Stangata Ici sulla Curia

Comune contro Curia. A colpi di cartelle esattoriali. L'amministrazione di Selvazzano (Padova) ha inviato un accertamento Ici, relativo al 2008, alla Curia di Padova. Motivo del contendere è l'ex seminario minore di Tencarola, per il quale adesso l'ente pubblico chiede 397.441,00 euro, che l'ente religioso non avrebbe corrisposto. Per il momento la cartella tiene conto solo delle tasse non pagate 2008, se il conto dovesse riguardare anche gli anni successivi, compresi quelli dopo l'entrata in vigore dell'Imu, il conto salirebbe a tre milioni. Ma la battaglia legale è appena iniziata, visto che la Curia ha già ha presentato ricorso alla Commissione tributaria provinciale. La giunta di Selvazzano ha deciso a sua volta di costituirsi in giudizio. L'accertamento sul complesso dell'ex seminario si fonda sul fatto che l'immobile è accatastato nella categoria B5 «scuole e laboratori scientifici» e non F3 «immobili destinati esclusivamente allo svolgimento di attività assistenziali, previdenziali, sanitarie, didattiche, culturali, ricreative e sportive».