lo spilloAlfano ha la declaratio praecox

Eccolo là, il ministro ci ricasca. Alfano ha il vizio della «declaratio praecox»: parlò troppo presto nei casi di Yara e della madre albanese che uccise i figli. Ieri di nuovo al vertice dei ministri dell'Interno della Ue a Milano. In conferenza stampa ha anticipato la commissaria Ue agli Affari interni annunciando che l'agenzia Frontex sarebbe subentrata a Mare Nostrum. Salvo poi intascare la smentita della Malmstrom: «Mare nostrum è vasta e costosa, Frontex è piccola. Non si può fare». Come dire, la «vasta e costosa» la paghi l'Italia.