Lo spettro del voto anticipato

Continua il braccio di ferro sulla decadenza del Cav. La sinistra gioca sporco. Epifani: "Chi fa cadere il governo stacca la spina al Paese". Ma Schifani: "È il Pd a voler rompere"

Il dibattito sulla decadenza in Giunta per le elezioni, lo scontro sul voto palese o segreto, l'ipotesi della grazia sul tavolo dei famigliari del Cavaliere e le mosse dei ministri pdl. E, sebbene nessuno lo dica, lo spauracchio del voto anticipato. La settimana politica si apre con i riflettori puntati, ancora una volta, su Silvio Berlusconi. I prossimi potrebbero essere i giorni decisivi per capire il futuro da senatore del leader del Pdl. "Con le elezioni si porterebbe il Paese al baratro", ha messo in chiaro Renato Schifani che, ai microfoni di In 1/2 Ora, è tornato a deprecare l’atteggiamento del Partito democratico. Atteggiamento che, secondo il capogruppo del Pdl al Senato, non può essere spiegato "se non alla luce di un preciso disegno", e cioè quello di rompere l’alleanza di governo.

Il futuro del governo deve essere ancora scritto. Ma nelle ultime ore le fibrillazioni tra Pdl e Pd hanno subito un'ulteriore accelerata. I due partiti che sostengono il premier Enrico Letta sono tornati ad alzare i toni. Da una parte i democratici imbroglioni che provano a cambiare il regolamento per sondare la possibilità di creare una nuova intesa con i Cinque Stelle, dall'altra con il Pdl che fa scudo intorno al Cavaliere valutando se staccare la spina all'esecutivo. Ad ogni il ritiro dei ministri dal governo non è ancora in agenda. Resta nelle possibilità, però. "È evidente che si vive momento per momento e ci auguriamo di arrivare a respirare un clima di maggior responsabilità", ha spiegato Schifani sperando di aver ancora i margini di contatto con quell'"area dialogante" del Pd di cui, per esempio, fa parte Luciano Violante. Ma dal quartier generale di via del Nazareno i segnali che arrivano sono diversi. "Se il centrodestra dovesse staccare la spina se ne assumerà la responsabilità: non stacca la spina al governo ma la stacca al Paese", ha avvertito il segretario Guglielmo Epifani, a margine della scuola di politica di Cortona, ben sapendo che i senatori piddì faranno di tutto per portare il Pdl al gesto estremo. "È evidente che vogliono arrivare alla rottura - ha replicato Schifani nello studio di Lucia Annunziata - il Partito democratico vuole andare a votare e vuole la crisi di governo". In questo senso va letto il pressing dei democrat affinché il voto sulla decandenza sia palese e non segreto come, invece, prevede il regolamento di Palazzo Madama. Un blitz che trova ampi consensi, dal Pd ai grillini, dal Sel di Nichi Vendola ai leghisti. "Nel segreto dell’urna tutto può succedere - ha spiegato Beppe Grillo sul blog - hanno fucilato Prodi dietro a una tendina e sono pronti a ripetere le gesta in ogni momento per salvare il loro caro leader Berlusconi". Per arrivare a un voto palese, la sinistra sarebbe addirittura disposta a cambiare il regolamento, proprio come suggerito ieri dal presidente del Senato Piero Grasso. Una riforma istintiva mobilitata dai peggiori istinti antiberlusconiani. "Nel caso si voti su questioni personali si deve fare in maniera obbligatoriamente segreta - ha messo in guardia Schifani - il parlamentare deve essere lasciato libero di decidere secondo coscienza".

Le schermaglie che hanno costellato tutto il fine settimana non lasciano presagire nulla di buono. Il Pdl non è ottimista. Il incursioni, violente e sistematiche, dei vertici del Partito democratico non portano altro che alla caduta dell'esecutivo. Letta sembra avere i minuti contati. "Mi auguro che ciò non avvenga...", dicono i più. Ad Arcore Berlusconi sta ragionando le prossime mosse da prendere. Sul tavolo c'è anche l'ipotesi di chiedere la grazia al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. "Sono fatti esclusivamente personali e non politici che attengono alla sfera personale di Berlusconi - ha commentato Schifano - è una faccenda troppo delicata perché noi dirigenti si possa fare una riflessione". Non a caso il Cavaliere sta riflettendo della questione insieme alla propria famiglia. Una cosa, però, è certa: anche se Berlusconi non dovesse tornare in parlamento, potrà continuare a far politica. "Nessuno è preoccupato dell’agibilità politica di Berlusconi - ha concluso Schifani - né, conoscendolo, ci preoccupiamo di un passo indietro".

Commenti
Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 15/09/2013 - 17:02

Curioso come il PdL, da sempre allergico alle regole e alle leggi, ora invochi le regole e le leggi...Ma veramente pensano che ci siano abbastanza deputati non PdL, che ritengono che il povero Berlusconi sia stato condannato ingiustamente, ma non osano dirlo pubblicamente, mentre nel segreto dell'urna seguirebbero il loro credo? Che follia da illusi...

Ritratto di massiga

massiga

Dom, 15/09/2013 - 17:03

Speriamo, cosi' il M5S avanza ulteriormente e con questa bella legge elettorale avra' la maggioranza assoluta.

tonipier

Dom, 15/09/2013 - 17:05

" IL PATRIMONIO CULTURALE COMUNISTA NON CAMBIA" N'ellimpatto con la realtà concreta, al quale non possono sfuggire, gli estremisti di sinistra rivelano quasi generalmente la esiguità del quoziente di intelligenza di cui sono dotati oltre che la povertà ideologica e culturale da cui sono afflitti e, d'altronde, è fuor di dubbio come possano diventare preda del messianesimo materialista soltanto consociati incolti, spersonalizzati, dalla intelligenza nana ed infausta.

unosolo

Dom, 15/09/2013 - 17:07

la sinistra comincia a minacciare e scaricare la responsabilità alla dx se cade il governo , venti anni , le hanno provate tutte ed oggi non avendo neanche un piccolo leader che possa chiamarsi tale agiscono tutti sparsi , chi vuole la condanna , chi minaccia , altri che temono una figuraccia dopo le parole scaricate in lungo e largo del paese solo contro Berlusconi , senza mai valutare se la legge Severino sia o no applicabile sul Berlusconi , questo dimostra che hanno un ordine da rispettare e non sanno ascoltare giuristi con le palle che hanno espresso l'insicurezza che si possa applicare sul Berlusconi per la retrò . Ordine da rispettare e basta . Comunque sanno anche che cadendo letta cade il capo , questo è il suo governo secondo governo , e il debito è arrivato troppo in alto , quindi i due suoi governi sono un crac ITALIA .

linoalo1

Dom, 15/09/2013 - 17:13

No,caro Schifani,non puoi dare colpe al PD!Loro non sbagliano mai!Solo gli altri sbagliano!Basta vedere cosa hanno fatto per l'Italia quando governavano loro!Mai stato un periodo migliore! Tutti se lo ricordano!Mai avuto un benessere simile!Specialmente con l'avvento dell'€uro!Grazie Prodi!Senza di te chissà che fine avremmo fatto!!Lino.

Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 15/09/2013 - 17:18

Sarebbe ora che il PD smettesse di governare con il partito dei lacche' di un Pregiudicato per reati gravi. Poi occorrebbe smettere di finanziare con soldi pubblici, il Giornale di proprieta' di un Pregiudicato per reati gravi. Se lo finanzi lui, con i soldi sottratti illegalmente allo Stato e alla comunita'.

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Dom, 15/09/2013 - 17:19

Se non fosse che la cosa riguardasse PURTROPPO TUTTI questa TELENOVELA INFINITA su Berlusconi dovrebbe finire. La trama è la stessa da mesi (come un disco rotto) ed ha delle connotazioni ben precise: RICATTO, INCOERENZA, DOPPIA MORALE, PERSECUZIONI DA DIMOSTRARE e REATI DIMOSTRATI. La sorte di un’ Italia sempre più in disgrazia per colpa di un condannato e delle sue scelte politico-economiche deve arrivare alla soluzione finale, uscire dall’euro. E l’apparato PDL ormai ha un solo intento : salviamo il miliardario che ci permette di sopravvivere politicamente e tutto il resto vada affanculo. SAREBBE ORA DI DIRE BASTA, NE ABBIAMO LE SCATOLE PIENE.

Ritratto di giangilo

giangilo

Dom, 15/09/2013 - 17:23

EPIFANI SEI TU CHE VUOI LA CRISI DI GOVERNO. VORREI SAPERE CHI TE L'HA IMPOSTO. SEI SUCCUBE DI QUALCUNO, RITORNA IN TE PERCHE' ALLA FINE TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Dom, 15/09/2013 - 17:23

tanto i massoni europei vi rimetteranno Letta nonostante i vostri voti inutili

Anonimo (non verificato)

Ritratto di serjoe

serjoe

Dom, 15/09/2013 - 17:34

Epifani e' in la' con gli anni,Renzi strepita di qua',Cuperlo di la'.Se il governo non riesce ad affossar dovra' andare a "riposar".

angelomaria

Dom, 15/09/2013 - 17:35

e loro ne! pagheranno le conseguenze

vince50_19

Dom, 15/09/2013 - 17:37

Epifani, giovane Werther, credo che questa regola vada rispettata così com'è. Altrimenti si potrebbe pensare che, quando Berlusconi produsse leggi cosidette ad personam, voi in questo caso volete produrne una - sempre in corsa - contra personam. Da qui non si scappa, inutile girare la frittata a proprio vantaggio. Anche se personalmente abolirei completamente il voto segreto. Farlo in questa precisa circostanza vuol dire solo voler raggiungere in sicurezza due obbiettivi: distruggere questa maggioranza e andare ad elezioni. O - ..chissà e come al solito - con un aiutino "superiore", fare un governicchio per le solite leggine che diano qualche vantaggio a chi le emana in sede elettiva e governativa. Ricordati che ci sono 9 (NOVE) milioni di italiani sulle porte dell'indigenza, questa guerricciola di cadreghe e di potere giunge in un momento fra i più inopportuni per il popolo. Chiaro???

angelomaria

Dom, 15/09/2013 - 17:38

siper no so da dove tiri fuori la storia dei finanziamenti del giornale noi non siamo la sinistra ha cui tu miseramente appartuenioh grillini che sia !!!

angelomaria

Dom, 15/09/2013 - 17:40

caro kasparof77 non sai quanto hai ragione purtroppo l'IITALIA e' piena di deficenti e' purtoppo c'e'ne' ritroviamo anche su questo sito!!!

Ritratto di by Ciumbia

by Ciumbia

Dom, 15/09/2013 - 17:45

Oh belin, Grillo teme il crollo dell'alleato Berlusconi

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 15/09/2013 - 17:46

ma quale voto anticipato è pronta una nuova maggioranza e il PDL lo sa benissimo altrimenti letta sarebbe gia caduto

cast49

Dom, 15/09/2013 - 17:47

Sniper, Il pdl rispetta le regole a differenza dei komunisti di merda e Berlusconi è stato condannato ingiustamente da giudici che lo odiano e ne abbiamo avuto la prova da parte di quel capodicazzo di esposito, e ne avremo le prove della sua innocenza; Berlusconi è un uomo onesto, i sinistri sono disonesti e ladri e figli di puttana.

vince50_19

Dom, 15/09/2013 - 17:50

Epifani, c'è un interessante libro di Luca Ricolfi che dovrebbe leggere (se non lo avesse già fatto e che io ho fatto): "Perché siamo antipatici?” La sinistra e il complesso dei migliori prima e dopo le elezioni del 2008". A tutt'oggi validissimo! Ricolfi - economista di sx di indubbia levatura ed onestà morale ed intellettuale, in questo saggio si rivolge – in buona sostanza - agli elettori e simpatizzanti dei partiti di sinistra, chiedendo loro di sforzarsi di osservare la propria parte politica con gli occhi di chi vota a destra. Da esso si evince che "sono le sue malattie che rendono antipatica la sinistra perchè esse, che sono quattro, offendono il comune sentire delle persone e veicolano lo stesso genere di messaggio: 1. Tu non puoi capire (schemi secondari); 2. Tu non devi parlare come vuoi (politically correct); 3. Io sì che la so lunga (linguaggio codificato, criptico); 4. Noi parliamo alla parte migliore del paese (supponenza morale.. insopportabile)". Tutte.. esantematiche però, a mio avviso, la quarta è la più grave in quanto, avendo – la sinistra - la supponenza di non avere più un blocco sociale di riferimento, ha pensato bene di AUTOINCENSARSI come blocco etico ancor prima che sociale: ovvero la società civile. La prossima volte che apre bocca, per non far brutta figura prima pensi a quelle quattro "malattie"..

benny.manocchia

Dom, 15/09/2013 - 17:50

epifani,non stai a che fare con gli stronzi dei sindacati. Qui c'e' gente con le palle.,,e tu non se niente/ un italiano in usa

cast49

Dom, 15/09/2013 - 17:52

Nessuno s'indigna per il regolamento "contra personam"...Sniper, hai letto l'articolo relativo?

Ritratto di serjoe

serjoe

Dom, 15/09/2013 - 17:53

Dragon Lord ha fatto un punto,dei masson ha tratto spunto.Coi grillini mai che mai per il governo dei guai.Quelli del pidi' che pensano cosi',non son coscienti chi han di fronte e saranno mandati all'inferno con Caronte.

m.nanni

Dom, 15/09/2013 - 18:04

Zozzone!

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Dom, 15/09/2013 - 18:08

E' più che evidente che i due "schieramenti" di governo tra loro non si parlano. Discutono sì di riforme e di leggi, ma di cantarsene di santa ragione, di chiarirsi ed essere un po' seri e chiari, proprio non ci riescono, non ci pensano neppure. E questa sarebbe un'alleanza che porta buoni frutti?. Hanno dunque ragione i grillini, quando dicono che uno è peggio dell'altro. Ma fatemi il piacere!.

benny.manocchia

Dom, 15/09/2013 - 18:08

Tenzi ha promesso a Epofani un ministero se vincera' le elezionmi e lo aiutera' a far cadere Letta. un italiano in usa

LAMBRO

Dom, 15/09/2013 - 18:17

ORAMAI LO HANNO CAPITO ANCHE I SASSI CHE IL PD VUOLE BRUCIARE LETTA CHE RAPPRESENTA LA PARTE POPOLARE del PD: I COMUNISTI NON SOPPORTANO CHE AL GOVERNO NON CI SIA UNO DI LORO!!! IL SOLO PERICOLO E' DI RESTARE COL CERINO IN MANO !!!

guidode.zolt

Dom, 15/09/2013 - 18:17

massiga - qui, di assoluta, c'è solo la sua insulsaggine!

El Chapo Isidro

Dom, 15/09/2013 - 18:20

Bisogna eliminare il voto segreto immediatamente, oltre ad essere una questione di trasparenza e di etica sarebbe troppo bello far provare al cavaliere un poco della sua stessa medicina, visto che lui si è salvato decine di volte dalla galera solo per aver cambiato le regole in corsa, poi subito alle elezioni perchè questo governo formato con un pregiudicato non ha nessuna autorità morale e nessuna credibilità e deve cadere il prima possibile...ma sapete chi perderebbe più di tutti dalla caduta di questo governo? Berlusconi naturalmente, che si ritroverebbe senza nessun tipo di scudo di fronte ai processi in corso, per quello abbaia ma quando vede materializzarsi l'idea di nuove elezioni se la fà addosso dalla paura...proprio un vero uomo il cavaliere, senza palle ma uomo!

flashpaul

Dom, 15/09/2013 - 18:24

Le elezioni anticipate saranno la zappata sui piedi del PD : gli italiani non dimenticheranno le migliaia di aziende rovinate, i migliaia di disoccupati con la loro politica tutta tasse e niente crescita e c'è anche chi non perdona di essersi occupati solo di antiberlusconismo e solo di privilegi per i clandestini e gli omosessuali distruggendo il senso della famiglia e disgregando il tessuto sociale. Siamo tutti pronti al voto per cacciare questi infami venduti all'euro e le banche europee.

ilbarzo

Dom, 15/09/2013 - 18:26

Il mentecatto di Epifani,nella sua mafiosita'fa di tutto perche' il PDL faccia cadere il governo, in affetti pero' e' costui che tifa per la sua caduta,per poi addossare tutta la responsabilita' a Berlusconi ed il pdl,nell'ntento di sfiduciare il partito.Naturalmente quelli di sinistra boccaloni e grulli come si ritrovano ne andrebbero a nozze.

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Dom, 15/09/2013 - 18:26

benito marmocchio, in 'usa' ti ci hanno rinchiuso o sei libero?. Di' la verità... Hai votato per Razzi!.

flashpaul

Dom, 15/09/2013 - 18:29

Per Vince 50_19: grazie per la citazione del libro. E' la sintesi del tipo di persona di sinistra che vorrebbe comandare in Italia. Ma chi lo vuole?

ilbarzo

Dom, 15/09/2013 - 18:34

Povero Epifani,ti dai tanto da fare nell'intento di apparire come un leader di partito agli occhi dei militanti del pd,mentre invece sono certo che i tuoi capi non ti cacano neppure,bensi' ti usano solo come uomo di paglia.Hai preso il posto di fonzariello,prima hanno sfruttato lui.

Ritratto di ..zzTop.

..zzTop.

Dom, 15/09/2013 - 18:35

Se si vota con il voto segreto, mozione schifani, berlusconi è salvo e il pdmenoelle è morto. Se si abolisce il voto segreto, berlusconi decade ed il pdl è morto. Un vicolo cieco per i due appassionati amanti che non vogliono separarsi perché non possono vivere politicamente uno senza l'altro. Comunque vada, sarà un successo.

pgbassan

Dom, 15/09/2013 - 18:38

Qualcuno di molto importante e di sinistra ha detto che uno da sindacalista è un rompicoglioni e da politico è coglione.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Dom, 15/09/2013 - 18:39

tonipier.Dove l'ha copiata questa frase?Presti perlomeno attenzione agli errori di trascrizione.

ilbarzo

Dom, 15/09/2013 - 18:42

Credo invece che il M5S,fara' la fine del Fli,Fini incluso.A proprosito di Fini,perche' non ne' sento piu' parlare?Forse si e' ritirato nella nostra casa di Montecarlo assieme alla Tullianos ed al cognatino Giancarlo?

Gius1

Dom, 15/09/2013 - 18:44

ma in Italia , il pd e´il padrone di tutti ? decidono qualsiasi cosa da soli ?

odifrep

Dom, 15/09/2013 - 18:45

. 25/06/2013 Politica - L'accusa della Madia: "Nel Pd ci sono associazioni a delinquere, troppi delinquenti" La parlamentare parla a Roma ed è un fiume in piena: "Ho visto ipocrisia e opacità nel mio partito. I colpevoli sono i dirigenti. E tutto resta così com'è "Il Pd è un'associazione a delinquere". L'accusa choc ai dirigenti del Nazareno non arriva nè dal M5S, nè dal Pdl. Le parole e la musica sono dell'onorevole democratica Marianna Madia, veltroniana di ferro e alla sua seconda legislatura. L'accusa feroce contro il suo stesso partito arriva durante il tour di Fabrizio Barca a Roma che si prepara per la sua scalata alla segreteria del Pd. Durante un dibattito pubblico a Roma, la Madia sbotta: "Nel Pd a livello nazionale ho visto piccole e mediocri filiere di potere. A livello locale, e parlo di Roma, facendo le primarie dei parlamentari ho visto, non ho paura a dirlo, delle vere e proprie piccole associazioni a delinquere sul territorio”. Veleno democratico - Le sue parole sono destinate a scatenare un vespaio di polemiche. La Madia è un fiume in piena. Mette nel mirino il suo partito e lo impallina senza pietà. "Cosa ho visto nel Pd che ha gestito il gruppo parlamentare dall'inizio di questa legislatura? Ho visto ipocrisia, ho visto opacità, ho visto un sistema che non chiamerei neanche di correnti, ma di piccole e mediocri filiere di correnti di potere che sono attaccate così attaccate appunto al potere che non vogliono cedere un millimetro". Poi dice chiaramente chi sono i colpevoli: "Tutto questo l'ho visto da chi oggi ancora dirige. E questo è il livello nazionale". Attacco ai vertici - Insomma quella della Madia è una sorta di de profundis per il Pd. Le parole della deputata fanno capire come in largo del Nazareno l'aria sia tesa e come ci sia ancora una guerra interna che porterà ad un congresso che sarà una drammatica resa dei conti. La Madia è consapevole che il cambiamento nel Pd è solo una promessa mai mantenuta e conclude con un'amara verità: "Ho visto fare di tutto, veti incrociati e vendette per mantenere tutto così com'è". Epifani ha il suo bel da fare. Se la Madia fosse stata una parlamentare del M5S in poche ore sarebbe stata espulsa. In largo del Nazareno incassano il colpo e decideranno come muoversi. Resta intanto quell'accusa: "Il Pd è come un'associazione a delinquere". Piombo per un partito che si definisce, sin dal nome, "democratico". (I.S.) ARTICOLI CORRELATI: Prodi contro gli "ingrati" del Pd: "Partita finita. Non solo per me" IL SOLITO VIZIETTO Espulsa dal Pd perché ha votato il candidato del M5S LA MADIA AVEVA RAGIONE Anche il Pd ha le sue grane: "associazione per delinquere", indagati due parlamentari. Provare a domandare (permesso) prima di spalancare la porta, noh!

petrustorino

Dom, 15/09/2013 - 18:48

scommetto quello che volete,il Berlusca è l'unico che ha le p...e e che non chiederà assolutamente la grazia. Il governo cadrà, si andrà al voto e poi vedremo che rideràààààààà.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Dom, 15/09/2013 - 18:49

Sondaggi favorevolissimi al PDL....El Chapo Isidro..sei un perdente perché ti piace perdere facile!!!

luigi civelli

Dom, 15/09/2013 - 18:50

Il 19 Ottobre,presso la III Corte d'Appello di Milano,si terrà il processo bis per rideterminare l'interdizione dai pubblici uffici del cittadino S.Berlusconi,per un periodo compreso fra i 12 e i 36 mesi;questo è il fatto oggettivo,il resto sono chiacchere,aria fritta.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 15/09/2013 - 19:00

MA QUALE SPAURACCHIO INDINI!!!!! Lo spauracchio è Letta con il Suo governo dei RICATTI!!!! Se cado IO dovrete pagare l'ICI!!!! e la legge di bilancio sarà fatta da Bruxelles, MAGARI!!!!! Con questo Sgoverno che ci stà LETTERALMENTE RIEMPIENDO il paese di disperati SENZA ARTE NE PARTE, con le aziende che chiudono per colpa di una magistratura sepre più POTENTE ed INVADENTE: Hanno PIANTO per 60 anni al SUD perchè volevano le fabbriche (per non essere costretti ad emigrare al nord) ed ora che le hanno PIANGONO di nuovo perchè le fabbriche fanno morire. Mio Nonno ha lavorato e vissuto al villaggio FALCK di Sesto S Giovanni per 40 anni, ed è morto a 86 anni di DIABETE, mentre la nonna è morta l'anno scorso a 105 anni!!!! Eppure sono CONVISSUTI per 40 anni con l'ACCIAIERIA!!!! VIA VIA QUESTO GOVERNO INUTILE ED INETTO!!!! ELEZIONI!!!! Saludos

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 15/09/2013 - 19:11

E bravi i furbetti! Vogliono le elezioni, vogliono far cadere letta (che peraltro mi risultava essere uno dei loro... strano!), ma vogliono far ricadere la responsabilità sul pdl. A questo punto il pdl dovrebbe sostenere letta e sfidare i compagni a mostrare la loro vera faccia e assumersi la responsabilità della caduta del suo stesso governo. Sai che bella festa?

El Chapo Isidro

Dom, 15/09/2013 - 19:15

@ no luigipiscio...Sondaggi favorevolissimi al pdl? Come per le elezioni amministrative? Lo sai cosa è successo alle elezioni amministrative, vero? Ti ricordi la batosta che ha preso il pdl? E ti dico una cosa, sarò un perdente, ma un perdente onesto, lo stesso non si può dire di te che difendi pregiudicati e quindi non devi essere pulito!!!

Ritratto di lectiones

Anonimo (non verificato)

moranma

Dom, 15/09/2013 - 19:30

siete veramente ridicoli, cominciate anche a fare un pò pena! Ma cosa pretendete dal PD, prima vorreste che in giunta non votassero per la decadenza di un senatore condannato per frode fiscale, poi vorreste che non votassero per la decadenza in senato....ma perchè secondo voi il PD dovrebbe fare questo? Per salvare un ladro? Siete voi ed i deputati del PDL che ormai si sentono l'acqua alla gola e non sanno a che santo votarsi, sapendo benissimo che hanno campato fino ad ora all'ombra del grande capo e che senza di lui non valgono nulla! E'per questo che si agitano tanto...avessero un premier pronto per sostituire B., lo avrebbero già abbandonato a se stesso!!!

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Dom, 15/09/2013 - 19:33

***Mi chiedo da sempre: "chissà perché questa razza di particolari individui (cosiddetti onorevoli),ci tengano tanto al potere personale invece di essere pienamente soddisfatti per essere stati eletti e quindi avere l'onore di servire la Nostra Patria sia che faccia parte del Governo o che stia all'opposizione". Chissà! Per me è un mistero. Se c'è qualcuno che me lo sappia spiegare, gliene sarei veramente grato. Grazie.*

Ritratto di luigipiso

Anonimo (non verificato)

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 15/09/2013 - 20:04

Ma il chapo Isidro cosa ha nella testa ? Per me non è umano ! È un roboot anzi peggio un parassita. Mi dici cos'ha fatto la sinistra sulle dita di una mano per l' Italia ? Prodi ha svenduto la lira per l' euro, lasciato Napoli nella rumenta e distrutto l'IRI, D'Alema in tutti gli inciuci c'è, Bersanov si è inventato l' Equitalia mentre il braccio destro amministrava le entrate. Sappi che fra poco toccherà anche ai parassiti come te e lo faranno i tuoi stessi degni Kompagni.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Dom, 15/09/2013 - 20:05

Sniper Finanziamenti? voi comunisti ,politici ed elettori, non avete mai prodotto un chiodo o un pomodoro, la ricchezza viene dalla produzione dei beni non dalle minchiate che dite. Parlate di soldi e finanziamenti senza minimamente conoscere da dove arrivano i soldi, però parlate,parlate,criticate, dite grandi parole di verità, giudicate, chiosate....lavorare mai..vero? Aspetta Penati e MPS, così capirai come fate a creare la ricchezza voi paracomunisti sicuramente statali, non vi crede più neanche il proletario lavoratore della PMI ,comunque tu continua a dire le tue cose se ci credi.

a.zoin

Dom, 15/09/2013 - 20:20

Questi IPOCRITI della politica ,giocano al gatto e il topo, MA !!! chi ci rimette alla fine ,sono i poveretti e il ceto medio. La cosa più bella , sarebbe, che questi IPOCRITICI-ARRAFFONI, OGNI 5 ANNI VENGANO CAMBIATI e che NON si faccino più sentire.

enrico09

Dom, 15/09/2013 - 21:24

@tonipier: per dare lezioni di intelligenza almeno vada a scuola a imparare a scrivere perché sia grammaticalmente sia lessicalmente il suo commento é da 0 (e non mi soffermo sui contenuti...)

peroperi

Dom, 15/09/2013 - 21:26

Continuate a titolare come se senza Berlusconi l'Italia fosse finita. Io l'ho votato per vent'anni ma non sopporto piu' questa mia pantomima infinita . si vada al voto che il risultato è gia' scritto. Al governo ci andrà Renzi in coalizione col m5s e Grillo pian piano si allontanerà. Anche Sallustri lo sa., GFP

enrico09

Dom, 15/09/2013 - 21:29

@a.zoin: i suoi commenti sono sempre i migliori davvero continui a scrivere in congiuntivo fantozziano. Chi ci rimette sono gli italiani che aspettano un governo che faccia riforme e si ritrovano con un governo con la "spada di Berlusconi" (spero che cogliate il riferimento) che per non essere estromesso, a mio parere giustamente, dal parlamento fa il bello e il cattivo tempo...

enrico09

Dom, 15/09/2013 - 21:36

@corvo rosso: anche se con qualche inesattezza il suo commento é comprensibile, l'Italia va ripulita da questa "feccia" di destra, di sinistra e del centro e bisogna pensare alla gente, a quelli che lavorano. Il problema é che da settimane, mesi e anni i titoli dei giornali sono dedicati a Berlusconi, ai suoi processi, ai suoi tentativi si sfuggire alle condanne, ai comunisti (che neanche sappiamo cosa siano in realtà salvo un modo di insultare strumentalizzato da Berlusconi) piuttosto che a quello che veramente dovrebbe interessare agli italiani

Silviovimangiatutti

Dom, 15/09/2013 - 21:45

Epfiani: il rappresentante del vecchio PCI che avanza. E questo dovrebbe essere il partito guida ? Renzi nonostante la giovane età non è molto meglio di lui.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Dom, 15/09/2013 - 21:56

El Chapo Isidro..ti brucia il culo eh? il PDL sempre partito N.1..nonostante le porcherie che i tuoi capi stanno facendo..poi quanto a pulizia personale è meglio non disquisire..sarebbe come sparare sulla Croce Rossa..considerando i vari Punkabbestia et similari che compongono il vostro gregge..Fatti la barba!!

ilbarzo

Dom, 15/09/2013 - 22:08

Epifani da quando e' entrato in politica si crede un divo,pur sapendo di non valere un cazzo e che non e' considerato, sia dai capi capoccia,sia dall'elettorato comunista.Finche' in quel del PD vi alloggiano elementi come epifani,il pdl puo' dormire sonni tranquilli.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 16/09/2013 - 00:01

Ci mancava la faccia di tolla di questo parassita di stato che spara ogni giorno cannonate sul governo e poi AGITA COME UNO SPAURACCHIO GLI EFFETTI DELETERI DELLE SUE CANNONATE SUL PAESE. Ma si può essere più ipocriti e vigliacchi di questo mangiapane a tradimento?

Ritratto di MelPas

MelPas

Lun, 16/09/2013 - 00:19

Epifani fa il furbetto, vuole che il governo cada per andare al voto e dare le colpe al PDL. Dopo che ha cercato in tutti i modi di distruggere la FIAT, ora tenta di distruggere l’Italia. “lantagonistamacomer.it” di MelPas.

pinux3

Lun, 16/09/2013 - 01:53

Ma cosa vogliono "smascherare"...poveracci...

Otaner

Lun, 16/09/2013 - 06:22

Credo nella politica se questa unisce tutti gli uomini di buona volonta in modo da riuscire ad ottenere il bene comune di cui ha bisogno l'Italia e tutte le nazioni del mondo. Non mi piacciono coloro che predicano odio, separazioni e violenze.Non sarebbe difficile trovare la soluzione ai problemi che ci a

m.nanni

Lun, 16/09/2013 - 15:47

non si capisce perchè il Giornale non si organizza ad attirare e valorizzare i commenti specie della militanza.