LA SQUADRAPier Luigi si affida a un trio di giovani Cento anni in tre

Largo ai giovani. Cento anni in tre, rappresentativi di Nord, Centro e Sud, con esperienza politica ma anche di amministrazione pubblica e contatti con la società civile. Questi i profili di Alessandra Moretti, Roberto Speranza e Tommaso Giuntella, scelti da Pier Luigi Bersani per organizzare la «macchina» delle primarie del segretario alla sfida con Matteo Renzi. «È una piccola squadra che organizzerà una grande squadra» assicura il leader. Poi gioca con l'ironia alla Crozza: «Alle primarie pensate voi, io ho altro da fare». Il coordinatore del comitato sarà Speranza, prima presidente della Sinistra giovanile, assessore a Potenza e poi segretario regionale. Alessandra Moretti, assessore all'Istruzione a Vicenza e vicesindaco, sarà la portavoce del comitato. Moretti, già abbastanza nota in tv, appartiene al movimento dei «giovani turchi», i bersaniani che sfidano Matteo Renzi sul rinnovamento del partito. Il più giovane Giuntella, consigliere municipale a Roma e mago del web.

Commenti

eglanthyne

Ven, 21/09/2012 - 08:46

Il " TRIO CENTO " , oh Matteino icchè ne pensi ?