Piero Pelù, rocker deluso, le canta a Renzi

Il rocker deluso: "È il sindaco più latitante della storia di Firenze. Io so che non asfalterà niente e nessuno"

Ci voleva un rocker per cantarle a Matteo Renzi, fiorentino per giunta come Piero Pelù fondatore dei Litfiba. «Renzi, il sindaco più latitante della storia di Firenze, chiunque abbia sue notizie contatti il Comune di Firenze che lo aspetta per svolgere il lavoro per cui è pagato».

E poi: «Renzi si sente la vittoria in mano. È riuscito con promesse fantascientifiche a mettere tutti d'accordo all'interno di quel buco nero della politica che è il Pd. Aria nuova o aria fritta? Io so che non asfalterà niente e nessuno. E allora come cittadino\contribuente di Firenze gli chiedo se sarà in grado di asfaltare (o lastricare) le migliaia di pericolosissime buche che ci sono nelle strade della mia amata città».

Commenti
Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 19/09/2013 - 09:51

Bravissimo! ma ce ne vorrebbero di più di persone per bene come te. Ci sono troppe marionette in giro che amano solo apparire e non essere.

cast49

Gio, 19/09/2013 - 10:21

e sono tre...che non le mandano a dire!

viento2

Gio, 19/09/2013 - 10:44

renzuccio un'altro bel vestito con niente dentro arrogante pieno di sè farà la fine dello smacchiatore e del allora novello Serse quello che aveva la gioiosa macchina da guerra

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 19/09/2013 - 11:30

Renzi é un po sbruffone ma valutare le capacità politico di un personaggio sulla base delle presenze é alquanto ridicolo. Non é l'unico politico che si comporta così. Ce ne sono alcuni che non si fanno mai vedere in parlamento e quindi si potrebbe usare lo stesso metro di giudizio. Renzi ha per il momento dalla sua che non ha ancora governato niente di importante un pò come Berlusconi nel '94 tante belle idee e presupposti, poi però i fatti hanno disatteso le aspettative, e Renzi sembra orientato sulla stessa strada.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 19/09/2013 - 11:43

@IoSperiamoCheMe...La presenza sta a significare interessamento ai problemi e maggiori possibilità di affrontarli e risolverli; seguendo il suo ragionamento qualsiasi assenteista sarebbe giustificato perché ve n'è sempre qualcuno che lo è più di lui.Ma è possibile che prendiate sempre e solo Berlusconi come metro e misura di tutte le cose? E poi amministrare una città-gioiello come Firenze a lei sembra "niente d'importante"? Ma lei lo dice solo per sminuire dati negativi riferibili al giovane e ambizioso Renzi.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Gio, 19/09/2013 - 12:26

@Euterpe Se ha letto la mia ultima frase su Renzi dovrebbe aver capito che il ragazzo non mi attira per niente, tutt'altro, anche perché le mie idee sono di cdx e non di csx. Il mio commento é sulla frase di Pelù dove critica e valuta le capacità politiche di Renzi per la latitanza in comune, e questo non lo ritengo un metro per valutare le qualità o le incapacità del ragazzo o di qualsiasi altra persona. Se usassi questo metro di valutazione allora Berlusconi che é andato in senato 1 o 2 volte sulle 1000 e passa sessioni sarebbe il peggiore dei politici al mondo, e lei non potrebbe contraddirmi su questo. Quindi o applico lo stesso metodo di giudizio a tutti e quindi tutti gli assenteisti a qualsiasi livello politico sono tutti incapaci, nessun escluso, o da persona intelligente utilizzo altri criteri più seri per valutarne le capacità e i demeriti. Sono d'accordo con lei che la presenza nel posto di lavoro é condizione sufficiente affinché si possa fare un buon lavoro ma non necessaria per valutarne completamente i risultati. Questo verrà deciso dai fiorentini nel momento del voto o dagli italiani qualora Renzi fosse il candidato del csx. Berlusconi viene purtroppo o per fortuna preso in molti casi come misura di paragone in quanto lui si é dichiarato essere il miglior statista degli ultimi 150 anni (da quando l'Italia é stata unificata) per cui é ovvio che a volte venga usato per valutare gli altri.

guidode.zolt

Gio, 19/09/2013 - 14:04

A Firenze tira una "nuova aria fritta" ... considerata irrespirabile dal cdx ...

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 19/09/2013 - 14:51

Pelù: pensa a cantare che è meglio, se ci riesci.