Spoil system Marino: via il capo dei vigiliAlemanno accusa: comandante costretto alle dimissioni

Roma L'alternanza al Comune di Roma, con l'arrivo di Ignazio Marino al posto di Gianni Alemanno alla poltrona più alta del Campidoglio, fa cadera la prima testa: il comandante dei vigili urbani, Carlo Buttarelli, si è dimesso ieri pomeriggio. Il capo dei «pizzardoni», nominato dal vecchio sindaco, avrebbe gettato la spugna per le profonde divergenze che l'incontro a tu per tu di giovedì scorso avrebbe messo in evidenza fra le opinioni dello stesso Buttarelli e il nuovo responsabile dell'amministrazione capitolina. Le reazioni alle dimissioni, rese pubbliche da una nota del Campidoglio, non si sono fatte attendere. Gabriele Di Bella, storico sindacalista dei vigili romani, ricorda che Buttarelli aveva chiuso con la stagione degli scandali e sottolinea che «le zone grigie» ora festeggiano. Alemanno si è detto molto preoccupato per «lo spoil system politico nei confronti di un corpo di polizia di cui va rispettato il ruolo istituzionale» e sicuro che Buttarelli sia stato costretto a dimettersi.

Commenti

cast49

Lun, 08/07/2013 - 08:36

maledetti komunisti di merda...che cazzo di sindaco ha ora Roma, una schifezza...

a.zoin

Lun, 08/07/2013 - 09:11

Avanti così Marino, sto diventando un tuo ammiratore. Via tutte quelle SANGUISUGHE-STRAPAGATE, ma che non gli siano date BUON`USCITE da nababbi.

cicero08

Lun, 08/07/2013 - 09:22

Beh: a giudicare dalle tante inchieste televisive (iene e dintorni) Marino può ben pretendere dal corpo dei pizzardoni (come dite voi) un grado di efficenza ben più alto del passato. Ora stiamo a vedere se la sua scelta è quella giusta...

buri

Lun, 08/07/2013 - 11:51

Credi xhe questo sia solo l'inizio, per dimostrarsi efficiente Marino non esiterà a tagliare teste per iistaurare un amministrazione rossa

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 08/07/2013 - 14:01

Con la capitale in mano al sindaco "ciclista" (n.b. con 4 vigili ciclisti di scorta) ne vedremo delle belle. È facilmente prevedibile che non ne combinerà una giusta, ma almeno è divertente … anche se a solo sentirlo parlare mi viene da piangere.