Stangata sui poliziotti,costretti dalla burocraziaa pagare una super Imu

In servizio fuori sede, pagano l’imposta sulla seconda casa. Il caso limite di un agente: la tassa si mangerà lo stipendio

Roma Sono condannati a pagare l’Imu sulla seconda casa pur vi­vendo a oltre mille chilometri di di­stanza per necessità. È la loro cate­na al collo. Non hanno scampo. Perché è il regola­mento, seppur me­no r­igido negli ulti­mi tempi, che li ob­bliga a trasferire la residenza nel luo­go in cui prestano servizio. Ma per lo­ro i­l lavoro è una gi­randola. Al nord, al centro, al sud. L’Italia è la loro ca­sa. E la casa vera spesso gli viene tassata alle stelle. Nelle pieghe del­la nuova Imu, l’im­posta sull’abita­zione di proprietà che tra undici gior­ni diventerà realtà con il pagamento della prima rata, si scopre che il caso poliziotti è uno dei più paradossali.

Tra gli agenti in di­vis­a l’Imu è l’argo­mento di conver­sazione più fre­quente. Il secon­do, altrettanto at­tuale: i tagli per il comparto che il go­verno Monti sta pensando di far lievitare a 65 milioni di euro. In alcune città del Nord,raccon­tano poliziotti che chiedono l’ano­nimato, «vengono organizzate ad­dirittura delle collette per alcuni casi limite». «Con il mio stipendio - confida un agente che lavora a Milano ma che proviene da un pa­ese del Meridione- io non ce la fac­cio­a pagare l’Imu della mia abita­zione al Sud. L’Imu mi sta letteral­mente mangiando lo stipendio». Eccolo, un caso limite. Milano e Torino, essendo tra le città con il costo della vita più caro, sono quel­le in cui i poliziotti con una paga base rischiano davvero di non so­stenere le spese. Le segnalazioni ai sindacati sono sempre più fre­quenti. Con una busta paga di poco su­periore ai 1200 euro, diventa im­possibile pagare una stanza in af­fitto, mantenere una famiglia e in più rispettare le scadenze del­l’Imu per l’abitazione dall’altra parte dello Stivale. Succede infatti questo ai poliziotti: otto su dieci la­vorano in una regione che non è la propria. Per regolamento devono trasferire la residenza nel luogo in cui lavorano.

La casa di proprietà, spesso al cosiddetto«paesello»,di­venta automaticamente seconda casa. Con l’aggravio di costi che ne consegue. «Io sono il tipico caso del poli­ziotto che lavora in una città, Ro­ma, deve pagare l’Imu seconda ca­sa sull’abitazione di proprietà, a Modena. E in più ci devo pagare anche il mutuo - racconta Felice Romano, segretario generale del sindacato Siulp - Noi abbiamo l’obbligo di trasferire la residenza secondo il regolamento di servi­zio. Altrimenti si rischia la sanzio­ne disciplinare, con una decurta­zione da un trentesimo a cinque trentesimi dello stipendio». Circa «l’80% dei poliziotti pro­viene dal Sud ». Ma per tornare nel Meridione, da Roma in giù, servo­no «da 20 a 25 anni di anzianità di sede».

In tutto questo tempo, se­condo la nuova Imu del governo Monti, il poliziotto dovrebbe pa­gare la tassa più alta per la casa di proprietà al Sud. Spiegano al sindacato Sap che ora l’obbligo di residenza è meno categorico, ma secondo le nuove norme,un’abitazione,per non es­sere considerata seconda casa, de­ve essere abitata stabilmente dal proprietario, esserne la «dimora abituale»: «Noi non possiamo fa­re truffe. Chi presta servizio al nord deve pagare la casa al sud co­me se fosse una seconda, anche se è l’unica abitazione di proprietà». «Ci sono casi paradossali - rac­conta poi Franco Maccari, segreta­rio generale del Coisp - I poliziotti dell’Aquila lavorano a Milano o a Torino, non hanno agevolazioni per l’Imu dell’appartamento al­l’Aquila, e in più lo devono ristrut­turare perché è semidistrutto per il terremoto di tre anni fa. Devono pagare tre volte». Anche dal Coisp con­cordano: l’allarme c’è:«Abbiamo pub­blicato sul nostro sito le facce dei parlamentari che hanno votato con­tro la deroga per la polizia e le forze ar­mate ».

Era stato infat­ti presentato in commis­sione Finanze alla Camera un emendamento del Fli per consen­tire le agevolazioni fiscali da pri­ma casa. Ma la norma non è stata approvata. Le risorse sempre più scarse, poi, non aiutano. Se un tempo infatti il poliziotto dormiva in caserma, ora sempre più spes­so «è costretto ad affittare un ap­partamento con dei colleghi - di­cono al Sap - Ci stanno tagliando anche gli alloggi di servizio».

Commenti

cast49

Gio, 07/06/2012 - 08:24

basta non pagare e mandare affanc.....questo governicchio di tecnici...

lulumicianera

Gio, 07/06/2012 - 08:48

questa porcata dell'IMU è come la tassa sul macinato di antica memoria.Tutti siamo scontenti e disgustati e con ragione.Alcuni casi rasentano la follia e dimostrano quanto i legislatori proff siano stupidi ed incompetenti.Ma quale fiducia....calci negli stinchi si meritano.

IL GLADIATORE

Gio, 07/06/2012 - 08:53

Ca@@i loro ..sti *******i imparino a loro spese cosa significa essere maltrattati da questo governo infame ..massacrati di tasse e pure derisi da chi ci governa ..ben gli sta a questi strenui difensori della casta ..queste guardie infami che difendono persino quel porco del capo dello stato picchiando selvaggiamente operai studenti e pensionati....

paolopak

Gio, 07/06/2012 - 09:07

Era diceria popolare che la carriera militare o quella nel clero almeno riempisse la pancia. Anche se i poliziotti non appartengono più strutturalmente alla burocrazia militare, il detto si conferma. Si riempiono la pancia, a pane ed acqua (di rubinetto). Chissà cosa ne pensano i super-dirigenti, quelli che si congratulano degli arresti seduti in poltrone di pelle umana a Roma fra una bibita fresca ed un giornale, mentre gli "sbirri" respirano la polvere nelle strade.... Non ci resta che piangere, sperando che nonn ci tassino anche le lacrime.

Bozzola Paola

Gio, 07/06/2012 - 09:11

Sono figlia di un uff. di polizia quando ancora c'erano le stellette. ora mio padre avrebbe 102 anni!!Ma anche allora quando era in servizio, era così. Io ho fatto le elementari, le medie , le superiori in città diverse e spezzettate. ma così era la regola. Si viveva abbastanza male, soprattutto se entrava un solo stipendio (quello di papà). Vedo che la situazione è decisamente peggiorata. Se allora c'erano gli scioperi ed i movimenti studenteschi, ora ci sono violenti,rapine, ed anche peggio. ma il poliziotto è sempre sotto tiro.Il massimo dello SCHIFO ora è questo. sono costretti a trasferirisi come allora, ma devono pagare delle tasse che (dato che fanno un lavoro per la comunità )dovrebbero essere più leggere. Non c'è da parte dei politici, che si fanno scortare di quà e di là per pararsi il c@@o, la riconoscienza verso questa categoria (PS e Carabinieri) E' veramente una vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

bolinatore

Gio, 07/06/2012 - 09:22

Il problema non riguarda solo i poliziotti, ma i militari in genere soggetti a frequenti spostamenti e qualunque lavoratore (pubblico o privato) che si sia o sia stato trasferito per motivi di lavoro. E' uno dei problemi che è "sfuggito" ai tecnici. La cosa più giusta da fare sarebbe di agevolare chi non percepisce alcun reddito dalla casa (diventa seconda abitazione).

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 07/06/2012 - 09:17

Il quotidiano Il Piccolo di Trieste del 30/05 riportava che la Sig.a Monassi, Presidente dell'Autorità Porto Trieste, percepisce (alla faccia della "Spending-&-Spanding-Review") un salario di 200.000 + un'indennità di (non) residenza di 120.000 = 360.000 €/anno. Ciò in quanto "la legge consente un aumento di indennità nel caso il presidente dell’Authority non sia residente nella città dove esercita la propria funzione. E questo è il caso di Marina Monassi, residente a Roma, che non ha lasciato evidentemente perdere l’opportunità" – Ora, uno si chiede perché non si possa : 1) Obbligare la Signora-Presidente in questione a trasferire la sua residenza a Trieste dove lavora (preferibilmente senza far danni), caso contrario se ne torna a Roma a fare il/la Presidente di qualche club capitolino. – 2) Accordare lo stesso trattamento "non-residenziale" agli appartenenti dei ns corpi di polizia citati nell'articolo. - - - Mah, questo paese sta diventando veramente un Centro Allevamento Cretini.

kkkkkarlo

Gio, 07/06/2012 - 09:21

monti se la starà godendo come un pazzo

tanax

Gio, 07/06/2012 - 09:29

Possono sempre scendere in piazza,a protestare, il problema sarà: chi darà le manganellate di rito, ai contestatori? in pratica chi li mena? magari possono farlo i cittadini.

Bozzola Paola

Gio, 07/06/2012 - 09:35

PER IL GLADIATORE. Non so quanti anni tu abbia, cosa faccia per mantenerti e soprattutto si capisce che sei dell'altra banda. Io che non sono un poliziotto ti prenderei a calci e te ne darei tanti ma tanti da farti cadere i denti. non sai nemmeno di cosa parli, il fatto che debbano difendere la ignobile casta che ci governa non dipende da loro, ma da chi li comanda cioè il ministero degli interni. non pensi che fra i poliziotti o i Carabinieri (ministero della difesa) non ce ne siano a migliaia che ne ha le scatole piene di prendere botte da idioti alle partite, da ladri e gentaglia varia, da deficienti che tirano bombe o altro e devastano le città (tanto poi paghiamo noi pantaloni con le tasse)Prima di parlare sciacquati la bocca ed informati che è meglio.

voce.nel.deserto

Gio, 07/06/2012 - 09:37

E poi la Fornero oggi e Brunetta ieri non fanno che disprezzare i dipendenti pubblici.I Carabinieri,lle Guardie di Finanza,le stesse Guardie della Polizia di Stato sono dipendenti pubblici per eccellenza,chiamati ad un continuo sacrificio,altro che storielle signori ministri! Guardate lo stato di servizio degli ufficiali e vi renderete dell'estrema mobilità generalizzata della categoria,da Roma a Como a Trieste a Palermo a Sassari a Roma a Milano e poi ancora a Trieste e Torino.Una girandola incredibile per uomini preparati e votati al servizio del paese,che dovrebbe far rifletttere e un po' vergognare chi detiene il potere e non vede.Comunque sono militari in gran parte,orientati al sacrificio orientamento oggi essenziale per vincere l'inerzia in cui è caduto il paese.

lucioottavio

Gio, 07/06/2012 - 09:41

Ma andate ad arrestare il pupillo del comunista che sta sul colle. Sta rovinando l'Italia. E intanto che ci siete, arrestate tutta la squadra di supertecnici del menga. Spett. redazione: grazie per averla pubblicata.

Aristofane etneo

Gio, 07/06/2012 - 09:47

Desidero esprimere, forte, tutta la mia solidarietà a tutti gli agenti della Polizia e dei Carabinieri che in strada per servizio spesso rischiano la vita per la nostra sicurezza e che sono vittime come noi della vomitevole ingordigia delle tante Caste che stanno divorando la nostra Patria. Concordo con "lulumicianera" nel considerare la "porcata" dell'IMU odiosa come la tassa sul macinato. Mi tocca pagare l'IMU per tre appartamenti avuti in eredità e che non riesco a vendere! Non concordo con "IL GLADIATORE" quando spara nel mucchio aumentando la frustrazione delle persone perbene in divisa, vittime come e più di noi di soprusi e angherie. Viva l'Italia.

lucioottavio

Gio, 07/06/2012 - 09:50

5 Bozzola Paola (157) Tutto il mio appoggio. Rischiano la vita per difendere dei ladri. Cose dell'altro mondo.

duxducis

Gio, 07/06/2012 - 10:10

Dura Lex Sed Lex. Cari poliziotti, questa volta vi tocca. Proteggete un branco di delinquenti squattrinati? Vi tocca pagare pure a voi, come a tutti i sudditi di questo regime dittatoriale, sovversivo e antidemocratico.

caioduilio

Gio, 07/06/2012 - 10:19

Che facciano subito un decreto legge al fine di esentare coloro che possiedono un unica casa non di lusso.

gentlemen

Gio, 07/06/2012 - 10:22

Cari appartenenti alle Forze Armate , tra non molto la situazione sarà rovente e Voi dovrete fare una scelta importante: scegliere tra i cittadini che Vi danno lo stipendio e lo Stato ,vostro datore di lavoro ,che ve lo toglie.Ricordatevi che prima di essere dipendenti delle Forze Armate ,siete cittadini Italiani.

liibalaaba

Gio, 07/06/2012 - 10:23

E' proprio arrivato il momento di mandare a casa questo banchiere del piffero (per non dire altro); lui fa due più due,poi se ne frega che c'è chi no può pagare! E' una cosa semplicemnte vergognosa; non ho parole. Io ho un caso simile,pur non essendo poliziotto fuori sede. La casa che ho l'ho ereditata dai miei genitori.Oltre a me c'è mia sorella,coerede non residente che da me non percepisce nulla,e in più paga un fitto altissimo. Non è proprietaria di seconda casa,ma dovrà pagare come se fosse tale. Ovviamente gliela pagherò io. Ma vi pare mai possibile che questo lurido banchiere debba ******* noi cittadini i questo modo? Ma quale seconda casa! Non la paghiamo questa maledetta tassa e mondiamolo via con bel calcio dietro! Se non lo facciamo adesso,quando lo faremo e quando ci sveglieremo?Quando ci avrà buttati in mezzo ad una strada e ci avranno pignorato la casa?

duxducis

Gio, 07/06/2012 - 10:31

Ora pongo una domanda: perche' una coppia di fatto puo' avere due prime case, mentre una famiglia regolare ne puo' avere una sola? Al PDL e' stato proposto di inserire una tassazione di favore per le famiglie in modo che ciascun membro della famiglia abbia diritto ad una tassazione di favore fino al raggiungimento di 100mq a testa. Questo permetterebbe ad una famiglia con molti figli di veder riconosciuta l'esigenza di una casa piu' grande o di piu' case. Esigenza che ad esempio un single non ha. Chiedete a Belusconi perche' non ha portato avanti questa semplice norma che avrebbe aiutato le famiglie con un po' di risparmi a comprare la casa per i figli.

guido.blarzino

Gio, 07/06/2012 - 10:36

E tutti in coro ad osannare Monti & C. Purtroppo l'Italia e' il Paese delle deroghe e dei cavilli tanto e' vero che continuiamo a chiedere Testi Unici che non arrivano mai. Ma questi Bocconiani sono draconiani e hanno l'osso da morto in tasca: il loro Verbo "rigore ed equita'", peccato che non conoscano le realta' della vita, neanche aspetti lapalissiani. E il tuttologo Napolitano dov'e' ??

aliberti

Gio, 07/06/2012 - 10:43

grazie monti, grazie pd, grazie pdl, grazie udc

Albi

Gio, 07/06/2012 - 10:57

Scusate ma per avere un IMU che gli mangia lo stipendio, dove abita il poliziotto? A Palazzo dei Normanni? Alla Reggia di Caserta? A Castel dell'Ovo? E poi, visto che il problema riguarda tutti i lavoratori trasfertisti spiace notare che a piangere e stracciarsi le vesti siano sempre i soliti statali che del problema sono più la causa che le vittime......

stinger83

Gio, 07/06/2012 - 10:59

#19 duxducis forse perchè le coppie di fatto (come me e la mia ragazza che conviviamo ed abbiamo un mutuo 15ennale insieme) non hanno nessun diritto...perchè dovrebbero avere doveri? Comunque, giusto per chiarirti lo scenario: secondo una famiglia con più figli compra due case piccole? non è che, magari, ne compra una più grande (che rimarrebbe comunque prima casa)...ma in che mondo vivi? La proposta che citi avrebbe più che altro aiutato i ricconi con 2 case a non pagare le tasse, in breve dopo aver abolito l'ICI sulla prima casa per i più abbienti (visto che i ceti bassi già non la pagavano più) si sarebbe voluto abolire anche quella sulla seconda casa...bella equità, bel progresso sociale...

stinger83

Gio, 07/06/2012 - 11:01

#17 gentlemen ben detto...vediamo se i servitori della patria si dimostreranno tali o se saranno solo servi del potere...

IuniusBrutus

Gio, 07/06/2012 - 11:08

Succede la stessa cosa a milioni di cittadini e tutti zitti. Quando si tratta dei cocchi di mamma, invece....

Al2011

Gio, 07/06/2012 - 11:02

Confido nella professionalità di poliziotti e carabinieri, perchè si decidano a fare quello che fanno tutti i giorni, e quindi si presentino a palazzo Chigi arrestando Monti, per alto tradimento e svendita dell'Italia ad uno stato straniero (Germania), oltre che alla speculazione finanziaria internazionale.

duxducis

Gio, 07/06/2012 - 11:05

Faccio un'altra osservazione: se i Letta e Bersani di turno ci hanno sempre raccontato che gli immigrati sono una ricchezza per questo paese, come e' possibile che lo Stato dopo 20anni di immigrazione feroce sia in braghe di tela peggio che dopo la II guerra mondiale? 20 anni di immigrazione ci sono costati circa 400MILIARDI, altro che produrre ricchezza. L'Immigrazione produce ricchezza se e solo se viene limitata alle persone strettamente indispensabili alla Nazione per progredire, l'idea che far entrare un branco di poveracci crei ricchezza e' una FOLLIA pura. Ora ci tocca aprire il portafoglio e PAGARE. Grazie a tutti i sostenitori dell'Immigraizone senza se e senza ma.

Random64

Gio, 07/06/2012 - 11:05

io in questo paese "bolscevico" a matrice esterna..incomincio a starci male..

Al2011

Gio, 07/06/2012 - 11:18

Qualche giorno fa un magistrato in tv ha detto che l'IMU è "perfetta" perchè non si può evadere. Perfetta magari per lui e i magistrati con 100 o 200 mila euro l'anno di reddito, non certo per chi campa a fatica. Sarebbe ora che si cominciassero a tagliare i super stipendi degli alti burocrati del settore pubblico, eliminando l'IMU, altro che "IMU perfetta".

Albi

Gio, 07/06/2012 - 11:19

Vorrei anche ricordare che poliziotti, finanziari e compagnia hanno goduto per decenni di privilegi (che ancora oggi consentono pensionamenti anticipati a chi era in servizio negli anni 80 e 90) come ad esempio la "supervalutazione". Per cui, ad esempio, un finanziere che abbia servito in zona "disagiata" (ma dove, in Italia ci sono zone disagiate??) per 10 anni ne assomma 20 ai fini pensionistici.....

Aristofane etneo

Gio, 07/06/2012 - 11:23

Il cosiddetto "68" ha preso una piega favorevole ai papponi delle Caste odierne quando molti studenti hanno cominciato a buttare le monetine addosso ai poliziotti in assetto antisommossa. Per uno stipendio da fame, sapeste quanta rabbia e quanta frustrazione avevano addosso; umiliati dai rivoluzionari a parole (i Ferrara, i Dalema ecc. ecc.) e disprezzati di fatto dai loro superiori gerarchici ospitati in alberghi di lusso e loro in palestre, sacchi a pelo e 50 cm. di spazio a disposizione! Anno Domini 2012: loro uno stipendio appetibile solo perché "sicuro" e senza i soldi per la benzina e i loro superiori, sicuri nei loro uffici, con prebende e privilegi degni della Repubblica di Papponia non certo di uno Stato retto dalla nostra Carta Costituzionale: bella ma inutilizzabile. Mi scuso per questo secondo intervento, ma amo l'Italia e difendo chi per essa ha il dovere di affrontare la morte e si trova a difendere un'Italia ingrata e serva di potentati stranieri e papponi nostrani.

Al2011

Gio, 07/06/2012 - 11:30

A proposito di privilegi: tutte le domeniche in tv su Rai3 si vede Giuliano Amato che ha il coraggio di impartire lezioni sulla crisi!! Uno come lui, che prende 30 mila euro AL MESE di pensione dallo Stato, ed è anche presidente dell'enciclopedia Treccani (finanziata dallo Stato ovviamente, perchè ormai nessuno la compra), ha il coraggio di venire a dare lezioni sulla crisi agli italiani!!! Lui che aveva nottetempo prelevato (leggi rubato) il 6 x mille dai c/c di tutti gli italiani, nel 1993 quando governava, e non è stato mai sfiorato dalle indagini di Tangentopoli, pur essendo il braccio destro di Craxi. Ecco, ad uno così sarebbe il caso non solo di azzerare qualsiasi pensione, ma bisognerebbe mettere una super-IMU da 2 milioni di euro solo a lui, così riesce finalmente a capire cos'è la crisi, altro che tenere lezioni.

morello

Gio, 07/06/2012 - 11:37

La IMU sulla seconda casa è un furto evidente ai danni non dei piu' facoltosi , per i quali puo' essere considerata una patrimoniale, ma di coloro che fanno fatica a sbarcare il lunario. Mia figlia , precaria come suo marito e con un misero stipendio come tutti i precari anche laureati sfruttati senza ritegno,ha ereditato da sua nonna un appartamento a 500 km di distanza dalla sua residenza. Ebbene per questa abitazione di 90 mq. ,da due anni in svendita seza soluzione,deve pagare 844 € di IMU. Purtroppo, nessun partito ,tranne lo strillone Grillo, fa riflettere Monti su questo problema di evidente iniquità.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 07/06/2012 - 11:42

Be in tutte le cosidette democrazie ci sono servitori di stato di seria A e quelli diciamo Z. Ai primi oltre agli stipendi si permette di rubare dalle casse pubbliche, agli altri si da l elemosina , tanto per tirare avanti.Solo che senza di questa classe Z , i cosidetti furfanti della A non esisterebbero.Indovinela grillo .

lallo1045

Gio, 07/06/2012 - 11:44

Caso eclatante che la dice lunga sulla fantastica scelta di Napolitano. Quando si parla di DEMENZA SENILE del popolo, per chi vuole assumere incarichi istituzionali si rende necessario guardarsi allo specchio e ricorrere per legge ad un check up sanitario completo onde evitare poi scemenzate di questo tipo che SCREDITANO L'ITALIA TUTTA AGLI OCCHI DEL MONDO.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Gio, 07/06/2012 - 11:44

le tasse non piacciono proprio a nessuno! Però i tributi vanno pagati,da tutti,in proporzione alle sostanze possedute! Laddove si arrivi ad avere una "necessità dominante" particolarmente costosa è solo perché l'ggetto ha valore economico alto, pertanto i miei complimenti a quel tale che è stato capace di crearsi un patrimonio tanto ingente da non disporre delle necessarie sostanze per pagraci le regolarissime tasse ! -Nessuna invidia, però ,viaggiando su e giu per questa nostra Italia, si vedono spesso delle costruzioni quantomeno sproporzionate, con riferimento al proprietario.

duxducis

Gio, 07/06/2012 - 11:57

x Al2011: non e' questione che prenda 30mila euro (uno che ha portato ricchezza all'Italia puo' anche meritarseli), ma Amato li prende nonostante abbia fatto dei danni alla Nazioni di proporzioni storiche. Se si confrontano Mubarak, Gheddafi e Amato, per i primi due puo' venire il dubbio che abbiano fatto qualcosa per i propri cittadini, nel caso di Amato siamo certi che ci ha solo derubato e noi come dei polli a lo lasciamo fare invece che obbligarlo a restituire almeno in parte i danni.

jacksony

Gio, 07/06/2012 - 11:52

La prossima volta che li mandano in piazza a bastonare operai, studenti o pastori sardi fatti fallire (per rubare loro la terra), magari proprio per impedirgli di andare a montecitorio a sputare in faccia ai nostri succhiasangue ci pensino un pò prima di alzare i bastoni ! Potrebbero anche prendere in considerazione il fatto di fare un bel dietrofront di 180 gradi e girare scudi e manganelli dall' "altra parte" esattamente alle loro spalle !! Invece di picchiare gente con i quali condividono lo stesso magro stipendio che non basta mai, le stesse case "sfortunate", gli stessi quartieri dormitorio, le medesime scuole fatiscenti per i figli, gli ospedali malserviti, la stessa vita da poveracci per difendere parlamentari decamilionari che vivono da nababbi sulla nostra schiena pensino a chi è il loro vero nemico. Altrimenti, bontà loro, che si paghino pure l'IMU maggiorata !

jacksony

Gio, 07/06/2012 - 12:00

...tanto col cavolo che me lo pubblicate ...lo so bene !!

paolopak

Gio, 07/06/2012 - 12:02

Non sempre colgo il senso di alcuni commenti. Nessuno dovrebbe mettere in dubbio sul fatto che i poliziotti possano aver goduto o godere di privilegi, nessuno dovrebbe mettere in dubbio che è un mestiere difficile. Qui si dovrebbe commentare il fatto che per è proprio per il lavoro (così ho inteso) che si obbliga a cambiare la residenza, fattispecie che nel privato non mi risulti nota, per cui la casa di proprietà diventa automaticamente seconda casa. Per il fatto che alla resa dei conti le forze armate si dovrebbero ribellare alla casta? Sinceramente non mi risulta che i promotori di banca o gli impiegati delle assicurazioni siano invitati a ribellarsi alle porcherie che vendono, o che gli imprenditori siano invitati a ribellarsi a non comprare cinese per rivendere italiano... Ognuno macina il suo grano, poi la qualità della farina si vedrà.

AnnoUno

Gio, 07/06/2012 - 12:17

#38jacksony: condivido. Ed aggiungo che non sarebbe male se si licenziassero in massa trasferendosi di nuovo al paesello. Certo per loro non ci sarebbero i 1200euro, ma sai i problemi per le grandi città ed in particolare per chi, al nord, è sempre pronto a sputare sui meridionali.. 80% mica cotiche!

Bozzola Paola

Gio, 07/06/2012 - 12:35

PER ALBI. Guarda che pagare l'IMU da far saltare lo stipendio non serve avere la villa!!!Prima di parlare senza sapere vai ad informarti sulle varie A/1 A/2 e via di seguito. Anche un alloggetto , magari di 90mq in una città qualsiasi tipo TO GE MI ROMA dà delle botte non indifferenti e se invece guardi una cascina o casa rurale (magari ereditata dai genitori che l'hanno fatta con sacrifici) in un paese non CAMBIA MOLTO. Non sparate c@@@@te se non siete informati. Dai discorsi che alcuni fanno si capisce subito da parte stanno e che quello che dicono è per partito preso. Pensate voi che fate i soloni (a parole poi ve la fate sotto) che tante volte bisogna mordere nell'aglio e dire che è buono se no non si campa, perchè non ci sono papà e mamma (magari ex-sessantottini , oggi facenti parte della BORGHESIA (tipo PISAPIA, D'ALEMA, FINI,RUTELLI)a sganciare i soldoni, mantenerli all'università dove invece di studiare fanno politica.

Albi

Gio, 07/06/2012 - 12:49

Caro #40palopak, non so in che paese viva lei ma la informo che in Italia molteplici aziende, dalle banche alle chimiche o metalmeccaniche hanno sedi in tutto il territorio e trasferiscono assai spesso i loro dipendenti. Nel merito, invece, dato che la categoria delle "stellette" ha voracemente partecipato per decenni all'abbuffata che ci ha ridotto cosi e che i piagnistei odierni significano solo la volontà di perpetuare privilegi ingiustificabili, confermo che provo molta maggiore vicinanza per gli operai delle piccole aziende costrette alla chiusura che non per personaggi comunque privilegiati e pure ingrati e piagnucolosi.

aliberti

Gio, 07/06/2012 - 13:00

grazie rigor montis, grazie bersanov, grazie burlesqoni, grazie piercasinando

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 07/06/2012 - 13:31

x42 bozzolapaola.Paola apprezzo tutto cio che dici,.Ci aggiungo di mio chi parla per partito preso sicuramente ha un alloggio popolare magari anche guadagnando 5.000 euro mensili. Gira gira i parassiti sono a basso livello , come ad alto livello , citando i nomi che gia hai nominato tu.

duxducis

Gio, 07/06/2012 - 13:36

Un appartamento di 100mq se dichiarato da una famiglia di due genitori e due bambini minori ha un'IMU di circa 100euro, se risulta come seconda casa l'IMU e' di 800Euro.

Ritratto di marforio

marforio

Gio, 07/06/2012 - 13:37

xpaolopack. Che dire degli italiani all estero che magari hanno una casa ereditata, in italia , e cosi cornuti e mazziati , oltre a pagare tasse fuori dall italia si ritrovano dopo anni di lavoro con la classica zeppa nel......Del suo commento tuttavia non condivido un tubo.Se non ho scelta devo per forza comprare da chi ha il monopolio.

erminiamusolesi...

Gio, 07/06/2012 - 14:01

X #38 jacksony(132)quando leggo commenti come il suo sinceramente rabbrividisco......Partiamo dal principio che sono pagati x fare ciò che gli viene ordinato,non partono certo con la volontà di bastonare,ma se ci sono dei delinquenti che li attaccano,cosa devono fare?C'è da andare a montecitorio a sputare adosso a questi BUFFONI che ci governano?bene,andiamo,lei ci sarà?se sarà una protesta pacifica,vedrà che nessuno la bastonerà,se invece fa parte di quella masnada che picchiano,bruciano ecc.farebbero bene,non a bastonarla,ma a gambizzarla.un'altra cosa,penso che parli perchè ha la bocca,diciamo noi,ma se non ci fossero queste persone che rischiano la pelle,anche x la sua tranquillità,lei che farebbe?perchè vorrei sbagliarmi ma lei deve essere uno di quelli tipo "voglia di lavorar saltami a dosso...."X quanto riguarda l'imu x le forze dell'ordine che lavorano in trasferta,e come loro tanti,il governo farebbe bene a ripensarci perchè è una cosa vergognosa!ai ragazzi in divisa dicoFORZA

brunicione

Gio, 07/06/2012 - 14:06

Questo dimostra quanto assurdi siano i nuovi tecnici, anche davanti alla evidenza e quanto siano stupidi i nostri parlamentari che, probabilmente hanno votato contro perchè obbligati dal partito di appartenenza e che comunque sono persone il cui livello culturale e morale è sotto gli occhi di tutti

erminiamusolesi...

Gio, 07/06/2012 - 14:11

Brava #42 bozzola paola,nel mio commento precedente ho ribadito pressappoco le stesse cose.......#38,secondo me è uno che non ha mai capito cosa significa rischiare la pelle x 1200 € al mese.agli uomini in divisa,tutti.dico FORZA RAGAZZI,PURTROPPO NELLA MASSA CI SONO ANCHE LE TESTE DI CAVOLO,bisognerebbe chiedergli se ha mai fatto il conto di quante mamme,mogli,figli hanno pianto x chi si è sacrificato x quello stipendio da fame.....e x cosa?xla nostra tranquillità anche,purtroppo,quella degli IDIOTI....

Ritratto di scriba

scriba

Gio, 07/06/2012 - 14:16

TECNICI DELLA FOLLIA. Sono quella banda di bidelli con a capo mario-netta e i partiti che, senza discutere, hanno votato la legge di riesumazione del pizzo mafioso Ici-Imu. Dopo i vecchi in casa di riposo, anche per i poliziotti scatta il taglione della seconda casa e via gli euro (pochi e sudati) dalle loro tasche per finire nella saccoccia di Patroni Griffi come doppio stipendio per una sola mansione svolta, e in quella d' er sorcio come super pensione da 30 mila euro mensili. Quello che fa girare le scatole è pensare che il PDL e il CAV l'avevano tolto il pizzo, e il tetro mario-netta dando voce al peppone da Bettola, ha avuto la faccia di, non lo scrivo ma lo penso, di dire che è stato un enorme sbaglio. Lo sbaglio vero è che chi non è votato da alcuno possa fare il Presidente del Consiglio e distruggere poliziotti, vecchi e l' Italia intera.

ke giornale

Gio, 07/06/2012 - 14:16

scrivete anche questo però....soldi che il sig. Berlusconi fa pagare agli italiani...per i propri interessi!! !Europa 7, la Corte europea condanna l'Italia "10 milioni di euro per le frequenze negate" L'emittente televisiva, pur avendo ricevuto nel 1999 la concessione legale a trasmettere sul territorio nazionale, non ha mai ottenuto le frequenze. Il contenzioso, durato 10 anni, si è concluso oggi con la sentenza. al posto di trasmettere EUROPA7...trasmetteva e trasmette illegalmente RETE nn censurate please condividi

paolopak

Gio, 07/06/2012 - 14:18

Forse nel mio commento precedente non mi sono espresso come qualcuno avrebbe voluto. * Albi. Intendevo che la anomalia di questo articolo è che (se ho ben inteso) diviene automatico il cambiamento della residenza per chi viene trasferito, richiesto peraltro dal reparto e non dal singolo. Palese che i trasferimenti avvengono sia nel pubblico che nel privato, ma nel paese dove vivo io la variazione di residenza non è mai stato obbligata per legge ed automatico. Peraltro nel commento ho già enunciato che la polizia ha goduto di privilegi. * Marforio Il citato nell'articolo è solo un esempio delle mille discrasie di un balzello assurdo ed iniquo, esattamente come quello da lei indicato. Per il resto il sunto è che invitare la polizia alla "ribellione", come in alcuni commenti, mi sembra paradossale. Ognuno ha il suo compito e lo svolge di coscienza.

ke giornale

Gio, 07/06/2012 - 14:22

la tanto detestata tassa IMU nn è caduta dal cielo...... era già prevista con il decreto sul federalismo e avrebbe inglobato anche la nuova tassa sulla casa con la differenza che gli introiti sarebbero rimasti al comune!!! quindi che la finiscano di prendere per il sedere la gente..... per favore!!!

mariolino50

Gio, 07/06/2012 - 14:24

#29 Al2011 Salve, sul blog me ne hai dette di tutti i colori e contro gli statali trattati in massa da rubapaghe, come vedi non sempre è in quel modo, lo stato fà anche la matrigna contro i propri dipendenti, strano che lo faccia contro i poliziotti, visto che gli servono al momento opportuno per mazzolare gli altri, invece il capo della polizia è il superburocrate più pagato di tutti, anche per quello ci sarà un motivo, forse per averne la fedeltà a prova di bomba, sul blog ho risposto alle vostre invettive vai a leggere.SEnza rancore.

ke giornale

Gio, 07/06/2012 - 14:36

#48 ERMINIA alla caserma DIAZ........mentre la gente dormiva hanno iniziato a bastonare, poi nn contenti hanno costruito prove false portando bottiglie molotov all'interno della caserma!!! è questa la gente che lei difende? per quanto riguarda rischiare la pelle per 1200 euro...le rispondo che muoiono più operai che forze dell'ordine e guadagnano anche meno di 1000e....cosa mi dice a riguardo?

Antonio43

Gio, 07/06/2012 - 14:31

#3 IL GLADIATORE: a questo povero sgangherato sinistrorso chi lo sa perchè chi dovrebbe controllare i contenuti, lo lascia passare... forse gode delle reazioni che suscita... Probabilmente è dovuto al fatto che si deve abbassare tutte le volta che passa una porta, non può passeggiare per i viali alberati, in macchina soffre anche se ha il tettuccio apribile, la gente si scosta al suo passaggio, hai visto mai ci rimettono un occhio... certo il poveretto soffre.... IL GLADIATORE senti, adesso con i voli low cost andare aff.... te lo puoi permettere anche tu e vai.... vai!!!!!

Amon

Gio, 07/06/2012 - 14:39

ma come nessuno che manganella questi lavoratori che chiedono democrazia? non sembra nemmeno l'Italia che conosco io....

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Gio, 07/06/2012 - 15:10

Il governo sta compiendo, in nome della difesa dai furbi, dei veri e peropri abusi. Mio figlio abita da sei anni nella casa dei nonni materni ereditata da mia moglie. In quella casa sono nati due figli: uno il 20 ottobre 2008 e l'altra il 29 gennaio 2012. Per lui è l'abitazione principale ma acausa delle assurde restrizioni imposte non potrà detrarre nè i 200 euro nè i 50 previsti per ciascun figlio; oltre a dover pagare una aliquota più alta. L'alternativa è che mia moglie ed io muoriamo anticipatamente, lasciandolo erede o facciamo un donazione in vita assoggettandosi ad altre tasse. Vergogna.

Al2011

Gio, 07/06/2012 - 15:20

@mariolino50: leggi bene,io non ho mai detto che TUTTI gli statali sono "rubapaghe". Ci sono poliziotti e carabinieri che rischiano la vita, e magari sono pagati meno di quanto meritino. Così come ci sono infermieri, medici ospedalieri, insegnanti, ecc.,sottopagati per il lavoro che fanno, e le grandi competenze che hanno. Però il sistema che non permette di premiare i migliori, e di sanzionare i lavativi, ha portato con gli anni a riempire la pa di raccomandati, fancazzisti, ecc. Io dico che bisogna tagliare gli stipendi di molti dirigenti statali, strapagati, e introdurre un sistema di premi e incentivi. Ci sono ottimi ricercatori pagati solo 800 1000 euro al mese, e docenti associati e ordinari- strapagati con 60-70-80 mila euro l'anno, e magari non producono nulla. Tagliare gli sprechi vuol dire anche valorizzare il merito.

Bozzola Paola

Gio, 07/06/2012 - 15:46

Per KEGIONALE. TI SEI PROPRIO DATO LA ZAPPASUI PIEDI. Si capisce lontano 1 km di che pasta sei. Cosa centra berlusconi con il problema dell'IMU e dei poliziotti che non ce la fanno a pagare e dei trasferimenti obbligati di residenza. Sei sicuramente giovane, invasato, non hai idea della storia italiana dalla nascita di questa repubblica in poi.E soprattutto non ragioni con la testa tua nella realtà di tutti i giorni, ma con le idee balenghe politicastre dei tuoi simili. probabilmente non hai famiglia, non devi unire il pranzo con la cena e via discorrendo.E' proprio vero che certa gente parla senza connettere la lingua con la materia grigia.APRI GLI OCCHIETTI!!!!!!

duxducis

Gio, 07/06/2012 - 16:05

Mentre gli Italiani bisticciano su destra e sinistra ecco cosa succede in Lombardia: "Sono 367mila i disoccupati in Lombardia registrati al termine del primo trimestre. Ben 50mila in più rispetto a fine dicembre, oltre 93mila in più rispetto a un anno fa. Al Pirellone, dice la Cisl, invece «si litiga sulle vacanze del governatore». " Smettiamola di fare il gioco dei potenti, bisogna riprendersi in mano il potere ragionando su cosa e' veramente meglio per il nostro futuro, togliendoci dalla mente ogni ideologia o fanatismo ridicolo. Destra e Sinistra sono stati inventati dai ricconi per tenere la gente occupata con le caz*ate. Quello che conta e' che loro stanno trancquilli e beati e tutti gli altri Italiani sono nella miseria.

pietrom

Gio, 07/06/2012 - 16:12

La cosa positiva di questa vicenda e' che le forze dell'ordine sanno cosa patiscono i loro concittadini, e sapranno da che parte stare quando verra' il momento.

TRIDENTINA AVANTI

Gio, 07/06/2012 - 16:23

"1 cast49":.......e tutti coloro che lo SOSTENGONO! O no?

duxducis

Gio, 07/06/2012 - 16:32

Se volete proprio ridere ascoltatevi Ezio Mauro su repubblica: si chiede perche' Monti non si impunta contro la corruzione... Ma se Monti e' la Corruzione, come si pensa che sia arrivato la' su???

TRIDENTINA AVANTI

Gio, 07/06/2012 - 16:39

Caro “19 duxducis” bisognerebbe invece chiedere al cav. COERENZA Tinto di Tintura (berlusconi) come mai ha dato l’appoggio all’introduzione dell’IMU.

mariolino50

Gio, 07/06/2012 - 17:04

Per ovviare a questi problemi il sistema ci sarebbe, adottare un sistema di tipo americano, una polizia locale che svolge tutte le funzioni ora svolte da municipale, carabinieri e polizia, finanza civile visto che per frugare nelle scartoffie ed eventualmente scovare evasori non serve il mitra ma solo la testa, poi un corpo superiore centralizzato tipo FBi, per compiti più sofisticati, praticamente spionaggio, io ho dei parenti caramba e mi hanno spiegato perchè funziona così, perchè non devono assimilarsi alla popolazione locale per rimanere "distaccati", se sposavano una del posto venivano trasferiti, lo stato italiano è malfidato di natura. Con l'altro sistema non ci sarebbero continui trasferimenti ed ognuno dormirebbe a casa sua, con reciproca soddisfazione e risparmio, perchè non si fanno promotori di un sistema del genere, ma per far questo forse ci vuole un vero federalismo, in questo mi tocca dar ragione ai leghisti.

Ritratto di Zabu

Zabu

Gio, 07/06/2012 - 17:04

Per favore c’è qualche d'uno che mi può rispondere, specialmente tra quelli che sono favorevoli alle tasse sulla casa (vedi IMU) ed a imposte sul patrimonio, a queste domande ?: 1) Ho un appartamento sfitto da quasi un anno e non trovo da affittare. Reddito = a zero e pago l'ici e la spazzatura!!! E’ normale? 2) Nel caso possedessi altri 100.000 Euro (risparmi di una vita) potrei : a) comprare un appartamentino per poi affittarlo (IVA+ notaio+IMU+ICI+balzelli vari), b) comprare una pelliccia o un gioiello (un veicolo di prestigio no perché e troppo evidente) (IVA 1 sola volta), c), divertirmi in viaggi, hotel, cene, spettacoli vari, ecc. (iva 1 sola volta), d) comprare un lingottino e/o monete d’oro (iva 1 sola volta). Mi aspetto 2 tipi di risposte: cosa conviene a me e cosa invece conviene al paese Italia. Grazie

TRIDENTINA AVANTI

Gio, 07/06/2012 - 17:07

Gent. ma Sig. ra “61 Bozzola Paola” cosa c’entra Berlusconi???? Le ricordo Gent. ma Sig. ra Paola che il cav. COERENZA Tinto di Tintura (berlusconi) ha appoggiato, con tutto il PDL, l’introduzione, perché trattasi, scusi la metafora, sempre di INTRODUZIONE, dell’IMU. E lei mi scrive cosa c’entra Berlusconi???? Colui che andava dicendo “cribbio non metteremo MAI le mani nelle tasche degli italiani, mi consenta”. Ma mi consenta Gent. ma Sig. ra Paola, mi consenta!!!

PaK8.8

Gio, 07/06/2012 - 17:33

Gentilissimo(a) TRIDENTINA AVANTI, allora é ufficiale? L'IMU è colpa di Berlusconi? Non di Monti o di chi altri l'ha introdotta? allora se uno ammazza un altro, e un astante non lo contrasta, se la prende prima con l'astante? Ma vada allo stadio, vada che è meglio. Tra l'altro, questi epiteti su Silvio sono sempre piu' stupidi. testa d'asfalto era stupido, psiconano pure, ma questo nuovo li batte tutti. NON FANNO RIDERE, NON FERISCONO, SONO STUPIDI E BASTA.

bolinatore

Gio, 07/06/2012 - 17:47

Una riflessione. Ma l'IMU sulla seconda casa non mai stata abolita, quindi la condizione giuridica di chi deve necessariamente lasciare la sua residenza principale per lavoro è la stesa in cui si trovava prima della introduzione dell'IMU. Cosa è cambiato? Vi sono norme specificano che regolano la cosa in modo diverso. Se così, come penso non è, come mai questo problema sorge solo ora

rege renato

Gio, 07/06/2012 - 17:55

Non vi sono solo i poliziotti.......Mio figlio alla fame senza lavoro...gli do la casa in uso gratuito e gli devo pagare l'imu come seconda casa....VERGOGNA...I nostri governanti come i partiti che li appogiano,sono il peggio del peggio... VERGOGNA.

TRIDENTINA AVANTI

Gio, 07/06/2012 - 18:18

Egr. “70 PaK8.8” io un tempo ero un sostenitore di Berlusconi, l’ho pure votato, ma vede dopo aver sentito che me lo ha “appoggiato” prima di farmelo INTRODURRE, considerato il fatto che sono sempre di ctr. destra ho deciso di cambiare compagine. Vede caro PPKK io rifletto, ragiono, medito, valuto e giudico insomma ho la facoltà mentale di ponderare e se il mio (EX) leader non mi soddisfa ho la possibilità di mandarlo in “mona” e votare un altro partito o movimento, oppure al limite andare in montagna e mandare la politica a “farse ciavar”. Infatti uno che prima elimina (slogan di campagna elettorale) l’ICI e poi vota l’introduzione dell’IMU ha una COERENZA pari a quella di un canarino e mi fa specie che taluni lo osannino ancora, che taluni siano felici di essere tartassati da Monti e da chi lo appoggia (PDL,PD, UDC) mi fa specie, ulteriormente, che taluni a testa bassa lo appoggino anche se il candidato o il capopopolo non brilla in coerenza. In sostanza ve la “fanno in mano”, siete felici di leccarla ed in più dite “HUMMM CHE BUONA”. Ognuno, indubbiamente ha i suoi gusti, ma no costringetemi al silenzio e se alcuni epiteti sono “stupidi” mi perdoni io li trovo degni di ilarità. A proposito sono maschio e il calcio odierno mi fa schifo, è dal 1987 che non vado ad assistere ad un incontro di calcio. La saluto

ilbarzo

Gio, 07/06/2012 - 18:30

Il governo e' composto da persone ormai di una certa eta',non piu' giovani.Pertanto dovrebbero essere a conoscenza che fumare cocaina fa andare via di testa.Poiche' queste persone devono fare le leggi,e' auspicabile che siano sempre sobri.

Ritratto di Zione

Zione

Gio, 07/06/2012 - 18:31

Illustre Cavaliere; non ci lasci, per carità di Dio; non abbandoni il suo sgomento gregge, che La pensa sempre con affetto e col massimo della Stima; ignori lo stupido Popolaccio Bue, che parla solo perché si ritrova indegnamente ad avere un buco in bocca; lasci perdere i bislacchi Cialtronacci del Giornalume; tanto quelli al pari di certi loro abbietti colleghi (i sacrileghi Gaglioffi del Giudiciume et similia …) sono destinati quanto prima ad essere subissati dal grande Sdegno che suscitano di continuo in tutte le persone Morigerate e Laboriose (a cominciare dai Giornalisti seri e dai Magistrati onesti), che sono la stragrande maggioranza del Popolo Italiano e che non ce la fanno più a digerire le tante Asinate e Carognate che ci propinano i Pennivendoli di bassa forza e i turpi Legulei della Mafia Giudiziaria, in combutta con asserviti e Infami Sbirri.

gentlemen

Gio, 07/06/2012 - 18:32

Ma...è cosi semplice ,basta non pagarla!Tutti! Ma davvero si può pensare che Monti ci manderà Befera accompagnato dai fucilieri? Facciamo un calcolo: entro giugno 2013 si potrà pagare in ritardo con poche decine di euro. Si chiama "ravvedimento operoso"ed è previsto dalla legge. Già.......nel 2013 ,quando di Monti non resterà più traccia e chiunque ci sarà a governare ,dovrà abolirla ,pena , meglio non dirlo. Tutto questo è assolutamente legale,si tratta solo di fare bene i conti........almeno quanto......Monti.

gian paolo ledda

Gio, 07/06/2012 - 18:49

C'era da aspettarsi qualcosa di diverso da un assembramento di tecnocrati,stupidi ed aridi nella loro presunzione di saccenti a tutto campo,aridi ed algidi nella interpretazione di regole demenziali ed ingiuste.La paradossale situazione che viene evidenziata, non riguarda,purtroppo,solo i componenti della polizia,ma tutti coloro che per esigenze di lavoro hanno lasciato la città d'origine -ove è ubicata la "prima" abitazione di proprietà- e sono stati costretti -sempre per le citate esigenze- a stabilire la residenza nel centro in cui svolgono la loro attività.E' un interpretazione assurda,disumana,partorita da cervelli malati di tecnicismo allo stato paranoico e demenziale,che però impone a tanti il pagamento di una blazello odioso e sfrontato.E' mai possibile che chi ha di mira gli interessi della comunità,si dichiara sensibile ai problemi di chi lavora,debba infierire in questo modo nei confronti di chi è costretto a lavorare in altre regioni,con difficoltà non solo economiche?

mariolino50

Gio, 07/06/2012 - 18:44

#68 Zabu dipende quanti anni ha, io quando potevo con la tasca e ce la facevo fisicamente ho speso parecchi soldi in viaggi fai da te, mai pentito nemmeno di una lira sia io che mia moglie, in Messico trovai una coppia di Neozelandesi pensionati che stavano facendo il giro del mondo, biglietto aperto un anno e vai! Quello non te lo porterà via nessuno.

opinione-critica

Gio, 07/06/2012 - 18:56

L'IMU non è solo tassa governativa: indirizzato dalla banca a chiedere un codice, previsto nel modello F24, al CAAF (della CGIL) di corso Brescia 53/A - 10152 Torino, Il CAAF mi rispondeva che quelle cose le fanno loro per 10 euro e non danno informazioni. Me ne sono anadato da quel covo truffaldino senza informazione alcuna; eppure, ricevono soldi dallo Stato per informare. Ecco che con l'IMU quel CAAF farà affari con molta povera gente. Questo è un'altro risultato perverso dell'IMU

TRIDENTINA AVANTI

Gio, 07/06/2012 - 19:03

Egr. "11 voce nel deserto" lei da grande “solone” quale è, lo sa benissimo che Brunetta non ha mai disprezzato i dipendenti pubblici ha solo censurato i paraculi pubblici, assenteisti, doppiolavoristi in orario di lavoro, “baristi” (quelli che trascorrevano le ore al bar) e “spesisti” (quelli che si dedicavano alle compere in orario di lavoro), insomma non ha mai menzionato le FF.AA. e Polizia! La sua è solo "disinformatzia" (disinformazione) di stampo sovietico!

TRIDENTINA AVANTI

Gio, 07/06/2012 - 18:58

"25 IuniusBrutus" prega Dio di non aver mai bisogno dei "cocchi di mamma" BRUTUS MONA !

Catone56

Gio, 07/06/2012 - 20:01

Il problema posto non riguarda solo i poliziotti ma tutti i cittadini:equità imporrebbe che i possessori di un'unica casa sul territorio nazionale, ovunque residenti, pagassero l'imu come prima casa.Trattandosi di un concetto elementare è disdegnato dal Professore:de minimis non curat praetor.Il risultato è che mia zia residente all'estero è esentata dal pagare l'imu su un alloggio lussuoso posseduto in Italia; mio padre invece vive in affitto al nord e pagherà l'imu su un modesto alloggio avito ubicato al sud. Viva l'Italia, Viva Monti, viva Silvio, Bersani, Casini.

bolinatore

Gio, 07/06/2012 - 20:06

Ripeto la domanda sperando che qualcuno esperto risponda. L'ICI sulla seconda o terza casa non è mai stata abolita, quindi il problema di chi costretto, per motivi di lavoro o altro, a lasciare la casa di proprietà (prima casa e quindi esente da ICI) doveva quindi trasferire altrove la sua residenza, non si trovava nella stessa condizione lamentata ora. Cioè la ex prima casa (esente ICI) divenuta seconda e quindi soggetta a tassazione? Quindi anche non comprando, ma solo prendendo in locazione la casa nella nuova residenza, doveva pagare prima l'ICI, ora l'IMU . Cosa è cambiato sotto questo profilo?

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 07/06/2012 - 20:09

Caro Governo,nemmeno una legge come la Imu siete stati capaci a farla facile. E' una complicazione all' Italiana. Bravi. Regards

TRIDENTINA AVANTI

Gio, 07/06/2012 - 20:56

Egr. "43 Albi" ma le aziende non obbligano i loro dipendenti a cambiare RESIDENZA! Io pure sono stato trasferito, anche all’estero, ma non sono mai stato COSTRETTO al cambio di residenza/domicilio. E anche a lei auguro di non aver mai bisogno delle "stellette"!

Albi

Gio, 07/06/2012 - 21:31

E basta con questi piagnistei di dipendenti statali ipertutelati, ipergarantiti, iperprotetti. Vergognatevi, soprattutto se portate le stellette!!

fedele50

Gio, 07/06/2012 - 21:57

non riesco a capacitarmi, mia figlia in affitto, ha ereditato un terzo della nostra casa, e per questi ladri figura seconda casa, maledetti oltre il danno la beffa, ladri, ma come si fa ad essere cosi ladri.

stefano.colussi

Gio, 07/06/2012 - 22:18

Con tutte le super/super/supermulte che mi sono cuccato in autostrada, possono tranquillamente pagare una super/super/super IMU, IMO, AMO, EMO etc... Stefano Colussi, Cervignano del friuli, Udine.

Giustopeppe

Gio, 07/06/2012 - 23:55

Mi verrebbe da dire: ma perchè non li arrestate? Non c'è pagina di giornale o canale televisivo che ogni giorno ne trovi una nuova, incredibile. Prima Monti andrà a casa meglio sarà per tutti. Forze dell' ordine sono con voi.

graffias

Ven, 08/06/2012 - 01:05

Questa dell'IMU per polizziotti e militari è una cosa che grida vendetta a Dio. Ma una tassa può essere spregevole ? si può essere addirittura oscena, come in questo caso . Se il caro professore continua di questo passo, credo che di esercito e polizia ne avrà bisogno, e non gli sarà sufficiente la voce curiale e cattolicolamentosa per chiedere comprensione a chi sta angariando senza alcuna pietà.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 08/06/2012 - 01:53

Il problema delle seconde case dei poliziotti, così come viene descritto nell'articolo, appare molto grave. Saranno in grado questi intelligentoni di supertecnici di risolverlo? Ne dubito. Specialmente dopo che Monti ha dichiarato di essere stato abbandonato dai poteri forti. Che forza questi tecnici. A loro basta un articolo sul Corriere della Sera per farsela addosso.

Ritratto di Zabu

Zabu

Ven, 08/06/2012 - 02:02

#78 mariolino50 grazie della risposta. Una parte del suo consiglio l’ho già messa in atto facendo il giro del mondo con Costa Crociere (viaggio terminato il 06-04-2012), ma il mio obiettivo era di mettere in evidenza che al punto in cui siamo, tra tassazioni ed espropri di vario genere, è assolutamente NON conveniente investire in immobili. Ha notato che diversi faccendieri politici di quasi tutti i partiti hanno acquistato LINGOTTI d’oro con tasse e patrimoniali uguali a ZERO?

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 08/06/2012 - 02:14

Dopo aver letto 87 commenti (e una buona dose di idiozie), penso che il commento più stringato, chiaro, centrato ed magniloquente sia il #84 pulicit (252) 07.06.12 20:09 che recita : "Caro Governo (n.d.r. immagino che Caro sia un pio eufemismo), nemmeno una legge come la Imu siete stati capaci a farla facile. E' una complicazione all' Italiana. Bravi. Regards" - - - Questi cattedratici professori, sfornano ampress-ampresse leggi alla pena di segugio senza preoccuparsi di vagliare, prima, eventuali min…iate che ostacolerebbero o finanche impedirebbero una normale applicazione delle rispettive leggi (vedi per es. esodi). Chapeau, siamo nella classica botte di ferro.

Tiz

Ven, 08/06/2012 - 03:54

Fedele....sembra un sopruso, ma....chi non ha ereditato nulla deve pagare come tua figlia? Giudica bene le mie parole...se tutti pagassero correttamente per quello che hanno...non ti arrabbieresti.

ruberorubisa

Ven, 08/06/2012 - 08:17

il capo della polizia potrebbe aiutare con i suoi 600.000 euro annui. VFC.

NOSFERATU

Ven, 08/06/2012 - 08:26

Per BOLINATORE -83 - Giusta la Sua osservazione. Solo che l'ICI sulla 2a casa era molto meno cara dell'IMU. Era più o meno un 7,5 per mille sulla rendita catastale per 1,05. Adesso invece si rischia di andare al 10,76 sulla r.ct. per 1,05 e per 1,60: ovvero, a occhio e croce, direi il doppio. Se poi consideriamo l'impennata del costo della vita per tutti gli orpelli che si sono sommati negli ultime mesi: con stipendi fermi, quadrare il bilancio famigliare diventa molto più pesante... Se ho detto qualcosa di sbagliato, l'ho fatto in buona fede. Cordialità.

bolinatore

Ven, 08/06/2012 - 08:34

#87 fedele50: Mi scusi, non conosco ovviamente la sua situazione, ma mi sembra che il "suo grido di dolore" non sia molto motivato. L'introduzione dell'IMU con il pagamento anche sulla prima casa, non ha mutato di molto la posizione di sua figlia, che comunque avrebbe pagato l'ICI sulla seconda casa, che non è mai stata abolita. Se lei abita nella casa di cui è comproprietaria sua figlia, può farsi lasciare in comodato gratuito la sua quota. In questo modo lei pagherà per intero l'IMU come prima casa e sua figlia ne sarà completamente esonerata.

bolinatore

Ven, 08/06/2012 - 10:04

#92 NOSFERATU. d'accordo sull'aumento delle aliquote, che del resto avrebbero potuto essere aumentate comunque. Una rivalutazione delle rendite catastali era prevista ed annunciata ida tempo. Io mi riferisco alla situazione giuridico/fiscale che non è mutata per colpa dell'introduzione dell'IMU. Il problema è l'aumento delle aliquote e della rivalutazione catastale, non dell'IMU in se. Quindi il problema citato nell'articolo è mal posto.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 08/06/2012 - 11:33

Dopo aver letto 87 commenti (e una buona dose di idiozie), penso che il commento più stringato, chiaro, centrato ed magniloquente sia il #84 pulicit (252) 07.06.12 20:09 che recita : "Caro Governo (n.d.r. immagino che Caro sia un pio eufemismo), nemmeno una legge come la Imu siete stati capaci a farla facile. E' una complicazione all' Italiana. Bravi. Regards" - - - Questi cattedratici professori, sfornano ampress-ampresse leggi alla pena di segugio senza preoccuparsi di vagliare, prima, eventuali min…iate che ostacolerebbero o finanche impedirebbero una normale applicazione delle rispettive leggi (vedi per es. esodi). Chapeau, siamo nella classica botte di ferro. – (2° invio)

fedele50

Ven, 08/06/2012 - 22:33

bolinatore, 97, ho ritirato i conteggi .............per non sbagliare, dal caf,bene quando pagavo l'ci mia figlia pagava una miseria, circa 28,00 euro, ma le la legge e' cambiata, anche un terzo di proprietà non puo' essere ceduto ad uso gratuito, tanto e' che il caf mi a chiesto se era residente nella casa paterna , cioe' la mia,ritengo serie le persone del caf, viceversa ,il mio giudizio sui ladri di regime rimane immutato. saluti.