lo spilloMi manda mia figlia

Mandate la figlia. Per convincere papà Stefano Rodotà a rinunciare al Colle. L'ideona è venuta ieri ai democratici tra la terza e la quarta votazione. A sbugiardarli è stata la stessa Maria Laura Rodotà, firma del Corriere della Sera e figlia del candidato presidente dei grillini, su Twitter: «Fantastico. Pur di non parlare col garante quelli del piddì chiamano me per convincermi a convincerlo non si sa di che». Direbbe Di Pietro: Bersani parla a figlia perché papà intenda... E la Rodotà replica pure ai critici: sono fiera di mio padre, perché al fianco degli operai.

Commenti

eureka

Sab, 20/04/2013 - 08:24

I soliti metodi del vecchio comunismo. È cambiato il nome del partito ma le radici restano.

eureka

Sab, 20/04/2013 - 08:24

I soliti metodi del vecchio comunismo. È cambiato il nome del partito ma le radici restano.