«Sono Batman» e tenta di volare Si lancia dal balcone ma resta illeso BRESCIANO A LAMPEDUSA

«Sono Batman» e si butta dal secondo piano di una palazzina di Lampedusa. Dopo un volo di sei metri l'uomo, un trentenne bresciano, è rimasto illeso a parte qualche ferita superficiale. Il giovane, volontario del Wwf, durante una festa dell'associazione ambientalista ha indossato una muta da sub, ha aperto le braccia, e ha cominciato a urlare di essere Batman e di essere capace di volare. Poi si è lanciato. Contuso è stato trasportato al Poliambulatorio dell'isola, dove ha dato in escandescenze distruggendo tutto ciò che gli capiva a tiro. Sono intervenuti i carabinieri e il sindaco,Giusi Nicolini, ha disposto un trattamento sanitario obbligatorio. Scortato dai vigili urbani e da un medico, l'uomo è stato trasferito all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.

Commenti

nino47

Sab, 28/07/2012 - 07:30

resta illeso???perbacco! costui è davvero batman!!!!dategli un'altra chance!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 28/07/2012 - 10:50

Ordinaria amministrazione.Dopol'entrata in vigore della legge Basaglia.Fortuna che, questa volta, il matto di turno non si credeva Joker.