Sondaggio Sky-Tecne: se si votasse oggi in vantaggio il centrodestra

La coalizione di Berlusconi recupera punti. Avanti anche il Movimento 5 Stelle. Il Pd perde nelle intenzioni di voti per entrambe le Camere

Mentre il centrosinistra perde consensi, il centrodestra continua a recuperare punti. È questo il risultato che emerge da un sondaggio Sky-Tecné che raccoglie le intenzioni di voto degli italiani.

Se si tornasse a votare oggi gli italiani premierebbe la coalizione di centrodestra. Un dato valido tanto per la Camera, quanto per il Senato.

Rispetto al 10 aprile, il centrodestra è passato dal 33,3% al 34,3% alla Camera, laddove il centrosinistra ha lasciato decimali sul campo, passando dal 31,4% al 30,6% delle preferenze nelle intenzioni di voto.

Per il centrosinistra i numeri sono in calo anche al Senato, dove dal 33,3% passa al 32,3%. Qui il centrodestra dal 34,5% arriva al 35,5%.

In salita anche i numeri del Movimento 5 Stelle, che al Senato prenderebbe il 22,5%, dal 22,1% del 10 aprile. Alla Camera i grillini strapperebbero un 24,2%, rispetto al 23,8% precedente.

Commenti

peppino62

Ven, 19/04/2013 - 16:49

Tenere duro , non mollare sul Presidente della repubblica a costo di votare la Cancellieri ...poi si vincerà alle prossime (a breve) elezioni !

Roberto Casnati

Ven, 19/04/2013 - 17:28

Lo ho scritto e lo torno a scrivere: che piaccia o no la stragrande maggioranza degl'Italiani (oltre il 52%) è schifata da questa politica che pense solo alle poltrone e non risolve nessun problema del paese. Se facciaamo i conti bene e sommiamo i voto 5stelle con quelli degli astenuti (sia i glrillini come gli astenuti rappresentano la protesta), otteniamo un totale di circa il 52% che è maggioranza assoluta. Che i "partiti" partano e si dia luogo ad una totale revisione della politica, come da anni cerca di fare Berlusconi impedito in ciò "dall'estabilishement" cattocomunista.