STASI ASSOLTO, MA...I Poggi non trovano pace E ora un nuovo processo

Chiara Poggi, 26 anni, viene uccisa il 13 agosto 2007 nella sua casa, mentre la famiglia è in vacanza. É fidanzato Alberto Stasi a ritrovarla e chiamare il 118 e che diventerà il primo e unico sospettato. É stato assolto in primo e secondo grado, ma dovrà tornare alla sbarra dopo l'annullamento delle sentenze da parte della Cassazione, che ha disposto un nuovo processo d'appello.