La spending review fa espellere la democrat

A Treviso la consigliera Pd Maristella Caldato rischia l'espulsione dopo la mozione sulla riduzione del 30% delle indennità degli assessori per aiutare le famiglie in difficoltà. «Non è così che si fa», è sbottata la democrat Antonella Tocchetto. «Non toccherò le indennità: il risparmio vero si fa altrove», ha tagliato corto il sindaco Giovanni Manildo. Il vicesindaco Roberto Grigoletto, segretario provinciale Pd, è netto: «Se non le piace la linea, ne tragga le conseguenze». Ed il circolo Pd trevisano s'è adeguato, imponendo alla consigliera ribelle lo stop. In caso contrario, sarà tagliata (ma fuori) lei, che voleva tagliare gli stipendi ai compagni di partito.