lo spillo/2

Come mai ultimamente il «Fatto quotidiano» dà i numeri come una tombola truccata? Il giornale giustizialista sta attraversando un periodo di caos. I compagni di merende Antonio Padellaro e Marco Travaglio, infatti, sarebbero ai ferri corti, in perenne disaccordo. Rumors parlano di una crescente insofferenza del direttore per i metodi da Stasi di Travaglio. Il quale, da quando è vicedirettore, collezionerebbe sfuriate, darebbe i voti ai giornalisti, stilerebbe classifiche in un clima da campo di rieducazione cambogiano. Voci, dicerie. Ma di sicuro da quando Travaglio è in tolda di comando il giornale è peggiorato.