lo spilloArrivano i prefetti «ad personam» alla faccia delle spese da tagliare

Snellire, tagliare, razionalizzare. Solo sottoponendo a una cura dimagrante l'apparato statale, si salva lo Stato. Belle parole. Sono i giorni dell'abolizione delle Province e il governo Letta stabilisce un nuovo record, portando il numero dei prefetti a 207. E le Prefetture sono la metà. Come dire che un centinaio di alti burocrati saranno prefetti di se stessi, non avranno una sede. Formalmente, s'intende: non verranno certo lasciati senza ufficio e staff. L'esecutivo ha aggiunto 17 dirigenti a un organico che era già monstre. Tanta indignazione per le leggi «ad personam», tutti zitti sui prefetti «ad personam».

Commenti

cast49

Dom, 29/12/2013 - 10:55

ma non era Berlusconi che si faceva i cazzi suoi?

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 29/12/2013 - 12:06

i comunisti dovevano un favore a qualcuno è ovvio, le mani su mps non le mollano e piano piano continua la depredazione dell'italia per interessi di partito, altro che fare politica per il bene degli italiani....fate pure "cari onorevoli", ormai siamo in mutande a causa dei vostri porci comodi e quando perderemo anche quelle non vi ritroverete nel c@lo solo le punte dei forconi ma sicuramente anche dell'altro!