Quello che Baffino e Matteo non sanno

D'Alema: "Bisognerebbe allargare l'Erasmus ai Paesi del Mediterraneo". Renzi applaude. Peccato che il programma esista già e funzioni pure

«Bisognerebbe allargare l'Erasmus ai Paesi del Mediterraneo». L'idea brillante è di Massimo D'Alema, Matteo Renzi applaude e sottoscrive. Peccato che il programma esista già e funzioni pure. Si chiama Erasmus Mundus e finanzia la mobilità di studenti e giovani professionisti tra i 16 Paesi che affacciano sul Mare Nostrum. Bene, bravi, bis i due mammasantissima del Pd. Almeno informarsi prima...

Commenti

hectorre

Gio, 20/03/2014 - 09:24

però sulle piante di ulivo da 1500 euto è preparatissimo!!......gente inutile

glasnost

Gio, 20/03/2014 - 10:34

Questo dimostra che quelli dei palazzi del potere non sanno nulla della realtà del paese. Vivono in un altro mondo e non vedono la situazione vera. Che credibilità hanno le loro proposte urlate ed amplificate dai media di regime??

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 20/03/2014 - 10:36

Baffino? Ma vaffa...

berserker2

Gio, 20/03/2014 - 11:00

Beh è uno scambio vantaggioso mi sembra no! Poter frequentare le PRESTIGIOSISSIME università marrucchine e nord africane è un percorso di studi che nessuno sano di mente può negarsi! La famosissima Università delle Banane e Datteri di Rabat, quella eccellente sui cammelli di Dakar, sono fiori all'occhiello di un curriculum che si rispetti. E se la cosa piace al conte d'alema e al democristiano renzi, vuol dire che ha una sua intrinseca validità. Strano che veltroni, le figlie le ha mandate a studiare a new york, a lui che gli ci piace il kebab speziato, ma, oh, sarà perchè lì ci ha comprato casa coi soldi vostri e tenerla vuota era un peccato! Ma perchè poi non estendere anche all'afriga londana, quella nera nera 'sta eccezionale possibilità di scambio gulturale!!!! Dunque Erosasmus si concretizza così.....torme di arabi arrapati sempre maschi e ingalluzziti vengono qui in Europa a spese nostre a scoparsi europee sinistrate solidali o semplici depravate in vena di trasgressione. Europee in prevalenza del nord, bionde ed efebiche si recano in nord africa, presso le loro prestigiosissime università, sempre a spese nostre, per farsi scopare in loco! Proprio un bello scambio CULTurale non c'è che dire! Prossime elezioni europee, per favore, ragionate tutti, un voto serio e si manda a casa tutti sti burocrati pezzenti e nullafacenti che non sanno più cosa inventarsi di malsano e ridicolo.

GUGLIELMO.DONATONE

Gio, 20/03/2014 - 11:01

Il divino ADELMA ogni tanto riemerge dalla stiva dell'Icarus e ci propina la consueta fregnaccia! Ma che vada a fu-fueggiare altrove!