16/09/2013 - 12:27

Interessanti risultati. Penso che ci siano due dati importanti. Come ricorda l'articolo, non ci sono maggioranze chiare ma sarà necessario fare ancora delle ammucchiate. In secondo luogo, Renzi si conferma come un cavallo Vincente. Risutato: l'Italia è e rimane ingovernabile e sarà necessario rivedere in profondità le posizioni reciproche. Penso che l'uscita di scena di Berlusconi (che segue quella di Prodi) non farà altro che placare gli animi e rendere possibili delle negoziazioni costruttive.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 16/09/2013 - 12:46

Il Porcellum dopo quattro mesi si è "mangiato" un bel po' di elettorato PD. Figurarsi dopo i quattro anni canonici di legislatura. Resteranno le briciole.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Lun, 16/09/2013 - 12:46

Il fattore Esposito sta incidendo positivamente sulla popolarità del Cav., per reazione ad una sentenza a seguito del processo Mediaset che non potrebbe che essere definita come pregiudiziale, politica ed ingiusta.

maesto

Lun, 16/09/2013 - 13:28

Da toscano vero e convinto devo sottolineare tutta la delusione che mi e ci ha provocato questo Matteo in cui all'inizio della sua comparsa avevamo creduto. Poi si è rivelato un pinocchietto fiorentino col bocchino a forma di c..o di pollo che fa battutine da bullo del bar sport di periferia e che critica tutto e tutti senza costrutto. Un misto di Benigni e Bartali.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Lun, 16/09/2013 - 13:48

Emigrante75..direi che pensi proprio male.... a) Silvio come già annunciato sarà presidente di Forza Italia e soprattutto raccoglie voti..ergo non esce di scena b) Dopo le maialate che stanno facendo i tuoi amici del PDmagistrato gli animi non si placheranno proprio..direi che il paese sarà ancora più spaccato di prima..e questo anche al capolavoro del Presidente di tutti gli Italiani... komunisti Che brutta fine per il PD..acclamare a leader un'imbonitore che parla da piazzista..direi la brutta copia del Berlusca..un Partito Decaduto e senza ideee che anche su questo fronte scimmiotta il Centrodestra...che brutta fine..comunque io la chiamo NEMESI..la miglior vendetta di Silvio!!!

roberto zanella

Lun, 16/09/2013 - 13:52

Fossi Renzi starei attento perchè lo smacchiare il giaguaro potrebbe diventare l'asfaltatura per lui. Forza Italia deve essere più decisa e non deve seguire i su e giù umorali di Silvio.Inoltre questa storia del ricatto e del complotto europeo è vera,ma pare che il PDL e Berlusconi abbia paura di parlarne,perchè? Che tipo di ricatto il gruppo del Bilderberg gli ha fatto e le Agenzie di rating?Quali minacce mafiose finanziarie gli hanno fatto balenare? Mediaset e le sue azioni? Ora Berlusconi su questo deve fare la campagna elettorale.Monti imposto dal Bilderberg ?Napolitano che ha battuto i tacchi sull'attenti.Perchè Silvio se n'è uscito in silenzio dopo che aveva confidato alla Merkel che voleva portare l'Italia fuori dall'euro?Perchè non convocò una conferenza stampa a tv riunite informando gli italiani del perchè si dimetteva?Se avesse detto il motivo della uscita dell'euro sarebbe ora un eroe e invece di lasciare per l'accusa di evasione uscirebbe invece come un padre della patria,ridare l'indipendenza all'Italia.

enzo1944

Lun, 16/09/2013 - 13:56

Renzi,..........oramai è solo un furbo toscano arrogante e presuntuoso come pochi!....che sta perdendo credibilità ogni giorno che passa!.......si sta spostando sui dogmi e le regole della vecchia nomenclatura PCI-PD,per ingraziarsi il dalema,fassino,la vecchia magistrata finocchia ed ovviamente il napoletano del Colle!...Non ha però preso in considerazione la memoria degli Italiani,che,di questi tempi,è molto attenta a cose dicono e fanno gli "aspiranti"politici!.....soprattutto di sinistra!!.....attento Renzi,che non asfaltino te i tuoi atteggiamenti da "furbetto" e voltagabbana!!

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Lun, 16/09/2013 - 14:00

Con l'attuale legge elettorale e l'entrata in gioco del M5S l'opzione (e purtoppo il richio) di avere governi tecnici o di larghe intese é aumentato a dismisura. Se non si cambia questa legge elettorale inutile non si avrà mai più un governo politico. E la cosa peggiore é che con gli attuali schieramente e rispettivi capi di partiti/coalizioni non troveranno mai un accord per modificarla in quanto ognuno di loro guarda al proprio orticello e sondaggi invece che a quella che potrebbe essere una legge elettorale più adatta a rispettare i criteri di governabilità e rappresentatività dell'elettorato.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 16/09/2013 - 14:42

Crolla Scelta Civica? Ma sì, se ne vada anche lei Mario Monti, torni da Goldman Sachs, dove infatti non è mai venuto via ...

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 16/09/2013 - 14:47

Come e ´sparito fini , mi aspetto anche i leccascarpe di centro spariscano .Per non parlare del pci odierno e tutti i parassiti del parlamento .Un repulisti in grande stile, senza ne stelle ne stalle.

rasiera

Lun, 16/09/2013 - 14:47

L'articolo si dimentica di riportare il dato secondo me più interessante: come "Prossimo Presidente del Consiglio" Silvio è terzo con un modesto 8,1% (Renzi 32,8 - Letta 17,2). Questo nonostante PdL si attesti con un bel 26,2%, in netta rimonta rispetto alle ultime elezioni (21,6%). A me tutto sommato sembra un dato positivo per la destra (che io non voto) e il paese, un segno inaspettato di maturità. Credo che Casini sia il più deluso.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 16/09/2013 - 14:52

No Luigipiscio: vuoi che un evasore esca di scena, sia mai, anzi, votiamolo a man bassa. Ma doveeee? Si svegli un attimo.

Libertà75

Lun, 16/09/2013 - 15:14

@Dreamer66, il sondaggio è prodotto da un altro istituto demoscopico. In ogni caso non serve a nulla sto sondaggio poiché vince la coalizione e non un singolo partito.

Silvio B Parodi

Lun, 16/09/2013 - 15:28

dremer 66 guarda che questi sono I sondaggi di Repubblica mentre quelli very sono ben altro, CRETINO

paolonardi

Lun, 16/09/2013 - 15:35

Gli italiani si meriterebbero Renzi; venite a Firenze ha constatare i danni che ha provocato la sua amministrazione e vi passerebbe subito la voglia; e' un arrogante parolaio con il vuoto programmatico che pensa solo alla sua ascesa. Attenti!!

Silvio B Parodi

Lun, 16/09/2013 - 15:35

Fossi il Cav che ' stato condannato per evasione fiscale anche se non c'entrava niente in quanto non controllava e non era membro del collegio dei sindaci di Mediatrade a questo punto venderei tutto e non pagherei piu' 500 milioni di tasse all'anno metterei sulla strada 50mila famiglie a spese dello stato, e chiuderei tutte le television lasciando gli italiani con rai 1 2 3, cosi' per 7 milioni #evasi# lo stato italiano si troverebbe con un debito di 500 milioni di entrate in meno e 50 mila famiglie da mantenere in cassa integrazione. TIE'

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 16/09/2013 - 15:44

Libertà75: Il Giornale, venerdi 6 settembre 2013: "Sondaggi Swg: Pdl primo partito al 27,9". Anche in quel caso non c'era coalizione con maggioranza, ma si è preferito glissare sull'argomento. Morale : il tuo discorso dovresti farlo alla redazione di questo giornale, non a me.

andrea da grosseto

Lun, 16/09/2013 - 15:45

Questa è un pò grossa. La Repubblica si costruisce l'unico sondaggio che indica il PD avanti e il Giornale invece di ridicolizzarli con una valanga di risate gli fa pure pubblicità?

andrea da grosseto

Lun, 16/09/2013 - 15:47

Dreamer66 infatti hai proprio ragione, questo di Repubblica è l'unico sondaggio che mette il PD davanti...

Manuela1

Lun, 16/09/2013 - 15:56

@Libertà75: Quindi in coalizione a quanto arrivate?

Ritratto di Blent

Blent

Lun, 16/09/2013 - 16:04

il dato piu' preoccupante e' che ci sia ancora gente che ha intenzione di votare. proviamo a non andarci tutti e poi vediamo come fanno la maggioranza.

Atlantico

Lun, 16/09/2013 - 16:25

Non serve nessun sondaggio per sapere che se si rivota col 'porcellum' ci ritroveremmo da capo a dodici, con il Senato ingovernabile. D'altronde, nel 2006 il 'porcellum' fu introdotto appunto per questo scopo dalla destra per controbattere la prevista vittoria del centrosinistra e da questo punto di vista non si può non dire che ha fatto egregiamente il suo sporco lavoro. Napolitano lo sa talmente bene da aver detto chiaramente e da tempo che non scioglierà le camere senza prima una riforma elettorale. Anche per questo i falchi PdL sono stati silenziati due settimane fa.

Manuela1

Lun, 16/09/2013 - 16:29

@Libertà75: Quindi in coalizione a quanto arrivate?

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Lun, 16/09/2013 - 17:15

Ma mi meraviglioche pubblichiate questo sondaggio di Repubblica che è falzo in contradizione di tutti gli altri sondaggi.Repubblica conosciamo le sue tendense politiche e allora è maestra nel maneggiare le verità più lampanti. Tutti i sondaggi danno il PDL in vantaggio sul PD, e non vicerversa, in calo il movimento 5 stelle.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 18/09/2013 - 14:01

Dreamer_66: per repubblichella? quando mai!