lo spilloD'Alema fa lo spot sull'Unità ma solo per la sua fondazione

Una paginata per niente. Massimo D'Alema, intervistato dall'Unità glissa sugli argomenti caldi, sui problemi reali del paese, sui temi economici che interessano gli italiani e si dedica ad osannare la sua Fondazione «Italianieuropei», «una delle quattro fondazioni culturali italiane più importanti», dice lui. Una colonna e mezzo per pubblicizzare la sua creatura «patrimonio del centrosinistra italiano», probabilmente come obolo da pagare per concedere un'intervista visto che, sinceramente, di «Italianieuropei», agli italiani, non gliene può fregà de meno. L'autore scrive che D'Alema quando parla di «Italianieuropei» è di buon umore. Certo, parlare di Renzi e del Pd lo fa ridere molto meno.

Commenti

nino47

Dom, 07/07/2013 - 09:41

Scusate, ma "L'Unità" esiste ancora?

angelomaria

Dom, 07/07/2013 - 15:35

perch non dalla moglie in rai?

enzo caporusso

Dom, 07/07/2013 - 17:50

D'Alema è la sintesi dei peggiori personaggi della prima repubblica. Come Andreotti gli piace agire dietro le quinte e fare il puparo , come Craxi maneggia gli immensi fondi neri delle Coop e dell'Unipol, come Togliatti persegue la politica del doppio binario ,come Stalin ,infine, ha ammazzato (e sta tuttora ammazzando vedasi Renzi )tutti i suoi possibili rivali

enzo caporusso

Dom, 07/07/2013 - 17:50

D'Alema è la sintesi dei peggiori personaggi della prima repubblica. Come Andreotti gli piace agire dietro le quinte e fare il puparo , come Craxi maneggia gli immensi fondi neri delle Coop e dell'Unipol, come Togliatti persegue la politica del doppio binario ,come Stalin ,infine, ha ammazzato (e sta tuttora ammazzando vedasi Renzi )tutti i suoi possibili rivali

Azzurro Azzurro

Dom, 07/07/2013 - 18:40

ma va cialtrone...sarai letto da 4 pensionati della cgil asl massimo bidone komunista