La stazione ha perso l'ultimo treno

La Michigan Central Station è uno spettro che si erge maestoso al 2405 West Vernor di Detroit, l'esempio perfetto del male di vivere di una città. Abita nel quartiere Corktown, vicino all'Ambassodor Bridge e a quello che era il Tiger Stadium, a tre chilometri di distanza dalla Downtown. Era l'epicentro di una città fiorente e fortunata, il faro del Midwest, oggi è un elefante abbandonato a se stesso, le vetrate rotte, le pareti ostaggio dei graffittari, gli interni spogliati, portati via e rivenduti alla bell'e meglio. Hanno cercato più volte di riportarla in vita. Ma certi treni ormai non passano più...