Sorpresa Pdl, arrivano le prime due liste civiche

Berlusconi deposita "Italia Pulita" e nasce "Altra Italia": sono la risposta del partito alla crisi della vecchia politica

Roma - Nel Pdl sull’orlo di una crisi di nervi, adesso fioriscono le liste civiche. Berlusconi in persona avrebbe fatto depositare all’ufficio marchi del ministero dello Sviluppo economico, il nome «Italia Pulita». Più che una nuova veste del partito, un modo per precludere agli altri la possibilità di utilizzare un logo di facile presa. Col vento dell’anticasta che tira in questo modo, «Italia Pulita» farebbe sfracelli. E poi si muove pure Stracquadanio, forzitaliota della prima ora, uno degli ideatori del vecchio Predellino, ultraliberale, che ha messo insieme una pattuglia di parlamentari per fondare un’associazione.

«Non è un nuovo gruppo parlamentare né una cosa contro il Pdl - dice al Giornale - È un pensatoio per mettere al centro del dibattito politico idee forti». L’associazione si chiama «Altra Italia» e ha come proprio faro: l’abbattimento del debito pubblico, la riduzione forte della spesa pubblica, il taglio delle tasse su lavoro e imprese. Del gruppo farebbero parte Giustina Destro, Roberto Antonione, Fabio Gava, Andrea Orsini, Mariella Bocciardo (ex cognata di Berlusconi), Giuseppe Cossiga, Gaetano Pecorella e pure il finiano Daniele Galli. Ma altri si starebbero avvicinando, volendo rimanere sotto coperta. Per ora.

Sullo sfondo, nel Pdl resta il dilemma su Monti: staccare la spina oppure no? Queste le due grandi anime che, come fiumi carsici, stanno erodendo il partito fin dalle fondamenta. Il declino è un dato di fatto e nel Pdl ci si spacca sul «che fare?». Si chiamino falchi e colombe, responsabili e orgogliosi, Alfano deve mediare tra due forze che spingono in direzioni opposte. Una preme affinché non venga meno l’appoggio a Monti e lavora per riavvicinare Casini e/o Montezemolo al Pdl. L’altra pressa perché si ponga fine al più presto alla deludente esperienza dei tecnici, evitando di inseguire il grande centro. Le ragioni degli uni e degli altri si scontrano quotidianamente ma nelle ultime ore le quotazioni degli «staccatori di spina» sembrano aumentare. E acquistano adepti. Tutti, in ogni caso, concordano su un aspetto: nel Pdl serve un rinnovamento di classe dirigente (il che non vuol dire rottamare i «vecchi» su base anagrafica) e occorrono siringate di merito. Andranno avanti i meritevoli. Ma per far cosa? E qui le strade si dividono.

Non più tra ex An ed ex FI: «Distinzione stucchevole - ragiona Massimo Corsaro, vice capogruppo alla Camera, esponente del “basta Monti” - amici come Brunetta e Crosetto, che come me pensano che Monti non stia risolvendo i problemi dell’Italia, non hanno certo le stesse mie radici politiche. Basta parlare in termini di ex. Siamo tutti pidiellini. Il problema è che cosa fare adesso». Corsaro non ha dubbi: «Non possiamo andare avanti a votare provvedimenti che vanno contro la nostra natura e ci mettono in imbarazzo. Soprattutto perché i dati parlano chiaro: dopo sette mesi di governo Monti la disoccupazione è aumentata, la produttività è calata, lo spread non è diminuito, le tasse sono lievitate, la spesa pubblica non s’è abbassata». Pure sulle alleanze Corsaro ha le idee chiare: «Basta corteggiare i centristi che pongono duemila condizioni soltanto per ragioni di partito. Abbiamo buone idee su fisco, identità nazionale, rivoluzione liberale, tagli alla spesa, semipresidenzialismo. Ci stanno anche loro? Bene. Mettiamoci insieme. Altrimenti...». E proprio sul presidenzialismo il Pdl accelera presentando oggi in Senato alcuni emendamenti sulla riforma istituzionale.

Pure l’ex ministro Matteoli - uno dei pidiellini più antimontiani - chiama Alfano e pretende che sia il segretario del Pdl a dire «vedo»: «Apra un tavolo di confronto a cui siano invitate tutte le forze che non si riconoscono nella sinistra». Una tesi, questa, che sta conquistando pure chi, come Cicchitto e Bondi, inizialmente erano su posizioni più filomontiane.

Ma i cosiddetti «responsabili» nei confronti del governo tecnico fanno sentire la propria voce. Frattini, Gelmini, Fitto, Bernini, Scajola, per non parlare di Pisanu e Dini, predicano invece «nervi saldi» e sperano di costruire un’area moderata non muscolare. Sono i più filogovernativi e sostengono che «i mercati non capirebbero una crisi di governo e il Pdl deve continuare a pensare con senso di responsabilità al bene del Paese». Alfano cerca di mediare, ripetendo la linea di Berlusconi: «Non possumus».

Commenti

Amon

Mar, 05/06/2012 - 08:56

ma dove vuole ancora andare quest'uomo?? grazie alle sue leggine l'Italia e' diventata il paradiso di delinquenti ed evasori ma dove vuoi andare???

Contenextus

Mar, 05/06/2012 - 08:59

Berlusca si deve arrendere all'evidenza. Il tempo del pdl e il suo tempo in politica sono finiti. Molli tutto,sciolga il partito. Se davvero vuol fare qualcosa , studi il libertarismo e l'indipendentismo. Troverà ispirazioni e cose da fare a volontà. Potrà,dopo aver fatto tutti i compiti a casa, tentare di fondare un piccolo ed agile neo partito liberale - libertario. Gente giovane,che lavora e poi, a tempo perso, fa un poco di politica. Di idee liberali e libertarie c'è bisogno. E lì c'è la soluzione a tutti i problemi italiani.

Paul Vara

Mar, 05/06/2012 - 09:01

Cambia il nome ma il marcio è sempre lo stesso (a destra come a sinistra) chissà quanti allocchi cascheranno nella trappola del partito azienda per la gloria del vecchio satiro...

Cinghiale

Mar, 05/06/2012 - 09:04

Sono del parere che alla fine i vecchi resteranno dove sono, è sempre stato così e sarà sempre così! Per avere il cambio generazionale dobbiamo aspettare che la natura faccia il suo corso.

leonardo sbrana

Mar, 05/06/2012 - 09:10

Tutto bello, ma non serve a nulla! E' l'Italia che è un malato grave, afflitta da un cancro che ha lontane radici. Non serve un lifting, una donna di novant'anni la puoi truccare quanto si vuole, ma i novant'anni restano. L'Italia affonda oggi come affondava nel novembre 2011, anzi, la mitragliata di tasse non è servita a nulla (basta vedere tutti gli indici economici) se non a spostare gli elettori nei legittimi moti di protesta. Quindi niente operazioni di fittizio restyling, chiudere subito l'era Monti, ridare ai cittadini la loro dignità. E se salta il banco tanto meglio, inutile tenere in vita un malato terminale che, nonostante le cure "tecniche" da cavallo, creperà ugualmente.

roby1959

Mar, 05/06/2012 - 09:10

non basta cambiare nome caro Silvio : c'é bisogno di volti nuovi, una nuova classe dirigente : basta Dini, Bondi, Schifani, Pisanu, Scajola, Casini,etc. via aria pulita . Il vs programma era convincente già 4 anni fa , ma nonostante la maggioranza NON SIETE STATI IN GRADO DI REALIZZARLO come sempre da 30 anni a questa parte . Pertanto dico BASTA a queste persone : per quanto mi riguarda smetterò di andare a votare perchè è tempo perso ... salvo che caro Silvio, tu non riesca ancora a stupirmi .....

xgerico

Mar, 05/06/2012 - 09:12

Daiiiiiiiiiii Silvio cambia nome al (ai) partito, facciamogli vedere di che pasta siamo.!!!

giovanni PERINCIOLO

Mar, 05/06/2012 - 09:21

....«i mercati non capirebbero una crisi di governo e il Pdl deve continuare a pensare con senso di responsabilità al bene del Paese».... I mercati capiscono molto più di quanto non credano i "responsabili" (di cosa poi???) e infatti i mercati, contrariamente ai politici nazionali e internazionali, del signor Monti se ne fanno un baffo! Cumunque a una morte lenta di inedia é sempre preferibile tentare l'impossibile, se va male si accorcerà almeno l'agonia!

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 05/06/2012 - 09:19

italia pulita? no non esiste , vedrete che domani dira' che i giornalisti lo hanno frainteso ahahaha

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 05/06/2012 - 09:21

I mercati capiscono bene : 1. le imprese italiane non riescono a vendere i loro manufatti stracciati dalla concorrenza di paesi schiavisti come India, Cina, Brasile etc. 2. le banche han capito che i prestiti alle imprese non ritornerebbero indietro e ne vedono i titoli in borsa precipitano ogni giorno trascinando i loro stessi. 3. i mercati sanno che le banche già esposte verso le imprese sono deboli. 4. il debito italiano è destinato a crescere rispetto al PIL per la mancanza di entrate tributarie delle imprese 5. il debito italiano rischia di non essere più finanziato 6. la UE vede che l'Italia spreca da decenni il denaro pubblico e la BCE non la finanzierà a lungo. Chi governerà sarà destinato al fallimento. Auguri.

Hattrick

Mar, 05/06/2012 - 09:24

Signori, e' una farsa... il Pdl e' al 16% ormai... e' un accanimento terapeutico... controllate voi stessi l'archivio degli ultimi sondaggi http://www.sondaggipoliticoelettorali.it/

fabrysinger

Mar, 05/06/2012 - 09:29

bravi continuate così, non siete ancora abbastanza patetici. ora scimmiottate anche le liste civiche! mi dispiace ma siete fuori tempo massimo per tutto, ci vete governato per la maggior parte del tempo negli ultimi 20 anni continuando ad incolpare sempre altri degli insuccessi che invece erano solo vostri. ora ve ne siete andati ed ancora incolpate tutti tranne voi del casino che avete fatto, riducendoci un paese da terzo modo. ma cosa volete ancora da noi?? perché ci odiate così tanto, non vi é ancora bastato?!

antes

Mar, 05/06/2012 - 09:41

"Un pensatoio per mettere al centro del dibattito politico idee forti" avente come obiettivo: " l’abbattimento del debito pubblico, la riduzione forte della spesa pubblica, il taglio delle tasse su lavoro e imprese". Certo che per capire che questi sono i problemi dell'Italia è proprio necessario istituire un "pensatoio" del quale farebbero tra l'altro parte quelli che negli ultimi 10 anni hanno sgovernato il nostro Paese.

Ritratto di Tuula

Tuula

Mar, 05/06/2012 - 09:45

Liste civiche o no,se non fate le riforme,io non vado a votare. Marino

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 05/06/2012 - 09:59

italia pulita??? ma no non e' possibile!! , vedrete che domani dira che e' stato frainteso .....mi consenta cribbio!!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 05/06/2012 - 09:53

Liste civiche! Ma che bello, eccoti il mio voto, ZERO.

nemtenemte

Mar, 05/06/2012 - 09:57

Il Berlusca non ha di meglio da fare che dare un nuovo nome al suo partito, mentre l'Italia (per colpa sua!) sta andando a ramengo!

procto

Mar, 05/06/2012 - 10:00

Sorpresa PDL. Esiste ancora.

antonin9421

Mar, 05/06/2012 - 10:06

"dopo sette mesi di governo Monti la disoccupazione è aumentata, la produttività è calata, lo spread non è diminuito, le tasse sono lievitate, la spesa pubblica non s’è abbassata" .... Ecco il punto: (1) -la spesa pubblica non s'è abbassata (anzi è aumentata!)... ergo (2)-le tasse sono lievitate... ergo (3)-la produttività è calata (è difficile produrre se le spese per sostenere la produzione crescono)... CARI POLITICI LA COLPA E' VOSTRA... siete una massa di sanguisughe, approfittatori incompetenti, sperperatori e prosciugatori dei sudati guadagni della gente che lavora... NON PENSATE PIÙ A NUOVE LISTE, PARTITI O PARTITINI... TOGLIETE IL DISTURBO...

misterbi

Mar, 05/06/2012 - 10:07

italia pulita e altra italia. a breve saranno pronte altre 2 liste civiche volute direttamente da Alfano, quindi da Berlusconi: patonza italia e italia a 90. gli elettori PdL non vedono l'ora di andare ad elezioni.

antonin9421

Mar, 05/06/2012 - 10:17

Di personaggi come 'monti' chi opera nei mercati se ne 'impipa': hanno credibilità -zero-.

xgerico

Mar, 05/06/2012 - 10:07

Sorpresa Pdl, ecco le prime due liste civiche.......................... Siiiiii bravi siete diventati come l'ovetto della Kinder!

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mar, 05/06/2012 - 10:13

Ma che liste e liste civiche, qui c´è da togliere la spina al burocrate governo di accademici professori, maestrine dell´asilo, banchieri e furbacchioni prima che affondino del tutto il Paese, naturalmente se non è già troppo tardi.

bruna.amorosi

Mar, 05/06/2012 - 10:16

oggi faccio un fioretto .Lascio sfogare questi poveri compagni.perchè porelli potrebbero governare o meglio i kompagni sarebbero in PARLAMENTO ma i comunisti non vogliono .e hanno ragione ,la paura fà 90 ....buon giorno kompagni e attenti alla bile potrebbe scoppiare .

contro-corrente

Mar, 05/06/2012 - 10:13

Berlusconi deposita "Italia Pulita"... Ma che faccia tosta... Proprio vero, al peggio non c'è mai fine...

Cinghiale

Mar, 05/06/2012 - 10:27

#17 nemtenemte - Se da la colpa di tutto a Berlusconi è un ipocrita, ecco uno dei motivi per cui l'Italia fatica ad andare avanti si incolpa sempre di tutto qualcun'altro, non mi dica che Prodi e D'Alema sono esenti da colpe.

ramc

Mar, 05/06/2012 - 10:24

Non ci posso credere ... ma Silvio pensa di risolvere i problemi del PDL cambiando nome e facendo delle liste??? I problemi se gli ritrova il PDL (e ne perderà ancora dei voti) perché ha tradito il suo elettorato!!! Lo volete capire??? Aveva una maggioranza forte e doveva fare le riforme a questo mastodontico stato che si mangia tutti i nostri soldi versati in tasse di vario genere. Per me, ex-elettore, IL PDL E' MORTO (e anche i suoi cloni che nasceranno sotto un altro nome).

Profe

Mar, 05/06/2012 - 10:27

E' possibile che ancora non si afferri il concetto che cambiare il nome alle cose non ne altera la sostanza? La gente vuole vedere azzerati i privilegi delle caste e loro giocano a nascondino!!! Non siamo scemi! Almeno questo è chiaro?

Andrea 68

Mar, 05/06/2012 - 10:31

e sì basta cambiare due nomi per ripulire il PDL.. siete morti viventi

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 05/06/2012 - 10:35

cribbio come sono messi male nel pdl : pure casini e montezemolo li schifano

Ritratto di lamar burgess

lamar burgess

Mar, 05/06/2012 - 10:38

le comiche.... è stato vent'anni al governo come mai non le ha fatte prima queste cose... oh madonna... se beppe grillo da comico vuole diventare politico silvio b. da "politico" vuole diventare comico il problema è che lo è sempre stato. comunque ruby nipote di mubarak rimane la sua battuta più memorabile

Giulio42

Mar, 05/06/2012 - 10:40

Io, vorrei leggere che il PDL richiede che si facciano le riforme tanto annunciate. Altrimenti, tutta casa. Il tempo sta scorrendo ed andremo al voto con la stessa legge, con lo stesso numero di parlamentari e con le stesse tasse e senza lavoro. Con il voto, potrò partecipare a mandare a casa chi non mi rappresenta. Mi sembra incredibile che nessuno si renda conto che l'elettorato richiede misure reali e non le solite ....

Hattrick

Mar, 05/06/2012 - 10:45

Il Pdl si avvicina sempre più alla scomparsa... oggi i sondaggi lo portano al 16%. Bruna.amorosi c'e' una sorpresa anche per te, non tutti quelli che non vogliono vedere più Berlusconi in giro sono comunisti!!! E' mal visto in tutto il mondo, infatti, da governi di destra e sinistra ad esclusione dei dittatori ovviamente (Geddafi, Putin etc) di cui e' grande amico.

ettore80

Mar, 05/06/2012 - 10:45

"Italia Pulita"... e chi ne farebbe parte? dai dai sentiamo.... E ora avanti con le riforme!

xgerico

Mar, 05/06/2012 - 10:57

#24 bruna.amorosi - Hoooooooo qunado sei nervosa non scrivere! Non si capisce un H di quello che dici!

Ritratto di deep purple

deep purple

Mar, 05/06/2012 - 10:51

Non credo che la Gelmini sia per il sostegno al governo Monti, piuttosto preferisce attenersi alle decisioni di Berlusconi ed Alfano. I sostenitori di Monti nel pdl sono in numero tale da potersi permettere di uscire dal partito (se Berlusconi decidesse di staccare la spina) e unirsi all'udc, garantendo la sopravvivenza dell'esecutivo e facendo leggi per impedire al pdl di vincere qualsiasi elezione. Berlusconi ed Alfano, non hanno altra soluzione che aspettare le elezioni politiche, in modo da non ricandidare più tutti quei parlamentari vicini a Pisanu e Scajola (che sono poi quelli che li hanno costretti a sostenere Monti). Possibile che nessuno abbia capito che la realtà è questa? Certamente l'alleanza con Casini non è da fare, lui non vuole nè le riforme istituzionali, nè la rivoluzione liberale, preferisce il sistema attuale, perchè è l'unico che gli permette di architettare qualche trucco per essere sempre rieletto. L'attuale governo è stato creato per impedire il cambiamento.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mar, 05/06/2012 - 10:58

Lifting tardivo, inutile e francamente ridicolo. Se il PdL (o qualunque sia il nome) desidera davvero non scomparire deve affossare Monti (ed è giá in ritardo di 6 mesi), silurare Alfano e mandare in pensione Berlusconi... Poi FORSE se ne puó parlare. E, detto per inciso, concordo con il vostro articolo di ieri in cui affermavate che le liste civiche alle politiche avranno l'effetto di una divisione di tipo greco...

Dario40

Mar, 05/06/2012 - 10:59

non è possibile che "l'intellighenzia" del PdL non abbia ancora compreso che non servono "liste civiche" ma che gli elettori vogliono la certezza che quando andranno a votare, non conferiranno il loro mandato a rappresentarli in Parlamento a dei voltagabbana ? Cari On e Sen del Pdl, se volete i nostri voti, dimostrate innanzi tutto che siete degni di riceverli, non siete dei voltagabbana !

rokko

Mar, 05/06/2012 - 11:00

Tanto ormai mancano una decina di mesi alle elezioni; vedranno che fine faranno; altro che liste civiche.

ciaciaron

Mar, 05/06/2012 - 11:14

Italia Pulita? Sono senza pudore, senza vergogna date un occhio qui all'elenco dei puliti: http://www.kol.it/?p=52, e questi sono solo i Parlamentari. Chissà poi nelle giunte regionali, provinciali e comunali quanti ce ne sono. Forza M5S.

nemtenemte

Mar, 05/06/2012 - 11:22

#26 Cinghiale: Senti Cinghialotto, anche D'Alema e Prodi hanno le loro colpe (esattamente uguali al Berlusca!); solo che il Nano di Arcore è stato al Governo da Maggio 2008 fino a pochi mesi fa, in piena recessione, è pur di restare in sella ha continuato a farci credere che tutto era a posto, ha continuato a dire che la crisi non c'era! E, cosa ancora più sconcertante, pensa a cambiare nome al partito invece di cambiare il partito. Magari se si leva dai *******i, il PDL (senza cambiare nome!) recupera immediatamente una decina di punti.

Cinghiale

Mar, 05/06/2012 - 11:17

#33 Hattrick - Putin è stato eletto, Gheddafi era un vicino di casa con cui bisognava fare i conti, non lo si poteva ignorare. Berlusconi più che visto male è ignorato. Monti si, lui si che è visto bene, ci sta spremendo per gli altri! A volte lei fa la pipì fuori del vasino.

futuro libero

Mar, 05/06/2012 - 11:17

Caro Presidente, io credo che il nome Italia stia abbastanza stufando, perchè non fare una lista del popolo facendo un programma con quanto il popolo chiede e chiamarla LA VOCE DEL POPOLO, se i programmi sono quelli giusti, tagli su tutti i fronti e riferme vere sono sicura che il 40% degli assenteisti diminuirebbe, ovviamente deve essere una lista fatta da persone nuove, o almeno giovani. E perchè non fare anche una lista che lavori per il SUD e una per il Centro e una terza per il NORD Italia, facendo programmi inerenti al territorio. Forse sembra una ******* ma io sono convinte che i problemi sarebbero più risolvibili. L'importante e questo è la cosa più difficile occorre lavorare uniti, senza pretese di potere, troppi galli non porterebbero a niente, credo che il PDL dovrebbe avere imparato la lezione. E lasci perdere casini montezemolo e altri traditori, chi ha già tradito è pronto a rifarlo e per chi non l'ha ancora fatto c'è sempre una prima volta.Meglio soli ma buoni e onesti

zagor

Mar, 05/06/2012 - 11:25

Caro Silvio perchè non vai in vacanza su qualche isola deserta e ti trovi qualche lavoro dove potresti dare il meglio di te stesso: raccontare barzellette alle palme. AUGURI!!

Random64

Mar, 05/06/2012 - 11:26

Frattini, Gelmini, Fitto, Bernini, Scajola, per non parlare di Pisanu e Dini..aggiungo Letta cioè coloro che vogliono la new "balena bianca"..i pappamolli distruttori dall'interno di un sano movimento liberale...

aliberti

Mar, 05/06/2012 - 11:26

ma cosa credete che abbiamo l'anello al naso? basta prendere per i fondelli l'elettorato di centro destra, andate via e sparite per sempre

buonanotteallitalia

Mar, 05/06/2012 - 11:27

Non si sono ancora resi conto di non essere solo finiti. Sono appestati, untori. Neanche i monatti ci si alleerebbero più. Sono la colonna infame manzoniana.

buonanotteallitalia

Mar, 05/06/2012 - 11:28

#24 bruna.amorosi: amorosi, sbrigati a comprare, chè il travertino per la lapide sta salendo di prezzo.

km_fbi

Mar, 05/06/2012 - 11:34

Mi sembra che le due differenti tendenze non debbano confliggere tra loro, ma lavorare insieme, premendo sul governo con ogni mezzo perché il poco o nulla che ancora sta facendo non peggiori la situazione ulteriormente, e premendo ancora con iniziative parlamentari verso le riforme (legge elettorale e connesse modifiche costituzionali) che si possono e si dovrebbero assolutamente fare in questo periodo, per evitare che, dopo elezioni con la legge attuale, quei sogni vadano tutti a carte quarantotto grazie agli idolatri che hanno questa costituzione come dio, senza nemmeno prendersi il disturbo di conoscerla! Il dibattito interno al riguardo è essenziale, ma deve consentire di raggiungere ad ogni costo quell'obiettivo, altrimenti... è meglio emigrare in Australia!

stinger83

Mar, 05/06/2012 - 11:35

Italia Pulita: 100% marketing, 0% contenuti...

gioman

Mar, 05/06/2012 - 11:39

Ma chi ci crede? Lo sappiamo tutti che i "vecchi" del PDL non molleranno mai la loro comoda poltrona! Il rinnovamento sarà solo di facciata, con nuovi simboli e nuovi slogan... ma con una vecchissima visione politica, basata sulla difesa di lobby, partiti e corporazioni!!! Mi dispiace, ma non credo proprio che Berlusca abbia la forza o la volontà di rinnovare sul serio il centrodestra. CONSIDERATO CIO', E' GIUSTO CHE IL PDL, INSIEME AI SUOI TRONFI RAPPRESENTANTI, SPARISCA DALLA SCENA POLITICA ITALIANA!!! ED E' ALTRETTANTO GIUSTO CHE FIGURE EMERGENTI COME BEPPE GRILLO ABBIANO LA POSSIBILITA' DI ANDARE AL GOEVERNO!!!

massimo canistrà

Mar, 05/06/2012 - 11:51

il PDL continua ha la testa sotto la sabbia. Non avete visto alla corte di Napolitano al Quirinale il 2 giugno u.s.? solo comunisti e giullari di sinistra. Il governo Monti è servito solo per disperdere l'elettorato di destra. Berluscono non è un politico non ha mai indovinato un alleato. La destra aveva una grande opportunità rinnovare lo stato e far cessare la guerra civile: pari dignità destra e sinistra. Ora siamo nei guai, tanti partiti tutti tesi solo al proprio interesse di bottega e il popolo sempre più povero.

gioman

Mar, 05/06/2012 - 11:45

il PDL vuole rinnovarsi? MA CHI CI CREDE A QUESTA CAZZATA? Lo sappiamo tutti che i "vecchi" non molleranno mai le loro comode poltrone!!! Se cambiamento avverrà, sarà solo di facciata... Ma, purtroppo, per gli attuali rappresentanti del centrodestra, gli italiani hanno smesso di credere alle favole... e preferiscono Beppe Grillo a questi ignobili parassiti della politica! Caro Berlusconi, hai voluto circondarti di squallidi ********i? Bene, adesso pagane le conseguenze...

Al2011

Mar, 05/06/2012 - 11:53

Già che era in vena di liste inutili, Berlusconi poteva presentarne un'altra, il VPI-IBB (= Voi Pagatevi l'IMU Io Bunga Bunga!). Oppure anche il : CM +++++ (= Con Monti + tasse + disoccupazione + spread + sprechi di denaro pubblico + recessione). Nessuno l'avrebbe votato, ma almeno avrebbe detto la verità.

aliberti

Mar, 05/06/2012 - 11:48

basta prendere in giro l'elettorato di centro destra, siamo stufi di questi politici... "responsabili". Berlusconi che criticava tanto Fini ormai è ancora più "responsabile" di lui, con il loro comportamento stanno regalando il governo dell'Italia alla sinistra per chissà quanti anni a venire , Monti è solo il cavallo di ***** con cui la sinistra tornerà al potere, come si fa a non capirlo o forse ci sono altri interessi oscuri che non conosciamo?

massimo canistrà

Mar, 05/06/2012 - 11:57

Scrivi qui il tuo commento. 1000 caratteri disponibili

aliberti

Mar, 05/06/2012 - 12:05

questo qui ormai vive su marte

ronofri53

Mar, 05/06/2012 - 12:05

Italia Pulita ? ahahah...sembra lo spot di mastro lindo ....ahahahah

gi.lit

Mar, 05/06/2012 - 12:10

Il Pdl è in stato confusionale. Ci sono ormai più correnti che nella vecchia Dc nonché una diffusa mancanza di consapevolezza circa le ragioni della crisi del partito che vanno fatte risalire prima di tutto al fallimento dei governi di centrodestra. Ci sono poi troppi personaggi che si dovrebbero fare di parte e che invece continuano a dire e a fare sciocchezze. C'è poi da dire che la presenza di quanti provengono da Alleanza Nazionale ha aggravato la situazione. Fu un errore quella fusione, una delle tante fesserie commesse da Berlusconi il quale avendo già fatto fin troppi danni dovrebbe finalmente trovare il coraggio di togliersi dai piedi.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mar, 05/06/2012 - 12:30

Silvio è inutile arrampicarsi sui vetri, o stacchi subito la spina a Monti e ritorni a Forza Italia oppure ritorna a fare l'imprenditore l'Italia purtroppo è finita in mano ai sinistri, ai qualunquisti, ai magistrati e ai forcaioli...il motto è cambiato: più tasse per quasi tutti per un'Europa più disunita e tedesca!

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 05/06/2012 - 12:52

anzichè perdere tempo con i nomi, stacca la spina!

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 05/06/2012 - 13:04

Basta inseguire Casini e Montezemolo, basta farsi dettare regole da gente come Scajola, Pisanu e Dini. Non ci servono e non li vogliamo. Ci vuole un taglio netto col teatrino politico del passato (questo Berlusconi dovrebbe saperlo) ne abbiamo piene le tasche.

apterix

Mar, 05/06/2012 - 12:59

lo sconforto è sempre maggiore, avevamo comonciato combattendo il teatrino della politica e adesso lo pratichiamo più e meglio dei partiti della prima repubblica, allo stato abbiamo all'interno del PDL più correnti, l'un contro l'altra armata, di qaunte a suo tempo ne avesse la DC. Anzi direi che siamo ormai la DC del XXI secolo. La DC aveva almeno una percentuale di votanti notevole, a noi i sondaggi ci danno ormai al 17 - 18%, e credo non sbaglino

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 05/06/2012 - 13:14

Berlusconi deposita Italia pulita, ma il segretario lo fa ancora l'inutile Alfano. Sconsolante. Comunque il nome del nuovo "contenitore" mi piace, solo che mi auguro non vi vengano inseriti i soliti noti, del tipo di quello che si faceva pagare l'appartamento da altri per troppa distrazione.

scipione

Mar, 05/06/2012 - 13:15

Presidente Berlusconi non devi mollare perche' senza di te il centrodestra non esiste.Pero' devi dire ad Alfano che deve risolvere la confusione che si sta creando nel PDL : le decisioni si devono assumere negli organi statutari e tutti si devono attenere a tali decisioni evitando che ognuno faccia dichiarazioni o comparsate in TV anche in contrasto con le decisioni assunte.Bene le liste civiche con volti nuovi e soprattutto con gente onesta e competente.Possiamo ancora vincere contro i sinistri disprezzati dagli italiani.

Paulusx

Mar, 05/06/2012 - 13:16

Ieri sono stato facilissimo profeta dicendo che non capivo perchè se le liste civiche le fa il PD è un macello vergognoso, mentre se le fa il PdL sono una genialata. Ma mi aspettavo di essere smentito dopo almeno 48 ore e non dopo soltanto 24 ore.

clorindo

Mar, 05/06/2012 - 13:17

usti Cicchitto darà le dimissioni..

idleproc

Mar, 05/06/2012 - 13:22

Ho letto un commento di un lettore della "concorrenza" che sto ancora ridendo... ma per favoreee...

VitoGM

Mar, 05/06/2012 - 13:30

Signor Gi.lit il PDL è formato da tante anime, e le varie correnti interne stanno portandolo allo sfascio. La colpa è dei vari Pisanu Dini Sacajola. La rovina non sono gli Ex An, per usare la sua frase, ma quelli provenienti dalla ex DC che purtroppo molti di essi, sono convinti di tornare indietro e rifondare la dc o Forza italia, al cui interno vi erano persone valide oggi nel PDL. Basta con queste quote la colpa non è di chi è venuto da An, che rimangono, assieme ad un piccolo numero di persone vente dal Fi, i migliori.Per cui i migliori di AN e FI insieme senza divisioni uniti rilancino e rifondino il PDL.

orphen55

Mar, 05/06/2012 - 13:28

x 1amon per cortesia abbia il pudore di citarmi quese leggine se le sa grazie

tzilighelta

Mar, 05/06/2012 - 13:41

Non c'è niente da fare, i berluscones per niente delusi da B. ancora lo incitano a tornare a forza Italia, ancora sotto ipnosi, nessuno che ha il coraggio di criticare il vero responsabile cioè B. gli altri sono solo cortigiani che non hanno mai contato niente! Qua dentro ancora si parla di sinistri, comunisti, toghe rosse, e altre baggianate create dalla propaganda per cercare consenso! Anche Monti è trattato come un comunista che ci sta affamando, la verità è invece più semplice, tutte le tasse che ci tocca di pagare adesso sono la conseguenza della gestione allegra degli anni passati, e adesso ci sta tornando indietro con gli interessi! Io credo che tutte le facce della seconda repubblica siano impresentabili, da Berlusconi in giù sinistra inclusa naturalmente!

aliberti

Mar, 05/06/2012 - 13:48

il nuovo nome è italia RIpulita.... mi consenta cribbio

pitomaz

Mar, 05/06/2012 - 13:55

Liste civiche o non civiche... il capo è sempre quello che ha portato l'economia italiana vicino al fallimento

Giovanmario

Mar, 05/06/2012 - 13:50

Hanno imparato bene.. i nostri bravi commentatori antiberlusconiani.. hanno imparato dai vari gruber, venditti, telese, omnibus, agorà, a spargere gas urticante.. cioè notizie fasulle, sondaggi inventati, critiche infondate, commenti diffamatori, calunnie gratuite, frasi ingiuriose.. che, secondo la loro concezione della democrazia, vengono utilizzati per decidere chi può essere eletto e chi no

antorin9421

Mar, 05/06/2012 - 13:50

povero uomo.. sempre piu' solo sempre piu' malato..

giottin

Mar, 05/06/2012 - 13:57

Come ho sempre affermato il pdl non deve inseguire proprio nessuno, men che meno casini. Noi elettori liberali e non solo i cosiddetti falchi, vorremmo venisse chiesto di fare quello che ormai siamo stufi di chiedere ed a questo punto caso mai sarebbero gli elettori di casini che dovrebbero accettare per il bene del paese e venire loro con noi, chiaro? Non il contrario che è molto diverso. Se ciò avvenisse sarei ancora disposto a recarmi a votare e per quanto riguarda gli inseguiti, beh, si dovrebbero rassegnare alla sparizione con buona pace loro e soprattutto nostra. In questo modo si darebbe inizio, finalmente, alla terza repubblica!

gi.lit

Mar, 05/06/2012 - 14:04

69VitoGM. Non ho detto che tutti i problemi del Pdl siano dovuti agli ex di AN. Ho detto che si è aggiunta una fazione in più fra le tante. Mi permetto ricordarle l'insensato comportamento di Fini. Le sembra poco quella scissione? Per il resto ho attribuito la crisi del Pdl ai tanti personaggi che sappiamo ma soprattutto al fallimento dei governi di centrodestra. E ho scritto anche, per l'ennesima volta, che Berlusconi deve uscire dalla scena politica. Cordiali saluti.

gi.lit

Mar, 05/06/2012 - 14:10

71tzilighelta. Che vuol dire "i berluscones per niente delusi da B" eccetera. Se si riferisce ad una minoranza di sostenitori di Berlusconi, va bene. Ma se vuol fare di tutta l'erba un fascio si sbaglia di grosso. Questo sito è quotidianamente stracolmo di ex sostenitori di B. i quali esprimono proprio la loro delusione. E non dimentichi che gli insuccessi elettorali del Pdl sono dovuti proprio all'astensionismo per protesta di gran parte dell'elettorato di centrodestra. E non mi pare poco. Saluti.

Hattrick

Mar, 05/06/2012 - 14:23

#76 giottin La 3 repubblica sarà' tale solo senza quelli che hanno fatto fallire la 2! Silvio in persona e' stato Presidente del Consiglio per ben 11 dei 18 anni della 2 Repubblica! Chi più' di lui può' rappresentarla!!! Primo invio ore 14:20

lot

Mar, 05/06/2012 - 14:36

Creare bei nomi e sinonimi non servirà a niente. Gli elettori valutano da quello che è stato fatto, dal rendiconto, e quest'ultimo non si può cambiare.

nonmi2011

Mar, 05/06/2012 - 14:45

Un partito che ha l'onore di annoverare tra le sua fila dell'utri e cosentino, previti e romano, centinaia di condannati in via definitiva e migliaia di esponenti sotto inchiesta, dovrebbe avere non dico la dignità ma almeno il buon gusto di evitare di immischiare l'italia, e la pulizia, nelle sue paure elettorali. Chiamare una lista collegata al pdl italia pulità è come collegare a cicciolina la lista "per sempre vergini" o a brunetta la lista "giganti del basket". Vi prego, non vi fate ridere dietro dal mondo intero; ha appena smesso di ridere, il mondo intero, a 8 mesi dalla scomparsa dalla scena del piccoletto di arcore. Non fatelo ricominciare subito, vi prego.

tzilighelta

Mar, 05/06/2012 - 14:51

#78*gi.lit egregio, io non faccio di tutta un erba un fascio, rilevo solo che molti Berlusconiani ancora tifano per un ritorno alla grande di B. altri invece lo incitano a mollare Monti (convinti così di risolvere il problema) non ho letto di elettori di destra che finalmente si liberano dei luoghi comuni e degli slogan e guardano le cose per quello che sono! B. è stato il protagonista assoluto degli ultimi 18 anni, tante promesse neanche una mantenuta, fallimenti e figuracce a raffica! Invece qui leggo per B. solo giustificazioni, la colpa è di Fini, dei magistrati, di Travaglio, di Monti, bla bla gne gne!!! Tirate fuori le palle se ne avete, la destra in Italia è utile quando è capace!

Random64

Mar, 05/06/2012 - 15:00

#71 tzilighelta....che facciate passare un servo a busta paga delle banche d'affari (non dello stato) come colui che cerca di ripristinare i conti che gente come lui e chi lo manda ha in primis contribuito ha incasinare..fa ridere, Berlusconi lo appoggia ed infatti ha il mio biasimo come ha anche quello di molti elettori del centro destra..nessuno dice che il servo bancario è comunista, anzi, ma lo è e lo è stato il "reggente" che lo ha appoggiato..o è stato il fantasma "formaggino"? toghe rosse? no complici di una parte politica, chiamala rossa, sinistra, comunista..ambarabà ciccicocò..e cioè monumentali indagini su burlesk..e trotacretino..e il suo stipendietto(da finanziamento pubblico comune a tutti i partiti) e vaghi su MILIONI di Lusi, su Penati, su Errani, su Vendola su Bassolino..su Baffo e i suoi viaggetti ma non su quelli del governatore Lombardia, vaghi su Telekom serbia..e su "abbiamo la banca"..andiamo nessun arresto? nessun provvedimento? va bè la magistratura non è rossa

aliberti

Mar, 05/06/2012 - 15:01

Sarebbe Italia Pulita la nuova lista civica (o partito?) che Silvio Berlusconi vuole lanciare alle elezioni politiche del 2013. Il marchio ieri non era ancora registrato. Ma un movimento chiamato L'Italia Pulita esiste già. E' di Michele Logiurato, uno che gira con il forcone e propone la riapertura delle case chiuse. Leggi il resto: http://www.linkiesta.it/Berlusconi-Italia-Pulita#ixzz1wv8pmVzk

alessandro49

Mar, 05/06/2012 - 15:15

Direi che ha bruciato in un istante le liste e i suoi componenti. Sono stato un Berlusconiano convinto fino a... Per riprendersi il PDL ha bisogno di una scossa, vera scossa, che ridia credibilità al suo ex leader che ha abbandonato a se stessi tutti gli elettori. Non basteranno cento, mille liste civiche per far riprendere il CD inteso come PDL. Sapendo chi c'è dietro l'elettore non la voterà. Lasciamo che i giochi di prestigio li faccia Casanova.

macchiapam

Mar, 05/06/2012 - 15:33

Berlusconi e tutto il PdL debbono lasciar governare Monti e, nella misura del ragionevole, continuare a sostenerlo. Si trovano infatti nella favorevole situazione di lasciare ad altri la responsabilità di governo per dedicarsi a fondo a questioni più alte: la modifica della Costituzione (sulla quale molte forze concorderebbero) e conseguentemente (e non prima!) la riscrittura della legge elettorale. Ben difficilmente le altre forze politiche potrebbero rifiutare un confronto su questi temi e, se lo facessero, si assumerebbero gravi responsabilità. Si torni alla Bicamerale, con Berlusconi e D'Alema in testa.

Pravda-99

Mar, 05/06/2012 - 15:30

#78 gi.lit - Vero, molti elettori del PdL dichiarano apertamente, e tangibilmente alle elezioni, la loro delusione. Ma delusione e protesta per cosa? Perche' vorrebbero un Partito attivo nel risolvere i problemi di tutti gli italiani, o perche' vogliono un partito attento a preservare i privilegi dello zoccolo duro dell'elettorato PdL? Per esempio, smantellare l'educazione pubblica a vantaggio di quella privata e cattolica, smantellare la sanita' pubblica a vantaggio di quella privata (e spesso cattolica anch'essa), smantellare i sistemi di controllo fiscale a vantaggio delle categorie parassite che da sempre sfruttano tali lacune, e lasciano alle categorie a reddito fisso l'onere di mantenere gli introiti fiscali...e cosi' via. Lei per esempio, a quali di questi privilegi NON e' disposto a rinunciare?

megliosolo

Mar, 05/06/2012 - 15:41

Come può un nuovo logo da solo cambiare il vecchiume e marciume? I giochi di prestigi sono illusione e destrezza e non soluzione a problemi incancreniti.

Cinghiale

Mar, 05/06/2012 - 15:41

Bisogna che cambi la legge elettorale o non cambierà nulla. Lista civica o no se le figure sono sempre quelle non cambierà nulla. Come diceva Sandra Mondaini:- Che barba che noia che noia che barba.-

Ritratto di thewall

thewall

Mar, 05/06/2012 - 15:45

Mah, se invece di chiamarsi Italia Pulita prima il PDL pulisse veramente il partito da mafiosi e corrotti forse avrebbe un futuro. State consegnando l'Italia nelle mani dei comunisti pur di proteggere la mafia.

Lino1234

Mar, 05/06/2012 - 15:53

Questi compagni hanno una faccia tosta tale da non consentirgli di guardarsi allo specchio e di esaminare la storia del comunismo ,alla quale appartengono e dalla quale risulta la responsabilità dello sterminio di almeno 120 milioni di esseri umani nel mondo, di cui 30.000 solo in Italia a guerra finita. Ciò imporrebbe loro di vergognarsi e di andarsi a nascondere, hanno invece l'impudicizia di denigrare,calunniare offendere,demonizzare, ecc.ecc. Berlusconi e tutti i suoi elettori. Quindi me compreso. Ho cercato qualche analogia per potergli rispondere adeguatamente. Ma non ho trovato alcun termine sufficiente, se non quello che si dovrebbe attribuire a coloro che, volontariamente, hanno ereditato una ideologia che ha compiùto e tutt'ora compie crimini: ......... Lino.

ciaciaron

Mar, 05/06/2012 - 15:59

Ma è questa la notiziona che avrebbe sconvolto il panorama politico dopo le elezioni? Basta un cenno del nostro capo Al Fano e la finiamo di stare sulle spine...

umberto0821

Mar, 05/06/2012 - 16:02

#83Random64 Carissimo Signor Random 64, una notiziola fresca fresca, che la dice LUNGHISSIMA sulla (in)giustizia all' italiana. Da tempo chiedevo di conoscere a quale numero fossero arrivate le udienze per il processo " arcobaleno ". Lo ricorda? Era il processo in cui era, seppure di sfuggita, implicato il d' alema nazionale. Ebbene, giusto la settimana scorsa, c' era un brevissimo trafiletto sul numero di Panorama. Proprio un trafilettino per avvisarci che DOPO 12 ANNI DALL' APERTURA DEL PROCESSO TUTTO ERA STATO PRESCRITTO!!!!!!! Dico, Lei se ne rende conto? DOPO 12 ANNI, UNA SOLA UDIENZA PER DIRE CHE TUTTO ERA PRESCRITTO!!!!! 12 ANNI PER UNA SOLA UDIENZA!!!!!!!!!! E tutti liberi e tutti a casa. Così, per curiosità, c' è qualcuno che possa dirmi, IN 12 ANNI A QUANTO AMMONTA IL NUMERO DI UDIENZE PER I VARI PROCESSI A BERLUSCONI????????? Saluti.

onofri

Mar, 05/06/2012 - 16:05

#91 Lino1234: LINOooooooo...i bambini. si è dimenticato di citare la bollitura dei bambini...ahahahah....ma come si fa a non prendere per il callo dei simili beoti ... non pretenderà mica che perdiamo anche del tempo a ragionare con voialtri vero ?

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 05/06/2012 - 16:41

Berlusconi deposita “Italia pulita”, ma il segretario lo fa ancora l'inutile Alfano. Sconsolante. Comunque il nome del nuovo "contenitore" mi piace, solo che mi auguro non vi vengano inseriti i soliti noti, del tipo di quello che si faceva pagare l'appartamento da altri compiacenti per troppa distrazione.

Random64

Mar, 05/06/2012 - 16:48

#93 umberto0821 grazie buono a sapersi..me la utilizzo.. per i soliti sinistri che dicono che la magistrtura rossa è una leggenda metropolitana...saluti

onofri

Mar, 05/06/2012 - 16:52

Italia Pulita=IP.... Ehi bananas...NON dovete andare a votare al distributore mi raccomando !

Pravda-99

Mar, 05/06/2012 - 16:47

#91 Lino1234 - Andiamo...!! Guardi che neanche Berlusconi si trastulla piu' con questa tiritera dei comunisti...E le voglio rivelare un segreto: Non e' che ci credesse davvero, era solo per impaurire ed eccitare le menti piu' influenzabili del suo elettorato! (perche' senno' si sarebbe trattato di patologia psicologica, e le assicuro che Berlusconi e' sanissimo di mente). Quindi, anche lei, e tutti quelli che tirano fuori la pappardella quando non sanno cosa dire, fate il piacere, cambiate disco, trovate altre scuse ai fallimenti del progetto in cui ancora credete. I comunisti non esistono piu' in Italia, e quei pochi ancora ancorati ad un passato morto e sepolto sono altamente innocui.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 05/06/2012 - 16:51

Come al solito i trinariciuti sono qui numerosissimi a spargere veleno e insulti e dare consigli ma stranamente non ho visto un solo loro commento all'articolo dove oggi si parla della nomina di Errani a commissario per il terremoto..... Che strano!!

fiducioso

Mar, 05/06/2012 - 16:59

#81nonmi2011. Proprio da un sinistrato devono piovere critiche ai nuovi nomi del cdx?? Lo spirito per nomi di partito di cicciolina e Brunetta non ti manca, ma se volevi la contraddizione in assoluto bastava citare il "DEMOCRATICO" riferito al vostro partito!!........nonmi....romp............

lunisolare

Mar, 05/06/2012 - 17:12

Credo che queste manovre siano per ridurre la disfatta elettorale che si prospetta alle elezioni, cioè si ragiona per contenere le perdite, e non è un buon segno perchè vuol dire che c'è un comporatamento rinunciatario, rassegnato e quindi questa tattica fallirà anzi aumenterà le perdite, poichè chi si aspetta una riscossa reale assiste alla waterloo del Pdl.

Larson

Mar, 05/06/2012 - 17:12

Questi pensano che cambiando nome la gente non li riconosca. Sono sempre i soliti, quelli che hanno portato al disastro dopo i tre anni di governo, quelli che si facevano comprare le case a loro insaputa, quelli che si sono occupati solo degli affari loro mentre la crisi non esisteva perché i ristoranti erano pieni, quelli che nonostante una maggioranza schiacciante in parlamento e nel paese hanno mostrato i muscoli solo per votare leggi che garantissero l'impunità del loro padrone. Hai voglia a cambiare nome e magari pure inno. Sono ridotti come gli ex comunisti a cambiare bandiera, nome e logo perché i vecchi non sono più presentabili. Spero che la gente li riconosca sempre e non permetta loro mai più di sedere in posti di responsabilità pubblica. Ne dubito ma me lo auguro.

viking77

Mar, 05/06/2012 - 17:09

Per tutto il CENTRO-DESTRA e AMICI .provate a pensare seriamente ad una svolta definitiva.Basta immaginare al governo Grillo,Vendola con Di Pietro!!!

umberto0821

Mar, 05/06/2012 - 17:22

Personalmente, non ho l' indubbio onore di conoscere il signor Onofri. Mi urge solo ricordare al signor Onofri, nel caso avesse studiato la storia su qualche libro diverso da quelli usuali, che la seconda guerra mondiale è scoppiata " SOLTANTO " 15 GIORNI DOPO L' ACCORDO MOLOTOV - RIBBENTROP!!!! Cioè, DOPO CHE HITLER E STALIN ( IL COMUNISTA !!!! ) SI ERANO ACCORDATI SULLA SPARTIZIONE DELLA LIBERISSIMA POLONIA. Signor Onofri, badi!!! NON parliamo di " bollitura di bambini ". Parliamo di STORIA!!! Anche se " QUESTA " storia vi è INDIGESTA DA CIRCA SETTANTA ANNI E PIU'. Se le riesce, SI DOCUMENTI e poi, eventualmente, potrebbe anche sghignazzare SUI MILIONI DI MORTI CHE E' COSTATA LA SECONDA GUERRA MONDIALE. APPUNTO, GRAZIE AI COMUNISTI!!!!!!!!!!!

Angelo48

Mar, 05/06/2012 - 17:30

#87 Pravda-99 : lei chiede al lettore #78 gi.lit ( a proposito, perdoni l'intromissione)quale sia esattamente la delusione di noi elettori di cdx sospettando - capziosamente - che a noi possa stare + a cuore la conservazione di certi privilegi. E nel farlo, cita ad esempio l'educazione PRIVATA prevalente su quella pubblica e la sanità PRIVATA in luogo della pubblica. Beh, se così fosse (ma non lo e') non saremmo i soli. Anche io ho 2 fulgidi esempi per lei: il fido SANTORO manda la figlia allo Chateaubriand, l’esclusivo e privato liceo francese di Roma; Nanni Moretti ha iscritto il proprio figlio ad una scuola americana (l’Ambritt); Anna Finocchiaro e Giovanna Melandri hanno scelto per la progenie scuole a pagamento;idem Bianca Berlinguer e così i nipoti di Fausto Bertinotti e Luciana Castellina. Sempre il Bertinotti scelse per un intervento alla prostata, la lussuosa Villa Margherita. Tutta gente che come lei, preferisce il pubblico al privato ma solo tramite..bla, bla, bla, bla......

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 05/06/2012 - 17:58

#25 contro-corrente....Proprio così...finchè rimarrà anche un solo kompagno, non ci sarà fine al peggio....Di oggi la storiella di profumo ma, da togliatti in avanti, è sempre stato un rotolio verso il fondo...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 05/06/2012 - 18:02

#33 Hattrick.....Le faccio una confidenza: il mondo non finisce ai confini della bocciofila. E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 05/06/2012 - 18:09

C'è un nervosismo imbarazzante nel condominio rosso..Paura?? Fate benissimo...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 05/06/2012 - 18:10

#51 gioman....Lapsus vero?? Voleva dire FIGURINE....E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 05/06/2012 - 18:17

#75 antorin9421....Suo zio?? Lo faccia curare, dai...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 05/06/2012 - 18:28

#94 onofri...Persi come siete alla bocciofila,non avete ne il tempo ne,tanto meno il cervello, per permettervi di ragionare. Arriverete mai oltre le figurine di topolino?? Non credo...E.A.

Pravda-99

Mar, 05/06/2012 - 18:50

#105 Angelo48 - Impressionante il suo dossier sui fatti privati di tutti questi personaggi, cosa fa di mestiere, il detective privato per la macchina del fango del Giornale? Comunque A) non risponde al mio punto, e B) le rispondo io: EMBEH? io non sono nessuno dei suoi personaggi, e il problema dei privilegi garantiti alle categorie dello zoccolo duro del PdL rimane. Riprovi a rispondere se ha altri argomenti.

ALASTOR

Mar, 05/06/2012 - 19:32

Niente riforme e niente tagli ai costi della politica insomma. Bravi, bravi.

eglanthyne

Mar, 05/06/2012 - 19:36

X#108 Angelo48 - Stimatissimo Angelo , il figliuolo della compagnonza sora Anna frequenta il Massimiliano Massimo ( GESUITI ) , giusto per chiarire . Un cordiale saluti , Eglanthyne .

gi.lit

Mar, 05/06/2012 - 20:07

87pravda. Gran parte di quelli del centrodestra siamo delusi dal fatto che Berlusconi ha governato venendo meno agli impegni col suo elettorato. A cominciare dalle mancate riforme. C'è poi l'immigrazione clandestina dilagante e sempre crescente talché il governi di centrodestra hanno finito per fare il gioco delle sinistre. Contento? Lei si riferisce poi a presunti privilegi vagheggiati dagli elettori di destra. Beh, a parte le ovvie eccezioni - quel che Lei dice deriva semplicemente dai soliti, sinistri preconcetti. La saluto.

gi.lit

Mar, 05/06/2012 - 20:16

105Angelo48. Grazie per il Suo intervento. Ho risposto a Pravda precisando quel che volevo dire. Posto che lui (o lei) non l'avesse capito. Cordiali saluti.

Angelo48

Mar, 05/06/2012 - 21:24

#112 Pravda-99 : lei in forma spudorata, cerca di girare "pro domo sua" la genèsi della mia osservazione. Come sia io informato, e' cosa che non la riguarda; l'importante per lei, e' che io riporti fatti veritieri. Comunque, se lei fosse meglio akkulturato, avrebbe capito che le lasciavo il beneficio della veridicità della sua tesi; nel contempo, le dimostravo con quegli esempi, che a sx - ed anche in tutte le componenti antiberlusconiane, lei compreso - piace molto fare del FALSO MORALISMO! Un'altro esempio:si ricorda quel Decreto Legge del governo Berlusconi datato 26/10/01 con il quale si eliminava l'imposta per successioni o donazioni di qualsiasi entità? Grande levata di scudi della sinistra e non solo, contro detto provvedimento "..un'altra legge ad personam .." sostenevano. Bene: sa chi fu il 1° a beneficiarne? Romano Prodi!! Si informi e non sia invidioso se qualcun'altro oltre a Travaglio, riesce a contare i peli nel **lo al prossimo. Tanto le dovevo!!

Angelo48

Mar, 05/06/2012 - 21:34

#114 eglanthyne : mia cara, ne ero perfettamente a conoscenza ma alle volte per questioni di spazio, si e' costretti ad indicare il fatto senza meglio specificare. Ma di esempi come quello, ne potrei evidenziare a decine anche nel mondo di cdx. Quel che mi da fastidio e che non sopporto, e' il fatto che a parlare (a scrivere in questo caso) siano persone appartenenti ad un'area ideologica non dissimile da quella contro cui inveiscono. Da come parlano, da come scrivono, solo il loro "mondo politico" e' immune da qualunque colpa; il resto, e' contaminazione allo stato puro. Spesse volte, la necessità di parlare, l’imbarazzo di non aver granche’ da dire e la brama di mettersi in mostra, sono le 3 cose capaci di rendere ridicolo anche l’uomo più intelligente. E questo forum mia cara, pullula di personaggi di tal guisa. Un abbraccio affettuoso! Angelo.

fiducioso

Mar, 05/06/2012 - 21:57

In Italia c'è una malattia, paragonabile alla peste o al colera, che dilaga da tempo e non si riesce a debellare: Il comunismo. Di questa malattia il lato positivo è che, a differenza delle altre, non è contagiosa. Per le persone "normali" è praticamente impossibile da contrarre, infatti, più si dialoga e più ci si avvicina ad un "malato" e più l'organismo del sano produce anticorpi che rendono immuni al contagio. Purtroppo il lato negativo di questa malattia è la non letalità, infatti non attacca il fisico ma solo la materia grigia. Su questa però produce danni irreversibili (a parte alcuni "miracolati") che consente sì, di vivere una vita apparentemente normale, ma dovrebbe indurre ad evitare qualsivoglia ragionamento logico od opinione, in quanto, la parte colpita non è più in grado di distinguere il bene dal male; il vero dal falso; il bianco dal nero. I migliori specialisti in materia consigliano ai malati, onde evitare loro figure tapine, la terapia del......silenzio!

giovannib

Mar, 05/06/2012 - 22:30

per i "DELUSI" del centro destra vorrei spiegare che purtroppo siamo in democrazia e tutte le buone intenzioni devono essere "OGGETTO" di approvazione da parte di altri membrii che compongono la maggioranza e visti i comportamenti di fini e bossi e anche di esponenti del PDL come pisanu e altri (voltagabbana) non poteva il solo Berlusconi fare le riforme anche se appoggiato dalla stragrande maggioranza del partito. Speriamo che quello che è successo faccia riflettere gli elettori e alle prossime elezioni non disperdano il voto in tanti partititni l'Italia ha bisogno di ,massimo, due partiti che si avvicendino nel governo del Paese

giottin

Mar, 05/06/2012 - 23:24

#79 Hattrick. Dal suo commento, rilevo solo che lei non ha capito nulla del mio, per cui evito di rispiegarglielo tanto sarebbe inutile. Liberali si nasce!!

stefano.colussi

Mar, 05/06/2012 - 23:43

Silvio ascoltami manda a casa tutti, ma tutti, ma tutti... i cosiddetti Berlusconiani...tu mi dirai: ma cosa faccio ??? Faccio tutto da solo ??? Da noi si dice che chi fa da sè, fa per tre e poi...tu sei un " Imprenditore con le Palline" e non Ti devo insegnare un bel niente...Tu sai già tutto... Stefano Colussi, Cervignano del Friuli, Udine.