lo spilloSe la pupilla di Alfano può bloccare le strade

Pugno di ferro contro i forconi, mano di velluto contro la ministra. Specie se milita nello stesso Ncd del ministro dell'Interno Angelino Alfano, che predica tolleranza zero contro forconi e dintorni. Eppure la pupilla di Angelino, il ministro delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo, non ha fatto mica niente di diverso rispetto ai forconi che da ieri presidiano città e autostrade: si è presentata al blocco del valico italo-austriaco organizzato da Coldiretti e (nella foto) si è unita ai manifestanti. Blocco stradale i forconi, blocco stradale la ministra. La differenza? L'essere la De Girolamo una delle anime del Nuovo centrodestra, e quindi intoccabile per definizione. Con buona pace dei forconi diffidati dalle prefetture.