lo spilloQuel provinciale di Mastella

«Tagliare le province piccole senza toccare quelle grandi è una scelta miope che non porterà risparmi». Giusto, bravo Clemente Mastella. Guai a dire che l'ex leader Udeur è un provinciale che sa solo difendere il suo territorio. La sua intervista di ieri al Mattino è da statista, diciamolo: «Se la Provincia è zavorra, allora cancelliamole tutte». Applausi. Ma, c'è un ma. Peccato che solo qualche ora dopo Mastella abbia corretto il tiro: «Ho chiamato personalmente il ministro Filippo Patroni Griffi, mi ha detto che se Benevento si fonde con Avellino, la provincia sarà guidata da Benevento perché ha più abitanti». Ah, ecco...